Microsoft ed Adobe, scontro sui PDF

Nessun supporto PDF su Office 2007: sarà disponibile solo come add-on gratuito. I legali del big di Redmond ritengono che Adobe sia già pronta ad intentare una causa antitrust

Redmond (USA) - Venti burrascosi tra Microsoft ed Adobe: secondo una dichiarazione dei legali del big di Redmond, riportata dal Wall Street Journal, la tensione tra i due colossi del software potrebbe presto sfociare in una nuova battaglia legale.

Le due società discutono infatti da tempo sull'integrazione del supporto PDF all'interno della prossima versione del pacchetto MS Office: Microsoft, negli ultimi giorni, ha deciso di cancellare da Office il supporto per salvare file PDF e invece di trasformare la funzionalità in un add-on scaricabile gratuitamente dagli utenti della celebre suite da ufficio.

Questa decisione ha scatenato le furie di Adobe, secondo l'avvocato Brad Smith: i produttori di Photoshop, nonché proprietari di Macromedia, vorrebbero che il supporto PDF venisse garantito. Secondo vari osservatori statunitensi, i dirigenti di Adobe temono che Office 2007, destinato a puntare tutto sul formato Open XML, possa diventare una minaccia reale all'attuale leadership del PDF tra i formati documentali.
La mossa di Microsoft sembra chiara agli osservatori: sebbene il formato PDF sia estremamente diffuso e supportato anche da prodotti rivali come la suite open source OpenOffice, il futuro potrebbe riservare un cambiamento di rotta e portare alla diffusione del formato basato sulle XML Paper Specification che Microsoft adotterà per il nuovo Office. Gregg Brown, program manager del progetto, ha già definito il formato Microsoft "killer di PDF" non solo grazie ad Office ma anche al pieno supporto in Windows Vista. Uno scenario che naturalmente è inviso ad Adobe

Alcuni portavoce di Microsoft hanno lanciato segnali d'apertura nei confronti di Adobe, sperando che l'azienda non intenda veramente arrivare al confronto in tribunale. "Ci piacerebbe che si rendessero conto d'essere sulla strada sbagliata", hanno riferito i rappresentanti dell'azienda fondata da Bill Gates, "perché non possono denunciare chi vuole usare un formato considerato aperto". Microsoft ha già reso noto di voler aprire completamente il proprio formato e di "non voler rincorrere nessuno" che sia intenzionato ad adottarlo.

93 Commenti alla Notizia Microsoft ed Adobe, scontro sui PDF
Ordina
  • Per una volta, devo dare ragione a Microsoft:
    come può Adobe PRETENDERE che venga inserito il supporto ai PDF in Office 2007?
    La questione è meramente economica, nel campo dell'IT ogni azienda coltiva il proprio orticello (da miliardi di dollari) e cerca di venderne i frutti a tutti, anche facendo ricorso agli avvocati come Adobe in questo caso (non che Microsoft abbia scherzato fino ad ora, eh, ma stavolta...).

    Se lo standard di Microsoft non sarà aperto lo scopriremo poi, ma non si possono fare i processi alle intenzioni e in questo momento Adobe sta sbagliando di grosso.


    E ricordo anche che la stessa Adobe è una monopolista come M$, con il suo Photoshop, Premiere, After Effects e ora con i prodotti ex-Macromedia. Anche Adobe ha cannibalizzato più volte piccoli e meno piccoli produttori di software (Syntrillium, per esempio) e non mi sembra che qualcuno abbia alzato la voce o si sia scagliato contro "Il gigante cattivo"... o sbaglio?Occhiolino

  • Darla in testa a Microsoft è di moda ma la verità è che a certi livelli sono tutte uguali
    non+autenticato
  • > http://www.openoffice.org/
    >
    > switchate gente switchate

    Cos'è, sei pagato da quelli di OpenOffice.org (o più probabilmente i padroni di Sun che spingono OOo per danneggiare MS)?

    Se proprio volete un word processor decente che possa rivaleggiare con Word, l'unica alternativa è AbiWord (http://www.abisource.com/)
    non+autenticato

  • > Se proprio volete un word processor decente che
    > possa rivaleggiare con Word, l'unica alternativa
    > è AbiWord
    > (http://www.abisource.com/)

    valido, ma OpenOffice non è solo word processor
  • > > Se proprio volete un word processor decente che
    > > possa rivaleggiare con Word, l'unica alternativa
    > > è AbiWord
    > > (http://www.abisource.com/)
    >
    > valido, ma OpenOffice non è solo word processor

    Sì, ma la maggioranza degli utilizzatori delle suite usa solo il word processor, già il foglio di calcolo lo usa una minoranza. Io detesto il modulo di scrittura di OOo, mi ricorda WordPerfect che non ho mai potuto sopportare, mentre AbiWord come usabilità e stile è molto vicino a MS Word (che mettila come vuoi, è davvero il miglior word processor esistente).
    non+autenticato
  • http://secunia.com/advisories/20153/
    Con ste fallacce in M$ word sto convincendo la gente a switchare, in piu' passo solo documenti in odt, o si adattano o non leggono.
    non+autenticato
  • quoto
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > http://secunia.com/advisories/20153/
    > Con ste fallacce in M$ word sto convincendo la
    > gente a switchare, in piu' passo solo documenti
    > in odt, o si adattano o non
    > leggono.

    non *TI* leggono.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > http://www.openoffice.org/
    >
    > switchate gente switchate

    ma quelli come te pensano che pi sia solo un luogo per pubblicizare prodotti?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > http://www.openoffice.org/
    >
    > switchate gente switchate

    E perchè dovrei, mi basta scaricare l'add-on dal sito Microsoft per avere pieno supporto dei PDF.
    non+autenticato
  • Come sarebbe "pagare le dovute royalties..."? Per
    quanto ne sapevo PDF non è un formato
    brevettato. Allora OpenOffice/StarOffice?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Come sarebbe "pagare le dovute royalties..."? Per
    > quanto ne sapevo PDF non è un formato
    > brevettato. Allora OpenOffice/StarOffice?


    le specifiche del formato sono pubbliche, e adobe è stata abbastanza furba da lasciare a tutti la possibilità di usare il formato sia in decodifica che in codifica, in modo da rendere il formato pdf un formato usato da chiunque voglia scambiare dei contenuti scritti e non voglia grane con office e simili.
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > le specifiche del formato sono pubbliche, e adobe
    > è stata abbastanza furba da lasciare a tutti la
    > possibilità di usare il formato sia in decodifica
    > che in codifica, in modo da rendere il formato
    > pdf un formato usato da chiunque voglia scambiare
    > dei contenuti scritti e non voglia grane con
    > office e
    > simili.

    ometti qualcosa.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Come sarebbe "pagare le dovute royalties..."?
    > Per
    > > quanto ne sapevo PDF non è un formato
    > > brevettato. Allora OpenOffice/StarOffice?
    >
    >
    > le specifiche del formato sono pubbliche, e adobe
    > è stata abbastanza furba da lasciare a tutti la
    > possibilità di usare il formato sia in decodifica
    > che in codifica, in modo da rendere il formato
    > pdf un formato usato da chiunque voglia scambiare
    > dei contenuti scritti e non voglia grane con
    > office e
    > simili.

    Cosa centra il fatto che le specifiche
    siano pubbliche? Qui si sta parlando
    di royalties e quindi di brevetti. Se il
    PDF fosse brevettato è chiaro che potrebbero
    essere soggetti a richieste di royalties
    (perlomeno nei paesi dove i brevetti
    sw sono riconosciuti) anche se il
    software è distribuito gratuitamente
    o se è scritto sotto licenza GPL: questo è il motivo per di solito non vengono inclusi
    software come encoder MP3 (anche se scritti
    sotto GPL) nelle distribuzioni, o come nel
    caso del GIF con la codifica LZW che era
    stata abbastanza bandita. Se il PDF
    non è brevettato, è chiaro che se non usano
    codice di Adobe, non possono richiedere
    alcuna royalties o compenso.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > le specifiche del formato sono pubbliche, e adobe
    > è stata abbastanza furba da lasciare a tutti la
    > possibilità di usare il formato sia in decodifica
    > che in codifica, in modo da rendere il formato
    > pdf un formato usato da chiunque voglia scambiare
    > dei contenuti scritti e non voglia grane con
    > office e
    > simili.

    E perchè Microsoft non può includere il suo supporto ai PDF in Office quando invece OpenOffice e Mac OS X lo possono fare? E poi dicono che MS fa concorrenza sleale... ma per favore!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Come sarebbe "pagare le dovute royalties..."? Per
    > quanto ne sapevo PDF non è un formato
    > brevettato. Allora OpenOffice/StarOffice?

    Non credo si riferisca al formato, ma probabilmente alle librerie adobe di sviluppo. Non credo proprio che MS si sia messa a riscoprire l'acqua calda scrivendosi una propria libreria di produzione dei PDF, usa quelle belle e pronte e 'sicure' di Adobe. Personalmente in passato ho scritto una mia libreria di creazione TIFF e gli unici programmi che non mandavo in crisi erano quelli Adobe, il resto andava in crash alla grande perche' spesso implementati in modo semplificato rispetto alle specifiche per file multi-immagine. E mi riferisco a prodotti all'epoca proprietari e $$$.
    non+autenticato
  • > Non credo si riferisca al formato, ma
    > probabilmente alle librerie adobe di sviluppo.

    Vai a vederti i sorgenti della jpeglib, per vedere cosa ne pensano gli autori della qualità del codice AdobeA bocca aperta

    non+autenticato
  • MS non vuole PDF, vuole che si usi XPS.
    imho
    non+autenticato
  • ...,ma che per l'ennesima volta Micro$oft impone i propri formati con l'obiettivo di mantenere il monopolio. I buoni propositi di renderli aperti sono tutti da verificare e, comunque, dipendono sempre ed unicamente dalla volontà di Micro$oft di farlo (come nel caso del formato .odt).
    non+autenticato
  • "Microsoft, negli ultimi giorni, ha deciso di cancellare da Office il supporto per salvare file PDF e invece di trasformare la funzionalità in un add-on scaricabile gratuitamente dagli utenti della celebre suite da ufficio."

    Sapete leggere?
    Basta la fatica di scaricare l'add-on. fine
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > "Microsoft, negli ultimi giorni, ha deciso di
    > cancellare da Office il supporto per salvare file
    > PDF e invece di trasformare la funzionalità in un
    > add-on scaricabile gratuitamente dagli utenti
    > della celebre suite da
    > ufficio."
    >
    > Sapete leggere?
    > Basta la fatica di scaricare l'add-on. fine


    Infatti, quelli della Adobe si sono incupiti come iene semplicemente perché non sanno leggere. Sei troppo forte, io mica l'avevo capito.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)