La Cina Ŕ ufficialmente potenza spaziale

Shenzhou VI, missione compiuta: fanfare e clima di festa nazionale per il rientro dei due taikonauti del vascello spaziale cinese. Prossimo obiettivo: la Luna. Con finalitÓ minerarie

Pechino - Il modulo abitabile della missione spaziale Shenzhou VI Ŕ rientrato con successo nello spazio aereo cinese, atterrando nei deserti della Mongolia interna dopo cinque giorni in orbita attorno al pianeta. L'evento Ŕ stato accolto dai leader politici e dalla stampa nazionale cinese come "un momento memorabile", che assicura alla Repubblica Popolare un podio nell'olimpo delle superpotenze, insieme a Russia e Stati Uniti.

I due astronauti, Fei Junglong e Nie Haisheng, godono di ottima salute ed hanno toccato la superficie del pianeta azzurro dopo una lunga discesa in paracadute. La limitatissima copertura giornalistica dell'avvenimento, in perfetto stile pechinese, ha permesso di scoprire ben pochi dettagli su ulteriori esiti della missione.

Ufficialmente, secondo l'agenzia nazionale Xinhua, l'equipaggio di Shenzhou VI Ŕ riuscito a "condurre tutti gli esperimenti in orbita previsti dai piani": esperimenti genetici ed agrotecnologici, secondo il China Daily.
La televisione di stato CCTV ha coperto in diretta l'intero corso del rientro, mostrando l'impassibilitÓ e la freddezza della grande sala di controllo spaziale di Pechino - una copia un po' sbiadita e glaciale delle infrastrutture di comando spaziale statunitensi. Al momento del contatto col pianeta, uno strano silenzio Ŕ calato, composto, sulla grande sala sotto l'occhio delle telecamere.

Arriva una voce: "Tutto bene!"; e scoppia l'applauso: la capsula Ŕ atterrata a breve distanza dal punto previsto. "Il nostro status internazionale ne esce rafforzato e spinge i membri del Partito Comunista a fare sempre di pi¨ per il futuro del nostro paese", ha gloriosamente annunciato Wu Bangguo, dirigente di altissimo livello nella nomenklatura del partito unico.

L'agenzia Asianews riferisce che il governo cinese ha vietato ogni accesso alla zona, come in un celebre film di Tarkovskij, per un raggio di circa 30 chilometri di ampiezza. I due taikonauti sono quindi stati prelevati in elicottero e trasportati in un centro ospedaliero, per effettuare controlli di routine e test medici.

Al di lÓ di questo piccolo ed irrisolto mistero, su cui possono fioccare speculazioni e malignitÓ d'ogni tipo e colore, il resto della storia Ŕ un turbine di feste ed ovazioni pubbliche: parate, sfilate e grandi comizi organizzati dalle sezioni locali del Partito Comunista per celebrare i due taikonauti che tengono alto il prestigio della bandiera rossa con cinque stelle.

I tecnici cinesi dell'Accademia Nazionale delle Scienze hanno fatto sapere che questo successo Ŕ solo "l'inizio della lunga marcia verso lo spazio", dato che il "prossimo passo dell'astronautica cinese Ŕ la progettazione di un nuovo mezzo per l'allunaggio", previsto per il 2010. Il nuovo vascello sarÓ basato sulle specifiche del modulo abitabile impiegato nella missione Shenzhou VI, ma avrÓ dimensioni maggiori e sarÓ dotato di due sezioni. L'obiettivo Ŕ la costruzione di una Pechino celeste? Forse: ci sono buone probabilitÓ che i vertici della Repubblica Popolare Cinese abbiano intenzione di esplorare la Luna con l'intenzione di creare una base permanente che possa sfruttarne eventuali risorse minerarie.

Ed Ŕ sfida aperta con gli Stati Uniti, forti degli ambiziosi progetti della NASA. Il terreno di gioco sarÓ il satellite terrestre: chi sarÓ il vincitore di questa nuova corsa allo spazio, che ricorda gli anni caldi della guerra fredda? Quel che Ŕ certo Ŕ che la Cina va emergendo come potenza spaziale, una potenza che per˛ non ha mai firmato il cosiddetto Moon Treaty: il Regno di Mezzo non ha mai aderito a questo importante trattato, inno alla pace ed alla condivisione collettiva delle risorse celesti.

Tommaso Lombardi
TAG: cina
53 Commenti alla Notizia La Cina Ŕ ufficialmente potenza spaziale
Ordina
  • "Crescita del Pil: Italia ultima, Cina prima"
    Il nostro Paese è l'unico nel 2005 a registrare un segno meno: -0,1%.
    L'economia cinese invece cresce del 9%, quella Usa del 3,6%.
    LONDRA - Nel 2005 l'Italia in recessione avrà la maglia nera in termini di crescita del Pil in tutto il mondo; mentre sarà la Cina a guadagnarsi il primato, con un pil in corsa del 9%, al ritmo in assoluto più alto del pianeta.
    Le stime sono del giornale britannico The Economist che, nel suo ultimo aggiornamento, prevede per l'Italia una crescita negativa dello 0,1% a fine anno che risalirà all'1,2% nel 2006.

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Economia/2005/0...
    http://www.repubblica.it/2005/h/sezioni/economia/c...
  • uffa sempre con sto' PIL! ha ragione Grillo.

    cos'e' sto prodotto ... interno ... lordo? ... uno stronzo?

    Noi siamo il paese con PIL piu' basso ma con la vita media piu' alta, accontentiamoci e vediamo di non fare delle cose per inseguire numeri e falsi valori che alla fine ci facciano vivere peggio.

    Il PIL della Cina cresce, si ma a che prezzo, disastri ambientali continui, inquinamento crescente, struttamento del lavoro minorile, non credo che la qualita' della vita dei contadini cinesi cresca proporzionalmente al PIL della Cina, anzi.

    E poi per rimane in topic, mi fa' ridere questa cosa dello "struttamento minerario" della luna. Di grazia i minerali estratti dal nostro satellite dove saranno utilizzati ? sulla terra non credo proprio visto i costi impossibili del trasporto. Sulla luna? e che base vogliono costruire ? un'altra Pechino? in un ambiente cosi' ostile, se l'uomo riesce a scavare un grotta per nascondersi dagli sbalzi di temperatura, dalle radiazioni ionizzanti (raggi cosmici) e dal pericolo di impatti di micrometeoriti, e' gia' un grosso successo.

    non+autenticato

  • > Noi siamo il paese con PIL piu' basso ma con la
    > vita media piu' alta, accontentiamoci e vediamo
    > di non fare delle cose per inseguire numeri e
    > falsi valori

    Solo perchè la produttivita' del paese vive di rendita...fino a quando non collassera'.

    La qualita' della vita e' migliore di altri paesi, perchè viviamo di rendita e d'inerzia, ma con il pil attuale non durera'.

    non+autenticato
  • Ed aggiungo:
    "Il World Economic Forum ha classificato l'Italia al 47░ posto per competitività nel mondo.
    Tutti i Paesi europei, ad eccezione della Polonia ci precedono.
    Nel 2001, quando entrò in carica questo governo, l'Italia era al 21░ posto".
    http://www.beppegrillo.it/muro_del_pianto/index.ht...

  • - Scritto da: EverythingYouKn
    > Ed aggiungo:
    > "Il World Economic Forum ha classificato l'Italia
    > al 47░ posto per competitività nel mondo.
    > Tutti i Paesi europei, ad eccezione della Polonia
    > ci precedono.
    > Nel 2001, quando entrò in carica questo governo,
    > l'Italia era al 21░ posto".
    > http://www.beppegrillo.it/muro_del_pianto/index.ht

    Chissà cosa ne pensa il nostro simpatico amico di questo : http://www.boxun.com/hero/picshock/5_1.shtml .

    Non c'è nulla da fare.. I neocom vogliono eleggere quel troiaio di cina a proprio idolo, dopo il fallimento miserabile del socialismo reale. Ci hanno messo 10 anni a rialzare la cresta da quella sberla della storia, ma sembra proprio che vogliono perseverare.Lo dimostra il fatto che tutti i topini comunisti usciti dalle fognettine si esaltano a questa notizia, ignorando (ovviamente) che la tecnologia l'hanno comprata in gran parte dall' occidente capitalista . Ve la ricordate com'era avanzata l'URSS nella quale, per dirne una, le donne si vendevano per un panino o per un paio di calze? Io sì..

    Però non hanno tutti i torti ad ammirare la Cina, poveretti.In effetti dovremmo seguire il suo esempio anche noi, facendo come i cinesi :
    1) Smantellando lo stato sociale
    2) Istituendo la settimana lavorativa di 7 giorni e di settanta e più ore
    3) Revocando alla grande le norme di sicurezza sul lavoro e di tutela dell'ambiente
    4) Prevedendo restrizioni allo spostamento dal luogo di residenza, del libero pensiero e delle libertà personali
    5) Abbattendo drasticamente salari e stipendi
    6) Infliggendo la pena di morte per ogni stronzata (però i comunisti da noi strillano perfino contro l'ergastolo)
    7) Invadere nazioni straniere grandi come l'Europa ed ammazzare 2 milioni di autoctoni su 6 (Tibet).

    E come si suol dire.. chi più ne ha più ne metta.

    E penso che adottando questi provvedimenti, ben presto anche l'Italia scalerebbe posizioni nella classifica del nostro amico. Venderemo merce di qualità infima alle nazioni che non vogliono seguirci e praticheremo dumping selvaggio ai loro danni .

    Ma quanto durerà questo capodanno cinese ?
    non+autenticato
  • > Chissà cosa ne pensa il nostro simpatico amico di
    > questo :
    > http://www.boxun.com/hero/picshock/5_1.shtml .
    >
    Semplice, che e' falso. Quando hai postato questo link pensavo sapessi leggere il cinese
    non+autenticato
  • Vogliono esportare la dittatura al di fuori della terra?

    Non gli basta al governo torturare il popolo in cina, ma ora vogliono farlo pure fuori?

    e poi...

    Io non capisco i cinesi, SI CREDONO UN MONDO APPARTE.
    Hanno sviluppato sistemi di comunicazione incompatibili con quelli usati nel resto del mondo, hanno intenzione di creare una base spaziale tuta loro, ma perchè non unirsi agli altri?

    Vogliono conquistare la luna per andare tutti lì e quindi avere il LORO PIANETA?
    non+autenticato
  • volendo possono essere un mondo a parte viste le loro dimensioni....
    non+autenticato

  • - Scritto da: mirko86
    > Vogliono esportare la dittatura al di fuori della
    > terra?
    >
    > Non gli basta al governo torturare il popolo in
    > cina, ma ora vogliono farlo pure fuori?
    >
    > e poi...
    >
    > Io non capisco i cinesi, SI CREDONO UN MONDO
    > APPARTE.
    > Hanno sviluppato sistemi di comunicazione
    > incompatibili con quelli usati nel resto del
    > mondo, hanno intenzione di creare una base
    > spaziale tuta loro, ma perchè non unirsi agli
    > altri?
    >
    > Vogliono conquistare la luna per andare tutti lì
    > e quindi avere il LORO PIANETA?

    Magari!!!
    Basta che poi le merci che producono se le tengano loro, e noi intanto abbiamo + spazio per noi qui sulla terra, + posti di lavoro...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Magari!!!
    > Basta che poi le merci che producono se le
    > tengano loro, e noi intanto abbiamo + spazio per
    > noi qui sulla terra, + posti di lavoro...

    Ma erro o tu stai usando un pc per scrivere??? sai dove sono fatti i pc??? Cina, Taiwan, Vietnam.... Sai quanto pagheresti quel pc se non venisse prodotto li??? il doppio!!! Ora... prima di sparare queste c@zz@te perchè non pensate al fatto che noi viviamo la nostra ricchezza sullo sfruttamento dell'asia???
    non+autenticato

  • Lo spazio come strumento di propaganda è ed è sempre stato formidabile.
    Sulla utilità se ne può invece discutere....
    nop
    563
  • E' proprio il contrario, lo spazio non e' mai una buona propaganda
    - perche' ogni tanto si muore
    - perche' le ricadute politiche sono a lungo termine, perfettamente inutili a chi vuole risultati subito
    - perche' si spendono sempre piu' soldi di quelli preventivati ed il ritorno economico e' sempre incerto

    Invece sulla utilita' pratica
    - le ricadute tecnologiche sono immense
    - si stimola la collaborazione e la cultura internazionale
    - mi paga lo stipendio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E' proprio il contrario, lo spazio non e' mai una
    > buona propaganda
    > - perche' ogni tanto si muore

    si muore da patrioti e questo unisce la nazione ...

    > - perche' le ricadute politiche sono a lungo
    > termine, perfettamente inutili a chi vuole
    > risultati subito

    invece sono a breve termine... pensa a Gagarin e soci... hanno fatto credere al mondo che il modello comunista era migliore del capitalismo...ed invece a lungo termine abbiamo capito che era un bluff

    > - perche' si spendono sempre piu' soldi di quelli
    > preventivati ed il ritorno economico e' sempre
    > incerto

    ma il ritorno di immagine è enorme come in questo caso...

    > Invece sulla utilita' pratica
    > - le ricadute tecnologiche sono immense

    Infatti i cinesi usano una capsula di almeno trent'anni fa e gli stessi americani hanno una navetta ormai obsoleta...
    Forse trent'anni fa aveva questa funzione ... adesso stanno cominciando a lanciare satelliti low cost

    > - si stimola la collaborazione e la cultura
    > internazionale

    I cinesi stimolano la collaborazione?

    > - mi paga lo stipendio

    ah ecco ....
    nop
    563

  • - Scritto da: nop

    > > Invece sulla utilita' pratica
    > > - le ricadute tecnologiche sono immense
    >
    > Infatti i cinesi usano una capsula di almeno
    > trent'anni fa e gli stessi americani hanno una
    > navetta ormai obsoleta...

    La ricaduta tecnologica non e' sulla navetta, ma nel paese.
    non+autenticato
  • Già, nessuna ricaduta tecnologica...

    Chissà cosa ha dato l'impulso all'utilizzo di:
    -velcro
    -leghe d'alluminio
    -plexiglass
    -laser
    -computer


    Forse forse la corsa allo spazio degli anni '50 e '60?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Già, nessuna ricaduta tecnologica...
    >
    > Chissà cosa ha dato l'impulso all'utilizzo di:
    > -velcro
    > -leghe d'alluminio
    > -plexiglass
    > -laser
    > -computer
    >
    >
    > Forse forse la corsa allo spazio degli anni '50 e
    > '60?

    OK ... parliamo delle innovazioni tecnologiche derivanti dalla corsa allo spazio negli ultimi 5 anni...
    nop
    563

  • - Scritto da: nop
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Già, nessuna ricaduta tecnologica...
    > >
    > > Chissà cosa ha dato l'impulso all'utilizzo di:
    > > -velcro
    > > -leghe d'alluminio
    > > -plexiglass
    > > -laser
    > > -computer

    aggiungo
    -penne tipo "replay" che vanno in assenza d gravità e sott'acqua

    > >
    > > Forse forse la corsa allo spazio degli anni '50
    > e
    > > '60?
    >
    > OK ... parliamo delle innovazioni tecnologiche
    > derivanti dalla corsa allo spazio negli ultimi 5
    > anni...

    -micropompe mediche attualmente utilizzate negli ospedali
    -sensori medici [ossimetria etc]
    -microprocessori a prova di radiazioni
    -pannelli solari [in Italia nn si usano tanto, ma in svizzera...]
    -celle elettrolitiche [su PI tempo fa è uscito un articolo sui cellulari a celle elettrolitiche]
    -lege incredibili
    -vernici incredibili
    -collanti incredibili
    -nanotubi
    -cose top secret che vedremo tra una 10a d'anni...

    altro, ho postato le prime cose che mi son venute in mente...
    non+autenticato
  • E' bene sia chiaro a tutti,che entro 10-15 anni la prima potenza mondiale. I voli spaziali servono per far capire al mondo che loro sono in grado di fare tutto quello che è capace di fare l'occidente,e meglio dell'occidente.... La cina tornerà a dominare il mondo, com'è sempre stato nella storia,prima della parentesi occidentale....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E' bene sia chiaro a tutti,che entro 10-15 anni
    > la prima potenza mondiale. I voli spaziali
    > servono per far capire al mondo che loro sono in
    > grado di fare tutto quello che è capace di fare
    > l'occidente,e meglio dell'occidente.... La cina
    > tornerà a dominare il mondo, com'è sempre stato
    > nella storia,prima della parentesi
    > occidentale....

    La cosa potrebbe anche fare bene all'occidente, ritornemmo ai tempi della guerra fredda in cui si dava battaglia sulla tecnlogia e chi arrivava per prima, penso che se non fosse stato per quel periodo manco avremmo internet. Magari in futuro grazie alla Cina potremmo fare le lune di miele sulla luna o viaggiare nello spazio.

  • - Scritto da: Anonimo
    > La cina
    > tornerà a dominare il mondo, com'è sempre stato
    > nella storia,prima della parentesi
    > occidentale....

    Credo che tu debba riprendere in mano i libri di storia... A bocca aperta
    non+autenticato
  • Forse sei tu che devi studiare piu storia internazionale.
    non+autenticato
  • non avendo mai accettato di aderire al Moon treaty forse i cinesi vogliono giungere il più rapidamente possibile su Luna per impossessarsene lasciando il resto del pianeta e soprattutto gli americani a bocca asciutta e forse come conseguenza di ciò in un lontano futuro scoppieranno delle guerre spaziali nelle quali astronavi da guerra della NASA e dell'ESA si scaglieranno contro quelle cinesi in una sanguinosa lotta a colpi di cannoni laser! Secondo qualcuno il nostro satellite sarebbe già sottoposto a uno sfruttamento minerario da parte di alieni e può darsi che quando vedranno i loro affari minacciati da noi terrestri e dal nostro desiderio di conquista spaziale decideranno di attaccarci e di trasformarci in schiavi da far lavorare nelle loro miniere lunari! Lo so forse sto esagerando :]


  • - Scritto da: Neptune
    > Lo so forse
    > sto esagerando :]

    Per nulla, io gia' lavoro in miniera per degli alieni...
    non+autenticato
  • Stai per caso dando una sbirciatina alla mia sceneggiatura ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Neptune
    > non avendo mai accettato di aderire al Moon
    > treaty forse i cinesi vogliono giungere il più
    > rapidamente possibile su Luna per impossessarsene
    > lasciando il resto del pianeta e soprattutto gli
    > americani a bocca asciutta e forse come
    > conseguenza di ciò in un lontano futuro
    > scoppieranno delle guerre spaziali nelle quali
    > astronavi da guerra della NASA e dell'ESA si
    > scaglieranno contro quelle cinesi in una
    > sanguinosa lotta a colpi di cannoni laser!
    > Secondo qualcuno il nostro satellite sarebbe già
    > sottoposto a uno sfruttamento minerario da parte
    > di alieni e può darsi che quando vedranno i loro
    > affari minacciati da noi terrestri e dal nostro
    > desiderio di conquista spaziale decideranno di
    > attaccarci e di trasformarci in schiavi da far
    > lavorare nelle loro miniere lunari! Lo so forse
    > sto esagerando :]

    Meno anime e manga, fa male alla saluteOcchiolino
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)