Una patch Microsoft per rendere legale Office

I brevetti Excel di Carlos Armando Amado hanno obbligato l'azienda di Redmond a rendere disponibili patch che ristabiliscono la legalità della suite Office. I dettagli

Roma - Carlos Armando Amado era salito agli onori della cronaca lo scorso giugno per aver vinto la causa contro Microsoft riguardante una serie di brevetti di Excel. Ora, secondo quanto riportato inizialmente da cnet, le conseguenze di quella sentenza coinvolgeranno anche gli utenti Office. Per ora non vi è alcuna conferma ufficiale, e Microsoft non ha rilasciato alcun comunicato al riguardo.

Il gigante di Redmond, condannato ad un indennizzo di 8,9 milioni di dollari, sarebbe stato costretto a riscrivere porzioni del codice di Microsoft Office Professional Edition 2003, Microsoft Office Access 2003, Microsoft Office XP Professional e Microsoft Access 2002. Il "codice Amado" - che non ha nulla a che spartire con la produzione letteraria di Dan Brown - rappresenterebbe un elemento chiave per la relazione fra i documenti Excel e Access. Lunedì scorso Microsoft avrebbe dunque spedito ai suoi clienti business con "Volume license" una mail che invita ad aggiornare il pacchetto Office - con una patch o direttamente con il Service Pack 2 - nel rispetto delle indicazioni contenute nella sentenza.

"La Corte (di Orange County) ha sentenziato che alcune porzioni del codice presenti nei prodotti Microsoft Office Professional Edition 2003, Microsoft Office Access 2003, Microsoft Office XP Professional and Microsoft Access 2002 violano un brevetto di proprietà di terzi. Per questo motivo Microsoft è costretta a rendere disponibile un versione corretta di questi prodotti con i presunti codici trasgressori cambiati", si legge nella mail Microsoft, non pubblicata sul sito ufficiale ma citata da alcuni forum.
I clienti corporate che dispongono di Office Professional 2003 e Access 2003 dovranno installare il Service Pack 2, quelli dotati di Office XP Professional e Access 2002, invece, dovranno istallare la patch specifica.

"Comprendiamo che questo creerà qualche inconveniente in una piccola percentuale dei nostri clienti, ma ci impegniamo a collaborare con loro per risolvere la questione nel migliore dei modi", ha dichiarato a cnet Sunny Jensen Charlebois, senior product manager Microsoft.

Entro la fine di febbraio tutti i consumatori saranno avvertiti. Secondo Michael Silver, analista di Gartner, sarà difficile prevedere il costo per i clienti di questa operazione di aggiornamento. "Le aziende che vorranno controllare il funzionamento delle macro di Excel con i database, dopo aver patchato le applicazioni, dovranno spendere qualche mese di lavoro. L'altra opzione è di aggiornare la piattaforma e sperare bene, ma non credo che una componente applicativa così importante potrà essere trattata con così tanta leggerezza", ha dichiarato Silver.

Inoltre, la responsabilità legale per il mancato aggiornamento sarà totalmente a carico di Microsoft, che sarebbe pronta ad indennizzare i clienti in caso di contestazioni o denunce. Silver, però, ha voluto sottolineare che nella licenza Microsoft i clienti sono invitati ad aggiornare "immediatamente" le applicazioni con nuove versioni, senza che questo "immediatamente" sia specificato con precisione.

Dario d'Elia
TAG: brevetti
32 Commenti alla Notizia Una patch Microsoft per rendere legale Office
Ordina
  • Ci sono novità? Non mi è chiaro se vanno aggiornate le copie di Office dal ricevimento della lettera o anche sul pregresso ... qualcuno lo sa ?

    ==================================
    Modificato dall'autore il 21/03/2006 10.04.06
  • Praticamente è un DOWNGRADE (riduzione di funzionalità) mascherato da service pack !
    Certo che M$ è riuscita a superare se stessa, nel ridicolo !

    Io che ho Offize2003 la patch SP2 o come c.z0 si chiama NON la applico, punto e basta !
    non+autenticato
  • C'e` ancora qualcuno che e` pro brevetti software?
    Diciamoci la verita`: ma non e` tutto pietosamente ridicolo?
    Si immagina che alla MS non si dispiacciano piu` di tanto: loro avranno il loro bravo patrimonio brevettuale dalla loro parte.
    Ma chi e` che se la sente di definire giusto questo sistema?
  • Di questo passo legalizzeranno anche il crack e l'eroina!
    Già me li vedo i pusher che corrono dietro al tossico gridando "Aspetta, hai dimenticato la patch! Sai, giusto in caso ti fermassero i caramba..."
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Di questo passo legalizzeranno anche il crack e
    > l'eroina!
    > Già me li vedo i pusher che corrono dietro al
    > tossico gridando "Aspetta, hai dimenticato la
    > patch! Sai, giusto in caso ti fermassero i
    > caramba..."

    Dì la verità...l'articolo non lo hai nemmeno letto, vero?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Di questo passo legalizzeranno anche il crack e
    > > l'eroina!
    > > Già me li vedo i pusher che corrono dietro al
    > > tossico gridando "Aspetta, hai dimenticato la
    > > patch! Sai, giusto in caso ti fermassero i
    > > caramba..."
    >
    > Dì la verità...l'articolo non lo hai nemmeno
    > letto, vero?

    ma LOL A bocca aperta
    ha letto nel titolo "rendere legale Office" ed ha pensato che legalizzassero le copie pirata della suite MS...eheheh...
    ma dai ca**o...ma almeno l'articolo leggetelo prima di postare un commento!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Di questo passo legalizzeranno anche il crack
    > e
    > > > l'eroina!
    > > > Già me li vedo i pusher che corrono dietro al
    > > > tossico gridando "Aspetta, hai dimenticato la
    > > > patch! Sai, giusto in caso ti fermassero i
    > > > caramba..."
    > >
    > > Dì la verità...l'articolo non lo hai nemmeno
    > > letto, vero?
    >
    > ma LOL A bocca aperta
    > ha letto nel titolo "rendere legale Office" ed ha
    > pensato che legalizzassero le copie pirata della
    > suite MS...eheheh...
    > ma dai ca**o...ma almeno l'articolo leggetelo
    > prima di postare un commento!

    E invece mi riferivo proprio a rendere legale con una patch Office regolarmente pagato.
    Perché il SW MS è proprio come le sigarette e l'eroina: fa male, dà assuefazione, ottunde le facoltà intellettive e se lo fanno pagare pure caro Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • La "news" è arrivata agli utenti corporate un mese fa....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La "news" è arrivata agli utenti corporate un
    > mese fa....
    ...assieme all'ultima versione di Soberg.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)