Microsoft ha ucciso WinFS

Il progetto con cui BigM sperava di portare in Windows una tecnologia di archiviazione delle informazioni assai più sosfisticata è ufficialmente defunto. E con lui è passata a miglior vita la Beta 2 dell'omonimo software

Redmond (USA) - WinFS è nato fantasma e sembra destinato a morire fantasma. La nuova tecnologia di archiviazione di Microsoft, che inizialmente avrebbe dovuto fare il suo debutto in Windows Vista, non entrerà mai in nessuna versione di Windows, almeno non nella foggia odierna. Ad affermarlo è lo stesso lead program manager di WinFS, Quentin Clark, in un post recentemente apparso sul suo blog.

Sebbene Clark tenga a sottolineare come le funzionalità sviluppate in seno al progetto WinFS verranno "riciclate" in diversi altri prodotti, tra cui la futura versione di SQL Server (nome in codice Katmai) e ADO.NET (nome in codice Orcas), lo sviluppo di WinFS come tecnologia a sé stante è stato abbandonato. Ciò significa che la Beta 2 del software, il cui rilascio era previsto per questo mese, non verrà mai rilasciata.

"Il nostro obiettivo principale è ora quello di prendere gli aspetti più maturi di WinFS e farne tecnologie pronte per il mercato, integrabili all'interno dei progetti SQL e ADO.NET", ha spiegato Clark. "Per questo motivo non abbiamo più bisogno di rilasciare una versione a sé stante di WinFS".
Al di là del fatto che alcuni pezzi di WinFS sopravviveranno in altri software, resta il fatto che questo componente non verrà più inglobato in Windows Vista, neppure - com'era stato suggerito lo scorso anno dalla stessa Microsoft - per mezzo di un aggiornamento. Clark sostiene che alcuni dei concetti alla base di WinFS siano stati implementati in Vista in altri modi, ma certo questo è ben poca cosa rispetto alle ambizioni del progetto originario.

WinFS viene spesso considerato la risposta di Microsoft alla tecnologia Spotlight di Mac OS X Tiger, anche se in realtà il big di Redmond ha iniziato a lavorare a WinFS nel lontano 1992, in seno al Progetto Cairo. WinFS è, o meglio era, un layer software posto al di sopra del file-system NTFS e costituito da un database relazionale piuttosto sofisticato basato sul motore di SQL Server. La sua promessa era quella di mandare definitivamente in pensione l'era delle cartelle, retaggio dei sistemi operativi a caratteri, e offrire all'utente la possibilità di aggregare i dati in modo dinamico, in base alle esigenze del momento. Con WinFS era possibile catalogare le informazioni in modi differenti e mettere in relazione un dato o un file con un altro, inoltre i cosiddetti schemi permettevano di associare attributi e metadati a ogni oggetto memorizzato, così da permettere ricerche più precise e mirate.

I motivi che hanno spinto Microsoft a cassare il progetto WinFS possono essere diversi. C'è chi sostiene che questa tecnologia fosse troppo pesante e complessa da implementare su di un personal computer, o che semplicemente si possano ottenere risultati simili utilizzando tecniche assai più semplici e tradizionali, come quelle adottate dalla maggior parte dei desktop search in circolazione. Non sorprende che la stessa Microsoft offra ai suoi utenti un propio ragno desktop, chiamato Windows Desktop Search, che promette ricerche "istantanee" e una più accurata organizzazione dei dati.

C'è poi chi afferma che l'abbandono di WinFS sia frutto della nuova visione di Microsoft, che vede nei web service il modo più moderno e redditizio per estendere le funzionalità desktop (e non solo) del proprio sistema operativo: non stupirebbe, dunque, se nel prossimo futuro molte delle funzionalità di WinFS venissero offerte attraverso le piattaforme on-line Windows Live e Office Live.
314 Commenti alla Notizia Microsoft ha ucciso WinFS
Ordina
  • se WinFS uscisse si lamenterebbero della presunta pesantezza,
    se non esce si lamentano che non è uscito... coerenza dei linari = ZERO.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > se WinFS uscisse si lamenterebbero della presunta
    > pesantezza,
    >
    > se non esce si lamentano che non è uscito...
    > coerenza dei linari =
    > ZERO.

    Perché la microsuck ci ha ormai abituati che un prodotto funzionale è performante esiste solo nei nostri sogni (e in quelli dei linari, che però sembra possano permetterseli).

    Se ha funzioni, allora è pesante.
    Se è leggero allora mancano funzioni.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > se WinFS uscisse si lamenterebbero della presunta
    > pesantezza,
    >
    > se non esce si lamentano che non è uscito...
    > coerenza dei linari =
    > ZERO.

    Be' dobbiamo ammetterlo, i winari hanno tanto da insegnarci nel chinare il capo e accettare tutto da zio Bill.
    Che devozione! Che santità!

    Troll chiacchieroneTroll chiacchieroneTroll chiacchierone
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Fan LinuxFan LinuxFan Linux
    non+autenticato
  • Vi fanno credere alle nuvole di maggio, però in quel mese non piove mai, chissà perchè..?!

    Esiste una legge nel mercato che.. se tiri fuori una novità, la gente, come in preda al panico, non fà altro che acquistare, e questo indipendentemente dai benefici. Il risultato più clamoroso è stato con windows xp e la sua malefica attivazione del "prodotto".

    Windows vista, forse non avrà gli stessi influssi paranoici ma.. sarà la nuova icona dei S.O., ma non sono io a dirlo, lo siamo tutti, compresi i copioni detti cantinari.

    Dai, ditemi che sbaglio?!?!
    non+autenticato
  • Mi sembra da quel che ho letto che molti siano andati un pò "fuori tema".
    Innanzi tutto diciamo che il concetto di filesystem è sempre stato molto generico; ma qui non si stà parlando dell'algoritmo d'implementazione del filesystem su HD o altro supporto, ma della sua organizzazione gerarchica che da oltre 30 anni è fatta di directorys e files.
    È questa organizzazione, non la geometria dei dati sull'HD che M$ ha tentato di cambiare; ma solo questa parte del filesystem; NTFS ci sarebbe cmq stato. Il winFS era un layer che si poneva ad un livello superiore e che ogni partizione di un device si sarebbe portato appresso tramite dei files nascosti posti nella partizione stessa. Un layer di derivazione dai database e che avrebbe implementato dinamicamente l'organizzazione gerarchica del filesystem.
    Ma questa non è una grande innovazione tecnologica: le vere innovazioni tecnologiche sono quelle che passano attraverso un nuovo algoritmo di geometria dei dati sull'HD (o device equivalente) del filesystem.
    Ecco una vera innovazione.
    ZFS

    http://www.sun.com/software/solaris/ds/zfs.jsp
    http://www.sun.com/2004-0914/feature/
    http://www.opensolaris.org/os/community/zfs/
    http://www.opensolaris.org/os/community/zfs/docs/m.../

    I veri colli di bottiglia nelle arch. attuali di computer, sono gli HD; e il filesystem di Sun (pur mantenendo l'organizzazione gerarchica files/directorys, anche se è cmq possibile costruire un layer superiore stile winFS) abbatte drasticamente i tempi read/write sugli HD
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 giugno 2006 21.50
    -----------------------------------------------------------
  • Definire non innovativo un file system relazionale ad oggetti estensibile mi pare un po' forte.

    Quelle che tu porti come innovazioni non cambiano il modo di usare il computer.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Definire non innovativo un file system
    > relazionale ad oggetti estensibile mi pare un po'
    > forte.
    >
    >
    > Quelle che tu porti come innovazioni non cambiano
    > il modo di usare il computer.

    Quoto tuo post, nel senso che in senso stretto WinFS è innovativo. Ma per il discorso delle prestazioni è sicuramente meglio una migliore organizzazione dei dati sul disco; dopo, ben venga un layer che permetta di superare il concetto di cartella.
    non+autenticato
  • ...chi sia stato non si sa, forse quelli di OS/2, forse Jobs con la Carrà Con la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • Hanno ucciso WinFS e non si sa neanche il perché...

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Hanno ucciso WinFS e non si sa neanche il
    > perché...
    >

    Per far parlare di se. Con questa mossa è tutt'altro che morto, anzi fa pubblicità ad altri prodotti di M$. Svegliati!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Hanno ucciso WinFS e non si sa neanche il
    > perché...
    >

    SI SA SI SA
    non+autenticato
  • A parte che WinFS era una delle cose più innovative non è che Vista non abbia novità. Ne cito solo alcune:

    1. .NET 3.0 (WinFX, Windows Workflow, Windows Communication Framework) e nuove API che permetteranno di scrivere programmi più belli
    2. Nuova interfaccia grafica con indicizzazione, ricerca, nuovo sistema di navigazione
    3. Maggiore sicurezza (compresa la tanto vituperata crittografia che per i portatili aziendali è indispensabile)
    4. 4000+ parametri configurabili tramite Group Policy
    5. Stack TCP/IP rifatto
    6. Nuovo efficiente sistema di installazione e deployment (se avete centinaia di pc non potete non apprezzarlo)
    7. Il nuovo sottosistema DirectX
    9. NTFS con ShadowCopy abilitate
    10. utilizzo molto più evoluto della folder redirection (con una modalità offline)
    11. Windows SideShow
    12. Iniziatore iSCSI di serie
    13. Un backup migliore
    14. Digital Identies
    15. Una gestione migliore del power e dei pc mobili
    16. Altri ammenicoli per migliorare le prestazione (come i dischi con la flash o le chiavette per accelerare il sistema)

    Spero che basti.
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > 1. .NET 3.0 (WinFX, Windows Workflow, Windows
    > Communication Framework) e nuove API che
    > permetteranno di scrivere programmi più
    > belli

    Più belli? Intendi.. esteticamente? Deluso

    > 2. Nuova interfaccia grafica con indicizzazione,
    > ricerca, nuovo sistema di
    > navigazione

    Che dire, fantastico... Deluso

    > 3. Maggiore sicurezza (compresa la tanto
    > vituperata crittografia che per i portatili
    > aziendali è
    > indispensabile)

    Favoloso... ma mi stai dicendo che tu pensi seriamente che non si possa fare anche adesso?
    Deluso

    > 4. 4000+ parametri configurabili tramite Group
    > Policy

    Un tanto al chilo, insomma. Deluso

    > 5. Stack TCP/IP rifatto

    Scopiazzato da...?

    > 6. Nuovo efficiente sistema di installazione e
    > deployment (se avete centinaia di pc non potete
    > non
    > apprezzarlo)

    Vedremo...

    > 7. Il nuovo sottosistema DirectX

    A già, per i giochini.
    Forse l'unico motivo valido... Deluso

    > 9. NTFS con ShadowCopy abilitate

    ooooooooooooohhhhh...

    > 10. utilizzo molto più evoluto della folder
    > redirection (con una modalità
    > offline)

    Cioé, adesso ci sono i link simbolici?

    > 11. Windows SideShow
    > 12. Iniziatore iSCSI di serie

    Che roba è?
    Comunque se non lo so non mi serve. Con la lingua fuori

    > 13. Un backup migliore

    Be'...

    > 14. Digital Identies

    Intendi Palladium?

    > 15. Una gestione migliore del power e dei pc
    > mobili
    > 16. Altri ammenicoli per migliorare le
    > prestazione (come i dischi con la flash o le
    > chiavette per accelerare il
    > sistema)

    Ecco, ammenicoli, appunto.
    Insomma, non molto sotto il sole... Deluso

    > Spero che basti.

    Mah... se me lo regalano magari anche lo provo. Con la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Più belli? Intendi.. esteticamente? Deluso

    Anche. Ma in generale le API sono molto migliorate.

    > > 2. Nuova interfaccia grafica con indicizzazione,
    > > ricerca, nuovo sistema di
    > > navigazione
    >
    > Che dire, fantastico... Deluso

    Provala. Secondo me dopo una settimana è dura tornare indietro (a meno che non usi Mac).

    > > 3. Maggiore sicurezza (compresa la tanto
    > > vituperata crittografia che per i portatili
    > > aziendali è
    > > indispensabile)
    >
    > Favoloso... ma mi stai dicendo che tu pensi
    > seriamente che non si possa fare anche
    > adesso?
    > Deluso

    Non come Vista. E soprattutto indipendetemente dal fornitore dell'hardware.

    > > 4. 4000+ parametri configurabili tramite Group
    > > Policy
    >
    > Un tanto al chilo, insomma. Deluso

    Hai mai usato Group Policy? Se non l'hai mai usato non puoi capire.

    >
    > > 5. Stack TCP/IP rifatto
    >
    > Scopiazzato da...?

    Usa delle nuove caratteristiche che altri non hanno. Anche se fosse scopiazzato (cosa che non è) in ogni caso è un nuovo potente stack.

    > > 7. Il nuovo sottosistema DirectX
    >
    > A già, per i giochini.
    > Forse l'unico motivo valido... Deluso

    Io non gioco per cui non mi interessa molto.

    > > 9. NTFS con ShadowCopy abilitate
    >
    > ooooooooooooohhhhh...

    L'undo sul file system è comodo e non mi sembra molto diffuso. Da non confondere con il cestino. Inoltre permette il backup a caldo della macchina.

    > > 10. utilizzo molto più evoluto della folder
    > > redirection (con una modalità
    > > offline)
    >
    > Cioé, adesso ci sono i link simbolici?

    Una sorta di link simbolici (reparse point) ci sono da semopre. La folder redirection è quella funzionalità che permette di avere desktop e cartelle documenti migranti da pc a pc. In altri termini se ti logghi a qualsiasi pc trovi la tua scrivania. Questa (vecchia) funzionalità è stata migliorata e sfrutta le caratteritiche offline.

    > > 11. Windows SideShow

    SideShow sono quei dispositivi che ti permettono di utilizzare parte del tuo pc senza accenderlo. Ad esempio controllare l'agenda degli appuntamenti (Asus ha un portatile con questo). Ma ne sono previsti altri.

    > > 12. Iniziatore iSCSI di serie
    >
    > Che roba è?

    Il supporto client per il protocollo iSCSI. In pratica dovrebbe abbassare il punto di ingresso alle tecnologie di Storage Area Network (SAN) e Network Attached Storage (NAS). In parole povere tanto spazio di disco a disposizione della rete.

    > Comunque se non lo so non mi serve. Con la lingua fuori

    Sì, probabilmente a te non serve. Ma mi aspetto di trovare dei dispositivi casalinghi entro un paio d'anni.

    > > 13. Un backup migliore
    >
    > Be'...

    Molto migliorato.


    > > 14. Digital Identies
    >
    > Intendi Palladium?

    No. Intendo la gestione delle identità da usarsi da parte di programmi e siti.

    > > 15. Una gestione migliore del power e dei pc
    > > mobili
    > > 16. Altri ammenicoli per migliorare le
    > > prestazione (come i dischi con la flash o le
    > > chiavette per accelerare il
    > > sistema)
    >
    > Ecco, ammenicoli, appunto.
    > Insomma, non molto sotto il sole... Deluso

    Oggi la gestione del power è fondamentale.

    Non so cosa vuoi di più (a parte WinFS). Mi potresti dare indicazioni?

    > > Spero che basti.
    >
    > Mah... se me lo regalano magari anche lo provo.
    >Con la lingua fuori

    Se compri un pc fra un anno lo avrai.
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Mah... se me lo regalano magari anche lo provo.
    >Con la lingua fuori

    bhe, riuscirai a copiarlo prima che a qualcuno possa venire in mente di regalartelo. In ogni caso non potresti installarlo sul tuo pentium3 1000 con linusuka. Al max ci puoi far girare l'emulatore del C64, hihihihih.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da:

    > > Mah... se me lo regalano magari anche lo
    > > provo. Con la lingua fuori

    > bhe, riuscirai a copiarlo prima che a qualcuno
    > possa venire in mente di regalartelo. In ogni
    > caso non potresti installarlo sul tuo pentium3
    > 1000 con linusuka. Al max ci puoi far girare
    > l'emulatore del C64,
    > hihihihih.

    Effettivamente us SO che su un P3 1000 non riesce neache a far girare un emulare un C64 fa ridere...
    non+autenticato

  • 17. NTFS completamente transazionale anche nei confronti dei dati e non solo dei metadati
    18. registro di sistema transazionale
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > 17. NTFS completamente transazionale anche nei
    > confronti dei dati e non solo dei
    > metadati
    > 18. registro di sistema transazionale

    quid?
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > 17. NTFS completamente transazionale anche nei
    > confronti dei dati e non solo dei
    > metadati

    Ovviamente non ci sarà la possibilità di scegliere se avere transazioni solo sui metadati o su tutto, eh? Mica siamo flessibili noi.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ovviamente non ci sarà la possibilità di
    > scegliere se avere transazioni solo sui metadati
    > o su tutto, eh? Mica siamo flessibili
    > noi.

    Ovviamente parli senza conoscere vero?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Ovviamente non ci sarà la possibilità di
    > > scegliere se avere transazioni solo sui metadati
    > > o su tutto, eh? Mica siamo flessibili
    > > noi.
    >
    > Ovviamente parli senza conoscere vero?

    Ovviamente ti riporto quel che mi è stato detto su questi forum da qualcuno che sembrava conoscere bene tutte le innovazioni del nuovo NTFS. Parliamo però di qualche mese fa, quindi magari nel frattempo gli sviluppatori hanno cambiato idea.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Ovviamente non ci sarà la possibilità di
    > > scegliere se avere transazioni solo sui metadati
    > > o su tutto, eh? Mica siamo flessibili
    > > noi.
    >
    > Ovviamente parli senza conoscere vero?


    ovviamente questa è una contro-argomentazione schiacciante vero?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 28 discussioni)