Cam mobili contro chi non paga il bollo auto

Questo il progetto del ministro dei trasporti britannico: videocamere speciali a caccia degli automobilisti senza bollo. Dalle targhe si risalirà allo status fiscale delle auto. Pronte le ganasce

Londra - Le autorità britanniche dispongono di un nuovo metodo per combattere il fenomeno degli "evasori su quattro ruote", i cittadini che non hanno pagato il bollo auto e le tasse necessarie alla circolazione stradale: equipaggiare una squadra di furgoni speciali con un sistema di tracking per l'identificazione automatica delle targhe automobilistiche, basato su apposite telecamere collegate ad un enorme database nazionale.

La proposta è stata avanzata dal ministro dei trasporti di Londra, Stephen Ladyman: "Tolleranza zero contro questi evasori, così coriacei che spesso non hanno alcuna intenzione di pagare le tasse: vi troveremo e sequestreremo le vostre macchine". Il problema dei veicoli senza bollo o addirittura non immatricolati è un vero e proprio pericolo sociale, secondo il governo britannico. "Questi automobilisti sono un problema per la collettività perché non sono coperti da assicurazione", spiega Ladyman, "e spesso sono coinvolti in altre attività di tipo criminale".

Attraverso l'uso delle telecamere montate sui furgoni delle forze di polizia, gli esattori fiscali britannici avranno un potente strumento a doppia efficacia: un potente deterrente, forte di un sistema di vigilanza pervasivo, discreto e quasi impossibile da evitare, così come uno strumento per lottare attivamente contro l'evasione.
Il riconoscimento degli automezzi illegali, infatti, avviene entro pochi secondi: la polizia stradale potrà immediatamente bloccare l'evasore, che se non paga le dovute tasse ed una multa piuttosto salata entro sette giorni dal blocco rischia il sequestro totale ed inappellabile del mezzo. In base alle stime del governo, in Gran Bretagna ci sono circa un milione e mezzo di veicoli che non hanno la copertura assicurativa, obbligatoria per legge, oppure il bollo che abilita alla circolazione su strada.
8 Commenti alla Notizia Cam mobili contro chi non paga il bollo auto
Ordina