Scientology rettifica: è andata così

Riceviamo da un organismo legato alla Chiesa di Scientology una rettifica in relazione ai procedimenti che si sono svolti in Olanda sulla diffusione online di materiale legato alla Chiesa stessa

Roma - La Suprema Corte sostiene i diritti dei detentori di Copyright
Il Religious Technology Center (RTC), associazione religiosa senza scopo di lucro con sede in California, istituita con l'intento di proteggere l'integrità della religione di Scientology, ha richiesto il ritiro del suo appello nel procedimento legale e la Corte Suprema ha approvato la richiesta.

Nel gennaio 1996, il Religious Technology Center depositò una denuncia legale che coinvolgeva 20 Internet provider ed individui, tra cui alcuni cittadini olandesi, i quali agirono in violazione delle leggi olandesi rendendo disponibili lavori inediti di L. Ron Hubbard, protetti dai diritti d'autore, pur essendo stati avvisati del fatto che dette scritture erano protette dal copyright.

Principale aspetto della contestazione il fatto che un ISP potesse essere considerato responsabile o meno di quanto è conservato nei suoi computer, dopo che gli è stata notificata la violazione del copyright. Ne seguirono due appelli rispettivamente presso la Corte d'Appello e presso la Corte Suprema. Ma dalla data di deposito dell'appello presso la Corte Suprema, avvenuta nel 2003, l'Olanda adottò la legge EU E-commerce (maggio 2004), che libera gli ISP da ogni responsabilità nel caso eliminino le violazioni ai copyright dai loro sistemi, nel momento in cui ne divengono consapevoli. Dal momento che si tratta di una legge dell'Olanda, RTC non ha ritenuto opportuno portare avanti la battaglia legale.
RTC è stato uno dei baluardi nella battaglia per i diritti sulla proprietà intellettuale, sia negli Stati Uniti che in Europa. Nel 2001, dopo un caso di uso illegale di proprietà intellettuali di RTC, il Parlamento svedese ha votato all'unanimità per l'approvazione di una nuova legge che proteggesse i detentori di diritti sulla proprietà intellettuale e che valesse in tutto il mondo. E negli Stati Uniti, un procedimento promosso da RTC portò all'approvazione del Digital Millenium Copyright Act nel 1998; l'atto contiene garanzie simili alla legge EU E-commerce, che richiede ai provider la rimozione delle violazioni del copyright qualora ne sino informati e consapevoli.

Il presidente del Religious Technology Center, Warren McShane, ha detto:
"Con l'adozione della legge EU E-Commerce, l'Olanda ha sancito che i provider non possono chiudere gli occhi di fronte alle violazioni del copyright nei loro sistemi, delle quali siano a conoscenza. Ma ha stabilito anche che, dal momento che rimuovono le violazioni non appena queste vengono loro notificate, i provider ricevono la dovuta protezione legale. E' questo il modo di risolvere la questione in oggetto; quindi abbiamo deciso di ritirarci dal procedimento".

nota: la notizia di PI sulla questione è qui
53 Commenti alla Notizia Scientology rettifica: è andata così
Ordina
  • Salve a tutti.
    Scrivo per riportare la mia testimonianza su Scientology.
    Non sono mai entrato a far parte di quella setta, ma ho lavorato per molti mesi in un'azienda i cui titolari appartenavano a Scientology.
    Sui titolari niente da dire erano (e sono) brave persone, veramente. Ma ho visto cose veramente inquietanti. Innanzitutto ogni dipendente, fornitore, consulente o quant'altro dovevano essere appartenenti a Scientology, tranne "casi gravi". Tra i casi gravi c'era un grosso fornitore di hardware (era un'azienda dell'IT) che faceva prezzi molto buoni, e poi c'ero io. C'erano sei dipendenti (cinque di Sciuentology più io non di Scientology). Due facevano parte dell'amministrazione/segreteria e non posso giudicarli. Gli altri quattro erano sviluppatori software. Uno era bravo, un'altro mediocre ed uno completamente incapace. Poi c'ero io, ero stato assunto anche se non appartenente a Scientology perchè la bravura media degli sviluppatori non poteva scendere sotto un certo livello, per cui dovevo rimediare ai casini degli altri due. Il mio trattamento economico era peggiore di quello dell'incapace, ma non è questo il punto (ero libero di andarmene, come poi ho fatto): il punto era che Scientology tiene sempre in bilico i suoi appartenenti, per stimolarli ad impegnarsi, per cui facevano fatica a pagarmi lo stipendio, mentre non aspettavano mai a pagare Scientology per i suoi corsi-truffa.
    Infine, la figlia del titolare (che lavorava nell'azienda in amministrazione) era ultra-stressata e spesso aveva crisi isteriche; era da far vedere perlomeno da uno psicologo. Invece prendeva certe pillolle made-in-Scientology ed era evidentemente plagiata da quella setta.
    non+autenticato
  • Unisciti anche tu a scientiology!! è bbbeeeellooooo!!! ti attaccano la lumaca al cervellloooooo!!!

    capitano zap brannigam aiutaci tu!
    non+autenticato
  • "negli Stati Uniti, un procedimento promosso da RTC portò all'approvazione del Digital Millenium Copyright Act"

    Se fosse vero, sarebbe da sola una ottima motivazione per odiare fortemente Scientology!Deluso
    Fossi in loro non me ne vanterei....
  • Com'è possibile vendere la favola di un imperatore interstellare a decine di migliaia di euro?
    Suvvia, nemmeno la chiesa cattolica è arrivata a tanto, i travestimenti di David Bowie erano più credibili!!!

    Chiedete a Lisa Mc Pherson come sta bene!!
    non+autenticato
  • Scusate, ma non potevo esimermi dall'esprimere il mio punto di vista.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Scusate, ma non potevo esimermi dall'esprimere il
    > mio punto di vista.
    estremamente condivisibile peraltro.
    non+autenticato
  • Sono tutte brutte copie di scoperte del mondo scientifico in generale condite da qualche furbata per unire il tutto in qualcosa che sembri omogeneo.
    A questo punto servono solo dei fessi che ci credano... e ce ne sono molti....
    Confermo comunque che si tratta di brutte copie se non li avete mai letti, io ho fatto finta di essere un adepto per scoprire il marcio che hanno alla radice della loro esistenza.
    I campi da cui copiano sono molti, e copiano con furbizia più uno è ignorante di scienze umane e più crederà a questi furboni.
    Le persone, le guide, alcune ci sono altre ci fanno perchè sanno benissimo come ripulire la gallina dalle piume...
    A voi giudicare il resto.
    non+autenticato
  • Far credere le cose alla gente e' facilissimo

    basta guardare a quante persone in Italia credono, o counque spendono soldi, per astrologia, cartomanti e roba simile.
  • Basta contare quanti hanno dato il voto a Berlusconi...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono tutte brutte copie di scoperte del mondo
    > scientifico in generale condite da qualche
    > furbata per unire il tutto in qualcosa che sembri
    > omogeneo.
    > A questo punto servono solo dei fessi che ci
    > credano... e ce ne sono molti....
    > Confermo comunque che si tratta di brutte copie
    > se non li avete mai letti, io ho fatto finta di
    > essere un adepto per scoprire il marcio che hanno
    > alla radice della loro esistenza.
    > I campi da cui copiano sono molti, e copiano con
    > furbizia più uno è ignorante di scienze umane e
    > più crederà a questi furboni.
    > Le persone, le guide, alcune ci sono altre ci
    > fanno perchè sanno benissimo come ripulire la
    > gallina dalle piume...
    > A voi giudicare il resto.

    Eicorda che il tutto è nato nel 1950 con Dianetics di L.Ron Hubbard, una "Scienza/filosofia" nata (per sua stessa ammissione) per fare soldi..

    DIanetics è poi diventato Scientology, più volte condannata per cinconvenzione di incapace e per truffe varie

    http://xenu.com-it.net/trib.htm
    http://alessiaguidi.provocation.net/menu11.htm
    http://liberoblog.libero.it/mondo/bl1695.phtml
    http://www.clab.it/pipermail/urban-legends/2001-Oc...

    Comunque se si googla Scientology e truffe o scientology e incapace si trovano delle belle cicche
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)