Arrivano le chiavette USB intelligenti

Sta per fare il suo ingresso sul mercato una nuova generazione di drive USB che, grazie alla neonata tecnologia U3, possono essere utilizzati per far girare le applicazioni su computer differenti preservando impostazioni e dati

Huntington Beach (USA) - Annunciati per la prima volta all'inizio dell'anno, i drive USB "intelligenti" basati sulla piattaforma U3 hanno preso la via del mercato. Si tratta di memorie Flash in formato "chiavetta USB" che, oltre ad archiviare dati e documenti, possono essere utilizzate per farvi girare le applicazioni in modo indipendente dal PC in uso.

La tecnologia della giovane società U3, una joint venture tra i due produttori di memorie flash M-Systems e SanDisk, permette agli utenti di utilizzare piccoli drive USB per portarsi sempre dietro il proprio spazio di lavoro personale: le applicazioni progettate per girare sulla nuova piattaforma possono infatti essere trasportate da un PC ad un altro preservando impostazioni, configurazioni, password e altri dati personali. Questo può tornare particolarmente utile ai tecnici informatici e a chi utilizza spesso notebook, postazioni di lavoro pubbliche e computer di amici.

Logo di U3Alla base della piattaforma U3 c'è un software, chiamato Launchpad, che viene automaticamente avviato all'inserimento della chiavetta e permette all'utente di gestire e lanciare le applicazioni installate sul drive USB. Quando il drive viene disconnesso dal sistema, automaticamente il software chiude le applicazioni lanciate dalla chiavetta (avvisando l'utente se vi sono file da salvare) e pulisce il sistema da qualsiasi eventuale dato personale rimasto in memoria.
"La tecnologia U3 fornisce una nuova dimensione nella mobilità personale", ha afferma Yoram Cedar, senior vice president per l'ingegneria e per la business unit per i mercati emergenti di SanDisk. "Attualmente, tutti coloro che si muovono tra differenti location e PC possono trasportare i propri programmi e file personali, in una tasca o in un borsellino, e lavorare sugli stessi in un ambiente altamente protetto. I drive con tecnologia U3 permettono l'utilizzo privato su ogni PC, a seconda che l'utente sia a casa, in un hotel o in un Internet café".

Parlando di "computing privato" Cedar si riferisce soprattutto al fatto che tutti i dati personali dell'utente, come ad esempio i cookie e la cronologia di un browser web compatibile con la specifica U3, rimangono custoditi sullo smart drive.

SanDisk Cruzer MicroI primi drive U3 sono stati presentati alla manifestazione DEMOfall da SanDisk, Verbatim e Memorex, ma altri produttori sono in procinto di lanciare dispositivi analoghi: le foto e le caratteristiche di questi primi modelli, che offrono capacità comprese fra i 256 MB e i 2 GB, sono visibili qui. Il prezzo di queste memorie, che debutteranno sul mercato a partire da ottobre, si aggira sui 40-55 dollari per tagli da 512 MB.

"I piccoli dispositivi U3 - ha affermato Cedar - rappresentano una valida alternativa al viaggiare con computer portatili o PDA".

Attualmente le prime applicazioni in grado di girare sui drive U3 si contano sulle dita di una mano, ma a breve dovrebbero arrivare versioni ad hoc di Firefox, Thunderbird, WinAMP, Skype, ICQ e degli antivirus di McAfee e Trend Micro. SanDisk ha incluso nei propri drive Cruzer Micro due programmi proprietari: CruzerSync, con il quale è possibile sincronizzare file, documenti e impostazioni di Outlook, e SignupShield Password Manager, che memorizza tutte le password in forma criptata supportando i browser Internet Explorer e Firefox.

La piattaforma U3 è attualmente compatibile solo con Windows XP e 2000, ma Cedar ha preannunciato che arriverà presto anche il supporto a Linux.
TAG: storage
34 Commenti alla Notizia Arrivano le chiavette USB intelligenti
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)