Data retention, UE inadeguata

di Saverio Manfredini - Il Parlamento Europeo ha bocciato la conservazione dei dati del traffico. Un voto che non serve a granché: l'Europa è un mostro a tre teste, ed ognuna agisce a proprio piacimento. Che Roma faccia da sé è un'ovvietà

Roma - E' ormai sotto gli occhi di tutti: le istituzioni dell'Unione Europea quando si viene a politiche tecnologiche seguono sempre più spesso strade diverse, dimostrando non solo la propria inadeguatezza istituzionale in un'epoca di enormi cambiamenti ma, soprattutto, lo scollamento sempre più ampio tra l'interesse dei cittadini (ed elettori) e quello dei governi e degli interessi che li tengono in vita.

Tutto questo si è evidenziato al massimo grado con la direttiva sui brevetti nel software, bocciata sì grazie ad una forte mobilitazione internazionale ma, al fine, bloccata da opportunismi procedurali. E lo dimostra ancora di più quanto sta avvenendo su un fronte centralissimo: quello delle informazioni personali, dei dati che disegnano ciò che siamo, del loro trattamento e del diritto che ciascuno di noi ha nel rivendicare riservatezza sulla propria rete di relazioni, sui propri spostamenti, gusti ed orientamenti e via dicendo. Un diritto di cui stiamo dimenticando il valore un po' tutti e un po' troppo rapidamente.

La proposta di direttiva sulla data retention introdotta di recente dalla Commissione Europea è stata bocciata dal Parlamento Europeo, perché conservare i dati per un anno, e parliamo dei dati delle comunicazioni personali dentro e fuori dalla rete, è considerato dai rappresentanti del popolo europeo un eccesso.
A Strasburgo, dove si trova l'Europarlamento, hanno ben chiara la gravità, la pesantezza del monito degli organismi per la privacy nella UE, secondo cui conservare dati equivale ad intercettare e, quindi, se proprio si ritiene di doverlo fare lo si faccia per il minor tempo possibile e nelle migliori condizioni di sicurezza. Senza parlare poi dei costi che si devono sostenere (governi, UE e/o operatori) per effettuare materialmente la "retention".

Perché parlo di scollamento? Perché la decisione del Parlamento Europeo non conta, in quanto non è vincolante come la coscienza di ogni elettore vorrebbe (e molti ingenuamente credono sia), al punto che alcuni paesi UE, tra cui Francia e Regno Unito, già stanno radunando gli alleati per portare comunque avanti il progetto in barba al voto dell'Europarlamento. La sede per farlo è il Consiglio dell'Unione, dove già da tempo procede una proposta parallela sulla data retention dai contorni ben più inquietanti di quanto bocciato, si fa per dire, dall'Europarlamento.

Abbiamo quindi organismi istituzionali diversi che si spartiscono funzioni legislative (Parlamento Europeo, Consiglio UE), che mescolano quelle legislative a quelle esecutive (Commissione UE) e che, non dovendo rispondere agli elettori europei (Consiglio, Commissione) perseguono politiche diverse sospinti da differenti interessi. Il tutto aggravato da una infrastruttura istituzionale che trasforma molti dei passaggi legislativi più delicati in vere e proprie contorsioni del diritto: basti pensare a quanto avvenne, come accennato, proprio con la direttiva sui brevetti.

In questo bailamme istituzionale non c'è da sorprendersi se Roma si sia mossa persino in anticipo e in modo molto più pesante di quanto mai teorizzato a livello europeo. E' l'emblema di un lento degrado dell'Unione, che oggi equivale ad una progressiva sottrazione di diritti individuali.

Saverio Manfredini

I precedenti interventi di S.M. sono disponibili qui
TAG: privacy
13 Commenti alla Notizia Data retention, UE inadeguata
Ordina
  • Punto informatico si squalifica a ospitare gli interventi di questo buffone. Non ci sono meccanismi di verifica della qualità dei contributi esterni?

    L'Unione sarebbe in crisi perchè diversi organismi esprimono pareri diversi su una questione complessa? Ha vagamente idea questo illuminato di come funzionino le democrazie parlamentari.

    Senza nulla togliere alle contraddizioni della struttura di governo dell'Unione, cui prodest semplificare così scioccamente le questioni?

    Considerando che è la stessa persona che sosteneva che il successo di Firefox testimoniava della falsità delle argomentazioni usate per montare il caso antitrust contro Microsoft, è il caso di fornirgli altre occasioni di scrivere articoli poco informativi e dalle tesi affrettate e discutibili?
    non+autenticato
  • > L'Unione sarebbe in crisi perchè diversi
    > organismi esprimono pareri diversi su una
    > questione complessa? Ha vagamente idea questo
    > illuminato di come funzionino le democrazie
    > parlamentari.

    Ahahah e poi dai pure del di buffone????????? Dico ma lo sai che la cmunità europea non e' una democrazia parlamentare perche' il parlamento non ha i poteri di un parlamento e la commissione non ha tutti i poteri di un governo (che sono suddivisi con quelli del consiglio)? Che ha una camera, un consiglio dei ministri praticamente con potere di veto, e una commissione approvata dal parlamento??
    In una democrazia parlamentare se il parlamento decide quella cosa e'. Sottoscrivo in toto l'articolo!!
    non+autenticato

  • Sono d'accordo, ho aperto gli occhi proprio durante la direttiva brevetti
  • A parte le problematiche tecnologiche, ma chi si piglia la responsabilita' di conservare quei dati? E se finissero nella mani sbagliate? Rendiamoci conto che si tratta di una grossissima responsabilita' di tutti i provider di servizi e ISP. Se un giorno qualcuno riesce a crackare uno dei sistemi ed entra in possesso di quei dati (da remoto o in locale) che succede? E il personale autorizzato, dove lo mettiamo? Il pincopallo che fa il sysadm di uno di quei sistemi, e' trustable? Dobbiamo parlare dei tecnici telecom che si fanno i cazzi degli utenti tanto per divertimento? O di quelli che lo fanno scientemente per trarne guadagno? Ma vogliamo scherzare? Ma ci rendiamo conto?
    non+autenticato
  • Vedremo se non conta!
    Non conterà fino a quando non arriverà il voto FINALE del PARLAMENTO EUROPEO che ha CASSATO la direttiva sui brevetti SW voluta a tutti i costi dalla commissione europea.
    Alla fine è il POPOLO che conta e il POPOLO è ancora rappresentato dal PARLAMENTO EUROPEO fino a prova contraria e non dai magna-magna delle commissioni europee.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Vedremo se non conta!
    > Non conterà fino a quando non arriverà il voto
    > FINALE del PARLAMENTO EUROPEO che ha CASSATO la
    > direttiva sui brevetti SW voluta a tutti i costi
    > dalla commissione europea.
    > Alla fine è il POPOLO che conta e il POPOLO è
    > ancora rappresentato dal PARLAMENTO EUROPEO fino
    > a prova contraria e non dai magna-magna delle
    > commissioni europee.

    Nei tuoi sogni.
    Quella dei brevetti sw e` stata una scappatoia dell'ultimo momento occorsa cmq per combinazione e per interessi contrastanti... in altre parole al di la` delle multinazionali americane c'era gente qui in europa che rompeva il cazzo perche` ci avrebbe perso dei soldi E nemmeno i governi dei singoli paesi erano daccordo.

    Con la data retention e` diverso, sono tutti daccordo, daranno il contentino agli ISP e te la infileranno direttamente nel culo con un cacciavite.

    La verita` e` che la UE e` un REGIME DITTATORIALE OLIGARCHICO di gran lunga peggiore di tutti gli stati nazionali e andrebbe *ABBATTUTA* al piu` presto.
    Per quanto i nostri politici italiani siano ridicoli e vanifichino spesso tutto, abbiamo un ordinamento che alle basi e` davvero democratico e pure iper garantista.
    L'europa no, e` una bomba di dittatura pronta a esplodere e se mai si realizzera` sara` non molto diverso che vivere se la guerra l'avessero vinta i nazisti o sotto l'urss.

    (E paradossalmente gli USA tanto criticati resteranno il baluardo della liberta`, a confronto di quello che sara` l'europa unita...)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Vedremo se non conta!
    > > Non conterà fino a quando non arriverà il voto
    > > FINALE del PARLAMENTO EUROPEO che ha CASSATO la
    > > direttiva sui brevetti SW voluta a tutti i costi
    > > dalla commissione europea.
    > > Alla fine è il POPOLO che conta e il POPOLO è
    > > ancora rappresentato dal PARLAMENTO EUROPEO fino
    > > a prova contraria e non dai magna-magna delle
    > > commissioni europee.
    >
    > Nei tuoi sogni.
    > Quella dei brevetti sw e` stata una scappatoia
    > dell'ultimo momento occorsa cmq per combinazione
    > e per interessi contrastanti... in altre parole
    > al di la` delle multinazionali americane c'era
    > gente qui in europa che rompeva il cazzo perche`
    > ci avrebbe perso dei soldi E nemmeno i governi
    > dei singoli paesi erano daccordo.
    >
    > Con la data retention e` diverso, sono tutti
    > daccordo, daranno il contentino agli ISP e te la
    > infileranno direttamente nel culo con un
    > cacciavite.

    Il voto del p.e. non è vincolante (inutile?).

    >
    > La verita` e` che la UE e` un REGIME DITTATORIALE
    > OLIGARCHICO di gran lunga peggiore di tutti gli
    > stati nazionali e andrebbe *ABBATTUTA* al piu`
    > presto.
    > Per quanto i nostri politici italiani siano
    > ridicoli e vanifichino spesso tutto, abbiamo un
    > ordinamento che alle basi e` davvero democratico
    > e pure iper garantista.
    > L'europa no, e` una bomba di dittatura pronta a
    > esplodere e se mai si realizzera` sara` non molto
    > diverso che vivere se la guerra l'avessero vinta
    > i nazisti o sotto l'urss.

    Che i governi attuali (soprattutto italia e uk) siano dei gran buffoni, che se ne lavano le mani dei propi elettori è il problema principale. Abbiamo governi pieni di ladri e gente incompetente (non se sia peggio dei regimi, ma non lo sono, senza colpo di stato s' intende).

    >
    > (E paradossalmente gli USA tanto criticati
    > resteranno il baluardo della liberta`, a
    > confronto di quello che sara` l'europa unita...)

    Questo lo dici tu e qualche altro brainless.
  • - Scritto da: Anonimo
    > Vedremo se non conta!
    > Non conterà fino a quando non arriverà il voto
    > FINALE del PARLAMENTO EUROPEO che ha > CASSATO la
    > direttiva sui brevetti SW voluta a tutti i costi
    > dalla commissione europea.
    > Alla fine è il POPOLO che conta e il POPOLO è
    > ancora rappresentato dal PARLAMENTO EUROPEO > fino
    > a prova contraria e non dai magna-magna delle
    > commissioni europee.

    Nei tuoi sogni.
    Quella dei brevetti sw e` stata una scappatoia dell'ultimo momento occorsa cmq per combinazione e per interessi contrastanti... in altre parole al di la` delle multinazionali americane c'era gente qui in europa che rompeva il cazzo perche` ci avrebbe perso dei soldi E nemmeno i governi dei singoli paesi erano daccordo.

    Con la data retention e` diverso, sono tutti daccordo, daranno il contentino agli ISP e te la infileranno direttamente nel culo con un cacciavite.

    La verita` e` che la UE e` un REGIME DITTATORIALE OLIGARCHICO di gran lunga peggiore di tutti gli stati nazionali e andrebbe *ABBATTUTA* al piu` presto.
    Per quanto i nostri politici italiani siano ridicoli e vanifichino spesso tutto, abbiamo un ordinamento che alle basi e` davvero democratico e pure iper garantista.
    L'europa no, e` una bomba di dittatura pronta a esplodere e se mai si realizzera` sara` non molto diverso che vivere se la guerra l'avessero vinta i nazisti o sotto l'urss.

    (E paradossalmente gli USA tanto criticati resteranno il baluardo della liberta`, a confronto di quello che sara` l'europa unita...)

    non+autenticato
  • Per me non ha nessun valore....
    e' solo una presa per i fondelli, diretta da 3 organismi in competizione tra loro dei quali l' unico veramente Democratico non conta nulla....
    E' una BUFFONATA (ma pagata con le nostre tasche).
  • per te e' uyna buffonata per loro inmodo di fare soldi
    come ad esempio la bce: privata

    comunque metti su un forum e hai risolto il problema
    ti fai una cassella all'estero con https
    o ssh e hai risolto
    se vuoi fare il terrorista non hai problemi se 6 onesto
    hai un sacco di grane
    non+autenticato
  • Il parlamento europeo non e' una buffonata, e' soolo sconcertante che non sia il luogo decisionale determinante. Vista la situazione politica del nostro paese sarei molto piu' tranquillo se le leggi in materia fossero fatte con il voto di parlamentari tedeschi olandesi o svedesi piuttosto che italiani.
    Attualmente se un terrorista ha bisogno di un canale sicuro gli basta connettersi alla linea di qualche condominio, altroche' internet point o open network.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Il parlamento europeo non e' una buffonata, e'
    > soolo sconcertante che non sia il luogo
    > decisionale determinante. Vista la situazione
    > politica del nostro paese sarei molto piu'
    > tranquillo se le leggi in materia fossero fatte
    > con il voto di parlamentari tedeschi olandesi o
    > svedesi piuttosto che italiani.
    > Attualmente se un terrorista ha bisogno di un
    > canale sicuro gli basta connettersi alla linea di
    > qualche condominio, altroche' internet point o
    > open network.

    Non ho detto che il Parlamento E. sia una buffonata ma che tutto il sistema POlitico UE nel suo complesso lo E'. per come e' (malissimo) strutturato.

    Il problema del voto dei parlamentari Italiani riflette (almeno in parte) un problema degli italiani stessi... si continua a votare per paura, per tradizione/abitudine, per consiglio di chi e' piu' "esperto" e pochissimo perche' si e' giunti alla decisione tramite "ragionamento e riflessione autonome", si e' troppo attaccati alla parte politica che si vota tanto che siamo disposti a giustificarli se commettono degli errori perche' altrimenti dovremmo ammettere di esserci sbagliati al momento del voto (cosa non vera perche' chiaramente tutti votiamo a "scatola chiusa", senza avere la certezza che chi votiamo poi sara' sempre onesto e competente). Poi e' anche vero che la scelta non e' poi sto granche' ....
  • - Scritto da: Anonimo
    > per te e' uyna buffonata per loro inmodo di fare
    > soldi
    > come ad esempio la bce: privata

    Come la nostra bankitalia.... privata, con azionisti privati e quindi organo di controllo formato da quegli stessi soggetti che dovrebbero essere controllati....
    Per ME valore legale ZERO.