Calo di popolarità? Non è colpa di Google

Un giudice californiano respinge le accuse di KinderStart.com, portale statunitense che aveva denunciato Google in seguito all'azzeramento del page-rank del sito

San Francisco (USA) - Niente da fare per KinderStart.com, portale dedicato al mondo dell'infanzia che pochi mesi fa aveva denunciato Google in seguito ad una disastrosa perdita di popolarità. Nonostante gli avvocati di KinderStart avessero accusato Google di aver volontariamente azzerato il page-rank del sito, un gesto descritto come un "attacco diretto alla concorrenza" ed una "prova di forza del monopolio di Google", un giudice californiano ha respinto l'assalto legale.

Secondo il magistrato Jeremy Fogel, infatti, "le accuse e le prove fornite da KinderStart.com sono troppo deboli ed irrilevanti ai fini di un procedimento giuridico". Questa decisione, secondo gli esperti di News.com, potrebbe rafforzare la posizione di Google presso altre società che per ragioni analoghe si sono sentite "tradite" dal colosso della ricerca.

In base ai dati ufficiali forniti da Kinderstart, il crollo del page-rank avrebbe fatto "sgonfiare" del 70% il numero totale delle visite. Gregory Yu, avvocato del portale, è convinto che questa sentenza sia comunque una piccola vittoria: "La decisione del giudice lascia spazio alla riformulazione delle accuse". Si potrà quindi procedere con nuove accuse all'apertura di un nuovo caso.
Il parere di Yu è che "se un giudice riuscisse a scoprire che Google può manipolare arbitrariamente e manualmente il proprio sistema di page-ranking, allora l'alone di obiettività di questo motore di ricerca e dei risultati di ricerca da esso forniti potrebbe collassare immediatamente". Un pagerank equivalente a zero, sostiene Yu, "equivale ad una diffamazione ai danni d'una intera categoria di siti web simili".

Tuttavia molti esperti sono molto scettici riguardo alle nuove accuse lanciate da KinderStart. Molti obiettano il fatto che il meccanismo di page-ranking utilizzato da Google è a tutti gli effetti un algoritmo informatico, che non può essere per sua natura ritenuto "diffamante". Ma i dettagli di questo algoritmo, come noto, sono protetti dal segreto industriale.

Google ha comunque dimostrato nel caso BMW di poter declassare e punire soprattutto i siti che utilizzano sistemi di promozione "non tradizionali" e abusivi secondo i propri parametri. Riuscirà KinderStart, piccolo Davide, a sconfiggere Golia?

Tommaso Lombardi
22 Commenti alla Notizia Calo di popolarità? Non è colpa di Google
Ordina
  • denunciano google ma guadagnano con la sua pubblicità del circuito adsense... insomma, forse vorrebbero più popolarità da google per lucrare di più da... google?
    in teoria hanno ragione ma detta così sembra che google sia internet.
    non+autenticato
  • Solo per questo ha assolto google.
    Nell'articolo si dice che l'algoritmo informatico non è diffamante perché autonomo e automatico ma ciò che lamenta il sito colpito è proprio che il suo pagerank sia stato azzerato, volontariamente. Google può farlo e lo fa, lo fa e lo dice senza problemi.
    Certo dice di farlo quando "serve" (spam, testo nascosto ecc.), ma chi decide quando e per chi serve? E' noto per esempio che se è stato bandito a mano il sito della bmw altrettanto non avviene per altre centinaia di migliaia di pagine di spam. Allora perché qualcuno viene penalizzato scegliendolo da parte dello staff di google e altri non vengono penalizzati?
    Qua non si parla di algoritmi ma di persone in carne ed ossa che decidono se bandire qualcuno oppure no. Ripeto, google lo fa e lo dice. Sul blog di matt cutts per esempio, uno dello staff di google, si parla chiaramente di ban manuali e ad personam.
    non+autenticato
  • > Solo per questo ha assolto google.

    Nell'articolo non e' scritto questo: il giudice ha assolto Google *E* alcuni (non il giudice) pensano che un algoritmo non possa diffamare.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > Solo per questo ha assolto google.
    >
    > Nell'articolo non e' scritto questo: il giudice
    > ha assolto Google *E* alcuni (non il giudice)
    > pensano che un algoritmo non possa
    > diffamare.


    Ed invece l'autore del post sta dicendo che a quanto pare Google agisce anche manualmetne come nel caso di BMW e quindi qui l'algoritmo non centra nulla.
    non+autenticato
  • Io nella mia BMW l'algoritmo non lo uso mai manualmente, anche se ho il motore google, e il giudice mi ha dato ragione quando ho contestato la multa che mi han fatto per l'alta velocità.

    non+autenticato
  • che male c'è?
    google è una società privata, mica noi siamo obbligati ad usare google?
    non+autenticato
  • Usa un altro motore di ricerca e non rompere le cosidette...
  • http://search.msn.it/

    Funziona alla perfezione e c'è anche la toolbar.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > http://search.msn.it/
    >
    > Funziona alla perfezione e c'è anche la toolbar.

    La tulbar ! Fiiiko !! Come quella di Google o meglio ? Si puo' installare su Firefox ?

    Perche' se con msn.it se inserisco come termine di ricerca "merda" mi compare al primo posto www.atm-mi.it, l'azienda dei trasporti del milanese Rotola dal ridere ?
    11237
  • - Scritto da: Giambo

    > Perche' se con msn.it se inserisco come termine
    > di ricerca "merda" mi compare al primo posto
    > www.atm-mi.it, l'azienda dei trasporti del
    > milanese Rotola dal ridere
    > ?

    avranno indicizzato le email che gli ho spedito...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Giambo
    >
    > - Scritto da:
    > > http://search.msn.it/
    > >
    > > Funziona alla perfezione e c'è anche la toolbar.
    >
    > La tulbar ! Fiiiko !! Come quella di Google o
    > meglio ? Si puo' installare su Firefox ?
    >
    >
    > Perche' se con msn.it se inserisco come termine
    > di ricerca "merda" mi compare al primo posto
    > www.atm-mi.it, l'azienda dei trasporti del
    > milanese Rotola dal ridere
    > ?

    Bhuahahahahaha!
    è vero!
    http://search.msn.it/results.aspx?q=merda&FORM=QBH...

    msn fa proprio schifo! ma cosa c'è, il http://polygen.org che fa le chiavi?

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    mai visto "motore di ricerca" più ridicolo e strampalato!
    A bocca aperta
    grazie per la "perla di inutilità"Occhiolino

    aspetta che trovi un post MortoSulNascere e...
    A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > http://search.msn.it/
    >
    > Funziona alla perfezione e c'è anche la toolbar.

    Si confermo, mi ci trovo bene anche io.

    Google e' troppo protezionista, premiando sempre i soliti noti.

    Ad esempio, se io su PI ci scrivo la parola "sex" e' probabile che mi trovi il sito di PI nelle prime posozioni per la key sex.
    Ma sappiamo bene che PI, che e' un sito importante e di valore, non ha niente a che fare con sex, ma siccome e' un sito importante viene premiato, ma e' evidente che con sex PI non ha nulla a che fare.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Google e' troppo protezionista, premiando sempre
    > i soliti
    > noti.
    >
    > Ad esempio, se io su PI ci scrivo la parola "sex"
    > e' probabile che mi trovi il sito di PI nelle
    > prime posozioni per la key
    > sex.
    > Ma sappiamo bene che PI, che e' un sito
    > importante e di valore, non ha niente a che fare
    > con sex, ma siccome e' un sito importante viene
    > premiato, ma e' evidente che con sex PI non ha
    > nulla a che
    > fare.

    Ma che ti sei fumato? C'era un po' di tabacco?
    Certo che se cerco "sex" dal cerca di PI mi trova solo articoli di PI: la ricerca è LIMITATA a PI!
    non+autenticato
  • > Ma che ti sei fumato? C'era un po' di tabacco?

    Arrabbiato questa battuta la odio Arrabbiato

    > Certo che se cerco "sex" dal cerca di PI mi trova
    > solo articoli di PI: la ricerca è LIMITATA a
    > PI!

    per il resto...quoto Angioletto
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    >
    > Ma che ti sei fumato? C'era un po' di tabacco?
    > Certo che se cerco "sex" dal cerca di PI mi trova
    > solo articoli di PI: la ricerca è LIMITATA a
    > PI!

    Mi sa che non hai capito, parlava di ricerche su Google, in mancanza sei un troll.
    non+autenticato

  • - Scritto da: aenigma
    > Usa un altro motore di ricerca e non rompere le
    > cosidette...


    Se Google offre un servizio pubblico (al pubblico), -*e oltretutto è il più visitato*-, è giusto che lo faccia secondo le regole.
    è come se le autostrade facessero pagare tariffe maggiorate ad una certa ditta di trasporti. non puoi dirgli "usa le statali". In qualunque modo la penalizzeresti *senza ragione*
    non+autenticato
  • > > Usa un altro motore di ricerca e non rompere le
    > > cosidette...
    >
    >
    > Se Google offre un servizio pubblico (al
    > pubblico), -*e oltretutto è il più visitato*-, è
    > giusto che lo faccia secondo le
    > regole.

    Appunto. Ma le sue regole, non le tue.
    E se non ti vanno bene, puoi sempre usare un altro motore di ricerca e non rompere le cosidette ...
    non+autenticato
  • un algoritmo informatico, può essere per sua natura ritenuto "diffamante", se chi lo progetta fa si che diffami
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > un algoritmo informatico, può essere per sua
    > natura ritenuto "diffamante", se chi lo progetta
    > fa si che
    > diffami

    Si, ma lo devi dimostrare. E siccome l'algoritmo è segreto industriale... Con la lingua fuori
    non+autenticato