Nasce Pokémon Mini, cucciolo di console

Ricorda da vicino un comune scaccia-pensieri ma il gingillino di Nintendo č in grado di caricare giochi su cartuccia, comunicare via wireless e... vibrare tutto. Per i patiti di Pokémon

Milano - Sta per arrivare anche in Italia Pokémon Mini, quella che Nintendo descrive come "la piů piccola console per videogiochi al mondo": un aggeggino delle dimensioni di un tamagochi che, attraverso un piccolo display LCD in bianco e nero, č in grado di far girare giochi su cartuccia.

Benché cosě piccina - misura 74mm di altezza x 58mm di larghezza x 23mm - Pokémon Mini integra una porta ad infrarossi, con cui č possibile giocare e comunicare fino ad una distanza massima di 1 metro, un motorino interno in grado di creare un "effetto vibrazione" ed uno "shock sensor" che si attiva in risposta a degli scossoni.

Il gingillo č disponibile in vari colori, fra cui azzurro, viola e verde, ed include di serie il gioco "Pokémon Party mini". Al momento Nintendo ha reso disponibili altre tre cartucce, tutte contenenti giochi della serie Pokémon: "Pokémon Zany Cards", "Pokémon Pinball mini" e "Pokémon Puzzle Collection".
Pokémon Mini pesa circa 70 grammi, circa la metŕ rispetto al Game Boy Advance.

La nuova e minuscola console di Nintendo verrŕ rilasciata sul mercato italiano il 29 marzo ad un prezzo di 50 euro. I giochi aggiuntivi costeranno invece 15 euro.
1 Commenti alla Notizia Nasce Pokémon Mini, cucciolo di console
Ordina