Cracking islamici, arrestato marocchino

Molte delle sue azioni come defacer erano volte a protestare contro le vignette su Maometto. Ora è accusato di incitamento all'odio razziale e di apologia della guerra

Parigi - Rischia di essere pesantemente condannato il giovane cracker di origine marocchina arrestato due giorni fa dalla polizia francese a Metz. Fermato dagli agenti, il cracker noto come Yanis è stato rilasciato dopo poco meno di un giorno ed è ora in attesa del processo.

Il procedimento legale si focalizzerà sui due capi di imputazione attribuiti al cracker, ovvero "incitazione all'odio razziale" e "apologia della guerra", entrambi reati che possono essere puniti in Franca anche con pene carcerarie.

Yanis è finito all'attenzione dei cybercop transalpini per le sue numerose incursioni digitali che nell'ultimo periodo, nel pieno delle polemiche sulla questione delle vignette satiriche su Maometto, si sono moltiplicate. Secondo Zone-h, dei circa 3mila defacement condotti ai danni di siti soprattutto danesi e riferiti alle vignette, almeno 710 sono attribuibili a Yanis. Come noto il defacement consiste nella stragrande maggioranza dei casi nella sostituzione della home page di un sito con un'altra pagina, che può appunto contenere rivendicazioni politiche o qualsiasi altro materiale. Nell'insieme Yanis, secondo Zone-h, ha "collezionato" più di 1160 attacchi di questo tipo.
A rendere la posizione giudiziaria di Yanis piuttosto pesante non sono però soltanto le sue idee ma, com'è scontato in questi casi, proprio l'attività tecnica del cracking. A Yanis infatti si attribuiscono, tra le altre cose, le incursioni su alcuni siti francesi di primo piano, da quello dell'Università di Lione fino a quelli delle Università di Tolosa e di Strasburgo. Tutte attività di incursione su server altrui che come tali sono considerate un reato dalla legislazione francese.

Va detto che le rivendicazioni politiche di Yanis attraverso la propria attività si inseriscono in una tendenza già segnalata di recente dallo stesso Zone-h, ovvero in un'aggressione generalizzata a server e siti perlopiù di origine danese, perché in Danimarca è esploso inizialmente lo "scandalo vignette". Una moltiplicazione degli attacchi che non sembra ancora essersi esaurita.
60 Commenti alla Notizia Cracking islamici, arrestato marocchino
Ordina
  • Premesso che non sono ne cristiano ne musulmano (questa storia dei libri di ispirazione divina mi ha sempre creato molti dubbi), penso di poter dire che il cristianesimo, almeno nella suo impianto ideologico, sia una religione che propugna la pace. Gesù cristo, quando i suoi accoliti pensavano che fosse un liberatore dalla loro schiavitù sotto i romani disse loro che non era venuto per liberarli dai romani ma per preannunciargli il regno di dio. Allo stesso modo i vangeli non propugnano la cancellazione delle altre religioni, dicono solo che il buon cristiano deve cercare di convertire il maggior numero di persone possibili.

    Nel contesto del cristianesimo dunque, non sono giustificate ne le crociate, ne gli incendi ai templi pagani.


    Nell'islam, al contrario, fin dalle origini e fin nel testo sacro di riferimento, si dice che è lecito fare la guerra per espandere il numero di accoliti di tale religione. In tal senso la guerra, se ha lo scopo di convertire gli infedeli è accettata e considerata un fatto positivo.
    Nel quadro storico questo si legge nel fatto che le prime guerre di espansione islamiche sono state guidate dallo stesso profeta che ha dettato le regole della religione.


    Detto questo io credo che, dato che non ci sono dubbi che dal punto di vista religioso ci siano, nel mondo, punti di vista diversi, occorrerebbe che in nome dei principi di liberalismo ad ognuno fosse data la possibilità di esprimere liberamente le proprie idee (e ci metto in mezzo: vignettisti, islamisti, ma anche fascisti che propugnano il ritorno al fascismo, e comunisti che inneggiano agli attentati contro gli italiani in iraq). Poi se uno si sente offeso, altrettanto pacificamente esprime la sua opinione.
    FINE. In questo modo si crea un sistema di relazioni dove entrambi i soggetti con opinioni diverse guadagnano qualcosa dalla discussione.

    Non trovo nulla di utile, invece, a gridare all'invasione islamica da una parte e a bruciare chiese dall'altra (tantopiù che in questo modo si perdono capolavori d'arte medioevale di notevole bellezza).

    saluti
    marco severino

  • tu quindi consideri il cristianesimo delle origini, come pure l'islam dell'espansione.

    beh, i tempi sono un po' cambiati, non trovi?Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > tu quindi consideri il cristianesimo delle
    > origini, come pure l'islam dell'espansione.
    >
    > beh, i tempi sono un po' cambiati, non trovi?Sorride

    io lo so che i tempi sono cambiati, a quanto pare il papa e gli islamici non lo hanno ben chiaro.

  • - Scritto da: Anonimo
    > cdo

    Dacci prima un esempio te, castrandoti!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > cdo
    >
    > Dacci prima un esempio te, castrandoti!!

    Questi bufforni perdigiorno, assassini o
    terroristi meritano la morte altro che la
    castrazione.
    non+autenticato
  • Tutte attività di incursione su server altrui che come tali sono considerate un reato dalla legislazione francese.

    Vedo che porta grandi risultati, il considerarle reato.
    Sara` il caso di buttare via il software e ricominciare a scrivere un sistema operativo da zero?
    Magari con qualcosa di piu` semplice?
    Magari con molte meno righe?
    Molto piu` controllabili, nell'insieme?
    No, eh?

    D'accordo, allora teniamoci i defacements.

  • - Scritto da: alex.tg
    > Tutte attività di incursione su server altrui
    > che come tali sono considerate un reato dalla
    > legislazione francese.
    >
    > Vedo che porta grandi risultati, il considerarle
    > reato.
    > Sara` il caso di buttare via il software e
    > ricominciare a scrivere un sistema operativo da
    > zero?
    > Magari con qualcosa di piu` semplice?
    > Magari con molte meno righe?
    > Molto piu` controllabili, nell'insieme?
    > No, eh?
    >
    > D'accordo, allora teniamoci i defacements.

    No dai, installiamo linuz che siamo tutti convinti che è come la botte di fero in mezzo a tanti vasi di terracotta.

    non+autenticato


  • - Scritto da: alex.tg
    > Tutte attività di incursione su server altrui
    > che come tali sono considerate un reato dalla
    > legislazione francese.
    >
    > Vedo che porta grandi risultati, il considerarle
    > reato.
    > Sara` il caso di buttare via il software e
    > ricominciare a scrivere un sistema operativo da
    > zero?
    > Magari con qualcosa di piu` semplice?
    > Magari con molte meno righe?
    > Molto piu` controllabili, nell'insieme?
    > No, eh?
    >
    > D'accordo, allora teniamoci i defacements.

    Il classico esempio dell'utonto che legge PI senza mai capire una mazza. Sai dovresti sapere da anni che ormai tutti i defacement che avvengono sfruttanto vulnerabilità a livello Web Application (SQL Injection , PHP Include, etc..) cosa diavolo c'entra il sistema operativo se una web application è scritta male o l'amministratore non applicare le dovute correzioni?

    non+autenticato
  • Oddio, hai ragione, ho fatto una bella gaffe stavolta, ma me lo scordo sempre che in genere passano da scripts mal progettati. E` che i sistemi operativi attuali mi rendono nervoso: in qualche modo tendo sempre a dare la colpa a loro.

    Sul "classico utonto" se ne potrebbe riparlare.
  • Giorni e giorni di discussioni, ma nessuno che ce le faccia vedere...
    Ieri finalmente le ho trovate, con tutte le spiegazioni, sulla "vichipeeeedia" (come direbbe Grillo!)

    http://en.wikipedia.org/wiki/Jyllands-Posten_Muham...


  • - Scritto da: garak
    > Giorni e giorni di discussioni, ma nessuno che ce
    > le faccia vedere...
    > Ieri finalmente le ho trovate, con tutte le
    > spiegazioni, sulla "vichipeeeedia" (come direbbe
    > Grillo!)
    >
    > http://en.wikipedia.org/wiki/Jyllands-Posten_Muham

    ma perche' in inglese? c'e' la comoda versione in italiano

    http://it.wikipedia.org/wiki/Caricature_di_Maomett...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > http://en.wikipedia.org/wiki/Jyllands-Posten_Muham
    >
    > ma perche' in inglese? c'e' la comoda versione in
    > italiano
    >
    > http://it.wikipedia.org/wiki/Caricature_di_Maomett

    Ho l'impressione che sulla versione italiana, hanno chiuso il link all'immagine.
  • No, basta cliccare sul link e ti viene mostrata l'immagine. Non è disponibile direttamente perche è sul server di wikidedia inglese e non su quella italiana 8probabilmente per problemi di copyright).
    gvf
    13


  • - Scritto da: Anonimo

    > http://en.wikipedia.org/wiki/Jyllands-Posten_Muham
    >
    > ma perche' in inglese? c'e' la comoda versione in
    > italiano
    >
    > http://it.wikipedia.org/wiki/Caricature_di_Maomett

    forse perché spesso e volentieri la verisone italiana è poco più a una barzelletta con pochissmi approfondimenti e molto di parte
    non+autenticato
  • > >
    > http://it.wikipedia.org/wiki/Caricature_di_Maomett
    >
    > forse perché spesso e volentieri la verisone
    > italiana è poco più a una barzelletta con
    > pochissmi approfondimenti e molto di parte

    appronfondiamo questa cosa di un popolo di m...
    che fa girare terroristi a casa nostra, approfondiamola

    queste BESTIE che hanno ucciso migliaia di
    persone con attentati, APPROFONDIAMOLA
    non+autenticato
  • Fanno bene ad Guantanamo e Abu ghraib... voglio ricordare che se quella gente é incarcerata li é perché hanno ucciso o commesso reati molto molto gravi... come l'11 settembre!!!!
    Hanno iniziato loro... e noi occidente ci difendiamo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Fanno bene ad Guantanamo e Abu ghraib... voglio
    > ricordare che se quella gente é incarcerata li é
    > perché hanno ucciso o commesso reati molto molto
    > gravi... come l'11 settembre!!!!

    In verità, molti di quelli che sono dentro, non hanno subito nè un processo nè sono state portate prove riguardo al loro coinvolgimento.Gli americani hanno ucciso lo stato di diritto.

    > Hanno iniziato loro...

    Mah, su questo io non sarei molto sicuro.Vai a vedere la politica estera americana negli ultimi 50 anni e poi vedrai.Vai a vedere cosa è successo in Afghanistan negli anni 80.

    e noi occidente ci
    > difendiamo.

    Diciamo che stiamo attaccando e da molto tempo.

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > >
    > http://en.wikipedia.org/wiki/Jyllands-Posten_Muham
    >
    > ma perche' in inglese?

    Perche' e' 5 volte piu' estesa ?

    >c'e' la comoda versione in italiano

    Comoda solo per chi non capisce l'inglese.

    Burp
    non+autenticato

  • - Scritto da: garak
    > Giorni e giorni di discussioni, ma nessuno che ce
    > le faccia vedere...
    > Ieri finalmente le ho trovate, con tutte le
    > spiegazioni, sulla "vichipeeeedia" (come direbbe
    > Grillo!)
    >
    > http://en.wikipedia.org/wiki/Jyllands-Posten_Muham

    Tutto il casino è stato sollevato per una cagata del genere??? Ma è pazzesco! L'unica cosa ovvia è che dietro i disordini c'è il marcio della politica che come al solito pilota le masse.

    non+autenticato
  • Finalmente vediamo ste vignette... e per sta roba si sarebbero sollevate le masse islamiche?!?
    Quanto tempo e' che si fa satira anche pesante sulla chiesa cattolica?? Qualcuno ha visto la puntata di south park con la vergine che sanguina? Tanto per citare un esempio di satira non certo leggera... Sorride
    Se pero' tocchi un corano meriti la morte, se scherzi su una religione del genere si scatena una violenza senza pari... mettono al bando libri e condannano a morte gli autori, passano per le armi sistematicamente tutte le enclavi non islamiche in africa ed asia... sono decenni che stanno islamizzando con la spada... per non parlare delle lotte intestine tra sunna e shia, l'uno considera satana l'altro... la verita' e' che, purtroppo per noi, il petrolio ha fornito soldi e mezzi ad una civilta' retrograda, sono indietro di un millennio ma si ritrovano in mano i mezzi del XXI secolo!!
    Continuano a imbonirci come un rappresentante di aspirapolveri sulla non-violenza dell'islam per poi scrivere chiaro e tondo nella loro dichiarazione-dei-diritti-fantoccio che tutto quello che e' scritto e' comunque subordinato alla legge islamica(!), come dire che non una virgola di tale documento e' valido!
    E come se non bastasse la traduzione per noi occidentali e' pure ritoccata...
    Si ma certo, poi sono non-violenti, beh dai poi basta una fatwa per dichiarare legittimo l'uso di un ordigno nucleare... una fatwa garantiva il paradiso agli attentatori del 2001 e dei precedenti... c'e' sempre pronta una fatwa per giustificare i mezzi in nome del bene supremo.

    Mi domando se l'umanita' puo' davvero evolvere portandosi appresso un fardello pesante ed ingombrante e tossico come una religione del genere!

    Triste





    non+autenticato
  • a Hallà e cominciassero a vedere che i veri nemici che hanno da sempre, ovvero quelli politici e religiosi che da sempre accumulano ricchezze (molte delle quali date proprio dagli occidentali, che comprano petrolio o gas e che tali ricchezze non vengono poi distribuite al fabisogno della popolazione) e potere, mentre al popolo non lasciano neanche le briciole, non farebbero altro che quello che gli occidentali hanno fatto nei secoli, pagando col sangue le conquiste per la base dignitosa che ogni essere dovrebbe avere.

    Chi è causa del suo male pianga se stesso, inutile invidiare coloro che hanno ottenuto conquiste, queste persone sono solo vittime della loro ignoranza e poca voglia di rivalsa.
    non+autenticato
  • Concordo con quanto hai detto sopra
    ma quando un popolo viene soggiogato fin dalla tenera età con falsi illusioni allora tutto è inutile

    tutto si basa sulla stessa furbizia utilizzata dai monarchi e dai prelati con istituzioni religiose verso la plebaglia

    se poi vogliamo essere più recenti possiamo allora prendere in considerazione un pazzo ebreo che è riuscito a soggiogare tutto il popolo di una nazione modificando i contenuti stessi di libri e programmi radio per far abbracciare da tutti la sua causa

    purtroppo la mente umana è facilmente soggiogabile sia essa studiata che non

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)