Dell Linux non v'è certezza

In Francia, e solo per gli atenei e i ricercatori, saranno disponibili i primi notebook Dell con sistema operativo Mandriva Linux Limited Edition 2005 pre-installato

Parigi - Mandriva, il distributore Linux francese, è riuscita a coinvolgere Dell in un progetto commerciale che segna un'accelerazione per l'open source transalpino. Nei prossimi mesi i più importanti centri accademici francesi potranno fornire ai loro ricercatori e studenti i notebook Dell Latitude 110L con sistema operativo Mandriva Linux Limited Edition 2005. Un'offerta che almeno per ora sembra essere riservata solo ed esclusivamente a questo tipo di consumatori, ma che Mandriva vorrebbe estendere ulteriormente.

A breve, inoltre, sarà disponibile Mandriva Linux 2006, attualmente in Release Candidate 2. La nuova versione integrerà le tecnologie di Conectiva e i servizi Web avanzati della vecchia Mandrakesoft.

Dell ha a listino le workstation Precision e i server PowerEdge con Linux pre-istallato, ma non sembra essere ancora intenzionata ad offrire soluzioni software analoghe per le sue linee desktop e notebook. "Tutti i nostri prodotti, volendo, potrebbero supportare Linux, ma è una questione di domanda più che di fornitura", ha dichiarato a maggio il presidente Michael Dell durante un'intervista rilasciata a Computer Business Review.
Mandriva ha giocato la carta della ricerca scientifica e dell'istruzione per convincere Dell, ma comunque non è da sottovalutare il rinnovato interesse per l'open source di uno dei più grandi produttori PC. Una strategia che ha già visto Toshiba nel luglio del 2004 integrare Linux e Windows sui notebook della serie Qosmio per migliorare le performance velocistiche nella riproduzione multimediali.

HP, dalla sua, sempre nell'estate del 2004 aveva presentato al LinuxWorld un notebook con Linux pre-istallato. Così come Linspire ha fatto nello scorso dicembre con un modello entry level da 500 dollari.

Insomma, i grandi produttori lentamente hanno iniziato a prestare attenzione alle sirene dell'open source. L'offerta non è ancora molto ampia, ma come avviene sempre in questi casi è la domanda che potrà stimolare o meno il comparto.
TAG: linux
267 Commenti alla Notizia Dell Linux non v'è certezza
Ordina
  • Ma perché devi scrivere senza aver mai provato una distribuzione linux?! E non negare, xkè è ovvio ke nn sai di che parli. Nelle distro + user friendly tipo Suse e Mandriva la configurazione hardware è automatica e quasi tutti i driver già presenti nella distro. Il software commerciale è ancora poco, è vero, ma qualcosa si muove: Nero, Acrobat Reader, FlashPlayer,Java, prossimamente FlashMX.
    E poi per favore, non dire che chi sviluppa software opensource fa il barista perchè sono spesso ricercatori e informatici delle più prestigiose università! Un consiglio: scaricati un cd live di suse o mandriva e provalo(non seve installazione)...vedrai che riconosce quais tutto e l'interfaccia è semplice come e + di windows Occhiolino


    >> Viviamo in un era dove la gente vuole usufruire di programmi senza perdere tempo a configurare pezzi di hardware tipo una banale scheda WiFi.
    Windows/Apple in questo caso è la scelta ideale 2 click
    e hai fatto.
    Linux cosa fa per migliorare l'usabilità di un computer ?
    da quello che vedo non fa praticamente nulla ti lascia il computer sconfigurato e tu devi stare a perdere tempo
    per configurare a puntino tutto l'hardware i programmi non convenzionali ecc,per non parlare della completa assenza di software commerciali consumer (quelli che si vendono sullo scaffale ) devi accontentarti di scaricare programmi scarsi scritti da gente che per lavoro fa che so il barista.
    io in tutto questo ci vedo un'enorme perdita di tempo inaccettabile coi tempi di adesso dove la gente ha ben altri problemi piu seri di un Linux sul desktop......
    non+autenticato
  • Nell'ultimo anno sembra si sia capito che occorre
    fare sforzi molto maggiori per allargare la base
    desktop di linux

    Fino a un anno fa, era troppo diffuso un atteggiamento
    di sufficienza, tra utenti e programmatori linux, rispetto
    a un ambiente del genere

    Ora il vento è decisamente cambiato ed è diventato un
    obiettivo primario per svariati protagonisti (suse per es)
    fare di linux un ambiente di maggior diffusione desktop

    Le ultime distro, come Ubuntu Breezy, sono molto
    belle e facilissime da usare. Se si parte da zero,
    sicuramente piu facili di xp.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Nell'ultimo anno sembra si sia capito che occorre
    > fare sforzi molto maggiori per allargare la base
    > desktop di linux
    >
    > Fino a un anno fa, era troppo diffuso un
    > atteggiamento
    > di sufficienza, tra utenti e programmatori linux,
    > rispetto
    > a un ambiente del genere
    >
    > Ora il vento è decisamente cambiato ed è
    > diventato un
    > obiettivo primario per svariati protagonisti
    > (suse per es)
    > fare di linux un ambiente di maggior diffusione
    > desktop
    >
    > Le ultime distro, come Ubuntu Breezy, sono molto
    > belle e facilissime da usare. Se si parte da zero,
    > sicuramente piu facili di xp.
    >
    No evalengelisti please.
    non+autenticato
  • ma non dire fesserie...se si parte da zero sicuramente più facili di xp..e poi cosa ci fai? ci giochi?no.. ci lavori (CAD,Progettazione, software commerciali pesanti... no, sono tutti per windows...) ma allora perchè dovrei usare linux al posto di win?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma non dire fesserie...se si parte da zero
    > sicuramente più facili di xp..e poi cosa ci fai?
    > ci giochi?no.. ci lavori (CAD,Progettazione,
    > software commerciali pesanti... no, sono tutti
    > per windows...) ma allora perchè dovrei usare
    > linux al posto di win?

    parasita scroccone invece di piratarlo windows inizia a pagarlo e dopo ne riparliamo.
    con linux puoi farci tutto quello che fai in windows e senza la paura di virus worm e trojan
    la fuffa ms ha colpito ancora nel segno
    tornatene a formatare
    non+autenticato
  • > parasita scroccone invece di piratarlo windows
    > inizia a pagarlo e dopo ne riparliamo.
    > con linux puoi farci tutto quello che fai in
    > windows e senza la paura di virus worm e trojan
    > la fuffa ms ha colpito ancora nel segno
    > tornatene a formatare
    falso, con linux puoi fare 1/100 delle cose che fai con windows.
    Non diciamo eresie, con linux puoi navigare, scrivere documenti e programmare.
    Con windows fai le stesse cose + tutte le altre come editing di immagini, audio, video oltre a giochi e tanto altro software che su linux non trovi.
    La gente non può campare con quello che trovi su sourgeforce
    non+autenticato
  • > falso, con linux puoi fare 1/100 delle cose che
    > fai con windows.

    io credo il contrario. su windows ci sono programmi più maturi di audio-video e basta (su linux c'è cinelerra pitivi modesto kino). In tutto il resto applicazioni server e web, riproduzione ed encoding audio video, grafica linux ha TROPPI PIU' programmi. Poi il fatto che tu non li conosca è un altro discorso.

    Pensa che all'accademia dell'immagine all'aquila mesi fa è venuto a trovarci Jim Morris una delle figure di spicco della ILM (scommetto che non sai cos'è) è molti di noi sono rimasti di stucco quando ci ha detto che le loro server farm sono tutte interamente linux-based, ma non solo, che nelle loro workstation fanno ampio uso di programmi come blender e di una versione modificata di gimp (ovviamente pubblica ma di cui adesso non ricordo il nome).

    Vogliamo parlare di giochi? oltre ai giochi nativi linux posso giocare a gran parte dei giochi opengl con wine e ad un 75% dei giochi totale con cedega (15? ma ne vale la pena).

    E le applicazioni che non ci sono? La soluzione è sempre wine che nonostante una fase di caricamento leggermente più lenta, la velocità di esecuzione è pressochè identica a windows (perchè non si tratta di vera emulazione).

    Fai una cosa: installati linux e prova ad usarlo solo allora capirai che non si possono fare commenti su una cosa che non si conosce. Ho usato windows una vita ma ora che ho trovato una buona alternativa non ne sento per niente la mancanza.
  • > parasita scroccone invece di piratarlo windows
    > inizia a pagarlo e dopo ne riparliamo.
    > con linux puoi farci tutto quello che fai in
    > windows e senza la paura di virus worm e trojan
    > la fuffa ms ha colpito ancora nel segno
    > tornatene a formatare
    >
    Ma non dicevate che windows è usato solo perchè
    viene obbligatoriamente VENDUTO preinstallato su qualsiasi PC. Adesso stai a vedere che è una libera scelta.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma non dire fesserie...se si parte da zero
    > sicuramente più facili di xp..e poi cosa ci fai?
    > ci giochi?no.. ci lavori (CAD,Progettazione,
    > software commerciali pesanti... no, sono tutti
    > per windows...) ma allora perchè dovrei usare
    > linux al posto di win?

    CAD e progettazione?

    http://www.vitruvio.ch/arc/cad/linux.php

    Tutto per Linux ed è una lista datata e incompleta.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ma non dire fesserie...se si parte da zero
    > > sicuramente più facili di xp..e poi cosa ci fai?
    > > ci giochi?no.. ci lavori (CAD,Progettazione,
    > > software commerciali pesanti... no, sono tutti
    > > per windows...) ma allora perchè dovrei usare
    > > linux al posto di win?
    >
    > CAD e progettazione?
    >
    > http://www.vitruvio.ch/arc/cad/linux.php
    >
    > Tutto per Linux ed è una lista datata e
    > incompleta.

    Si ma non c'è Photoshop e 3DStudio e VisualStudio e Norton System Works 2006 e Finalcut e Partition Magic e Adobe Premiere e Adobe Acrobat e Need For Speed Underground 2 e ...

    Tutta roba che qualunque utente Windows ha installato sul suo PC (pagandola?).
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > > CAD e progettazione?
    > >
    > > http://www.vitruvio.ch/arc/cad/linux.php

    > Si ma non c'è Photoshop e 3DStudio e VisualStudio
    > e Norton System Works 2006 e Finalcut e Partition
    > Magic e Adobe Premiere e Adobe Acrobat e Need For
    > Speed Underground 2 e ...
    >
    > Tutta roba che qualunque utente Windows ha
    > installato sul suo PC (pagandola?).

    Ma sei stupido o cosa?

    Ho scritto: CAD e progettazione?

    E comunque per molti di quelli che hai scritto ci sono delle ottime alternative.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma non dire fesserie...se si parte da zero
    > sicuramente più facili di xp..e poi cosa ci fai?
    > ci giochi?no.. ci lavori (CAD,Progettazione,
    > software commerciali pesanti... no, sono tutti
    > per windows...) ma allora perchè dovrei usare
    > linux al posto di win?

    Sono ormai anni che noto che il discorso dei CAD ha colpito al cuore certi win-troll... il tutto semplicemente perchè sotto Linux non ci sono molti CAD open-source... il che ovviamente non vuol dire che non ce ne siano closed, esattamente come in Windows. La cosa che mi rende più perplesso però è il fatto che, obiettivamente parlando, il CAD è il classico sw da manovali del mouse... e diciamola una buona volta, che son stufo di vedere gente che legge CAD e pensa alla fantascienza...

    'Progettazione' ? E che caxxo vuol dire ? Puoi progettare lo Shuttle esattamente come puoi progettare bastoncini per i gelati confezionati. Se per 'progettazione' intendi codici FEM & C. allora ti devo deludere, visto che i migliori tradizionalmente girano su Unix e solo ultimamente sono stati portati in Windows, ma ovviamente li trovi tranquillamente anche per Linux.

    'Software commerciali pesanti' ? Si... attento che se ti cadono su un piede...

    E allora torniamo al primo punto:

    "Ci giochi ?"... ecco appunto... torna a giocare...

    non+autenticato
  • Chi me lo fa fare di spendere 6 o 700 euro per
    ciofeche come XP e Office quando posso avere
    molto di meglio con una distro linux ultima
    generazione (ubuntu, mandriva, etc), che vanno
    strabene, sono molto piu stabili e non sono
    compatibili con il parco software malware ?
    Non sono scemo.
    Questa roba va bene per gli scrocconi
    non+autenticato
  • Esatto!!!!
    Chi me lo fa fare????
    Piuttosto scarico una distro linux o la compro!!!!!
    e con i soldi che risparmio mi compro un pc!
    non+autenticato
  • Negli ultimi 4 anni i miei portatili hanno sempre
    funzionato ottimamente col pinguino. Ora ho
    una ubuntu breezy, molto bella, che non mi
    da nessun problema, sia con le varie pennette
    che con la fotocamera

    Se mi pagassero per installarci xp gli sputerei in
    faccia
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Negli ultimi 4 anni i miei portatili hanno sempre
    > funzionato ottimamente col pinguino. Ora ho
    > una ubuntu breezy, molto bella, che non mi
    > da nessun problema, sia con le varie pennette
    > che con la fotocamera
    >
    > Se mi pagassero per installarci xp gli sputerei in
    > faccia
    >
    Come dicono i linari impossibile acquistare un portatile senza xp preinstallato.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Negli ultimi 4 anni i miei portatili hanno
    > sempre
    > > funzionato ottimamente col pinguino. Ora ho
    > > una ubuntu breezy, molto bella, che non mi
    > > da nessun problema, sia con le varie pennette
    > > che con la fotocamera
    > >
    > > Se mi pagassero per installarci xp gli sputerei
    > in
    > > faccia
    > >
    > Come dicono i linari impossibile acquistare un
    > portatile senza xp preinstallato.

    chi ha detto che non fosse installato? magari lo ha tolto lui...
  • > > Come dicono i linari impossibile acquistare un
    > > portatile senza xp preinstallato.
    >
    > chi ha detto che non fosse installato? magari lo
    > ha tolto lui...
    >
    Visto che parlava della possibilità di installarlo mi è venuto il sospetto che non lo avesse disinstallato ma effettivamente uno è libero di disintallare e reinstallare a piacere.
    non+autenticato
  • Korean distributives for mozilla and thunderbird for linux turned out to be infected - mozilla-installer-bin from mozilla-1.7.6.ko-KR.linux-i686.installer.tar.gz and mozilla-xremote-client from thunderbird-1.0.2.tar.gz were infected with Virus.Linux.RST.b

    This virus searches for executable ELF files in the current and /bin directories and infects them. When infecting files, it writes itself to the middle of the file, at the end of a section of code, which pushes the other sections lower down. It also contains a backdoor, which downloads scripts from another site, and executes them, using a standard shell.

    Dedicato a Mechano che diceva che il social engineering non vale un cazzo
    le tecniche di infezione linux sono completamente diverse da quelle windows e questi virus ne sono la prova.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Korean distributives for mozilla and thunderbird
    > for linux turned out to be infected -
    > mozilla-installer-bin from
    > mozilla-1.7.6.ko-KR.linux-i686.installer.tar.gz
    > and mozilla-xremote-client from
    > thunderbird-1.0.2.tar.gz were infected with
    > Virus.Linux.RST.b
    >
    > This virus searches for executable ELF files in
    > the current and /bin directories and infects
    > them. When infecting files, it writes itself to
    > the middle of the file, at the end of a section
    > of code, which pushes the other sections lower
    > down. It also contains a backdoor, which
    > downloads scripts from another site, and executes
    > them, using a standard shell.
    >
    > Dedicato a Mechano che diceva che il social
    > engineering non vale un cazzo
    > le tecniche di infezione linux sono completamente
    > diverse da quelle windows e questi virus ne sono
    > la prova.

    Ok, solo una curiosità di fondo...la passowd di root per far quello che vuole dove la prende? E, come nel mio caso, avendo installate alcune estensioni che limitano fortemente l'uso dell HW a meno che non lo autorizzi personalemte, cosa riesce a fare?
    Che i virus per Linux esistano è risaputo (esistevano già ai tempi del PDP11 ...bei tempi andati) ma in quanto a far danni, come dentro finestre, ce ne vuole di social engeenering!

  • ma questo gia' lo si sapeva, un virus e' solo un programma come tanti altri.

    Pero'

    - In genere si consiglia (anche per windows) di scaricare programmi solo da siti attendibili, per le distro linux esistono repository apposta.

    - fino a quando non gli dai la password di root, vero che potrebbe farti apparire una maschera studiata per benino.

    - alla maschera apposta studiata qualcuno ci caschera', ma credo che siano pochi, considerando che gli utonti di linux in genere si affidano solo ai repository ufficiali.

    ciao
  • - Scritto da: pippo75
    > - fino a quando non gli dai la password di root,
    > vero che potrebbe farti apparire una maschera
    > studiata per benino.

    L'installazione dei programmi come la fai di solito?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: pippo75
    > > - fino a quando non gli dai la password di root,
    > > vero che potrebbe farti apparire una maschera
    > > studiata per benino.

    > L'installazione dei programmi come la fai di
    > solito?

    Dai repository ufficiali.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > > - fino a quando non gli dai la password di root,
    > > > vero che potrebbe farti apparire una maschera
    > > > studiata per benino.
    >
    > > L'installazione dei programmi come la fai di
    > > solito?
    >
    > Dai repository ufficiali.

    Bene ma la fai con permessi di root o no?

    P.S. quanti petabyte ci vorrebbero per fare una repository per il sistema operativo attualmente più diffuso al mondo?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: pippo75
    > > - fino a quando non gli dai la password di root,
    > > vero che potrebbe farti apparire una maschera
    > > studiata per benino.
    >
    > L'installazione dei programmi come la fai di
    > solito?

    a) repository ufficiali
    b) siti ufficiali
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > > - fino a quando non gli dai la password di root,
    > > > vero che potrebbe farti apparire una maschera
    > > > studiata per benino.
    > >
    > > L'installazione dei programmi come la fai di
    > > solito?
    >
    > a) repository ufficiali
    > b) siti ufficiali

    Che non era quello che chiedevo e comunque... come ti connetti ai repository ufficiali e ai siti ufficiali?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > > > - fino a quando non gli dai la password di
    > root,
    > > > > vero che potrebbe farti apparire una
    > maschera
    > > > > studiata per benino.
    > > >
    > > > L'installazione dei programmi come la fai di
    > > > solito?
    > >
    > > a) repository ufficiali
    > > b) siti ufficiali
    >
    > Che non era quello che chiedevo e comunque...
    > come ti connetti ai repository ufficiali

    apt, tramite interfaccia grafica synaptic, alla quale fornisco la password di root per eseguire l'installazione

    > e ai
    > siti ufficiali?

    Con un semplice browser. Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > - fino a quando non gli dai la password di
    > > root,
    > > > > > vero che potrebbe farti apparire una
    > > maschera
    > > > > > studiata per benino.
    > > > >
    > > > > L'installazione dei programmi come la fai di
    > > > > solito?
    > > >
    > > > a) repository ufficiali
    > > > b) siti ufficiali
    > >
    > > Che non era quello che chiedevo e comunque...
    > > come ti connetti ai repository ufficiali
    >
    > apt, tramite interfaccia grafica synaptic, alla
    > quale fornisco la password di root per eseguire
    > l'installazione
    >
    > > e ai
    > > siti ufficiali?
    >
    > Con un semplice browser. Occhiolino

    Io in ftp Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > > Che non era quello che chiedevo e comunque...
    > > > come ti connetti ai repository ufficiali
    > >
    > > apt, tramite interfaccia grafica synaptic, alla
    > > quale fornisco la password di root per eseguire
    > > l'installazione
    > >
    > > > e ai
    > > > siti ufficiali?
    > >
    > > Con un semplice browser. Occhiolino
    >
    > Io in ftp Sorride

    Bravi i miei linuxini, comunque tanto per informarvi vi si può inviare tutto quello che voglio su quelle connessioni.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 22 discussioni)