Cina, il furto virtuale è un reato

Un tribunale di Guangzhou riconosce agli utenti di giochi multiplayer il diritto alla proprietà virtuale. Multato un... ladro di oggetti virtuali che appartengono ad un gioco di ruolo giocato in rete da migliaia di utenti

Guangzhou (Cina) - La Repubblica Popolare Cinese ha assorbito così bene il principio di tutela della proprietà privata che ha deciso d'estenderlo anche alla cosiddetta proprietà virtuale. Ne sa qualcosa Yan Yifan, un 20enne di Guangzhou condannato dai giudici popolari al pagamento di una ammenda pari a 5000 yuen, circa 500 euro, per avere "rubato" e rivenduto alcuni oggetti virtuali all'interno del videogioco Dahua Xiyou II.

Yan, secondo quanto riporta l'agenzia di stato Xinhua, ha sottratto "oggetti, soldi ed altre proprietà virtuali" da molti giocatori di questo multiplayer patriottico - un gioco di ruolo ispirato alla leggenda popolare del Re delle scimmie.

Non solo: il ragazzo ha poi rivenduto questa insolita refurtiva, guadagnando sulle spalle degli utenti derubati. "I giocatori spendono tempo, energie e soldi per acquistare gli oggetti da utilizzare nella simulazione videoludica", hanno decretato i giudici, "pertanto i beni virtuali non solo hanno un valore, ma anche un valore aggiunto".
Il risultato è che Yan dovrà pagare una multa molto salata, specialmente se paragonata ai salari medi di un cittadino cinese. Yan Yifan era riuscito ad entrare in possesso dei dati e delle "proprietà virtuali" dei videogiocatori perché lavorava come amministratore di sistema presso l'azienda che produce Dahua Xiyou II.

"Il codice penale cinese non prevede una definizione della proprietà virtuale", sostengono alcuni avvocati esperti in proprietà intellettuale e copyright, un tema molto caldo nella Cina di oggi.

Non è la prima volta che la "proprietà virtuale" giunge sulla ribalta della cronaca cinese. L'anno scorso un tribunale cinese ha condannato un utente d'un gioco multiplayer: aveva rubato alcune spade magiche al suo alter ego digitale.
TAG: cina
21 Commenti alla Notizia Cina, il furto virtuale è un reato
Ordina
  • Possibile che nei loro giochi non ci sia ? Nemmeno un paffuto ometto vestito all'occidentale e con la bombetta stile finanziere di wall street ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Possibile che nei loro giochi non ci sia ?
    > Nemmeno un paffuto ometto vestito all'occidentale
    > e con la bombetta stile finanziere di wall street
    > ?
    Be questo non aveva la bombetta, ma gli oggetti se li rivendeva per soldi veri (molto probabilmente), percui tutt'altro che GDR....siamo quasi ad un reality....
    non+autenticato
  • Gira su internet un documentario che rende l' idea di come il farming sia una pratica piu' che diffusa nei paesi asiatici.
    Breve spiegazione: si prendono 10, 20 ragazzi, li si mette in un appartamento, gli si da' un pc ciascuno e li si fa giocare a MMORPG ( tipo WoW, Lineage & Co. ) per fargli trovare oggetti/items da poter poi rivendere su Ebay a caro prezzo.

    Ovviamente i ragazzi vengono retribuiti, anche discretamente vista la loro eta' e tutti vivono felici e contenti. I ragazzi che giocano stipendiati, e il tizio che li ha assunti e che si rivende la robazza su Ebay.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Gira su internet un documentario che rende l'
    > idea di come il farming sia una pratica piu' che
    > diffusa nei paesi asiatici.
    > Breve spiegazione: si prendono 10, 20 ragazzi, li
    > si mette in un appartamento, gli si da' un pc
    > ciascuno e li si fa giocare a MMORPG ( tipo WoW,
    > Lineage & Co. ) per fargli trovare oggetti/items
    > da poter poi rivendere su Ebay a caro prezzo.
    >
    > Ovviamente i ragazzi vengono retribuiti, anche
    > discretamente vista la loro eta' e tutti vivono
    > felici e contenti. I ragazzi che giocano
    > stipendiati, e il tizio che li ha assunti e che
    > si rivende la robazza su Ebay.
    >

    Ti assicuro che non lo fanno solo in Asia.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Gira su internet un documentario che rende l'
    > idea di come il farming sia una pratica piu' che
    > diffusa nei paesi asiatici.
    > Breve spiegazione: si prendono 10, 20 ragazzi, li
    > si mette in un appartamento, gli si da' un pc
    > ciascuno e li si fa giocare a MMORPG ( tipo WoW,
    > Lineage & Co. ) per fargli trovare oggetti/items
    > da poter poi rivendere su Ebay a caro prezzo.
    >
    > Ovviamente i ragazzi vengono retribuiti, anche
    > discretamente vista la loro eta' e tutti vivono
    > felici e contenti. I ragazzi che giocano
    > stipendiati, e il tizio che li ha assunti e che
    > si rivende la robazza su Ebay.
    >
    mi dai il link? al filmato intendo
    non+autenticato
  • Anzi, vedo molta più lungimiranza nei giudici cinesi, in questo caso, che non da noi. Il tizio ha utilizzato gli account degli utenti (grazie al fatto che amministrava il sistema) per fare commercio delle spoliazioni eseguite. In fin dei conti sono costati tempo e danaro ai legittimi possessori, non fermatevi al semplice 'sono oggetti virtuali'. Anche il vostro conto in banca online è, all'apparenza, virtuale...
  • Basta pagare la multa con denaro virtuale.
  • mi vedo gia pure gli avvocati virtuali, mantello nero e restii a luce e aglio! A bocca aperta

    - Scritto da: avvelenato
    > Basta pagare la multa con denaro virtuale.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > mi vedo gia pure gli avvocati virtuali, mantello
    > nero e restii a luce e aglio! A bocca aperta
    >
    > - Scritto da: avvelenato
    > > Basta pagare la multa con denaro virtuale.

    bwahahhahahahhha Rotola dal ridere

  • - Scritto da: avvelenato
    > Basta pagare la multa con denaro virtuale.

    Un buon bonifico bancario fatto con l'internet banking è quello che mette d'accordo tuttiSorride

  • - Scritto da: avvelenato
    > Basta pagare la multa con denaro virtuale.

    Si, peccato pero' che quel che rivendeva gli fruttava soldi REALI A bocca storta
  • Stasera ho ammazzato circa qualche centianio tra russi e tedeschi...

    magari mi denunciano per genocidio... (che poi sono sempre le stesse persone!!! A bocca aperta)

    Assolutamente ridicolo...
    non+autenticato
  • Ridicolo? Hai letto l'articolo o no? Questo tizio lavorava per l'azienda che produce il videogioco, ha hacckato gli account dei giocatori sottraendo informazioni PAGATE dagli stessi... e come se io rubassi la tua Cd-KEY regolarmente acquistata per far girare una ipotetica "espansione" di gioco. Sarebbe reato persino qui da noi! Leggete le notizie... prima di commentarle.
    non+autenticato
  • Si vede che non hai mai giocato ad un mmorpg...
    ce gente che sta mesi interi per "droppare" la mitica spada magica di turno.....non e` molto bello vederselo fregato da uno stesso admin del gioco....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ridicolo? Hai letto l'articolo o no? Questo tizio
    > lavorava per l'azienda che produce il videogioco,
    > ha hacckato gli account dei giocatori sottraendo
    > informazioni PAGATE dagli stessi... e come se io
    > rubassi la tua Cd-KEY regolarmente acquistata per
    > far girare una ipotetica "espansione" di gioco.
    > Sarebbe reato persino qui da noi! Leggete le
    > notizie... prima di commentarle.

    Se è come dici allora hai ragione, ma sbagli ad accusare me e l'altro di non aver letto l'articolo, non è per niente chiaro, da ciò che vi è scritto non si capisce affatto che la situazione è come tu l'hai descritta.
  • Invece la si evince perfettamente dall'articolo. Bisogna anche capire ciò che si legge!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Invece la si evince perfettamente dall'articolo.
    > Bisogna anche capire ciò che si legge!

    Hai ragione, avevo letto di fretta. A bocca storta

  • - Scritto da: avvelenato
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Invece la si evince perfettamente
    > dall'articolo.
    > > Bisogna anche capire ciò che si legge!
    >
    > Hai ragione, avevo letto di fretta. A bocca storta

    E' una delle rare volte in cui ti vedo ammettere un errore. E' segno che la tua maturità è vicina.
    non+autenticato
  • Cosi' gli porti sfiga!Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: avvelenato
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Invece la si evince perfettamente
    > > dall'articolo.
    > > > Bisogna anche capire ciò che si legge!
    > >
    > > Hai ragione, avevo letto di fretta. A bocca storta
    >
    > E' una delle rare volte in cui ti vedo ammettere
    > un errore. E' segno che la tua maturità è vicina.

    Non è colpa mia se sbaglio di rado.

  • - Scritto da: avvelenato
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ridicolo? Hai letto l'articolo o no? Questo
    > tizio
    > > lavorava per l'azienda che produce il
    > videogioco,
    > > ha hacckato gli account dei giocatori sottraendo
    > > informazioni PAGATE dagli stessi... e come se io
    > > rubassi la tua Cd-KEY regolarmente acquistata
    > per
    > > far girare una ipotetica "espansione" di gioco.
    > > Sarebbe reato persino qui da noi! Leggete le
    > > notizie... prima di commentarle.
    >
    > Se è come dici allora hai ragione, ma sbagli ad
    > accusare me e l'altro di non aver letto
    > l'articolo, non è per niente chiaro, da ciò che
    > vi è scritto non si capisce affatto che la
    > situazione è come tu l'hai descritta.

    Probabilmente solo tu non l'hai capita, evidentemente non sai cosa siano gli MMORPG.......basta informarsi.....
    non+autenticato