Si può cambiare gestore e tenere il numero

Si parte con le prime sperimentazioni di number portability nella telefonia mobile. Non tutti ancora possono richiedere il mantenimento del numero

Milano - Dopo lunga attesa e un lungo dibattito tra gli operatori per individuare le procedure tecniche e tariffarie, arrivano finalmente le prime sperimentazioni della cosiddetta "number portability". Come noto si tratta della possibilità per l'utente di telefonia mobile di cambiare gestore e mantenere il numero telefonico precedente, attivato con un altro operatore.

Si tratta di una fase considerata di collaudo almeno fino alla fine di aprile, quando operatori e Autorità TLC tireranno le somme di questo primo periodo. Fino a quel momento non tutti possono chiedere la portabilità del numero. Per sapere se il proprio numero può essere mantenuto è sufficiente contattare il Customer Care del gestore al quale si intende passare. Per gli utenti E-Tacs è prevista la possibilità di mantenere il numero nel passaggio a GSM.

Per questa prima fase TIM si è inventata "Additional Number", ovvero la possibilità per l'utente di passare a TIM mantenendo il numero e attivando sulla propria SIM un secondo numero telefonico TIM. In questo modo si potrà ricevere sul vecchio numero e utilizzare quello nuovo in chiamata, o quando si inviano SMS. In qualsiasi successivo momento l'utente può decidere di abbandonare definitivamente il vecchio numero e ricevere tutte le chiamate sul nuovo.
Per passare a TIM gli utenti dovranno pagare 5 euro per gli abbonamenti e 10 per i prepagati.
4 Commenti alla Notizia Si può cambiare gestore e tenere il numero
Ordina
  • In tutta questa faccenda c'è un aspetto che non mi è chiaro.
    Molti piani tariffari dei diversi operatori, prevedono tariffe differenti a seconda che il cellulare chiamato sia un Tim, un Omnitel, un Wind o un Blu. A volte le differenze di tariffa sono anche molto rilevanti.
    Ad oggi, attraverso il prefisso, posso sapere a priori, quale operatore sto per chiamare e conoscere così la tariffa che mi sarà applicata.

    Cosa succederà quando ad non ci sarà più tale corrispondenza? Come si farà a capire quanto si spende? Sarà possibile che a un prefisso che oggi so essere di Omnitel, corrisponderà un utente con un contratto Tim?
    Qualcuno ha le idee più chiare?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jonathan
    > Cosa succederà quando ad non ci sarà più
    > tale corrispondenza? Come si farà a capire
    > quanto si spende? Sarà possibile che a un
    > prefisso che oggi so essere di Omnitel,
    > corrisponderà un utente con un contratto
    > Tim?
    > Qualcuno ha le idee più chiare?

    telecom ha attivato un servizo, il 4884 o 4888, non ricordo di preciso.
    insomma, uno fa 48843381234567 e gli dicono a che
    gesore e' associato il numero.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Jonathan
    > In tutta questa faccenda c'è un aspetto che
    > non mi è chiaro.
    > Molti piani tariffari dei diversi operatori,
    > prevedono tariffe differenti a seconda che
    > il cellulare chiamato sia un Tim, un
    > Omnitel, un Wind o un Blu. ...

    > Ad oggi, attraverso il prefisso, posso
    > sapere a priori, quale operatore sto per
    > chiamare e conoscere così la tariffa che mi
    > sarà applicata.
    >
    > Cosa succederà quando ad non ci sarà più
    > tale corrispondenza? Come si farà a capire
    > quanto si spende?

    Omnitel Vodafone ha pensato bene di dare la SUA soluzione, invece di scrivere "tutti i cellulari OV" ha scritto "tutti i cellulari OV con prefisso 34x"

    In questo modo, se chiami qualcuno che ha portato il suo numero TIM verso un abbonamento Omnitel, continui a pagarlo come se fosse un TIM.

    non+autenticato
  • Penso sia una tattica degli operatori telefonici sfruttare la confusione per incrementare gli introiti..

    Io comunque ho scelto sia per TIM che per WIND quelle tariffe che mi costano sempre la stessa cifra verso tutti gli operatori e a qualsiasi ora.. così ho tagliato la testa al toro (PAGO dippiù ma non mi devo limitare) Deluso
    non+autenticato