FreeDOS si risveglia dal letargo

La celebre implementazione open di MS-DOS si prepara a festeggiare il suo dodicesimo compleanno con il rilascio della prima release matura, la 1.0. Nel frattempo i suoi creatori hanno già gettato le basi per il DOS del futuro

Roma - C'è chi lo dava ormai per defunto, e invece il progetto FreeDOS, che proprio pochi giorni fa ha compiuto 12 anni, si prepara a festeggiare il suo massimo traguardo: il rilascio della versione 1.0 del proprio MS-DOS open source.

Con questo annuncio Jim Hall, principale artefice di FreeDOS, ha voluto scacciare i nugoli di corvi che si erano recentemente addensati sopra al proprio progetto: del resto, le voci sulla morte di FreeDOS sono state alimentate da uno "scherzo" dello stesso Hall, che due settimane fa ha pubblicato nella vecchia home page del progetto il messaggio "FreeDOS è morto".

"A nulla è servito - ha raccontato Hall a NewsForge.com - che abbia eliminato il messaggio quasi subito. La cosa buona è che, paradossalmente, le voci sulla morte di FreeDOS hanno finito per ridestare l'interesse della comunità verso questo progetto".
FreeDOSHall ammette che negli ultimi mesi il processo di sviluppo "è entrato in una fase di stallo", e questo per via di alcune divergenze d'opinione tra i membri del piccolo team di FreeDOS. Egli afferma che ora le difficoltà sono state superate e che il progetto è pronto a rilasciare, per la fine di luglio, FreeDOS 1.0.

Come si è detto, la versione 1.0 rappresenta un evento particolarmente importante per il progetto, e questo perché corona 12 anni di sviluppo quasi ininterrotto. L'idea di sviluppare un sistema operativo open source pienamente compatibile con MS-DOS venne infatti lanciata da Hall nel lontano 1994, lo stesso anno in cui Microsoft annunciò l'imminente abbandono del supporto a MS-DOS.

Se oggi pochi rinuncerebbero alle interfacce grafiche offerte dai moderni sistemi operativi, vi sono alcuni ambiti, come quello embedded o dell'emulazione, dove l'uso di una versione attualizzata del DOS può ancora risultare utile o vantaggioso. Dell, ad esempio, distribuisce FreeDOS insieme ad alcuni suoi PC desktop: benché minimale, questo sistema operativo permette agli utenti che non desiderano pagare una licenza di Windows o Linux di avviare e testare il PC, formattare il disco fisso, creare partizioni e far girare la miriade di utility disponibili per questo ambiente.

Stando ai suoi sviluppatori, FreeDOS rappresenta anche una preziosa base di codice per coloro che vogliono creare un proprio sistema operativo.

Se il primo obiettivo di FreeDOS è quello di raggiungere la piena compatibilità con MS-DOS, un altro team di sviluppo sta portando avanti un progetto parallelo, chiamato FreeDOS-32, il cui obiettivo principe è quello di sviluppare da zero un kernel DOS a 32 bit, con i relativi moduli e driver, capace di superare le limitazioni dell'architettura a 16 bit di FreeDOS.

Per essere morto, FreeDOS non è mai apparso così vivo.
129 Commenti alla Notizia FreeDOS si risveglia dal letargo
Ordina
  • ... copiare un prodotto Microsoft degli anni 80, mettendoci DODICI ANNI!!!! Io in meno avrei scritto windows vista da soloA bocca aperta:D:D:D
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ... copiare un prodotto Microsoft degli anni 80,
    > mettendoci DODICI ANNI!!!!

    Veramente credo sia nato al tempo, insieme a DrDos e Opendos, che fu affossato brutalmente da MS.

    > Io in meno avrei scritto windows vista da solo
    >A bocca aperta:D:D:D

    Ok, ti aspettiamo tra 19 anni e 6 mesi per mostrarci la tua creazione.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ... copiare un prodotto Microsoft degli anni 80,
    > mettendoci DODICI ANNI!!!! Io in meno avrei
    > scritto windows vista da solo
    >A bocca aperta:D:D:D

    Io ho scritto Vista da solo, in 10 secondi, su un C64:

    10 SYS 32768

    I risultati sono gli stessi.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > ... copiare un prodotto Microsoft degli anni 80,
    > > mettendoci DODICI ANNI!!!! Io in meno avrei
    > > scritto windows vista da solo
    > >A bocca aperta:D:D:D
    >
    > Io ho scritto Vista da solo, in 10 secondi, su un
    > C64:
    >
    > 10 SYS 32768
    >
    > I risultati sono gli stessi.

    Io in molto meno su un 386:

    NOP

    I risultati sono gli stessi.
    non+autenticato
  • non c'è che dire, riporta a galla ricordi d'infanzia e sentimenti romantici quando tutto era una sfida al coder più bravo.
    Anacronisitico invece il fatto che si stia pensando solo ora ad una versione a 32bit! dato che oggi i processori sono ormai a 64bit mi sarei aspettato un freeDOS-64.

    Questa notizia ha ripescato da un sicuro annegamento nella mia apatia progetti molto vecchia-scuola, un sistema operativo per gamers per esempio, oppure un sistema operativo totalmente network-based (anche il boot e se vogliamo anche il bios)...
    Mi rendo conto cmq che è solo un rigurgito d'emozioni infantili...
    Temo che lo sia anche per il freeDOS.

    Fan WindowsFan LinuxFan AppleFan Commodore64Fan AmigaFan Atari

  • - Scritto da: windrak
    > non c'è che dire, riporta a galla ricordi
    > d'infanzia e sentimenti romantici quando tutto
    > era una sfida al coder più
    > bravo.
    > Anacronisitico invece il fatto che si stia
    > pensando solo ora ad una versione a 32bit! dato
    > che oggi i processori sono ormai a 64bit mi sarei
    > aspettato un freeDOS-64.
    >
    >
    > Questa notizia ha ripescato da un sicuro
    > annegamento nella mia apatia progetti molto
    > vecchia-scuola, un sistema operativo per gamers
    > per esempio, oppure un sistema operativo
    > totalmente network-based (anche il boot e se
    > vogliamo anche il bios)...
    >
    > Mi rendo conto cmq che è solo un rigurgito
    > d'emozioni
    > infantili...
    > Temo che lo sia anche per il freeDOS.
    >
    > Fan WindowsFan LinuxFan AppleFan Commodore64Fan AmigaFan Atari



    No !
    Se usi dei PC per un servizio base : Casse, scontrini, piccole gestioni, call, ecc. ecc. FreeDos diventa utile in quanto sfrutti vecchi ma efficienti e testatissimi programmi MS/DOS (senza pagare la licenza, è scaduta) con poca memoria e poco disco e con una marea di gente che conosce come usarlo. In 5 minuti (senza scervellarti con la grafica e altro) puoi fare un programmino in Qbasic o GWbasic o XWbasic per qualsiasi evenienza.
    Se monti FreeGEM puoi avere anche un interfaccia stile Windows !

    Poi vuoi mettere il ripescare il vecchio/i PC dalla cantina e far girare i giochi per il tuo nipotino (max 10 anni poi serve Linux) o per te, per utilizzarlo per le stupidate ?

    Fan AmigaFan AtariFan Commodore64

    NDR:Tra poco arriverà anche la 64bit !

    Ciao

    mda
    783

  • - Scritto da: mda

    > (senza
    > pagare la licenza, è scaduta)

    Una licenza è un contratto tra cliente e produttore e solitamente non scade. Quando scade di solito nega l'utilizzo del pacchetto al cliente (vedi Oracle). Il tuo discorso non regge neanche se sparisce l'azienda titolare e nessuno ne eredita i diritti (forse in questo caso la legge ti dà la possibilità di fare un reverse engineering per garantire il funzionamento di sistemi esistenti - da vedere caso per caso).

    In altri termini non puoi utilizzare software di altri senza avere la licenza d'uso, neanche se è passato tanto tempo.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: mda
    >
    > > (senza
    > > pagare la licenza, è scaduta)
    >
    > Una licenza è un contratto tra cliente e
    > produttore e solitamente non scade. Quando scade
    > di solito nega l'utilizzo del pacchetto al
    > cliente (vedi Oracle). Il tuo discorso non regge
    > neanche se sparisce l'azienda titolare e nessuno
    > ne eredita i diritti (forse in questo caso la
    > legge ti dà la possibilità di fare un reverse
    > engineering per garantire il funzionamento di
    > sistemi esistenti - da vedere caso per
    > caso).
    >
    > In altri termini non puoi utilizzare software di
    > altri senza avere la licenza d'uso, neanche se è
    > passato tanto
    > tempo.

    Spiacente ma le licenze durano 20 anni ! In qualsisi caso come termine massimo !
    ANCHE SE NON COMPRI IL PRODOTTO !

    La negazione di licenza (vedi Oracle) è solo per evitare che si obblighi la casa costruttrice al supporto tecnico.

    Esiste poi il fattore che se la casa non lo produce o non dà l'assistenza questa licenza decade ed è solo sul codice non sull'uso !

    Se poi l'azienda sparisce senza trasferire la licenza questa è persa !

    Molti sono stati beccati ora dalla GF senza la licenza di Win95, ma essendo passati i termini di licenza non è stato fatto nulla. Se avessero posseduto i listati di Win95 allora erano dolori !

    Ciao
    mda
    783

  • - Scritto da: mda

    >
    > Spiacente ma le licenze durano 20 anni ! In
    > qualsisi caso come termine massimo
    > !
    > ANCHE SE NON COMPRI IL PRODOTTO !
    >

    Forse ti confondi con i brevetti
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: mda
    >
    > >
    > > Spiacente ma le licenze durano 20 anni ! In
    > > qualsisi caso come termine massimo
    > > !
    > > ANCHE SE NON COMPRI IL PRODOTTO !
    > >
    >
    > Forse ti confondi con i brevetti

    Sia i brevetti che le licenze non possono essere eterne, dato che una licenza si fonda sull'uso di un brevetto, (io consento di fare una cosa sul mio brevetto) ecco la conseguenza.

    Poi non sono un avvocato, potrei sbagliarmi, ma sono sicuro di questo.

    Ciao
    mda
    783

  • - Scritto da: mda
    > Poi non sono un avvocato, potrei sbagliarmi, ma
    > sono sicuro di
    > questo.

    Anche io sono sicuro di questo (cioè che puoi sbagliarti).
    non+autenticato

  • - Scritto da: mda
    >
    > No !
    > Se usi dei PC per un servizio base : Casse,
    > scontrini, piccole gestioni, call, ecc. ecc.
    > FreeDos diventa utile

    Funziona benissimo anche per i missili...
    non+autenticato
  • > Anacronisitico invece il fatto che si stia
    > pensando solo ora ad una versione a 32bit! dato
    > che oggi i processori sono ormai a 64bit mi sarei
    > aspettato un freeDOS-64.

    Il più delle volte il 32 bit basta e avanza, soprattutto per quegli sviluppi embedded in cui un SO di tipo GUI risulta pesante e instabile.
    non+autenticato
  • Sarà che ci sono cresciuto col DOS, anzi col Basic dello SpectrumSorride Poi venne il DOS... Ha sempre un fascino per me, ed è utilizzabile in 10 mila situazioni, specialmente per mettere su pc che fa uno specifico compito, anche complesso, come l'automazione di macchinari, elaborazione dati, varie gestioni, ecc... e poi, anche su un pc che oggi butteresti via, risulta velocissimo!

    Ho una vecchia versione del Quick Basic per DOS che ancora utilizzo per fare velocemente programmi macina-dati e un sacco di altre cose! Ed è proprio divertente!Sorride

    Peccato che al giorno d'oggi la gente non può fare a meno delle interfacce grafiche e dei clicca clicca, perchè un sacco di cose si potrebbero ancora fare con l'interfaccia testuale.
    non+autenticato

  • > Peccato che al giorno d'oggi la gente non può
    > fare a meno delle interfacce grafiche e dei
    > clicca clicca, perchè un sacco di cose si
    > potrebbero ancora fare con l'interfaccia
    > testuale.


    Per esempio sono andato in una libreria (di una catena abbastanza famosa, di cui non dirò il nome) e avevano un pc scalcinato con una versione di windows xp che girava a 2 all'ora, ho chiesto la fattura e me l'hanno fatta con un programma (vorrei conoscere tanto il programmatore) che girava su internet explorer!!! Sarà stato fatto in JavaScript... c'era una form che compilata generava una pagina web! E la stampa della fattura riportava (in stile IE) l'url del file, il titolo, e tutto il resto! RIDICOLO! Quanto andrebbe meglio il DOS in quel caso?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > Peccato che al giorno d'oggi la gente non può
    > > fare a meno delle interfacce grafiche e dei
    > > clicca clicca, perchè un sacco di cose si
    > > potrebbero ancora fare con l'interfaccia
    > > testuale.
    >
    >
    > Per esempio sono andato in una libreria (di una
    > catena abbastanza famosa, di cui non dirò il
    > nome) e avevano un pc scalcinato con una versione
    > di windows xp che girava a 2 all'ora, ho chiesto
    > la fattura e me l'hanno fatta con un programma
    > (vorrei conoscere tanto il programmatore) che
    > girava su internet explorer!!! Sarà stato fatto
    > in JavaScript... c'era una form che compilata
    > generava una pagina web! E la stampa della
    > fattura riportava (in stile IE) l'url del file,
    > il titolo, e tutto il resto! RIDICOLO! Quanto
    > andrebbe meglio il DOS in quel
    > caso?

    probabilmente non riusciresti neanche a stampare
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > > Peccato che al giorno d'oggi la gente non può
    > > > fare a meno delle interfacce grafiche e dei
    > > > clicca clicca, perchè un sacco di cose si
    > > > potrebbero ancora fare con l'interfaccia
    > > > testuale.
    > >
    > >
    > > Per esempio sono andato in una libreria (di una
    > > catena abbastanza famosa, di cui non dirò il
    > > nome) e avevano un pc scalcinato con una
    > versione
    > > di windows xp che girava a 2 all'ora, ho chiesto
    > > la fattura e me l'hanno fatta con un programma
    > > (vorrei conoscere tanto il programmatore) che
    > > girava su internet explorer!!! Sarà stato fatto
    > > in JavaScript... c'era una form che compilata
    > > generava una pagina web! E la stampa della
    > > fattura riportava (in stile IE) l'url del file,
    > > il titolo, e tutto il resto! RIDICOLO! Quanto
    > > andrebbe meglio il DOS in quel
    > > caso?
    >
    > probabilmente non riusciresti neanche a stampare


    Forse tu...
    non+autenticato

  • > > > il titolo, e tutto il resto! RIDICOLO! Quanto
    > > > andrebbe meglio il DOS in quel
    > > > caso?
    > >
    > > probabilmente non riusciresti neanche a stampare
    >
    >
    > Forse tu...

    Ma neanche io, ti dirò, ci riuscirei, le stampantine economiche che compri oggi sono GDI+, stampi solo in windows.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > > > il titolo, e tutto il resto! RIDICOLO!
    > Quanto
    > > > > andrebbe meglio il DOS in quel
    > > > > caso?
    > > >
    > > > probabilmente non riusciresti neanche a
    > stampare
    > >
    > >
    > > Forse tu...
    >
    > Ma neanche io, ti dirò, ci riuscirei, le
    > stampantine economiche che compri oggi sono GDI+,
    > stampi solo in
    > windows.

    Molte stampano tranquillamente il pdf, inoltre e' sempre possibile mandare in stream dei caratteri ascii alle stampanti.
    non+autenticato

  • > >
    > > Ma neanche io, ti dirò, ci riuscirei, le
    > > stampantine economiche che compri oggi sono
    > GDI+,
    > > stampi solo in
    > > windows.
    >
    > Molte stampano tranquillamente il pdf, inoltre e'
    > sempre possibile mandare in stream dei caratteri
    > ascii alle
    > stampanti.

    Si vede che non hai capito bene: NON è sempre possibile mandare uno stream di caratteri ASCII (appunto con le stampanti gdi). Altrimenti non avrei sollevato l'obiezione in prima battuta.
    non+autenticato
  • > Si vede che non hai capito bene: NON è sempre
    > possibile mandare uno stream di caratteri ASCII
    > (appunto con le stampanti gdi). Altrimenti non
    > avrei sollevato l'obiezione in prima
    > battuta.

    Ricordati che molte stampanti (laserjet in prima posizione) supportano il postscript, che è uno stream di caratteri ASCII pacchettizato.
    non+autenticato
  • > >
    > > probabilmente non riusciresti neanche a stampare
    >
    >
    > Forse tu...


    mi spiegheresti come si stampa da dos su stampante USB (DOS, non prompt dei comandi )
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > >
    > > > probabilmente non riusciresti neanche a
    > stampare
    > >
    > >
    > > Forse tu...
    >
    >
    > mi spiegheresti come si stampa da dos su
    > stampante USB (DOS, non prompt dei comandi
    > )

    come fosse qualsiasi altra porta, se l'os riconosce la porta usb ovviamente
    non+autenticato
  • > mi spiegheresti come si stampa da dos su
    > stampante USB (DOS, non prompt dei comandi
    > )

    Allo stesso modo di come si accede a penne USB e lettori MP3 USB: con appositi device driver disponibili ANCHE per dos.
    non+autenticato
  • Potrebbe essere utile per vendere PC senza Windows e far girare le miriadi di utility per DOS....
    e non possono mettere direttamente una qualsiasi distribuzioni Linux? devono aspettare il freeDOS? mah!
    non+autenticato
  • "... benché minimale, questo sistema operativo permette agli utenti che non desiderano pagare una licenza di Windows o Linux di avviare e testare il PC..."

    Ma cosa scrivono anche???

    Da quando per Linux serve la licenza e bisogna pagarla??? Che ne direbbe Torvald??
    DelusoDelusoDeluso
  • - Scritto da: fante76
    > Ma cosa scrivono anche???
    > Da quando per Linux serve la licenza e bisogna
    > pagarla??? Che ne direbbe
    > Torvald??

    Le distro Linux sono sotto GPL, quindi la licenza ce l'hanno e come.
    La stessa GPL prevede espressamente che possa essere chiesto un prezzo.
    Torvalds sarebbe felicissimo di far pagare Linux.
    Forse ti confondi con Stallman (che comunque non è contrario per principio a far pagare il sw libero)
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Potrebbe essere utile per vendere PC senza
    > Windows e far girare le miriadi di utility per
    > DOS....
    > e non possono mettere direttamente una qualsiasi
    > distribuzioni Linux? devono aspettare il freeDOS?
    > mah!

    Se mettono una distribuzione Linux devono dare supporto agli utenti ed è questo quello che a loro fa paura. Il DOS, come Windows, è molto meno costoso da supportare e gestire.

    La stada del desktop per Linux è ancora lunga, molto lunga.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > Potrebbe essere utile per vendere PC senza
    > > Windows e far girare le miriadi di utility
    > > per DOS....
    > > e non possono mettere direttamente una
    > > qualsiasi distribuzioni Linux? devono
    > > aspettare il freeDOS?
    > > mah!

    > Se mettono una distribuzione Linux devono dare
    > supporto agli utenti ed è questo quello che a
    > loro fa paura. Il DOS, come Windows, è molto
    > meno costoso da supportare e gestire.

    Possono sempre fare come il supporto microsoft : formatta e reinstalla, se ci sono prodotti non m$ nel cmputer disinstallali e poi formatta e reinstalla.

    > La stada del desktop per Linux è ancora lunga,
    > molto lunga.

    Sul mio desktop e' gia' arrivato.
    non+autenticato
  • Xgl, il desktop linux non e` stato mai cosi vicino.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Xgl, il desktop linux non e` stato mai cosi
    > vicino.
    Altro che vistaA bocca aperta
  • LOL tanto prima o poi inizierai a lavorare anche tu! Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > LOL tanto prima o poi inizierai a lavorare anche
    > tu!
    >Occhiolino

    E questa sciocchezza esattamente cosa ha a che fare con il discorso che ha fatto il tipo? Newbie, inesperto

  • - Scritto da: Wakko Warner
    >
    > - Scritto da:
    > > LOL tanto prima o poi inizierai a lavorare anche
    > > tu!
    > >Occhiolino
    >
    > E questa sciocchezza esattamente cosa ha a che
    > fare con il discorso che ha fatto il tipo?
    > Newbie, inesperto

    Forse con il fatto che quando presenti un CV o vai ad un colloquio, al tuo possibile datore di lavoro interessa sapere se conosci Office, se hai lavorato con Premiere o con Photoshop.

    Parla di OpenOffice, GIMP o altro e riceverai una lettera (se pensano che meriti la spesa) in cui ti comunicheranno che hanno scelto qualcun altro.

    Triste, ma vero.
    non+autenticato
  • Forse sei tu che non hai mai lavorato. Dato che se dici che sai usare linux e windows generalmente rimangono affascinati dalla cosa, perche` capiscono che sei uno che si sbatte per le cose.

    A meno che non fai la segretaria o il ragioniere le richieste vere che ti fanno a lavoro se usi i pc sono.

    CAD/CAM
    AS/400
    UNIX
    PROGRAMMAZIONE/SISTEMISTA

    E in ogni azienda che vai ti insegnano prima come fanno il loro lavoro.

    Si intende che parlo di aziende italiane.

    - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: Wakko Warner
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > LOL tanto prima o poi inizierai a lavorare
    > anche
    > > > tu!
    > > >Occhiolino
    > >
    > > E questa sciocchezza esattamente cosa ha a che
    > > fare con il discorso che ha fatto il tipo?
    > > Newbie, inesperto
    >
    > Forse con il fatto che quando presenti un CV o
    > vai ad un colloquio, al tuo possibile datore di
    > lavoro interessa sapere se conosci Office, se hai
    > lavorato con Premiere o con
    > Photoshop.
    >
    > Parla di OpenOffice, GIMP o altro e riceverai una
    > lettera (se pensano che meriti la spesa) in cui
    > ti comunicheranno che hanno scelto qualcun
    > altro.
    >
    > Triste, ma vero.
    non+autenticato

  • Freedos è migliore dell' MS/DOS ! Poi sui pc in cui devi far girare solo programmi minimi (vedi casse, dispositivi d'allarme, cartellini, ecc.) puoi usare i vecchi, ma testatissimi e velocissimi programmi MS/DOS !

    Tra poco uscirà anche ROS
    http://www.reactos.org/xhtml/it/index.html
    favorendo l'abbandono del MS-Windows, che (oramai come vedete) non viene più seriamente sviluppato !

    Linux oramai è padrone (insieme free/OpenBDS) dei server ! Tra poco poi uscirà la versione dedicata per gli utenti "peppino ò meccanico" e "la casalinga di voghera", che permetterà di venderlo OEM in tutti i supermercati al posto del costoso MS-Windows.

    Il futuro è OPEN !

    Ciao
    Fan Linux
    mda
    783

  • - Scritto da: mda

    > Linux oramai è padrone (insieme free/OpenBDS) dei
    > server !

    ma che spari?

    > Tra poco poi uscirà la versione dedicata
    > per gli utenti "peppino ò meccanico" e "la
    > casalinga di voghera", che permetterà di venderlo
    > OEM in tutti i supermercati al posto del costoso
    > MS-Windows.

    ottimo, e l'assistenza su prodotti tutti diversi?

    > Il futuro è OPEN !

    no.
    non+autenticato

  • - Scritto da: munehiro
    >
    > - Scritto da: mda
    >
    > > Linux oramai è padrone (insieme free/OpenBDS)
    > dei
    > > server !
    >
    > ma che spari?

    Non i falsi dati di MS, ma quelli di ditte come la NetCraft e altri !

    >
    > > Tra poco poi uscirà la versione dedicata
    > > per gli utenti "peppino ò meccanico" e "la
    > > casalinga di voghera", che permetterà di
    > venderlo
    > > OEM in tutti i supermercati al posto del costoso
    > > MS-Windows.
    >
    > ottimo, e l'assistenza su prodotti tutti diversi?

    Ognuno può fare assistenza (scegli TU) dato che i codici sono aperti, solo in Italia sono più di 100 Ditte che addirittura modificano il codice secondo le tue esigenze, la MS lo fa ?
    Oppure la MS dice FORMATTA e non rompere !

    L'assistenza Linux è come quella delle automobili, le automobili sono tutte diverse, ma il meccanico le ripara tutte !


    >
    > > Il futuro è OPEN !
    >
    > no.

    Se vuoi soffrire mettiamo nel contratto d'assistenza anche 20 frustate se vuoi !

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    mda
    783
  • SI, diciamolo!



    >
    > Il futuro è OPEN !
    >
    > Ciao
    > Fan Linux

    ed adesso..... facciamolo?
    non+autenticato

  • - Scritto da: mda
    >
    > Freedos è migliore dell' MS/DOS ! Poi sui pc in
    > cui devi far girare solo programmi minimi (vedi
    > casse, dispositivi d'allarme, cartellini, ecc.)
    > puoi usare i vecchi, ma testatissimi e
    > velocissimi programmi MS/DOS
    > !
    >
    > Tra poco uscirà anche ROS
    > http://www.reactos.org/xhtml/it/index.html
    > favorendo l'abbandono del MS-Windows, che
    > (oramai come vedete) non viene più seriamente
    > sviluppato
    > !
    >
    > Linux oramai è padrone (insieme free/OpenBDS) dei
    > server ! Tra poco poi uscirà la versione dedicata
    > per gli utenti "peppino ò meccanico" e "la
    > casalinga di voghera", che permetterà di venderlo
    > OEM in tutti i supermercati al posto del costoso
    > MS-Windows.
    >
    > Il futuro è OPEN !
    >
    > Ciao
    > Fan Linux

    Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Addio M$
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Addio M$

    E' finita la TRIPPA x il DRAGA!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: mda

    > Linux oramai è padrone (insieme free/OpenBDS) dei
    > server ! Tra poco poi uscirà la versione dedicata
    > per gli utenti "peppino ò meccanico" e "la
    > casalinga di voghera", che permetterà di venderlo
    > OEM in tutti i supermercati al posto del costoso
    > MS-Windows.

    sono 12 anni che lo dite Annoiato
    Ah, ma stavolta è vero, eh...
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: mda
    >
    > > Linux oramai è padrone (insieme free/OpenBDS)
    > dei
    > > server ! Tra poco poi uscirà la versione
    > dedicata
    > > per gli utenti "peppino ò meccanico" e "la
    > > casalinga di voghera", che permetterà di
    > venderlo
    > > OEM in tutti i supermercati al posto del costoso
    > > MS-Windows.
    >
    > sono 12 anni che lo dite Annoiato
    > Ah, ma stavolta è vero, eh...

    12 anni fa dicevano (IBM) che probabilmente nel 2005 Linux avrebbe dominato nei server : FATTO ! Anche prima !

    Nel 2000 (anni fa) i dirigenti IBM diceva che dopo pochi anni (10) Linux avrebbe eliminato Windows dai PC !

    Dilla tutta Occhiolino

    Ciao
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 05 luglio 2006 10.59
    -----------------------------------------------------------
    mda
    783

  • - Scritto da: mda

    >
    > Tra poco uscirà anche ROS
    > http://www.reactos.org/xhtml/it/index.html
    > favorendo l'abbandono del MS-Windows, che
    > (oramai come vedete) non viene più seriamente
    > sviluppato
    > !
    >

    Reactos sono anni e anni che è in fase alpha... quando sarà finito rimarrà una brutta copia di windows nt, con il resto del mondo che sarà già sul successore di vista Rotola dal ridere

    > Linux oramai è padrone (insieme free/OpenBDS) dei
    > server !

    Al massimo dei webserver.

    >Tra poco poi uscirà la versione dedicata
    > per gli utenti "peppino ò meccanico" e "la
    > casalinga di voghera", che permetterà di venderlo
    > OEM in tutti i supermercati al posto del costoso
    > MS-Windows.
    >

    Si, da 13 anni a questa parte ogni anno è quello buono per i linari come te. Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da: mda
    > >
    > > Tra poco uscirà anche ROS
    > > http://www.reactos.org/xhtml/it/index.html
    > > favorendo l'abbandono del MS-Windows, che
    > > (oramai come vedete) non viene più seriamente
    > > sviluppato
    > > !
    > >
    >
    > Reactos sono anni e anni che è in fase alpha...
    > quando sarà finito rimarrà una brutta copia di
    > windows nt, con il resto del mondo che sarà già
    > sul successore di vista
    > Rotola dal ridere

    Se vedi è completo al 92,4%, compatibilità XP e Win server2000, più veloce di Win, senza limitazioni (come la ver.server di Win), con applicazioni Open più efficaci e performanti !
    Ci vuole tempo per fare le cose, ovvio .. Ma le stanno facendo benissimo !

    Ora Piangi !

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    >
    > > Linux oramai è padrone (insieme free/OpenBDS)
    > dei
    > > server !
    >
    > Al massimo dei webserver.

    Nel WEB orai è rimasto Microsoft e una ditta porno nella top ten 100.
    Nei server oramai , Win lo vedi in Italia se non nelle piccole ditte, addirittura nella pubblicità MSSQL dicono che processano piccole quantita (come se fosse enorme) di record !

    Le grandi ditte usano megamacchine (sono obbligati per l'uso che fanno) che NON (neanche per sogno) supportano Win, ma Linux !

    >
    > >Tra poco poi uscirà la versione dedicata
    > > per gli utenti "peppino ò meccanico" e "la
    > > casalinga di voghera", che permetterà di
    > venderlo
    > > OEM in tutti i supermercati al posto del costoso
    > > MS-Windows.
    > >
    >
    > Si, da 13 anni a questa parte ogni anno è quello
    > buono per i linari come te.
    > Rotola dal ridere


    Non è vero, leggi bene le news, solo da poco si preannuncia la fine di Win !

    Ciao

    mda
    783
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)