I cellulari rovinano la vita domestica?

Il telefonino porta ad avere una vita sociale sempre più ridotta, anche in famiglia. Ne sono convinti alcuni studiosi americani

New York - Il primo fattore di rischio per l'equilibrio psicologico di una famiglia è il telefono cellulare. Questo verdetto, un po' "nebuloso" o campato per aria (per chi vede il telefonino come un semplice strumento di comunicazione) è un'affermazione perentoria della psicologa americana Debbie Mandel.

"Molti dei problemi emersi nelle sedute riguardano le interferenze del cellulare nella vita domestica: telefonate che arrivano di giorno o nel cuore della notte interrompono la serenità famigliare", continua la dottoressa Mandel.

Uno studio recente, pubblicato dal Journal of Marriage and Family evidenzia che i cellulari interferiscono nella vita delle famiglie, causando problemi domestici e di lavoro.
Interviste condotte su coppie di persone sposate che lavorano, molte delle quali con figli, evidenzierebbero che l'uso del telefonino in famiglia "porta ad un calo della soddisfazione e all'aumento dello stress". "La gente sente di non poterlo spegnere o farne a meno", dice Noelle Chesley, sociologa dell'Università del Wisconsin.

Nonostante il telefonino fornisca l'illusione di mantenere i contatti sia con l'ambiente di lavoro che con la famiglia, di fatto le realtà è differente, torna a dire Debbie Mandel. Durante una seduta di terapia di gruppo, ad esempio, una madre ha dichiarato che il cellulare le permette di essere sempre in contatto con la propria figlia mentre si trova a scuola: "Non mi perdo nulla di lei". "E invece sì", rimarca la psicologa "perché in realtà è il telefono il suo vero contatto, non i figli", sottolineando che negli episodi di vita familiare in cui la donna si è trovata fisicamente con i propri figli, ha trascorso tutto il tempo al telefono, risultando così presente solo con il corpo, ma non con le proprie emozioni. Il che trasmetterebbe ai figli una sensazione di assenza.

Spunti di riflessione psico-sociologici interessanti, anche se in verità tutto ciò riflette, in molti casi, una condizione individuale di necessità di trovare una valvola di sfogo ad un problema diverso.

D.B.
TAG: 
14 Commenti alla Notizia I cellulari rovinano la vita domestica?
Ordina
  • Non fate leggere questo articolo al cardinale ratzinger, o sarà la nostra fine Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori
  • Mettendo una patata in acqua bollente, dopo pochi minuti si lessa! Ma forse gli americani non lo sapevano visto che vanno avanti a merdhamburger e patate fritte nell'olio di noccioline...
    non+autenticato
  • basta spegnerlo!

    Se uno è tardo, cakki suoi!
    non+autenticato
  • ma questi psicologi dicono sempre o verita' ovvie o castronate clamorose ... ci svoleva tanto ad accorgersene che i cellulari hanno radicalmente cambiato molti equilibri familiari

    Non che non ci siano altri fattori che minano all'equilibrio, ma su altre cose si e' piu' abituati e nel tempo si sono man mano trovati rimedi o perlomeno ci si e' abituati ad accettarli.

    Sebbene a tutti noi sembra facile abituarsi alle nuove cose, invece le abitudini sono difficli ad instaurarsi. Tutto sommato l'esperienza in fatto di cellulari non e' ancora cosi' ampia,, ed e' un settore non ancora ben regolato ne' da leggi vere e proprie ne' da regole di bon ton (quelle che ci sono sono fatte per analogia con altri casi, ma si sa le analogie valgono sempre fino ad uin certo punto).

    D'altra parte c'e' da dire che anche in epoca precellulare vi era chi telefonava in continuazione (pochi giorni fa in un vecchio film ho visto una scena in cui ad uno al ristorante veniva portato il telfono perche' aveva ricevuto una telfonata, una scena incredibile ai giorni nostri).

    La grande differenza al solito e' tra chi si puo' permettere certe cose e chi non. Un tempo un fatto come quello descirtto avveniva solo nei ristoranti lussosi (ed anzi farsi portare il telefono al tavolo era segno di importanza). Oggi non si capisce come il numero di persone che spendono tantissimo in telefonate aumenta sempre piu' (anche tra coloro che non se lo possono permettere).


    (per la cornaca non sosno psicologo, non ho fatto alcun corso ne' di psicologia ne' alcuna indagine sulla'rgomento, eppure riesco a fare discussioni alquanto migliori da quelli degli psicologi .... mi viene il dubbio che alcuni vendono solo aria fritta)
    non+autenticato
  • Il telefono, come tutte le cose, se usato bene è un mezzo comodissimo...se si usa male rovina i rapporti sul lavoro ed in famiglia.
    Consiglio: spegniamolo un po' di piu'....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Il telefono, come tutte le cose, se usato bene è
    > un mezzo comodissimo...se si usa male rovina i
    > rapporti sul lavoro ed in famiglia.
    > Consiglio: spegniamolo un po' di piu'....

    Infatti..il rimedio e' semplice Imbarazzato
    cmq io diffido di queste sparate ...e' colpa della traduzione o lo psico si esprime cosi' Deluso
    quiete familiare???viene in mente la famigliola del west assediata dai cattivoni Perplesso
    se c'e' qualcosa effettivamente turbata dai cell e' la vita sessuale se avete mai avuto un partner che non spegne il cell in quelle circostanze sapete di cosa sto parlando Arrabbiato   Arrabbiato   Arrabbiato
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)