CompAmerica snobba Linux, sceglie VMS

Il grande rivenditore statunitense ha deciso di preinstallare su alcuni suoi PC un sistema operativo con licenza gratuita basato su OpenVMS. Una scelta anticonformista?

Roma - Su alcuni futuri modelli di PC venduti dal noto retailer americano CompAmerica non girerà né Windows né Linux, bensì una variante del sistema operativo OpenVMS che integra l'ambiente grafico desktop KDE.

CompAmerica non ha fornito molti dettagli sul "nuovo" sistema operativo, limitandosi a dire che ha un aspetto "molto simile a Windows XP" e che comprende un nutrito numero di applicazioni desktop: tra queste una suite per l'ufficio (OpenOffice?) in grado di aprire e modificare i file di Word 2003, il browser Mozilla, un player multimediale, un client e-mail e di instant messaging. La società afferma che gli utenti avranno accesso, on-line, ad una libreria di oltre 2.000 applicazioni scaricabili.

AX5, questo il nome dell'OS, dovrebbe supportare nativamente il file-system NTFS di Microsoft e, pertanto, interagire con le partizioni di Windows NT, 2000, XP e 2003.
Insieme ai propri PC, CompAmerica fornirà anche un CD contenente una versione "live" di AX5 che potrà essere utilizzata senza la necessità di installarla su hard disk.

Non è chiaro perché CompAmerica abbia deciso di snobbare Linux, ma è ovvio che sulla singolare iniziativa si focalizzi una certa attenzione.
TAG: sw
59 Commenti alla Notizia CompAmerica snobba Linux, sceglie VMS
Ordina
  • Qualsiasi cosa pur di non usare Windows!

    Quale sarà il prossimo?
    NeXTStep?
    BeOS?
    RiscOS?
    ReactOS?
    Plan9?
    DRDOS + GEM?
    Hurd? ...beh, questo non subito, nel 2025, promesso A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Angioletto AnonimoIndiavolato FantasmaGeekTroll chiacchieroneTroll occhi di fuoriTroll occhiolino
    non+autenticato
  • "CompAmerica snobba Linux"

    Come dire che se compro la FIAT Panda, i giornali scrivono "wowbagger snobba la Renault".

    Una figata, con un fatto solo si possono fare un sacco di titoli: wowbagger snobba la Ford, wowbagger snobba la Subaru, wowbagger snobba la Ferrari ....

    Ogni giorno una, dài.

    Strano titolo.

  • - Scritto da: wowbagger
    > "CompAmerica snobba Linux"
    >
    > Come dire che se compro la FIAT Panda, i giornali
    > scrivono "wowbagger snobba la Renault".
    >
    > Una figata, con un fatto solo si possono fare un
    > sacco di titoli: wowbagger snobba la Ford,
    > wowbagger snobba la Subaru, wowbagger snobba la
    > Ferrari ....
    >
    > Ogni giorno una, dài.
    >
    > Strano titolo.

    Pecché! Pecché tutte queste macchine snobbasti?
    Che ti fecero? Svergognate furono?
    non+autenticato
  • Me lo chiedo leggendo il titolo della notizia, sembra fatta apposta per scatenare flame, ai fini della notizia sarebbe bastato dire "CompAmerica controtendenza usa VMS) ma mi sa che a voi fanno più comodo i flame vero?
  • la cosa tridicola è che hanno creato anche il forum "degli OT e dei troll"... dovrebbero inserirla lì la maggior parte delle notizie che pubblicano
    non+autenticato
  • Dal punto di vista dell'utente non cambia nulla, in quanto OpenVMS viene rilasciato gratuitamente solo per fini hobbystici, cosa che qui non è.
    Chi acquista un computer, quindi, si troverà lo stesso a pagare una licenza, esattamente come con la Microsoft, anche se poi formatta tutto e ci installa altro.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Dal punto di vista dell'utente non cambia nulla,
    > in quanto OpenVMS viene rilasciato gratuitamente
    > solo per fini hobbystici, cosa che qui non è.
    > Chi acquista un computer, quindi, si troverà lo
    > stesso a pagare una licenza, esattamente come con
    > la Microsoft, anche se poi formatta tutto e ci
    > installa altro.

    io non ho mai visto nessuno togliere windows per installare linux... tranne un tipo strano tempo fa, ma era solo un lamer incapace
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Dal punto di vista dell'utente non cambia nulla,
    > > in quanto OpenVMS viene rilasciato gratuitamente
    > > solo per fini hobbystici, cosa che qui non è.
    > > Chi acquista un computer, quindi, si troverà lo
    > > stesso a pagare una licenza, esattamente come
    > con
    > > la Microsoft, anche se poi formatta tutto e ci
    > > installa altro.
    >
    > io non ho mai visto nessuno togliere windows per
    > installare linux... tranne un tipo strano tempo
    > fa, ma era solo un lamer incapace


    Vai da un oculista ne hai bisogno!

    Per come sono venduti i PC, la licenza WIN la paghi anche se ci vuoi mettere Linux, specialmente sui portatili

    I casi sono 2
    - sei un igorante incapace
    - sei un troll
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Dal punto di vista dell'utente non cambia
    > > > nulla, in quanto OpenVMS viene rilasciato
    > > > gratuitamente solo per fini hobbystici,
    > > > cosa che qui non è.
    > > > Chi acquista un computer, quindi, si
    > > > troverà lo stesso a pagare una licenza,
    > > > esattamente come con la Microsoft,
    > > > anche se poi formatta tutto e ci installa
    > > > altro.

    > > io non ho mai visto nessuno togliere
    > > windows per installare linux... tranne
    > > un tipo strano tempo fa, ma era solo
    > > un lamer incapace

    > Vai da un oculista ne hai bisogno!

    > Per come sono venduti i PC, la licenza WIN la
    > paghi anche se ci vuoi mettere Linux,
    > specialmente sui portatili

    Io l'ultimo desktop che ho comprato mi sono fatto dare l'hd a parte !!! Avresti dovuto vedere la faccia del negoziante.

    > I casi sono 2
    > - sei un igorante incapace
    > - sei un troll
    non+autenticato
  • Trovo interessantissima l'idea di muoversi verso un altro sistema operativo.

    A mio parere:
    spingerà molte aziende hardware a fornire maggiore supporto a diverse piattaforme.
    spingerà molte aziende software a fornire maggiore supporto a diversi sistemi operativi.
    spingerà verso l'utilizzo di formati di documenti aperti che si possono utilizzare su diversi sistemi operativi e con diversi programmi.

    Trovo tutto ciò estremamente positivo !

    Madder

    PS sempre che tra qualche giorno non si legga la solita notizia che è nato un accordo tra MS e CompUSA per la concessione di Vista/XP/... a prezzi irrisori, una versione customizzata di MS Office, ...
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)