SiS e VIA alla rincorsa del Vista-ready

Per agguantare la certificazione di compatibilità con il nuovo sistema operativo di casa Microsoft le due aziende taiwanesi sfoggiano nuovi chipset con supporto a DirectX 9

Taipei (Taiwan) ? Le due aziende taiwanesi, SiS e VIA, hanno recentemente annunciato la loro intenzione di rilasciare sul mercato nuovi chipset Vista-ready entro il prossimo trimestre.

I chipset in questione potranno, quindi, usufruire della sopraccitata sigla che significa il pieno supporto di tutte le funzioni del nuovo sistema operativo di casa Microsoft.
Windows Vista richiede, infatti, il supporto nativo delle DirectX 9.0 e i precedenti chipset prodotti dalle due aziende taiwanesi non riuscivano ad assicurare questa funzione.

SiS ha già programmato, entro i prossimi mesi, di presentare due diversi chip integrati: il SiS770 per la piattaforma AMD e il SiS670 compatibile con i processori Intel. La produzione in volumi comincerà, stando alle dichiarazioni dell'azienda, prima dell'uscita ufficiale del sistema operativo stimata per l'autunno del prossimo anno.
Anche VIA si sta già attrezzando e, così come l'altra azienda taiwanese, anch'essa porterà sul mercato, entro i primi mesi del prossimo anno, due tipi di chipset dedicati alle due più famose piattaforme: il PM890 per quelle basate su processori Intel e il K8M890 per la controparte di Sunnyvale.

Dario Panzeri
2 Commenti alla Notizia SiS e VIA alla rincorsa del Vista-ready
Ordina