Laptop Dell prende fuoco ad una conferenza

Pare sia esploso all'improvviso, causando un incendio di cui non mancano le immagini. Per i presenti ad una conferenza solo attimi da brivido, nessuna conseguenza. Dell al lavoro per capire cosa è accaduto

Roma - La notizia sta facendo il giro del mondo: non accade spesso che un portatile prenda fuoco né che vi siano fotografi nelle vicinanze. Ma questo è quanto è successo ad un laptop Dell nel corso di una conferenza che si è tenuta in Giappone.

In buona sostanza, raccontano le cronache dell'Inquirer, un cui lettore si trovava alla conferenza, senza nessun preavviso su uno dei tanti tavoli ai quali sedevano i partecipanti all'evento, un notebook Dell è esploso e ha causato un principio di incendio. Nulla si sa su quale modello Dell sia stato coinvolto nell'incendio.

"Quell'affare - spiega il lettore del celebre giornale - ha preso fuoco e prodotto una serie di esplosioni per più di cinque minuti". In quei casi, chiosa, "mai tentare qualcosa di coraggioso, ossia stupido, ma stai lontano, lontano, lontano!"
La prima foto dell'incidenteDi certo per i presenti non deve essere stato piacevole e c'è chi si è chiesto cosa potrebbe accadere se una cosa di questo tipo accadesse su un aereo.

A Punto Informatico Dell ha trasmesso un commento sull'accaduto. "Al momento - spiega l'azienda - non sarebbe appropriato ipotizzare quali siano state le circostanze, stiamo tuttora investigando sui dettagli di quanto accaduto".

"Dell - specifica il produttore - continua a porre al centro la qualità e la sicurezza dei propri prodotti. Ad esempio, Dell richiede ai suoi fornitori nel mondo di sottoporsi a testing da parte di organismi terzi, indipendenti, e di soddisfare i requisiti di sicurezza e affidabilità decisi da Dell, che sono ben più elevati delle linee guida stabilite dal Governo federale americano".
106 Commenti alla Notizia Laptop Dell prende fuoco ad una conferenza
Ordina
  • ho da un anno l'M70 e l'ho sempre difeso..ma i problemi aumentano...
    ora la batteria mi dura una ventina di minuti
    ci posso cuocere tranquillamente le uova..
    lo spinotto del microfono ha sempre dato problemi
    prendo la scossa ogni volta che mi avvicino agli angoli..
    se ci penso ancora mi dovrebbe venire in mente altro..ma evito..la dell ha già fatto da sè...

    ps: per fortuna almeno ci mandano le batterie nuove gratis..almeno quello..
    non+autenticato
  • Forse è solo sfiga

    precedentemente avevo un Toshiba e mi sono trovato bene, pochissimi problemi fino al momento di una sorta di collasso fisico dopo 3-4 anni...

    con la Dell mi sono trovato bene, uno solo problema hardware, assistenza telefonica impeccabile, quella tecnica un po' meno non ha capito subito il reale problema.

    tempi comunque rapidi (anche se ho avuto sfiga, avevano il pezzo che mi serviva ma testandolo s'è bruciato)

    personlmente sono contento e ricomprerei dell
    non+autenticato
  • Secondo me è una trovata per screditare il marchio che da anni è in ormai forte ascesa sul mercato per prezzi, qualità e assistenza...
    byeIndiavolato
    non+autenticato
  • ahahahahahahah
    sono proprio delle merde!
    dell al lavoro! sisisisi
    lavorate!
    non+autenticato
  • I Dell fanno proprio cag***, l'unica cosa buona è l'assistenza (escono il giorno dopo) per il resto fanno schifo.
    A tutti gli SX270 (quelli piccoli) esplodono almeno una volta nella vita i condensatori della scheda madre.
    I GX620 (sempre piccoli) hanno un'altra varietà di problemi sull'alimentatore e la motherboard.
    I portatili (ventole che si inchiodano a parte) sono forse i prodotti migliori Dell (quando non esplodonoCon la lingua fuori)

    Meditate gente, meditate
    non+autenticato
  • Da utente soddisfatto dei portatili Dell, ottime machine ma col bios che fa cagare anche a detta dei vari sviluppatori del kernel Linux, mi sento di sconsigliare tutte le macchine desktop Dell.

    Gli alimentatori non solo sono sottodimensionati per le macchine che vendono, ma sono anche proprietari.

    Vuol dire che l'alimentatore e la piastra non seguon ola piedinatorua ATX, ma una piedinatura Dell.

    E guai a cambiare un alimentatore da solo se non lo sai, altro che portatile che esplode.Sorride

    Ovviamente e' possibile rifare il wiring del connettore che va alla piastra madre reperendone gli schemi in internet.
    non+autenticato
  • E' solo la batteria che può causare questo genere di problemi?
    Se la tolgo quando posso alimentarmi a rete, sono relativamente tranquillo?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > E' solo la batteria che può causare questo genere
    > di
    > problemi?
    > Se la tolgo quando posso alimentarmi a rete, sono
    > relativamente
    > tranquillo?

    E se passassimo alla manovella ?
    non+autenticato
  • Un paio d'anni fa proprio la DELL aveva un comunicato sul suo sito che avvertiva i clienti di una partita di alimentatori difettosi che, in condizioni particolari, potevano esplodere. No, non si e' sicuri neppure senza batteria =)

    --*PaN!*
    non+autenticato
  • > sono relativamente tranquillo?

    no, per essere relativamente tranquillo dovresti usare il portatile tramite braccia robotiche e video camere dopo averlo sigillato
    dentro un bunker di acciaio di krupp
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > E' solo la batteria che può causare questo genere
    > di
    > problemi?
    > Se la tolgo quando posso alimentarmi a rete, sono
    > relativamente
    > tranquillo?
    Si, non corri alcun pericolo, anzi, se colleghi l'alimentatore di rete, è caldamente consigliato togliere la batteria perchè, si sà. il numero di cariche non è illimitato, perciò si deve collegare l'alimentatore solo per caricare la batteria quando è praticamente scarica.Idea!
    non+autenticato
  • Possono avere tutti i controlli di qualita' che vogliono ma per la legge dei grandi numeri su milioni di pezzi prodotti qualcuno difettoso non puo' non esserci, se il difetto tocca la scheda madre o un harddisk il notebook non va e viene cambiato in garanzia, se il difetto tocca la batteria che e' evidentemente la causa di questo incidente e' possibile anche che in casi estremi succedano cose genere, le batterie al litio sono facili a reazioni con emissione di ossigeno, soprattutto al contatto con acqua, basta un corto circuito e l' ossigeno ad alimentare la combustione per trasformare il notebbok in una torcia, magari posson pensare a usare plastiche ignifugheSorride
    non+autenticato
  • si boh vabbè...
    io invece mi preoccuperei un pò...
    ste cose non devono succedere MAI!!!

    io ero un DELL-dipendente: ho tutto DELL a casa (ed in ufficio). da oggi passo a Toshiba o Fujitsu
    non+autenticato
  • Nulla e' perfetto, oggi successo a un notebook dell ma poteva essere benissimo anche un toshiba o una qualsiasi altra marca.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)