L'hard disk che sfida le penne USB

Western Digital è tra i primi produttori a lanciare sul mercato mainstream un'unità di memoria esterna basata su di un disco da 1 pollice. Il drive, dotato di porta USB, può contenere fino a 6 GB di dati

Lake Forest (USA) - Reduci dal successo riscosso nel settore dei media player portatili, gli hard disk da 1 pollice sono ormai pronti per fare il loro ingresso sul mercato al dettaglio: qui possono finalmente competere, anche nel prezzo, con i drive USB basati su memoria flash. E' il caso del WDXMM60WP, un nuovo minidrive USB da 6 GB che Western Digital ha introdotto sul mercato ad un prezzo di 130 dollari.

Sufficientemente piccolo e leggero da stare comodamente nel taschino di una camicia, il pocket drive di WD si rivolge a chi ha frequente bisogno di portarsi appresso discrete quantità di dati, come documenti, foto, video e musica, e di trasferirli da un computer ad un altro con la stessa facilità offerta dalle classiche penne USB.

Il cucciolo di disco, che WD ha inserito nella propria famiglia di hard disk esterni Passport, è contenuto in un case poco più grande di una comune scatola di cerini (6 x 4,5 cm), ha uno spessore di poco inferiore al centimetro e un peso di 45 grammi. Il drive è dotato di un connettore USB 2.0, con la parte terminale ruotabile, che permette di collegare il disco ad una porta USB senza l'uso di cavi aggiuntivi. WD sostiene che connettore e case sono sufficientemente sottili da permettere il collegamento di due hard disk sue due porte USB adiacenti. Al pari di una chiavetta flash, il drive si alimenta direttamente dall'interfaccia USB.
Il disco da 1 pollice che costituisce il cuore dell'unità ha una velocità di rotazione di 3.600 RPM, 2 MB di cache e un seek time, in lettura, di 11 millisecondi.

Il WDXMM60WP è ufficialmente compatibile con Windows e Mac, ma di fatto è in grado di funzionare su qualsiasi sistema operativo, incluse molte distribuzioni Linux, capaci di supportare i tradizionali drive USB. Insieme al proprio hard disk pocket, WD fornisce anche una custodia protettiva in gomma.
TAG: 
52 Commenti alla Notizia L'hard disk che sfida le penne USB
Ordina
  • ... a parte la capienza non eccezionale, vuoi mettere un disco da un pollice (che ha un motore e un bello shock non è che gli faccia bene...) contro le flash?????? a me una flash ha resistito ad un passaggio in lavatrice! ma và... aspettiamo le flashone maxi a prezzi più ragionevoli!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... a parte la capienza non eccezionale, vuoi
    > mettere un disco da un pollice (che ha un motore
    > e un bello shock non è che gli faccia bene...)
    > contro le flash?????? a me una flash ha resistito
    > ad un passaggio in lavatrice! ma và... aspettiamo
    > le flashone maxi a prezzi più ragionevoli!

    Quoto,anche perché le penne con memoria flash sono di certo più veloci... Occhiolino
    non+autenticato
  • Ciao, io sono un ingengnere che lavora in WD e ho contribuito sin dall'anno scorso a testare il firmware di questi dischi.
    Vi dico che ci abbiamo messo un'anno per testarlo in tutte le salse, cosi come facciamo con gli altri modelli.
    Posso garantire che non viene rilasciato nel mercato se non e' sicuro a 100%! Ovviamente se incominciate a calpestarlo o prenderlo a martellate...e' sempre un dispositivo elettronico!!
  • sarà uno anno che ne ho 5 da 15Gb (se qualcuno ne vuole uno....), dentro c'è un hd pcmcia della toshiba, il tutto lungo 10cm, largo 7cm, profondo 1cm!!
  • Ma che scoperta...
    Ma sono quelli da 2"!
    Questo è da 1" e 10 volte più sottile, 2 volte più stretto e corto, e USB.
    non+autenticato
  • > il tutto lungo 10cm, largo 7cm, profondo
    > 1cm!!

    questo è più piccolo..
    non+autenticato


  • - Scritto da: seranto
    > sarà uno anno che ne ho 5 da 15Gb (se qualcuno ne
    > vuole uno....), dentro c'è un hd pcmcia della
    > toshiba, il tutto lungo 10cm, largo 7cm, profondo
    > 1cm!!

    I primi minutirazzati sono stati gli archos arcdisk con hd da 20 o 40g
    peccato però che siano a 4600rpm quindi lenti per chi ha bisogno di grossi dati da backup

    in questo pensano solo alla miniaturizzazione non dicono che ha all'interno una banale compact flash e con così pochi giga non puoi pensare a farti un backup serio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > in questo pensano solo alla miniaturizzazione non
    > dicono che ha all'interno una banale compact
    > flash e con così pochi giga non puoi pensare a
    > farti un backup serio

    All'interno c'è un disco da un pollice, 3600rpm. E in ogni caso non sono certo studiati per fare dei backup seri. E se vuoi fare dei backup seri non usi certo un hard disk esterno.
    non+autenticato
  • ... su periferiche di memoria (chiavette, hard disk, ecc., ecc.) USB. Occhiolino
    Microsoft ha imposto questo blocco con un messaggio di errore che viene mostrato all'inizio dell'installazione.
    Solo nel caso che il produttore della motherboard abbia un BIOS aggiornato apposta sarà possibile effettuare l'installazione.
  • Non ne vedrei l'utilita': perche' usare quello invece del CD originale?
    Hai il CD originale, vero?
    VERO?

    Seriamente: a cosa servirebbe installarlo su un dispositivo esterno?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non ne vedrei l'utilita': perche' usare quello
    > invece del CD originale?
    > Hai il CD originale, vero?
    > VERO?
    >
    > Seriamente: a cosa servirebbe installarlo su un
    > dispositivo esterno?

    Per esempio (ipotesi surreale!) mi chiama un mio amico e mi dice "non funziona più Windows! Come recupero i dati?" vai lì con la tua distro live su mini hd o la tua chiavetta, la attacchi al pc, fai un backup dei dati che ti interessano, ecc. ecc.
    non+autenticato
  • Che ne dite di cercare "bart PE" su google...????Occhiolino
    non+autenticato
  • Eh già, come non averci pensato.
    Vado su Google metto:
    "Windows XP" USB "hard disk"
    e mi esce BartPE.
    Sì, sì tranquillo...
  • Consiglio BartPe su una partizione + Linux sull'altra. E un bel dualboot. Infili la chiavetta ( io ce l'ho su una usb da 1 GB) e scegli cosa lanciare. Ottimo per i pentest e in caso di recupero dati da un HD semispanato o che non riesce a bootare. Consiglio : su chiavette flash e' sconsigliabile montare un SO a causa delle frequenti riscritture, le memorie flash hanno una durata limitata... quindi potete far caricare il SO dalla chiave tutto alla RAM all'avvio. Occhio che mettere su un dual boot e Bipartizionare la chiavetta non e' banale sotto windows
    non+autenticato
  • >Consiglio : su chiavette flash e'
    >sconsigliabile montare SO a causa
    >delle frequenti riscritture

    Io invece lo consiglio caldamente in quanto:
    --il SO e' in sola lettura, quindi la chiavetta dura sempre
    --il SO essendo in sola lettura e' blindato e supersicuro
    --le chiavette ultima generazione arrivano in lettura a oltre 20mega/secondo, quindi il tutto e' abbastanza veloce

    Naturalmente occorre usare un Linux, per esempio
    Ubuntu, e non occorre assolutamente installare il SO,
    basta copiare l'immagine che si trova, ad esempio,
    dentro un live-cd, operazione che prende 30 secondi,
    per poi modificare le cose necessarie
    al boot da penna usb
    non+autenticato

  • - Scritto da: Cr4z33
    > Eh già, come non averci pensato.
    > Vado su Google metto:
    > "Windows XP" USB "hard disk"
    > e mi esce BartPE.
    > Sì, sì tranquillo...

    Sai quanto ho dovuto cercare prima di trovare BartPe?
    Essere un pò costruttivi non sarebbe male.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Cr4z33
    > > Eh già, come non averci pensato.
    > > Vado su Google metto:
    > > "Windows XP" USB "hard disk"
    > > e mi esce BartPE.
    > > Sì, sì tranquillo...
    >
    > Sai quanto ho dovuto cercare prima di trovare
    > BartPe?
    > Essere un pò costruttivi non sarebbe male.

    Veramente .. Google : bartpe ->

    ----------

    Bart's Preinstalled Environment (BartPE) bootable live windows CD/DVD - [ Traduci questa pagina ]
    Bart's PE Builder helps you build a 'BartPE' (Bart Preinstalled Environment) bootable Windows CD-Rom or DVD from the original Windows XP or Windows Server ...
    www.nu2.nu/pebuilder/ - 10k - 30 mar 2006 - Copia cache - Pagine simili

        Nu2 Productions Website - [ Traduci questa pagina ]
        Did you ever try to boot BartPE on a system with only 64MB of memory? ... This is a first attempt to check if all files required to boot BartPE exist in the ...
        www.nu2.nu/ - 28k - 30 mar 2006 - Copia cache - Pagine simili

    BartPE Plugin repository Index - [ Traduci questa pagina ]
    Build Customisable Emergency CD with BartPE plugins, 911CD, ERD commander 2003, O&O bluecon XXL. Rescue your data and fix your crashed computer using PE ...
    www.bootcd.us/BartPE_Plugins_Repository.php - 13k - Copia cache - Pagine simili

    Il Software - IL sito italiano sul software
    Ecco la lista dei programmi che BartPE supporta direttamente: - Nu2menu - la shell di BartPE - Network Support [bartpe/penetcfg] - supporto della rete ...
    www.ilsoftware.it/articoli.asp?ID=1882&pag=1 - 29k - Copia cache - Pagine simili

    -------


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Non ne vedrei l'utilita': perche' usare quello
    > > invece del CD originale?
    > > Hai il CD originale, vero?
    > > VERO?
    > >
    > > Seriamente: a cosa servirebbe installarlo su un
    > > dispositivo esterno?
    >
    > Per esempio (ipotesi surreale!) mi chiama un mio
    > amico e mi dice "non funziona più Windows! Come
    > recupero i dati?" vai lì con la tua distro live
    > su mini hd o la tua chiavetta, la attacchi al pc,
    > fai un backup dei dati che ti interessano, ecc.
    > ecc.


    be usare windows per recuperare windows mi sembra un'idea genialeA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Non ne vedrei l'utilita': perche' usare quello
    > > > invece del CD originale?
    > > > Hai il CD originale, vero?
    > > > VERO?
    > > >
    > > > Seriamente: a cosa servirebbe installarlo su
    > un
    > > > dispositivo esterno?
    > >
    > > Per esempio (ipotesi surreale!) mi chiama un mio
    > > amico e mi dice "non funziona più Windows! Come
    > > recupero i dati?" vai lì con la tua distro live
    > > su mini hd o la tua chiavetta, la attacchi al
    > pc,
    > > fai un backup dei dati che ti interessano, ecc.
    > > ecc.
    >
    >
    > be usare windows per recuperare windows mi sembra
    > un'idea genialeA bocca aperta

    Quoto! Ma chi ha parlato di windows?!
    non+autenticato
  • Scusate, sto per comprare finalmente una penna usb o un aggeggio per storage mobile. I mini HD su porta usb che si autoalimetano necessitano di driver aggiuntivi o sono plug e play ? in questo senso le chiavette sono una garanzia,la metti e' funza subito, sempre che la MB nn sia vecchiotta.

    grazie a chi vuorra' risp. Andrea " Hermes " .
    non+autenticato

  • Gli HD esterni che si autoalimentano mini o grandi come il Lacie Porche non necessitano di driver ... a meno di avere Windows 98 Occhiolino
    non+autenticato
  • gli hd si autoalimentano se sono su porta USB o su Firewire di tipo a 6 poli (quella del mac) e se sono da 1", 2" e 2,5", che poi è la dimensione di quelli da notebook, quelli da computer fisso da 3,5" invece necessitano sempre di alimetazione esterna...
    ciao
    non+autenticato
  • Sono poco più grandi: 86 mm * 73 mm * 12 mm.
    Pesano poco di più: 100 g.
    Costano poco di più: da 160 a 200 ?.
    Trasportano mooooolto di piu: da 40 a 60 GB.
    Non richiedono alcuna alimentazione esterna aggiuntiva: si alimentano direttamente dalla porta USB.

    http://www.iomega-europe.com/eu/img/online_shop/pr...

    Io direi che ci siamo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono poco più grandi: 86 mm * 73 mm * 12 mm.
    > Pesano poco di più: 100 g.
    > Costano poco di più: da 160 a 200 ?.
    > Trasportano mooooolto di piu: da 40 a 60 GB.
    > Non richiedono alcuna alimentazione esterna
    > aggiuntiva: si alimentano direttamente dalla
    > porta USB.
    >
    > http://www.iomega-europe.com/eu/img/online_shop/pr
    >
    > Io direi che ci siamo.

    un case da 2,5" + un hd da 2,5" da 40GB: costo 70 euro.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono poco più grandi: 86 mm * 73 mm * 12 mm.
    > Pesano poco di più: 100 g.
    > Costano poco di più: da 160 a 200 €.
    > Trasportano mooooolto di piu: da 40 a 60 GB.
    > Non richiedono alcuna alimentazione esterna
    > aggiuntiva: si alimentano direttamente dalla
    > porta USB.
    >
    > http://www.iomega-europe.com/eu/img/online_shop/pr
    >
    > Io direi che ci siamo.

    sono 3 anni che lo ho http://www.fulltel.it/scheda.php?id=3853

    ma il tempo passa e la tecnologia avanza quindi piuttosto che sta porcata della waitec era meglio se scrivevano del nuovo "vero" mini hd presentato al cebit http://www.digit-life.com/news.html?05/83/80#58380
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Sono poco più grandi: 86 mm * 73 mm * 12 mm.
    > > Pesano poco di più: 100 g.
    > > Costano poco di più: da 160 a 200 ?.
    > > Trasportano mooooolto di piu: da 40 a 60 GB.
    > > Non richiedono alcuna alimentazione esterna
    > > aggiuntiva: si alimentano direttamente dalla
    > > porta USB.
    > >
    > >
    > http://www.iomega-europe.com/eu/img/online_shop/pr
    > >
    > > Io direi che ci siamo.
    >
    > sono 3 anni che lo ho
    > http://www.fulltel.it/scheda.php?id=3853
    >

    Ho visto il link: davvero niente male come prodotto, anche se questa Archos mi è nuova.
    E' un po' più sottile dell'Iomega...forse per questo ha capacità inferiore (probabilmente l'HDD ha un piatto in meno).

    > ma il tempo passa e la tecnologia avanza quindi
    > piuttosto che sta porcata della waitec era meglio
    > se scrivevano del nuovo "vero" mini hd presentato
    > al cebit
    > http://www.digit-life.com/news.html?05/83/80#58380

    Waitec? Mi pareva che l'articolo parlasse di Western Digital..
    Cmq, cosi offre in più questo della Plexor rispetto all'Iomega?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo

    > Ho visto il link: davvero niente male come
    > prodotto, anche se questa Archos mi è nuova.
    > E' un po' più sottile dell'Iomega...forse per
    > questo ha capacità inferiore (probabilmente l'HDD
    > ha un piatto in meno).

    Probabile del resto archos è stata la prima pure nei lettori video basta guardi http://www.archos.com/
    trovato per cu#o a un medaworld o meglio dopo aver scassato per bene le balle al commesso
    certo ora direi che l'ideale è il iomega 1.8 visto il prezzo

    > Waitec? Mi pareva che l'articolo parlasse di
    > Western Digital..
    > Cmq, cosi offre in più questo della Plexor
    > rispetto all'Iomega?

    Western si ovvio
    basta guardi le porte
    porta ethernet e 5400rpm
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)