Inkscape 0.44, grafica vettoriale sempre più open

Il rilascio della nuova versione segna una pietra miliare nel processo di maturazione di Inkscape, che ambisce a rivaleggiare con i famosi software di grafica vettoriale di Adobe. Ecco con quali armi


Roma - Uno dei più noti programmi open source per la grafica vettoriale, Inkscape, è stato rilasciato in una versione aggiornata, la 0.44, che introduce migliorie e novità di una certa importanza, parte delle quali frutto dei suggerimenti provenienti dalla comunità di utenti.

Inkscape è un programma disponibile per Linux, Windows e Mac OS X simile, seppure non altrettanto completo e sofisticato, ad applicazioni della fama di Illustrator, Freehand e CorelDraw. A differenza di questi ultimi, che adottano un formato proprietario, Inkscape si basa sullo standard aperto SVG (Scalable Vector Graphics), partorito dal W3C nel 2001.

La nuova versione del software porta con sé profondi cambiamenti all'interfaccia grafica che comprendono una sottofinestra per i livelli, l'integrazione dei campioni, una nuova finestra di preferenze, la barra del testo e nuove icone.
Tra le altre novità si citano poi la persistenza del centro di rotazione, indicazioni interattive per le barre, acceleratori configurabili, miglioramenti al pennino calligrafico, una nuova funzionalità di scultura dei nodi e il supporto alle trasparenze nell'esportazione dei disegni in formato PDF.

Con Inkscape 0.44 fa anche il suo debutto un sistema di plug-in che, similmente a quello adottato da altri programmi di grafica, permette di aggiungere nuovi effetti grafici sotto forma di add-on. Questa funzionalità era già presente, in via sperimentale, anche in alcune delle più recenti versioni di Inkscape, ma solo ora è stata attivata in modo predefinito.

Gli sviluppatori affermano che la nuova release di Inkscape migliora significativamente la propria conformità allo standard aperto SVG, di cui ora implementa il tag switch, e il supporto ai profili di colore ICC.

Grazie a SVG, Inkscape supporta le forme geometriche di base, i tracciati, i testi, i segnali, i cloni, le
trasparenze, le trasformazioni, i gradienti e i gruppi. L'applicazione open source supporta inoltre i meta-dati Creative Commons, la modifica sui nodi, i livelli, le operazioni complesse sui livelli, i testi su tracciato e la modifica dell'XML SVG. Può importare da diversi formati come EPS, PostScript, JPEG, PNG, BMP e TIFF e esportare in PNG ed in altri formati basati su vettori multipli.

"Lo scopo principale di Inkscape è quello di fornire alla comunità Open Source uno strumento di disegno che rispetti pienamente gli standard W3C XML, SVG e CSS2", si legge sul sito del progetto. "Inoltre il piano di sviluppo prevede una conversione del codice da C/Gtk a C++/Gtkmm, maggiore importanza all'aggiunta di funzioni tramite il meccanismo delle estensioni e la creazione di un processo di sviluppo aperto, collaborativo e orientato alla comunità".

Inkscape 0.44 può essere scaricato da qui in varie lingue, tra cui quella italiana.
46 Commenti alla Notizia Inkscape 0.44, grafica vettoriale sempre più open
Ordina
  • Non posso valutarlo da grafico, ma dato che ho avuto occasione di provarlo per un progetto di sviluppo software che prevedeva la produzione di documenti SVG, posso dire che Inkscape genera un SVG complesso e difficilmente trattabile in modo automatico. Cioè, l'idea era quella di creare dei template grafici da modificare per ottenere le immagini volute. Purtroppo il codice SVG prodotto da Inkscape non si prestava ad essere manipolato con facilità.
    FDG
    10946
  • SCIA DI INCHIOSTRO e' un programma fatto coi piedi nient'altro che l'ennesima pagliacciato in salsa pinguina...

    questo programma stenta e stentera' a competere con i rivali semplicemente perche' al di la' delle solite primitive geometriche da abc della programmazione, non c'e' nulla di piu'.


    Le capacita' di importazione e' penosa, i formati piu' diffusi non sono ancora implementati, ovvero il PDF per documenti di stampa, il dxf per disegni cad e del macromedia flash neanche a parlarne...
    non e' neppure possibile importare i file da scribus Anonimo



    cmq i soliti tux warrior della situazione ribadiranno prontamente che per risolvere il problema, basta crearsi un kilometrico script per la shell (ovviamnte con dei pezzi scritti in python, ruby e perl) che mi converte i file utilizzano gimp , dxf2ps, ps2djj , djj2quake , quake2html ecc... inpratica dovro' installare 180 MB di tool aggiuntivi, solo per eseguire una squallida importazione che nel mondo windos non richiede piu' di un click... COMPLIMENTI


    e poi l'interfaccia graFICA e' assolutamente mal organizzata e riprende troppo quella dozzinale di coreldraw.... si fossero ispirati a freehand, sarebbe gia' stato u punto a loro favore.

    un altro punto dolente e' la gestione del mouse e' orrificante...impostare la rotella centrale per zoommare era troppo difficle? l'unico metodo e' usare uno squallido menu a tendina in fondo al folgio da disegno....


    INKSCAPE -1500

    PROGRAMMI VETTORIALI COMMERCIALI +5000

    TrollTroll occhiolinoTroll chiacchieroneTroll occhi di fuoriTroll di tutti i colori

  • - Scritto da: rock and troll
    > SCIA DI INCHIOSTRO e' un programma fatto coi
    > piedi nient'altro che l'ennesima pagliacciato in
    > salsa
    > pinguina...
    >
    > questo programma stenta e stentera' a competere
    > con i rivali semplicemente perche' al di la'
    > delle solite primitive geometriche da abc della
    > programmazione, non c'e' nulla di
    > piu'.
    >
    >
    > Le capacita' di importazione e' penosa, i formati
    > piu' diffusi non sono ancora implementati, ovvero
    > il PDF per documenti di stampa, il dxf per
    > disegni cad e del macromedia flash neanche a
    > parlarne...
    non e' neppure possibile importare
    > i file da scribus
    > Anonimo
    >
    >
    >
    > cmq i soliti tux warrior della situazione
    > ribadiranno prontamente che per risolvere il
    > problema, basta crearsi un kilometrico script per
    > la shell (ovviamnte con dei pezzi scritti in
    > python, ruby e perl) che mi converte i file
    > utilizzano gimp , dxf2ps, ps2djj , djj2quake ,
    > quake2html ecc...
    inpratica dovro'
    > installare 180 MB di tool aggiuntivi, solo per
    > eseguire una squallida importazione che nel mondo
    > windos non richiede piu' di un click...
    > COMPLIMENTI

    >
    >
    > e poi l'interfaccia graFICA e' assolutamente mal
    > organizzata e riprende troppo quella dozzinale di
    > coreldraw.... si fossero ispirati a freehand,
    > sarebbe gia' stato u punto a loro
    > favore.
    >
    > un altro punto dolente e' la gestione del
    > mouse e' orrificante...impostare la rotella
    > centrale per zoommare era troppo difficle?
    > l'unico metodo e' usare uno squallido menu a
    > tendina in fondo al folgio da
    > disegno....

    >
    >
    > INKSCAPE -1500
    >
    > PROGRAMMI VETTORIALI COMMERCIALI +5000
    >
    > TrollTroll occhiolinoTroll chiacchieroneTroll occhi di fuoriTroll di tutti i colori

    Non posso fare a meno di notare che sei un vero esperto in materia. se vuoi contribuire al progetto conosci l'indirizzo.
    Altrimenti spegni la lampada a gas.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: rock and troll
    > > SCIA DI INCHIOSTRO e' un programma fatto coi
    > > piedi nient'altro che l'ennesima pagliacciato in

    .........

    > >
    > >
    > > INKSCAPE -1500
    > >
    > > PROGRAMMI VETTORIALI COMMERCIALI +5000
    > >
    > > TrollTroll occhiolinoTroll chiacchieroneTroll occhi di fuoriTroll di tutti i colori
    >
    > Non posso fare a meno di notare che sei un vero
    > esperto in materia. se vuoi contribuire al
    > progetto conosci
    > l'indirizzo.
    > Altrimenti spegni la lampada a gas.

    Si ma non chiudere il gas, così poi quando la riaccendi ce ne accorgiamo tutti.
    non+autenticato

  • - Scritto da: rock and troll
    > SCIA DI INCHIOSTRO e' un programma fatto coi
    > piedi nient'altro che l'ennesima pagliacciato in
    > salsa
    > pinguina...
    >
    > questo programma stenta e stentera' a competere
    > con i rivali semplicemente perche' al di la'
    > delle solite primitive geometriche da abc della
    > programmazione, non c'e' nulla di
    > piu'.
    E' ancora acerbo, ma fa molto di più di quello che dici tu
    >
    >
    > Le capacita' di importazione e' penosa, i formati
    > piu' diffusi non sono ancora implementati, ovvero
    > il PDF per documenti di stampa, il dxf per
    > disegni cad e del macromedia flash neanche a
    > parlarne...
    non e' neppure possibile importare
    > i file da scribus
    > Anonimo
    Stiamo parlando di una versione 0.44, fai una richiesta agli sviluppatori, oppure contribuisci
    >
    >
    >
    > cmq i soliti tux warrior della situazione
    > ribadiranno prontamente che per risolvere il
    > problema, basta crearsi un kilometrico script per
    > la shell (ovviamnte con dei pezzi scritti in
    > python, ruby e perl) che mi converte i file
    > utilizzano gimp , dxf2ps, ps2djj , djj2quake ,
    > quake2html ecc...
    inpratica dovro'
    > installare 180 MB di tool aggiuntivi, solo per
    > eseguire una squallida importazione che nel mondo
    > windos non richiede piu' di un click...
    > COMPLIMENTI

    E dove starebbe il problema? una persona competente lo sa fare (così come una persona competente su Mac scripta photoshop, tramite applescript ad esempio) un utonto cliccka a caso, e cmq vedi la risposta che ti ho dato sopra
    >
    >
    > e poi l'interfaccia graFICA e' assolutamente mal
    > organizzata e riprende troppo quella dozzinale di
    > coreldraw.... si fossero ispirati a freehand,
    > sarebbe gia' stato u punto a loro
    > favore.
    beh sempre meglio di quella di gimp Ficoso
    In ogni caso, invece di lamentarti qui, fallo presente agli sviluppatori
    non+autenticato
  • Quanto ti paga la Adobe ? A bocca aperta
    non+autenticato
  • è un programma open fatto da gente che lavora quando ha voglia e che non spesso la pazienza per i dettagli.
    Hai presente i ragazzini di 16 anni che con gli amici dicono: facciamo il prossimo Doom 3?
    Troppo bene l'hanno fatto anzi
    non+autenticato
  • > è un programma open fatto da gente che lavora
    > quando ha voglia e che non spesso la pazienza per
    > i
    > dettagli.
    > Hai presente i ragazzini di 16 anni che con gli
    > amici dicono: facciamo il prossimo Doom
    > 3?
    > Troppo bene l'hanno fatto anzi


    Si, si. un programma che non lo paghi, risulta essere facilmente attaccabile da chi, normalmente, non fa niente per niente. Ma ditemi, come fate a sapere che sono dei ragazzini? Ad esempio avete provato gli effetti di vettorializzazione delle immagini? Avete notato che gli effetti ottenibili sono molto piu' accattivanti dei corrispettivi programmi commerciali.

    Lo sapevi che nascono un sacco di problemi ad esportare oggetti grafici da freehand a flash, pur essendo 2 prodotti della stessa software house?

    Al contrario esportando da inkscape in .ps non ho MAI avuto problemi?

    QUalcuno parlava anche di importazione formati grafici molto difficoltosa... avete mai provato ad importare un eps in freehand?

    Ribadisco, il prodotto è MOLTO valido, sta a chi lo usa capire pregi e difetti, parlare con questi termini è 1 perdita di tempo per chi legge.
    non+autenticato
  • peccato che freehand legge anche pdf e dxf e i file di illustrator, per quanto riguarda gli eps ci sono solo dei problemi se sono formattai in maniera esotica
  • Già... cosa pretendere... ah, a proposito... con InkScape si possono creare disegni di questo tipo

    http://www.deviantart.com/view/14808323/

    Oppure in grado di creare icone serie Crystal come queste:
    http://www.deviantart.com/view/14703295/

    Questi 16enni di oggi... oltre che essere cucciolosi sono anche bravini a programmare... nevvero?
  • come da titolo
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 luglio 2006 10.32
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: trebbiatore
    > come da titolo

    Hmmm fammici pensare su un secondo... noSorride




    ---------------------------------------------
    Inserito dopo moderazione
    ---------------------------------------------

    In lacrime gli altri mi maltrattano e il moderatore modera me In lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrime

    Va bene... non mi resta altro da fare purtroppo... Arrabbiato

    LO DICO ALLA MAMMA!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 27 giugno 2006 21.26
    -----------------------------------------------------------
  • Prima Sodipodi poi divenne Inskape.
    Sono anni che lo uso per tutti gli usi, dal professionale al divertimento con il grosso vantaggio di non avere licenze da pagare.
    non+autenticato
  • > Sono anni che lo uso per tutti gli usi, dal
    > professionale al divertimento con il grosso

    immagino che il tuo lavoro consista nel disegnare cerchi e tringoli su foglio bianchi...
    non+autenticato
  • l'importante non è quale lavoro fai ma che te lo faccia pagare bene
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > Sono anni che lo uso per tutti gli usi, dal
    > > professionale al divertimento con il grosso
    >
    > immagino che il tuo lavoro consista nel disegnare
    > cerchi e tringoli su foglio
    > bianchi...

    Gran parte delle immagini che trovi su OpenClipartLibrary sono realizzate con InkScape.

    Studiare prima di parlare?

  • - Scritto da: Wakko Warner
    >
    > - Scritto da:
    > > > Sono anni che lo uso per tutti gli usi, dal
    > > > professionale al divertimento con il grosso
    > >
    > > immagino che il tuo lavoro consista nel
    > disegnare
    > > cerchi e tringoli su foglio
    > > bianchi...
    >
    > Gran parte delle immagini che trovi su
    > OpenClipartLibrary sono realizzate con
    > InkScape.
    >
    > Studiare prima di parlare?

    tutti i progetti fatti dai designer dalle mie parti mi puzzano tanto di illustrator.

    non ho mai visto nulla in ambiente professionale fatto con inkscape, anche se il progetto mi ispira.

    non+autenticato

  • > non ho mai visto nulla in ambiente professionale
    > fatto con inkscape, anche se il progetto mi
    > ispira.
    >

    Sicuramente i progetti di webdesign che abbiamo curato noi (per aziende anche note). Lo strumento è molto piu' versatile nell'ambito RGB. Per la quadricromia usiamo freehand o illustrator, troppo rischioso.


    ciao
    non+autenticato
  • > non ho mai visto nulla in ambiente professionale
    > fatto con inkscape, anche se il progetto mi
    > ispira.
    >

    Le persone accomunano il pagamento di un prodotto alla sua qualità. Purtroppo. Inkscape è bello e versatile ma la gente sa che è gratuito e quindi pensa che nn sarà mai un programma professionale. Almeno una buona parte delle persone.

  • - Scritto da: Wakko Warner
    >
    > - Scritto da:
    > > > Sono anni che lo uso per tutti gli usi, dal
    > > > professionale al divertimento con il grosso
    > >
    > > immagino che il tuo lavoro consista nel
    > disegnare
    > > cerchi e tringoli su foglio
    > > bianchi...
    >
    > Gran parte delle immagini che trovi su
    > OpenClipartLibrary sono realizzate con
    > InkScape.
    >
    > Studiare prima di parlare?


    infatti fanno schifo
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: Wakko Warner
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > > Sono anni che lo uso per tutti gli usi, dal
    > > > > professionale al divertimento con il grosso
    > > >
    > > > immagino che il tuo lavoro consista nel
    > > disegnare
    > > > cerchi e tringoli su foglio
    > > > bianchi...
    > >
    > > Gran parte delle immagini che trovi su
    > > OpenClipartLibrary sono realizzate con
    > > InkScape.
    > >
    > > Studiare prima di parlare?
    >
    >
    > infatti fanno schifo

    Non credo proprio Tim.

  • - Scritto da: Wakko Warner
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da: Wakko Warner
    > > >
    > > > - Scritto da:
    > > > > > Sono anni che lo uso per tutti gli usi,
    > dal
    > > > > > professionale al divertimento con il
    > grosso
    > > > >
    > > > > immagino che il tuo lavoro consista nel
    > > > disegnare
    > > > > cerchi e tringoli su foglio
    > > > > bianchi...
    > > >
    > > > Gran parte delle immagini che trovi su
    > > > OpenClipartLibrary sono realizzate con
    > > > InkScape.
    > > >
    > > > Studiare prima di parlare?
    > >
    > >
    > > infatti fanno schifo
    >
    > Non credo proprio Tim.

    Giusto per curiosità sulla tua idea di "schifo"... quest'immagine:
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    tratta da questo link
    http://www.deviantart.com/view/14808323/
    è realizzata interamente in InkScape (tranne lo zoom del particolare nel cerchio in alto).
    Il tempo di realizzazione di quest'opera è stato pressocché una giornata.

    Fa schifo? Newbie, inesperto

  • - Scritto da: Wakko Warner
    >
    > - Scritto da: Wakko Warner
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > - Scritto da: Wakko Warner
    > > > >
    > > > > - Scritto da:
    > > > > > > Sono anni che lo uso per tutti gli usi,
    > > dal
    > > > > > > professionale al divertimento con il
    > > grosso
    > > > > >
    > > > > > immagino che il tuo lavoro consista nel
    > > > > disegnare
    > > > > > cerchi e tringoli su foglio
    > > > > > bianchi...
    > > > >
    > > > > Gran parte delle immagini che trovi su
    > > > > OpenClipartLibrary sono realizzate con
    > > > > InkScape.
    > > > >
    > > > > Studiare prima di parlare?
    > > >
    > > >
    > > > infatti fanno schifo
    > >
    > > Non credo proprio Tim.
    >
    > Giusto per curiosità sulla tua idea di
    > "schifo"...
    > quest'immagine:
    > [img]http://ic3.deviantart.com/fs6/i/2005/034/5/2/
    > tratta da questo link
    > http://www.deviantart.com/view/14808323/
    > è realizzata interamente in InkScape (tranne lo
    > zoom del particolare nel cerchio in
    > alto).
    > Il tempo di realizzazione di quest'opera è stato
    > pressocché una
    > giornata.
    >
    > Fa schifo? Newbie, inesperto

    sì, non è un lavoro da professionista.

    Ribadisco inoltre che le icone della openclip library fanno vomitare
    non+autenticato