Regno Unito, accuse di controllo totale

Il partito dei Tories accusa il governo: volete invadere la privacy di tutta la popolazione, a colpi di database genetici e tecnologie di riconoscimento. Come andrÓ a finire?

Londra - Documenti biometrici, archivi digitali col DNA dei cittadini, controllo della popolazione con le tecnologie di riconoscimento facciale: questo sarebbe il volto meno noto della Gran Bretagna di Tony Blair.

L'opposizione parlamentare britannica dei Tories ha attaccato l'amministrazione Blair con gravissime accuse. Damian Green, capogruppo conservatore per gli affari interni, si scaglia contro il governo: "E' ormai chiaro che siete determinati a creare un database nazionale coi profili genetici di innocenti, sospettati e criminali".

"E' un'intrusione inaccettabile nella vita dei singoli individui", continua Green, "attuata arbitrariamente dal governo". Stando alle accuse dell'opposizione, il governo britannico non ha chiesto il parere del parlamento prima di procedere alla creazione del misterioso archivio nazionale del DNA.
"Tutto sta avvenendo all'insaputa della popolazione", si legge sul sito ufficiale del partito conservatore Conservatives.com. Il partito, secondo fonti ufficiali, porterÓ la questione all'attenzione dei pi¨ alti organi istituzionali. "Le norme in vigore", sostengono i portavoce dei Conservatori, "permettono alla polizia di ottenere campioni di DNA tanto da persone innocenti quanto da sospettati e colpevoli".

L'aspetto pi¨ preoccupante della faccenda Ŕ che, stando all'opposizione parlamentare, al momento non esistono obblighi riguardo alla cancellazione di queste tracce genetiche, archiviate in un grande database informatico.

La Gran Bretagna Ŕ il paese europeo pi¨ avanzato per quanto riguarda l'introduzione delle tecnologie di riconoscimento biometrico: tecnologie tanto sofisticate quanto pericolose, basate sulla registrazione d'informazioni dettagliate e personalissime sui singoli cittadini, gestite grazie a sistemi informatici considerati non esenti da gravi rischi strutturali di sicurezza.

Tommaso Lombardi
12 Commenti alla Notizia Regno Unito, accuse di controllo totale
Ordina
  • bbb: le 3 b piu' pericolose l'informazione:
    Bush
    Blair
    Berlusconi

    Non serve andare in Cina: abbiamo gia' tutto in casa.
    non+autenticato
  • ...... i 3 diavoli insomma ?! Sorride Sorride Sorride Sorride Sorride Sorride Sorride
  • Interessante e alquanto strano.Il partito dei conservatori denuncia i laburisti per i tentativi di instaurare una specie di Grande Fratello.E' incredibile che il partito che ha avuto come guida la Thatcher, esponente insieme a Reagan che ha consacrato il neoliberismo, si metta a fare simili accuse.Se c'erano loro al posto dei laburisti, sarebbe accaduta la stessa cosa.Sono tutti e due al servizio del sistema.Oltretutto a Londra è presente la City, centro economico potentissimo, dove ci sono i banchieri di mezzo mondo.L'unica cosa strana è che si mettono platealmente a denunciare un simile progetto.
    Cmq sembra che l'instaurazione di un orribile controllo stia procedendo velocemente.Bisogna chiedersi seriamente dove vogliono arrivare ( la risposta penso che la sappiamo tutti ) e chi sta veramente promuovendo una simile strategia su scala globale, attraverso la scusa del terrorismo.Ci rimane poco tempo....

    Neerg
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Interessante e alquanto strano.Il partito dei
    > conservatori denuncia i laburisti per i tentativi
    > di instaurare una specie di Grande Fratello.E'
    > incredibile che il partito che ha avuto come
    > guida la Thatcher, esponente insieme a Reagan che
    > ha consacrato il neoliberismo, si metta a fare
    > simili accuse.Se c'erano loro al posto dei
    > laburisti, sarebbe accaduta la stessa cosa.Sono
    > tutti e due al servizio del sistema.Oltretutto a
    > Londra è presente la City, centro economico
    > potentissimo, dove ci sono i banchieri di mezzo
    > mondo.L'unica cosa strana è che si mettono
    > platealmente a denunciare un simile progetto.
    > Cmq sembra che l'instaurazione di un orribile
    > controllo stia procedendo velocemente.Bisogna
    > chiedersi seriamente dove vogliono arrivare ( la
    > risposta penso che la sappiamo tutti ) e chi sta
    > veramente promuovendo una simile strategia su
    > scala globale, attraverso la scusa del
    > terrorismo.Ci rimane poco tempo....
    >
    > Neerg
    Non è un caso che 1984 sia stato scritto da un anglosassone come George Orwell !
    non+autenticato
  • sì ma Orwell (e Zamjatin prima di lui) si riferiva alla russia stalinista, nel suo romanzo... non credo che avrebbe mai pensato di vedere accadere certe cose anche "in casa sua" A bocca storta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > sì ma Orwell (e Zamjatin prima di lui) si
    > riferiva alla russia stalinista, nel suo
    > romanzo... non credo che avrebbe mai pensato di
    > vedere accadere certe cose anche "in casa sua"
    >A bocca storta

    Comunque il romanzo si svolge in inghilterra e non si riferisce alla dittatura mondiale di un'unica ideologia, ma di diversi governi (5 o 6 in tutto il mondo) che hanno come scopo il controllo totale della propria popolazione.

  • - Scritto da: soulista
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > sì ma Orwell (e Zamjatin prima di lui) si
    > > riferiva alla russia stalinista, nel suo
    > > romanzo... non credo che avrebbe mai pensato di
    > > vedere accadere certe cose anche "in casa sua"
    > >A bocca storta
    >
    > Comunque il romanzo si svolge in inghilterra e
    > non si riferisce alla dittatura mondiale di
    > un'unica ideologia, ma di diversi governi (5 o 6
    > in tutto il mondo) che hanno come scopo il
    > controllo totale della propria popolazione.

    Beh, più o meno quello che abbiamo ora!!!!
    non+autenticato
  • sono queste le cose su cui meditare quindi
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Interessante e alquanto strano.Il partito dei
    > conservatori denuncia i laburisti per i tentativi
    > di instaurare una specie di Grande Fratello.E'
    > incredibile che il partito che ha avuto come
    > guida la Thatcher, esponente insieme a Reagan che
    > ha consacrato il neoliberismo, si metta a fare
    > simili accuse.Se c'erano loro al posto dei
    > laburisti, sarebbe accaduta la stessa cosa.Sono
    > tutti e due al servizio del sistema.Oltretutto a
    > Londra è presente la City, centro economico
    > potentissimo, dove ci sono i banchieri di mezzo
    > mondo.L'unica cosa strana è che si mettono
    > platealmente a denunciare un simile progetto.
    > Cmq sembra che l'instaurazione di un orribile
    > controllo stia procedendo velocemente.Bisogna
    > chiedersi seriamente dove vogliono arrivare ( la
    > risposta penso che la sappiamo tutti ) e chi sta
    > veramente promuovendo una simile strategia su
    > scala globale, attraverso la scusa del
    > terrorismo.Ci rimane poco tempo....

    > Neerg

    Ahhhh non ci sono piu' i conservatori di una volta....
    Che Onta, che vergogna.
    Sarebbe come se i nostri sinistri aborrissero gli anticoncezionali e le sperimentazioni sui feti e i destri difendessero i PACS. Ma ve li immaginate...
    La fine del mondo... come lo conosciamo.

    Prepariamoci si avvicina la fine dei tempi e prima di essa sara' tutto sottosopra, tutto comincera' a funzionare al rovescio. I bimbi in pantofole sulla poltrona che inveiscono contro i vecchi sempre in discoteca che fanno tardi la sera, con i loro costumi discinti che si baciano in pubblico....

    Brrrr

    Scherzi a parte, e' veramente tutta una gran pagliacciata. Questa gente meno la si ascolta e meglio spenderemo il nostro tempo.
  • - Scritto da: Anonimo
    > Interessante e alquanto strano.Il partito dei
    > conservatori denuncia i laburisti per i tentativi
    > di instaurare una specie di Grande Fratello.

    Guarda che 1984 -- scritto da un inglese, George Orwell -- prevedeva proprio una dittatura in Inghilterra di stampo comunista (quindi di sinistra).
    non+autenticato
  • Guarda che la sinistra che si vedeva a destra guardando da sinistra nel romanzo scritto a sinistra della destra..ecc ecc ecc
    Ma invece di rendersi conto di ciò che la notizia sembra minacciare, non avete niente di meglio da fare che portare avanti simili osservazioni, che in realtà simulano un conflitto esistente solo nelle vostre teste (almeno quì da noi, e soprattutto, per noi)
    Ormai è chiaro che più che sinistra e destra, centro e lato, e su e giù il vero problema è noi e loro.
    Noi quelli che paghiamo e lavoriamo, e loro, quelli che comandano, secondo i loro interessi, e si arricchiscono coi nostri stessi soldi e sul nostro lavoro.
    Tutte le divisioni altro non sono che un mezzo per, appunto, dividerci.
    non+autenticato
  • internet e non solo internet è un mezzo per diffondere la vostra lungimiranza, non limitatevi a scrivere su questo forum,
    non+autenticato