Netscape non è mai stata un problema per MS

Lo afferma un docente di economia di Chicago al processo antitrust contro l'azienda di Bill Gates. Che non avrebbe avuto interesse a schiacciare un microbo. L'accusa ribatte: Murphy parla così perché è un consulente Microsoft

Netscape non è mai stata un problema per MSWashington (USA) - Sanzioni per la condanna antitrust ma sanzioni lievi, perché reali abusi contro i rivali Microsoft non li ha mai compiuti. Ad affermarlo in una testimonianza scritta al procedimento antitrust contro l'azienda di Bill Gates è Kevin Murphy, docente di economia all'Università di Chicago.

Secondo Murphy, non si può affermare che Microsoft ha schiacciato concorrenti come Netscape né che abbia manovrato per annientare la piattaforma Java sviluppata da Sun Microsystems, due delle tesi emerse nel corso del procedimento. E questo perché nessuno dei due "possedeva la capacità di rappresentare una sfida reale alla piattaforma Windows".

Una dichiarazione, quella di Murphy, presentata da Microsoft tra quelle della difesa e che in quest'ottica stupisce di meno. Qualcuno ha infatti già ricordato come, quando Microsoft entrò nel mercato dei browser, questo era ampiamente dominato proprio da Netscape.
Murphy insiste spiegando che una sanzione troppo pesante non porterebbe ad una apertura del mercato, anzi, e danneggerebbe i consumatori. E ha invece sostenuto la bontà dell'accordo raggiunto da Microsoft con il ministero della Giustizia e con gli stati federali che hanno deciso di sottoscriverlo, un accordo focalizzato sul fatto che Microsoft consenta a chi produce PC di rimuovere facilmente i prodotti dell'azienda per rimpiazzarli con quelli di altre softwarehouse.

Sulla deposizione di Murphy pesano però le rilevazioni dell'accusa che sta cercando di dimostrare come il docente abbia iniziato a scrivere di software, e dunque ad occuparsi in modo specifico di problemi come quello del processo, solo dopo essere stato assunto come consulente da Microsoft.
TAG: microsoft
95 Commenti alla Notizia Netscape non è mai stata un problema per MS
Ordina

  • da ZDNET:
    http://zdnet.com.com/2100-1104-889410.html

    <<Gates further testified that Netscape's Internet browser and Sun Microsystems' Java software represented a competitive threat against Windows. In his written testimony, submitted Monday, Gates wrote that the two technologies "supposedly" posed a competitive threat>>

    Quindi la testimonianza dell' "ESPERTO" è smentita dal boss in persona: Netscape era una minaccia competitiva, e così anche Java.



    non+autenticato
  • io mozilla lo uso tanto e mi piace assai,ma ha un grosso difetto,non posso usarlo x andare ad aggiornare il tunnel:ww.ngnet.it www6.edisontel.com ed altri
    chi sà dirmi come cavolo fare ?
    non+autenticato
  • Chi se ne frega: tanto io uso Mozilla e navigo che è una bellezza senza dover dire grazie a nessuno.
    non+autenticato
  • scusate! Sorride
    non+autenticato


  • - Scritto da: mozRC1
    > Chi se ne frega: tanto io uso Mozilla e
    > navigo che è una bellezza senza dover dire
    > grazie a nessuno.

    Senz'altro meglio di IE. Un consiglio spassionato: prova Opera. Se ti piace Mozilla, amerai Opera. Ha un unico difetto: non è OS. Per il resto, è anni luce avanti a qualsiasi altro browser, Mozilla compreso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maik
    > spassionato: prova Opera. Se ti piace
    > Mozilla, amerai Opera. Ha un unico difetto:
    > non è OS. Per il resto, è anni luce avanti a
    > qualsiasi altro browser, Mozilla compreso.

    Amo Mozilla, lo uso su Linux, Mac OS X e Win2k, ma odio Opera, ha una delle peggiori interfacce utente mai viste e non ha niente in più di Mozilla (rispetto a Galeon, poi, non ne parliamo...).
    non+autenticato
  • > Amo Mozilla, lo uso su Linux, Mac OS X e
    > Win2k, ma odio Opera, ha una delle peggiori
    > interfacce utente mai viste e non ha niente
    > in più di Mozilla (rispetto a Galeon, poi,
    > non ne parliamo...).


    Sei gusti non discuto, per carità! Io adoro l'interfaccia di Opera, la trovo comodissima, ma, ripeto, de gustibus..

    Per quel che riguarda le feature, un po' meno daccordo. Ecco un po' di cosine che Opera implementa e, che io ne sappia, Mozilla non ha (per carità, sono piccolezze, ma messe tutte insieme rendono la navigazione molto molto comoda)

    1. Recupero dei download interrotti

    2. Salvataggio di una pagina con o senza immagini

    3. Navigazione con o senza immagini, o con le sole immagini già in cache, il tutto attivabile con uno shortcut o con un solo click del mouse

    4. Zoom delle pagine, immagini comprese (non solo ridimensione del testo)

    5. Possibilità di impostare oltre alla modalità "author" una "modalità utente" completamente customizzabile, per decidere font, stile dei link, sfondo, colori

    6. Interfacciamento ai motori di ricerca. Scrivo "g ciao" come indirizzo per cercare direttamente in Google; lo stesso vale per un'altra decina di motori

    7. Mouse gesture: una serie veramente vasta di "shortcut" per il mouse per rendere più veloce la navigazione (ad esempio, tasto dx e in successione tasto sin del mouse= pagina indietro, clic più sinistra-giù=iconizza la pagina)

    8. Completo (dico COMPLETO) controllo da tastiera (stile Lynx)

    9. Linked windows: posso aprire due pagine e fare in modo che una visualizzi i link dell'altra; per esempio, apro una pagina con molti link (quella di un motore, o di un quotidiano online) e clicco sui link. Questi vengono visualizzati sulla seconda pagina, evitandomi dei continui clic->torna indietro->riclick->ritorna indietro etc etc

    10. Consumo di memoria irrisorio rispetto a Mozilla: apri 30 pagine con Mozilla e aprine 30 con Opera e fai il confronto, di memoria e di velocità..

    11. Hotlist organizzata a pannelli: l'hot list può contenere link o anche intere pagine (che vengono direttamente visualizzate come una normale pagina WEB), o contatti di ICQ (vedo direttamente se il contatto è online o no.

    12. Reload automatico della pagina ogni tot secondi: comodo per le pagine di news.

    13. Hotlist: posso caricare *tutte* le pagine di una certa categoria. Ogni volta che mi collego consulto una decina di siti (larepubblica, punto-informatico, slashdot e così via). Non devo fare 10 click: ho raggruppato i link nell'hotlist e li apro in un solo click.

    11. Possibilità di Opera di "fingersi" un altro browser (può risultare utile per alcuni siti bizzosi)

    12. Quick-preferences: possibilità con un solo click di fare in modo che Opera accetti/rifiuti/carichi in una pagina in background le pop-up window. La stessa cosa vale per l'accettazione dei cookie, l'attivazione di JavaScript, di Java, delle GIF animate etc etc

    13. Print preview: vedo su schermo esattamente come verrà stampata la pagina.

    14. Possibilità di impostare il livello di zoom della stampa

    15. Possibilità di evitare la stampa del background della pagina

    16. Links in frame: finestrella che elenca *tutti* i link presenti nella pagina

    17. ctrl+shift+click: segue il link cliccato aprendo una pagina in background. Cambia il modo di navigare, col fatto che la nuova pagina non va in foreground. Il tab della nuova pagina cambia di colore quando il download è terminato. Quando consulto i risultati di un motore, ad esempio, clicco tranquillamente su una decina di link, continuo la ricerca e poi con comodo mi guardo le pagine scaricate. Anche IE fa lo stesso, ma la nuova pagina va in primo piano, vanificando completamente l'operazione e costringendo a fare per ogni click un nuovo click per riportare la pagina principale in primo piano

    18. Interfacciamento con un sito di traduzione di parole e frasi multilingua: selezioni il testo della pagina, tasto destro e decidi in che lingua tradurlo. Analogamente, puoi usare il testo selezionato per passarlo ad un motore di ricerca (senza nemmeno sprecarti a fare copia incolla), ad altri servizi o direttamente al client di posta (send by email).

    19. Tasto destro su un link permette di inviarlo via email, di aggiungerlo ai bookmark (senza dover necessariamente entrare nella pagina)

    20. Pannello dei download: rimane l'history dei download effettuati, con le info sull'URL di ogni file scaricato e in download. Il pannello funziona come un "Gestione risorse", vale a dire puoi lanciare direttamente il file da li', cancellarlo, rinominarlo etc etc, senza doverlo ricercare nella directory di download

    21. Se Opera va in crash, al successivo riavvio si ricorda tutte le pagine che stava visitando e le riapre automaticamente. Anche i download non vanno persi, ma restano in lista e possono essere recuperati. Questa feature non è comoda solo per i crash. Mi capita spessissimo, quando non ho il tempo di continuare a leggere o di navigare, di chiudere Opera sapendo che al successivo riavvio posso recuperare la lettura esattamente dove l'avevo lasciata. Con Mozilla ero costretto a ricordarmi i file e i siti che stavo consultando, e riaprirli (ammesso che mi ero segnato l'indirizzo o li avevo nei bookmark). Con Opera la cosa è meccanica: chiudi e riapri quando vuoi.

    22. Delete private datas: in un click cancello cache, cookie, account di posta, history, temporary cookie, history dei download, history degli indirizzi, history dei typed-in address.

    23. Sounds: possibilità di associare suoni ad alcuni eventi (failure, page downloaded, download complete etc etc)

    24. E' veloce, tremendamente veloce. Un sito su tutti per i test: www.ilsole24ore.com. Entra in una notizia e poi clicca su "Pagina precedente", e fai il confronto tra come gestisce la cache Mozilla e come la gestisce Opera. Penso che più veloce di Opera sulla gestione della cache ci sia solo Dillo e Lynx




    Lo so, singolarmente non sono feature così importanti (apparte alcune che io ritengo fondamentali, come le 1,3,4,21 e 24), ma (sempre con il beneficio del "de gustibus" Occhiolino tutte insieme fanno la loro differenza....
    non+autenticato
  • > Per quel che riguarda le feature, un po'
    > meno daccordo. Ecco un po' di cosine che
    > Opera implementa e, che io ne sappia,
    > Mozilla non ha (per carità, sono piccolezze,
    > ma messe tutte insieme rendono la
    > navigazione molto molto comoda)

    Mozilla, nelle versioni più recenti, ha quasi tutte le feature da te citate. Alcune si presentano un po' differenti, altre, come i mouse gesture, possono essere installati a parte.

    Non sottovalutare le possibilità di Mozilla: negli ultimi mesi nuovi elementi di interfaccia sono spuntati come funghi.

    Sulla leggerezza di Opera, non si discute, ma come caratteristiche, interfaccia e feature ritengo Mozilla superiore.
    non+autenticato

  • > Mozilla, nelle versioni più recenti, ha
    > quasi tutte le feature da te citate. Alcune
    > si presentano un po' differenti, altre, come
    > i mouse gesture, possono essere installati a
    > parte.


    Anzi! Mi fa piacere che me lo segnali... Riproverò Mozilla. Se le avesse davvero tutte, lo preferirei davvero ad Opera, solo per il fatto di essere OS.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Maik
    > 1. Recupero dei download interrotti
    nella RC1 c'è il download manager

    > 4. Zoom delle pagine, immagini comprese (non
    > solo ridimensione del testo)
    lo zoom in effetti non ce l'ha (anche se è un problema che andrebbe risolto in altra sede... Sorride

    > 6. Interfacciamento ai motori di ricerca.
    > Scrivo "g ciao" come indirizzo per cercare
    > direttamente in Google; lo stesso vale per
    > un'altra decina di motori
    c'è sa search tab, inoltre puoi scegliere un motore di ricerca (ad es. google) e puoi fare ricerche semplicemente selezionando il testo e cliccando col destro c'è anche l'opzione "cerca ... con google"

    > 9. Linked windows: posso aprire due pagine e
    queste non le conoscevo: la seconda specialmente è bella! Sorride

    > 10. Consumo di memoria irrisorio rispetto a
    Questo non lo so: la memoria dipende anche dal S.O.

    > 12. Quick-preferences: possibilità con un
    > solo click di fare in modo che Opera
    > accetti/rifiuti/carichi in una pagina in
    > background le pop-up window. La stessa cosa
    > vale per l'accettazione dei cookie,
    > l'attivazione di JavaScript, di Java, delle
    > GIF animate etc etc
    questo c'è

    > 15. Possibilità di evitare la stampa del
    > background della pagina
    di default i browser non stampano gli sfondi (non so IE, perchè non lo uso)

    > 20. Pannello dei download: rimane l'history
    > dei download effettuati, con le info
    > sull'URL di ogni file scaricato e in
    > download. Il pannello funziona come un
    > "Gestione risorse", vale a dire puoi
    > lanciare direttamente il file da li',
    > cancellarlo, rinominarlo etc etc, senza
    > doverlo ricercare nella directory di
    > download
    vedi prima voce... Occhiolino
    il download manager in effetti è una feature che doveva essere aggiunta: sotto Opera è utile (anche se nella 5 funzionave molto meglio...)

    > 21. Se Opera va in crash, al successivo
    > riavvio si ricorda tutte le pagine che stava
    > visitando e le riapre automaticamente. Anche
    > i download non vanno persi, ma restano in
    > lista e possono essere recuperati. Questa
    questo in effetti è l'unico vero vantaggio, secondo me... Sorride

    > Lo so, singolarmente non sono feature così
    > importanti (apparte alcune che io ritengo
    > fondamentali, come le 1,3,4,21 e 24), ma
    > (sempre con il beneficio del "de gustibus"
    > Occhiolino tutte insieme fanno la loro
    > differenza....
    beh: de gustibus... Sorride
    Io continuo a preferire Mozilla, e uso Opera quando un sito è "ottimizzato" per IE. Sinceramente, la 6 mi ha deluso un po': non vedevo l'ora di provarla, e quando l'ho provata ho rimpianto un po' la 5. Opera è cmq il mio preferito dopo Mozilla... Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maik
    > 1. Recupero dei download interrotti

    Download manager aggiunto in Mozilla RC1, non so se supporta il resume.
    Galeon ha un download manager interno che non supporta il resume, ma può usarne tranquillaente uno qualsiasi esterno.

    > 2. Salvataggio di una pagina con o senza
    > immagini

    Presente in Galeon, mi pare anche in Mozilla, ma non sono certo.

    > 3. Navigazione con o senza immagini, o con
    > le sole immagini già in cache, il tutto
    > attivabile con uno shortcut o con un solo
    > click del mouse

    Presente (due click, è in un menù).

    > 5. Possibilità di impostare oltre alla
    > modalità "author" una "modalità utente"
    > completamente customizzabile, per decidere
    > font, stile dei link, sfondo, colori

    Presente in entrambi e in più supporto per stylesheet multipli definiti dall'autore della pagina (non mi pare che Opera possa farlo).

    > 6. Interfacciamento ai motori di ricerca.
    > Scrivo "g ciao" come indirizzo per cercare
    > direttamente in Google; lo stesso vale per
    > un'altra decina di motori

    Presente in Mozilla, ma un po' più primitivo.
    In Galeon è molto più potente, posso definire segnalibri avanzati per qualsiasi sito e aggiungerli anche alla barra degli strumenti con una casella di testo a fianco. Su http://galeon.sf.net c'è anche una raccolta di segnalibri avanzati.

    > 7. Mouse gesture: una serie veramente vasta
    > di "shortcut" per il mouse per rendere più
    > veloce la navigazione (ad esempio, tasto dx
    > e in successione tasto sin del mouse= pagina
    > indietro, clic più sinistra-giù=iconizza la
    > pagina)

    Presente in Galeon, per Mozilla è disponibile un pacchetto separato.

    > 8. Completo (dico COMPLETO) controllo da
    > tastiera (stile Lynx)

    Buono sia in Galeon che in Mozilla, ma non so come si contronta con Opera. Di solito tengo molto che un programma sia controllabile bene da tastiera, ma in un browser non mi serve molto...

    > 10. Consumo di memoria irrisorio rispetto a
    > Mozilla: apri 30 pagine con Mozilla e aprine
    > 30 con Opera e fai il confronto, di memoria
    > e di velocità..

    Sia la velocità che l'occupazione di memoria di Opera mi hanno deluso. L'ho provato proprio perché tutti lo predicavano come leggerissimo, ma non ha rispettato molto le promesse...
    Le stesse caratteristiche mi hanno invece stupito nelle ultime release di Mozilla.

    > 11. Hotlist organizzata a pannelli: l'hot
    > list può contenere link o anche intere
    > pagine (che vengono direttamente
    > visualizzate come una normale pagina WEB), o
    > contatti di ICQ (vedo direttamente se il
    > contatto è online o no.

    La barra laterale di Mozilla è *molto* più flessibile, te ne puoi anche scrivere da solo, usando solo HTML e JavaScript.

    > 12. Reload automatico della pagina ogni tot
    > secondi: comodo per le pagine di news.

    Galeon ce l'ha.

    > 13. Hotlist: posso caricare *tutte* le
    > pagine di una certa categoria. Ogni volta
    > che mi collego consulto una decina di siti
    > (larepubblica, punto-informatico, slashdot e
    > così via). Non devo fare 10 click: ho
    > raggruppato i link nell'hotlist e li apro in
    > un solo click.

    Sia Galeon che Mozilla (Mozilla può anche salvare tutte le schede aperte al momento in una cartella nei segnalibri).

    > 11. Possibilità di Opera di "fingersi" un
    > altro browser (può risultare utile per
    > alcuni siti bizzosi)

    Presente sia in Galeon che in Mozilla, però non c'è (di proposito) la GUI per modificare l'impostazione.

    > 12. Quick-preferences: possibilità con un
    > solo click di fare in modo che Opera
    > accetti/rifiuti/carichi in una pagina in
    > background le pop-up window. La stessa cosa
    > vale per l'accettazione dei cookie,
    > l'attivazione di JavaScript, di Java, delle
    > GIF animate etc etc

    Presente in Galeon e (in misura minore) in Mozilla.

    > 13. Print preview: vedo su schermo
    > esattamente come verrà stampata la pagina.

    Presente in entrambi (per Galeon dalla nuovissima 1.2.1 la funzione è migliorata).

    > 16. Links in frame: finestrella che elenca
    > *tutti* i link presenti nella pagina

    Sia in Galeon che in Mozilla c'è una finestra 'Informazioni sulla pagina' che riporta le immagini, le form, gli stylesheet e i link.
    Mozilla ha anche la barra di navigazione, per i (pochi) siti che la supportano.

    > 17. ctrl+shift+click: segue il link cliccato
    > aprendo una pagina in background. Cambia il
    > modo di navigare, col fatto che la nuova
    > pagina non va in foreground. Il tab della
    > nuova pagina cambia di colore quando il
    > download è terminato. Quando consulto i
    > risultati di un motore, ad esempio, clicco
    > tranquillamente su una decina di link,
    > continuo la ricerca e poi con comodo mi
    > guardo le pagine scaricate. Anche IE fa lo

    Presente sia in Galeon che in Mozilla e si può fare anche con il click del tasto centrale o con due gesture (una per aprire in una finestra e una in una scheda). Si può configurare se le nuove schede vengono aperte in primo o in secondo piano.

    > 18. Interfacciamento con un sito di
    > traduzione di parole e frasi multilingua:
    > selezioni il testo della pagina, tasto
    > destro e decidi in che lingua tradurlo.
    > Analogamente, puoi usare il testo
    > selezionato per passarlo ad un motore di
    > ricerca (senza nemmeno sprecarti a fare
    > copia incolla), ad altri servizi o
    > direttamente al client di posta (send by
    > email).

    In Galeon posso aggiungere i segnalibri avanzati di cui parlavo prima al menù sul tasto destro, quindi basta che aggiungo quelli che mi servono e li uso.
    Mi pare Mozilla supporti la traduzione, ma non sono certo.

    > 19. Tasto destro su un link permette di
    > inviarlo via email, di aggiungerlo ai
    > bookmark (senza dover necessariamente
    > entrare nella pagina)

    In entrambi è possibile aggiungerlo ai segnalibri ma non spedirlo (occorre entrare nella pagina).

    > 20. Pannello dei download: rimane l'history
    > dei download effettuati, con le info
    > sull'URL di ogni file scaricato e in
    > download. Il pannello funziona come un
    > "Gestione risorse", vale a dire puoi
    > lanciare direttamente il file da li',
    > cancellarlo, rinominarlo etc etc, senza
    > doverlo ricercare nella directory di
    > download

    Galeon può usare download manager esterni (l'ottimo nt per esempio).
    Non ho ancora visto quello di Mozilla.

    > 21. Se Opera va in crash, al successivo
    > riavvio si ricorda tutte le pagine che stava
    > visitando e le riapre automaticamente. Anche

    Galeon lo fa (all'avvio dopo un crash chiede se ricaricare tutto, se aggiungere i documenti aperti ai segnalibri o se ripartire pulito) e per Mozilla è disponibile un modulo esterno (quando sarà sufficientemente stabile sarà incluso, come per le gesture).
    Inoltre in Galeon è possibile salvare e recuperare sessioni diverse in qualsiasi momento.

    > 23. Sounds: possibilità di associare suoni
    > ad alcuni eventi (failure, page downloaded,
    > download complete etc
    non+autenticato


  • - Scritto da: A.C.
    > - Scritto da: Maik
    >
    > > 2. Salvataggio di una pagina con o senza
    > > immagini
    >
    > Presente in Galeon, mi pare anche in
    > Mozilla, ma non sono certo.

    presente almeno dalla versione 0.9.9 di MOZILLA

    buona la notizia su Galeon.

    Grazie per aver risposto in modo completo a chi NON SA e vuol comunque SPARLARE

    Come al solito l'open source stupisce anche chi chi crede
    non+autenticato


  • - Scritto da: Maik
    > > Amo Mozilla, lo uso su Linux, Mac OS X e
    > > Win2k, ma odio Opera, ha una delle
    > peggiori
    > > interfacce utente mai viste e non ha
    > niente
    > > in più di Mozilla (rispetto a Galeon, poi,
    > > non ne parliamo...).
    >
    >
    > Sei gusti non discuto, per carità! Io adoro
    > l'interfaccia di Opera, la trovo
    > comodissima, ma, ripeto, de gustibus..

    ...non disputandum est, è vero.

    > Per quel che riguarda le feature, un po'
    > meno daccordo. Ecco un po' di cosine che
    > Opera implementa e, che io ne sappia,
    > Mozilla non ha (per carità, sono piccolezze,
    > ma messe tutte insieme rendono la
    > navigazione molto molto comoda)
    >
    > 1. Recupero dei download interrotti

    ce l'ha (anzi, nella RC1 c'è il download manager).

    > 2. Salvataggio di una pagina con o senza
    > immagini

    ce l'ha dalla 0.9.4 (a mia memoria).

    > 3. Navigazione con o senza immagini, o con
    > le sole immagini già in cache, il tutto
    > attivabile con uno shortcut o con un solo
    > click del mouse

    non è così immediato, ma ce l'ha.

    > 4. Zoom delle pagine, immagini comprese (non
    > solo ridimensione del testo)

    lo zoom delle immagini non ce l'ha (e personalmente mi sembra una feature perfettamente inutile; può essere che a qualcuno serva ma non ci metterei la mano sul fuoco).

    > 5. Possibilità di impostare oltre alla
    > modalità "author" una "modalità utente"
    > completamente customizzabile, per decidere
    > font, stile dei link, sfondo, colori

    ce l'ha.

    > 6. Interfacciamento ai motori di ricerca.
    > Scrivo "g ciao" come indirizzo per cercare
    > direttamente in Google; lo stesso vale per
    > un'altra decina di motori

    ce l'ha anche se in effetti non è così flessibile.

    > 7. Mouse gesture: una serie veramente vasta
    > di "shortcut" per il mouse per rendere più
    > veloce la navigazione (ad esempio, tasto dx
    > e in successione tasto sin del mouse= pagina
    > indietro, clic più sinistra-giù=iconizza la
    > pagina)

    non ce l'ha ma anche questa mi pare troppo cervellotica per essere davvero utile; una volta avevo trovato un programma che attivava queste funzioni in tutto Windows, e l'ho disinstallato dopo 2 ore.

    > 8. Completo (dico COMPLETO) controllo da
    > tastiera (stile Lynx)

    non ce l'ha (credo).

    > 9. Linked windows: posso aprire due pagine e
    > fare in modo che una visualizzi i link
    > dell'altra; per esempio, apro una pagina con
    > molti link (quella di un motore, o di un
    > quotidiano online) e clicco sui link. Questi
    > vengono visualizzati sulla seconda pagina,
    > evitandomi dei continui clic->torna
    > indietro->riclick->ritorna indietro etc etc

    be', diciamo che l'unico a non avere niente del genere è IE (ogni commento è superfluo). dal canto suo Mozilla ha le sue tab belle e ordinate sin dalla versione 0.9.2 se non ricordo male.

    > 10. Consumo di memoria irrisorio rispetto a
    > Mozilla: apri 30 pagine con Mozilla e aprine
    > 30 con Opera e fai il confronto, di memoria
    > e di velocità..

    be', non so quanta sia la memoria occupata da Mozilla ma posso dirti che il processo è uno e le altre finestre (quando è proprio necessario aprire una finestra anziché una tab) vivono come child del processo che ospita il motore. quindi la memoria occupata rimane sempre quella, grosso modo. inoltre tra ottimizzazione e quicklaunch i tempi di avvio adesso sono davvero fulminei.

    > 11. Hotlist organizzata a pannelli: l'hot
    > list può contenere link o anche intere
    > pagine (che vengono direttamente
    > visualizzate come una normale pagina WEB), o
    > contatti di ICQ (vedo direttamente se il
    > contatto è online o no.

    be', suppongo che si possa organizzare qualcosa del genere nella sidebar... quasi quasi lo propongo su bugzilla come enhancement!

    > 12. Reload automatico della pagina ogni tot
    > secondi: comodo per le pagine di news.

    sarà... cmq non ce l'ha.

    > 13. Hotlist: posso caricare *tutte* le
    > pagine di una certa categoria. Ogni volta
    > che mi collego consulto una decina di siti
    > (larepubblica, punto-informatico, slashdot e
    > così via). Non devo fare 10 click: ho
    > raggruppato i link nell'hotlist e li apro in
    > un solo click.

    questo è veramente chic. e mozilla non ce l'ha.

    > 11. Possibilità di Opera di "fingersi" un
    > altro browser (può risultare utile per
    > alcuni siti bizzosi)

    questa è una gran cazzata, invece. serve solo a facilitare la vita di quei webmaster/webdesigner che non sanno lavorare.

    > 12. Quick-preferences: possibilità con un
    > solo click di fare in modo che Opera
    > accetti/rifiuti/carichi in una pagina in
    > background le pop-up window. La stessa cosa
    > vale per l'accettazione dei cookie,
    > l'attivazione di JavaScript, di Java, delle
    > GIF animate etc etc

    ce l'ha.

    > 13. Print preview: vedo su schermo
    > esattamente come verrà stampata la pagina.

    ce l'ha.

    > 14. Possibilità di impostare il livello di
    > zoom della stampa

    ce l'ha.

    > 15. Possibilità di evitare la stampa del
    > background della pagina

    ce l'ha.

    > 16. Links in frame: finestrella che elenca
    > *tutti* i link presenti nella pagina

    ce l'ha.

    > 17. ctrl+shift+click: segue il link cliccato
    > aprendo una pagina in background. Cambia il
    > modo di navigare, col fatto che la nuova
    > pagina non va in foreground. Il tab della
    > nuova pagina cambia di colore quando il
    > download è terminato. Quando consulto i
    > risultati di un motore, ad esempio, clicco
    > tranquillamente su una decina di link,
    > continuo la ricerca e poi con comodo mi
    > guardo le pagine scaricate. Anche IE fa lo
    > stesso, ma la nuova pagina va in primo
    > piano, vanificando completamente
    > l'operazione e costringendo a fare per ogni
    > click un nuovo click per riportare la pagina
    > principale in primo piano

    sì, perfetto, ha anche questo.

    > 18. Interfacciamento con un sito di
    > traduzione di parole e frasi multilingua:
    > selezioni il testo della pagina, tasto
    > destro e decidi in che lingua tradurlo.
    > Analogamente, puoi usare il testo
    > selezionato per passarlo ad un motore di
    > ricerca (senza nemmeno sprecarti a fare
    > copia incolla), ad altri servizi o
    > direttamente al client di posta (send by
    > email).

    questo non ce l'ha.

    > 19. Tasto destro su un link permette di
    > inviarlo via email, di aggiungerlo ai
    > bookmark (senza dover necessariamente
    > entrare nella pagina)

    la 0.9.9 non ricordo; la 1.0 RC1 ce l'ha.

    > 20. Pannello dei download: rimane l'history
    > dei download effettuati, con le info
    > sull'URL di ogni file scaricato e in
    > download. Il pannello funziona come un
    > "Gestione risorse", vale a dire puoi
    > lanciare direttamente il file da li',
    > cancellarlo, rinominarlo etc etc, senza
    > doverlo ricercare nella directory di
    > download

    ha il download manager (anche se ammetto che andrebbe perfezionato); è esattamente quello che dici.

    > 21. Se Opera va in cras
    non+autenticato
  • non capisco cosa vi lamentate netscape non era software libero ovvero sotto gpl quindi ha fatto la fine che meritava che e' la stessa fine che fara' microsoft e os2 e forse anche amiga e anche il macosx dato che alla fine tutti useremo debian e non perche' sia piu' colorata o pupazzosa ma perche' e' free al contrario di altre di stribuzioni linux che sono meno free come suse e mandrake che poi e' quella usata da zap anche se dice di usare woody ma non e' possibile dato che gli unici cd di woody esistenti sono stati usati per fare le rotelline a rollerdog
    non+autenticato


  • - Scritto da: Linucs
    > non capisco cosa vi lamentate netscape non
    > era software libero ovvero sotto gpl quindi
    > ha fatto la fine che meritava che e' la
    > stessa fine che fara' microsoft e os2 e
    > forse anche amiga e anche il macosx dato che
    > alla fine tutti useremo debian e non perche'
    > sia piu' colorata o pupazzosa ma perche' e'
    > free al contrario di altre di stribuzioni
    > linux che sono meno free come suse e
    > mandrake che poi e' quella usata da zap
    > anche se dice di usare woody ma non e'
    > possibile dato che gli unici cd di woody
    > esistenti sono stati usati per fare le
    > rotelline a rollerdog

       Scusa ma che c'e' di male nell?usare software
       non free. Uno lo paga e lo usa, punto e basta.
       Qui si sta discutendo di Monopolio e di   Antitrust, non di idealistici utilizzi di sequenze di bit!
       Anch'io uso Linux (Redhat, Suse e anche la tanto decantata Debian), ma anch'io come Linus Torvalds uso del software NON free, e ci dormo pure bene la notte.
    Attenzione a non confondere Idealismo con Monopolio.
    Senza rancori, Saluti.


       
    non+autenticato


  • - Scritto da: Linucs
    > non capisco cosa vi lamentate netscape non
    > era software libero ovvero sotto gpl quindi
    > ha fatto la fine che meritava che e' la
    > stessa fine che fara' microsoft e os2 e
    > forse anche amiga e anche il macosx
    Attaccati... sai dove?
    Netscape era leader in rete... e Bill la ammazzata!
    Se ti pare che un'azienda debba regalare il meglio che c'è vuol dire che non lavori per vivere!!!
    non+autenticato
  • Solo un microsoftiano accanito può spararle tanto grosse: come si fa a dire che Netscape non è mai stato un problema per M$, quando Internet e Netscape erano la stessa cosa? Prima dell'integrazione di I.E., Internet non era niente per Bill & C., mentre N.S. stava facendo fortuna; poichè I.E. faceva schifo, la M$ lo incluse in Windows, il sistema più diffuso al mondo, perchè non aveva altra scelta: se una cosa fa schifo ma si vuole ugualmente farle vincere la concorrenza di rivali ben più validi, è meglio imporla, invece di sforzarsi per migliorarla... vero, Bill?
    Oggi, I.E. non è il browser migliore, solo quello divenuto standard (il potere della M$ lo ha reso migliore, ma la sua "anima" è rimasta la stessa, anche se è la sua controparte per la posta a metterla maggiormente in evidenza).
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 21 discussioni)