Le RAM magnetiche debuttano sul mercato

Freescale afferma di essere il primo produttore a commercializzare un chip MRAM, promettente alternativa alle memoria flash a cui stanno lavorando anche altri colossi del settore

Austin (USA) - Il lungo percorso che ha portato allo sviluppo delle memorie RAM magnetiche, o MRAM (Magnetoresistive Random Access Memory), sembra finalmente giunto al suo termine. Freescale, ex divisione di Motorola, ha infatti annunciato il debutto sul mercato di quello che sostiene essere il primo chip MRAM commerciale.

Freescale lavora alle memorie MRAM da circa un decennio e, in questo arco di tempo, ha protetto la propria tecnologia con oltre un centinaio di brevetti. L'azienda sostiene di aver battuto sul tempo avversari del calibro di IBM, che lavora alle MRAM da oltre vent'anni, e di Toshiba e NEC, che nel 2004 avevano messo a punto un prototipo di MRAM dalla velocità record.

"Freescale è la prima a spingere sul mercato una tecnologia dalle incredibili possibilità e dalle profonde implicazioni com'è quella MRAM", ha affermato Bob Merritt, di Semico Research.
Le MRAM sono memorie non volatili che si candidano come alternativa ideale alle memorie flash, utilizzate oggi all'interno di telefoni cellulari, player MP3 ed altri tipi di dispositivi portatili. A differenza delle memorie RAM tradizionali, che utilizzano cariche elettriche per memorizzare i dati, le MRAM utilizzano campi magnetici. Questa caratteristica fa sì che le MRAM siano più veloci degli attuali chip di memoria, consumino molta meno energia, abbiano una durata virtualmente illimitata e, similmente alle flash, conservino le informazioni immagazzinate anche in assenza di corrente elettrica.

Chi sulle MRAM ha investito molto, come Freescale, sotiene che questa tecnologia racchiude in sé le migliori caratteristiche dei vari tipi di memoria tradizionale - DRAM, SRAM e flash - e sia in grado di adattarsi a molti ambiti del mercato, anche quelli che richiedono condizioni d'uso estreme.

Sebbene, come si è detto, le MRAM rappresentino un'interessante alternativa alle attuali memorie RAM per PC, il campo di applicazione dove inizialmente hanno più chance di sfondare è quello dei dispositivi professionali. Rispetto alle flash, le MRAM sono notevolmente più veloci e hanno una vita infinitamente più lunga, tuttavia sono anche più difficili da costruire e richiedono, da parte dei produttori, l'investimento di forti somme per l'acquisto di nuovi macchinari. Resta dunque da vedere quanto tempo ci vorrà prima che le MRAM divengano abbastanza economiche da insidiare le flash.

La prima MRAM di Freescale, di cui è già iniziata la produzione in volumi, è costituita da un chip di 4 Mbit venduto all'incirca ad un prezzo di 25 dollari. L'azienda indirizza questo suo primo chip di memoria magnetica ai dispositivi di rete e sicurezza (router, smart card, ecc.), ai sistemi di archiviazione, alle console da gioco e alle stampanti. L'azienda spiega tuttavia che le memorie MRAM possono essere utilizzate anche come cache all'interno di hard disk, drive ottici e altre memorie di massa.
38 Commenti alla Notizia Le RAM magnetiche debuttano sul mercato
Ordina
  • Dunque se ho capito bene le memorie magnetiche hanno queste caratteristiche:
    1) non sono volatili
    2) non smettono di funzionare dopo tot cicli di scrittura
    3) sono veloci come le ram
    4) possono raggiungere dimensioni pari e maggiori alle attuali ram
    5) Consumano il 99% in meno di elettricità

    In futuro io le vedrei bene applicate come memoria unica all'interno dei PC. Vi immaginate un computer con all'interno 100 Gb di MRAM e basta? Niente RAM volatile o hard disk meccanici: la velocità di accesso ai dati memorizzati su un supporto MRAM sarebbe centinaia di volte superiore a quella di dati memorizzati sui comuni HD meccanici ovviamente. Un PC di questo tipo richiederebbe dei radicali cambiamenti progettuali nella sua scheda madre e quindi credo che siamo all'alba di una rivoluzione dell'informatica che cambierà completamente i metodi di memorizzazione dei dati su supporti di massa. La realizzazione di chiavette usb formate da MRAM manderà inoltre definitivamente in pensione l'ormai vetusto floppy disk. Sotto ogni punto di vista queste memorie hanno lati positivi e sono superiori a tutte quelle esistenti: l'unica nota negativa è che queste memorie sono ancora molto costose da produrre, ma non potrebbe essere che così dato che si sta cominciando solo ora a produrle in volumi. E' solo questione di tempo e le MRAM spazzeranno via tutte le altre memorie e supporti, con la sola eccezione forse di quelli ottici.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Dunque se ho capito bene le memorie magnetiche
    > hanno queste
    > caratteristiche:
    > 1) non sono volatili

    si

    > 2) non smettono di funzionare dopo tot cicli di
    > scrittura

    si

    > 3) sono veloci come le ram

    no, sono più veloci

    > 4) possono raggiungere dimensioni pari e maggiori
    > alle attuali
    > ram

    per ora ci fanno 4MB e nono neanche proprio economiche... in futuro vedremo

    > 5) Consumano il 99% in meno di elettricità

    ovvio: non debbono essere "rinfrescate"

    > In futuro io le vedrei bene applicate come
    > memoria unica all'interno dei PC. Vi immaginate
    > un computer con all'interno 100 Gb di MRAM e
    > basta? Niente RAM volatile o hard disk meccanici:

    Beh, già a breve avremo computer con memoria flash invece di HD. Anche gli HD però non spariranno del tutto, perché quelli nuovi a magnetizzazione perpendicolare permetteranno di raggiungere capacità impensabili per le flash, almeno per i prossimi anni

    > la velocità di accesso ai dati memorizzati su un
    > supporto MRAM sarebbe centinaia di volte
    > superiore a quella di dati memorizzati sui comuni
    > HD meccanici ovviamente. Un PC di questo tipo
    > richiederebbe dei radicali cambiamenti
    > progettuali nella sua scheda madre

    mica vero... anzi, Intel già prevede nelle sue schede madri l'utilizzo di parte di memoria flash, e cmq sono già in commerci un paio di portatili che hanno memoria flash invece di HD

    > e quindi credo
    > che siamo all'alba di una rivoluzione
    > dell'informatica che cambierà completamente i
    > metodi di memorizzazione dei dati su supporti di
    > massa. La realizzazione di chiavette usb formate
    > da MRAM manderà inoltre definitivamente in
    > pensione l'ormai vetusto floppy disk.

    il floppy disk è già in pensione da un sacco di tempo, e le chiavette RAM è meglio stiano ancora un po' come sono ora, perché a 25 dollari ogni 4MB non so quanto convenga che diventino MRAM

    > Sotto ogni
    > punto di vista queste memorie hanno lati positivi
    > e sono superiori a tutte quelle esistenti:
    > l'unica nota negativa è che queste memorie sono
    > ancora molto costose da produrre, ma non potrebbe
    > essere che così dato che si sta cominciando solo
    > ora a produrle in volumi. E' solo questione di
    > tempo

    sicuramente, come sempre nel mondo dell'informatica o della tecnologia in genere

    > e le MRAM spazzeranno via tutte le altre
    > memorie e supporti, con la sola eccezione forse
    > di quelli
    > ottici.

    ...e poi le MRAM verranno spazzate via da qualcos'altro... è un ciclo...
    non+autenticato
  • >La realizzazione di chiavette usb formate da MRAM >manderà inoltre definitivamente in pensione >l'ormai vetusto floppy

    è già in pensione

    quanto alle chiavi usb la mia secure digital di a-data 150x (22.5mb/s) da un giga che uso come
    disco fisso con dentro una versione modificata
    di un linux live, è già veloce piu o meno come
    il mio disco ata-100 (in quanto il tempo d'accesso è notevolmente minore) anche se va usata
    preferibilmente in sola lettura
    non+autenticato
  • ma una tempesta magnetica o la presenza di forti campi magnetici ?
    non potrebbero cancellare tutti i dati ?
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > ma una tempesta magnetica o la presenza di forti
    > campi magnetici
    > ?
    > non potrebbero cancellare tutti i dati ?
    No, la tempesta magnetica genererebbe solo 4 persone con i poteri dei fantastici 4: La torcia umana, la cosa, l'uomo che si allunga a piacere e sua moglie la donna invisibile e molto contentaOcchiolino

    Seriamente, bisognerebbe avere più informazioni sulle caratteristiche del chip, ma già adesso la presenza di forti campi magnetici crea un sacco di guai ad un PC, a cominciare dall'hard disk, che inoltre patisce i possibili danni alla meccanica.
    non+autenticato
  • Come già segnalato in un altro post:

    A differenza delle memorie RAM tradizionali, che utilizzano campi magnetici per memorizzare i dati, le MRAM utilizzano campi magnetici

    Scritta così sembrerebbe che i due tipi di RAM si basino sullo stesso principio!Con la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Come già segnalato in un altro post:

    fai spam?
    non+autenticato
  • A riga 11 leggo:

    A differenza delle memorie RAM tradizionali, che utilizzano campi magnetici per memorizzare i dati, le MRAM utilizzano campi magnetici.

    Fico, non trovate?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > A riga 11 leggo:
    >
    > A differenza delle memorie RAM tradizionali, che
    > utilizzano campi magnetici per memorizzare i
    > dati, le MRAM utilizzano campi
    > magnetici.
    >
    > Fico, non trovate?

    probabilmente voleva dire che le flash usano un campo elettrico mentre le mram un campo magnetico
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > A riga 11 leggo:
    > >
    > > A differenza delle memorie RAM tradizionali, che
    > > utilizzano campi magnetici per memorizzare i
    > > dati, le MRAM utilizzano campi
    > > magnetici.
    > >
    > > Fico, non trovate?
    >
    > probabilmente voleva dire che le flash usano un
    > campo elettrico mentre le mram un campo
    > magnetico

    Beh ovviamente per chi non ne capisce era sottointeso... A bocca storta
    non+autenticato
  • Le Mram sono la versione rivista e corretta delle memorie ad anelli di ferrite dei primi computer.É un progresso o un regresso?

  • - Scritto da: pipo
    > Le Mram sono la versione rivista e corretta delle
    > memorie ad anelli di ferrite dei primi computer.É
    > un progresso o un
    > regresso?

    Beh, voglio vederti a fare 4MB con gli anelli di ferrite e ad infilarli in un computer...

    Certo che 25 dollari per 4MB significa che per un "normale" 512MB ti partono più di 3000 dollari, ammesso che poi il collo di bottiglia stia nella velocità della RAM e non in altro, altrimenti non ne hai alcun beneficio
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Certo che 25 dollari per 4MB significa che per un
    > "normale" 512MB ti partono più di 3000 dollari,

    A meno che non sia un refuso, sono 4MBit, e non 4MByte...Deluso

    Enrico
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > Certo che 25 dollari per 4MB significa che per
    > un
    > > "normale" 512MB ti partono più di 3000 dollari,
    >
    > A meno che non sia un refuso, sono 4MBit, e non
    > 4MByte...
    >Deluso

    Ah beh... allora è ancora peggioOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: pipo
    > Le Mram sono la versione rivista e corretta delle
    > memorie ad anelli di ferrite dei primi computer.É
    > un progresso o un
    > regresso?
    Il fatto che analoga legge fisica venga usata con una tecnica completamente diversa non mi sembra sia un regresso; al contrario: si trovano nuovi modi per utilizzare praticamente una scoperta scientifica.
    non+autenticato
  • Quale é la differenza dunque?
    Mi piacerebbe sapere i dettagli dato che conosco bene la vecchia tecnologia data la mia eta professionale.
  • Allora devono essere fatte direttamente dalla mano di Dio, perché, mi spiace avvisarvi così brutalmente: le cariche magnetiche non esistono.

    Ma avete approfondito da "La fisica di Star Trek"??

    non+autenticato
  • come non esistono le cariche magnetiche?
    chiedo venia per l'ignoranza,ma le cassette audio allora? non sono magnetiche?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > come non esistono le cariche magnetiche?
    > chiedo venia per l'ignoranza,ma le cassette audio
    > allora? non sono
    > magnetiche?

    ha ragione lui

    http://www.vialattea.net/esperti/php/risposta.php?...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > come non esistono le cariche magnetiche?
    > chiedo venia per l'ignoranza,ma le cassette audio
    > allora? non sono
    > magnetiche?

    Esistono dipoli magnetici, non singole cariche libere. Insomma sempre e solo in coppia. Positivo e negativo, assieme. Mai soli.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > come non esistono le cariche magnetiche?
    > > chiedo venia per l'ignoranza,ma le cassette
    > audio
    > > allora? non sono
    > > magnetiche?
    >
    > Esistono dipoli magnetici, non singole cariche
    > libere. Insomma sempre e solo in coppia. Positivo
    > e negativo, assieme. Mai
    > soli.

    Non è ancora stata dimostrata l'impossibilità di monopoli magnetici, anzi se non sbaglio qualche grande teoria unificatrice li prevede!

  • - Scritto da: avvelenato
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > come non esistono le cariche magnetiche?
    > > > chiedo venia per l'ignoranza,ma le cassette
    > > audio
    > > > allora? non sono
    > > > magnetiche?
    > >
    > > Esistono dipoli magnetici, non singole cariche
    > > libere. Insomma sempre e solo in coppia.
    > Positivo
    > > e negativo, assieme. Mai
    > > soli.
    >
    > Non è ancora stata dimostrata l'impossibilità di
    > monopoli magnetici, anzi se non sbaglio qualche
    > grande teoria unificatrice li
    > prevede!

    Ma non si è mai osservato un monopolo magnetico e quindi non e' corretto a rigor di logica usare il termine carica magnetica.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: avvelenato
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > - Scritto da:
    > > > > come non esistono le cariche magnetiche?
    > > > > chiedo venia per l'ignoranza,ma le cassette
    > > > audio
    > > > > allora? non sono
    > > > > magnetiche?
    > > >
    > > > Esistono dipoli magnetici, non singole cariche
    > > > libere. Insomma sempre e solo in coppia.
    > > Positivo
    > > > e negativo, assieme. Mai
    > > > soli.
    > >
    > > Non è ancora stata dimostrata l'impossibilità di
    > > monopoli magnetici, anzi se non sbaglio qualche
    > > grande teoria unificatrice li
    > > prevede!
    >
    > Ma non si è mai osservato un monopolo magnetico e
    > quindi non e' corretto a rigor di logica usare il
    > termine carica
    > magnetica.

    Stavo solo trollando vagamente, mon amis, ovvio che hai ragione Geek

  • - Scritto da: avvelenato
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > come non esistono le cariche magnetiche?
    > > > chiedo venia per l'ignoranza,ma le cassette
    > > audio
    > > > allora? non sono
    > > > magnetiche?
    > >
    > > Esistono dipoli magnetici, non singole cariche
    > > libere. Insomma sempre e solo in coppia.
    > Positivo
    > > e negativo, assieme. Mai
    > > soli.
    >
    > Non è ancora stata dimostrata l'impossibilità di
    > monopoli magnetici, anzi se non sbaglio qualche
    > grande teoria unificatrice li
    > prevede!

    Se è per questo la GUT prevede pure che mio nonno sia un flipper. Ciononostante lui continua ad avere solo 2 @@
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: avvelenato
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > - Scritto da:
    > > > > come non esistono le cariche magnetiche?
    > > > > chiedo venia per l'ignoranza,ma le cassette
    > > > audio
    > > > > allora? non sono
    > > > > magnetiche?
    > > >
    > > > Esistono dipoli magnetici, non singole cariche
    > > > libere. Insomma sempre e solo in coppia.
    > > Positivo
    > > > e negativo, assieme. Mai
    > > > soli.
    > >
    > > Non è ancora stata dimostrata l'impossibilità di
    > > monopoli magnetici, anzi se non sbaglio qualche
    > > grande teoria unificatrice li
    > > prevede!
    >
    > Se è per questo la GUT prevede pure che mio nonno
    > sia un flipper. Ciononostante lui continua ad
    > avere solo 2
    > @@

    La gut prevede anche che io mi scopi ogni sera donne bellissime di tutto il mondo, vero?
  • Corretto, grazie Occhiolino

    - Scritto da:
    > Allora devono essere fatte direttamente dalla
    > mano di Dio, perché, mi spiace avvisarvi così
    > brutalmente: le cariche magnetiche non esistono.
    >
    >
    > Ma avete approfondito da "La fisica di Star
    > Trek"??
    >

  • - Scritto da: la redazione
    > Corretto, grazie Occhiolino

    Non mi pare... leggo ancora che le MRAM utilizzano cariche magnetiche
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)