Da Samsung i nuovi cell HSDPA di Vodafone

Accordo commerciale tra il colosso sudcoreano dei chip e l'operatore mobile. Ecco di che si tratta

Seoul - Samsung Electronics ha stretto un accordo con Vodafone per la fornitura di nuovi telefonini 3G, dotati dei modem chip di Qualcomm.

I nuovi cellulari saranno basati sulla tecnologia HSDPA (High-Speed Dowlink Packet Access), che permette agli utenti di fruire di servizi multimediali, come l'accesso a Internet o la condivisione di video ad alta velocità e (auspicabilmente) a costi minori. Lo spiega Samsung in una nota, in cui aggiunge che "sta attualmente sviluppando il primo telefono HSDPA disponibile in commercio per essere lanciato in esclusiva da Vodafone".

Per la produzione dei nuovi device, Samsung acquisterà i Mobile Station Modem della società americana Qualcomm, con la quale molti produttori di telefonia mobile hanno il dente avvelenato ritenendo l'azienda americana colpevole di aver violato le norme UE sulla concorrenza in materia di tecnologie 3G.
Samsung ha invece mantenuto con Qualcomm ottimi rapporti, arrivando al punto di siglare un accordo di collaborazione, annunciato un mese fa, probabilmente in previsione delle trattative con Vodafone e della crescita dei mercati legati a reti e tecnologie di terza generazione.

D.B.
TAG: