Ministero Innovazione sì, ma con un nuovo URL

Un comunicato stampa annuncia l'arrivo dei .gov.it

Roma - I più attenti navigatori già se ne sono accorti nei giorni scorsi ma ora il ministero all'Innovazione ha voluto ufficializzare il cambiamento della propria URL ufficiale, modifica avvenuta con l'introduzione nelle scorse settimane in Italia dei suffissi di secondo livello ".gov.it".

In attesa del cosiddetto "Portale Italia", cioè il portale unico della PA, che avrà come indirizzo italia.gov, il ministero ha adottato www.innovazione.gov.it al posto del precedente www.mininnovazione.it.

Il dominio di secondo livello ".gov.it" è a disposizione di tutte le amministrazioni che ne faranno richiesta al Dipartimento per l?Innovazione e le Tecnologie. Nelle prossime settimane, il Ministro Stanca emanerà una Direttiva che definirà ? in riferimento ad accessibilità, sicurezza, usabilità, tutela della privacy, aggiornamento dei contenuti e valutazione della soddisfazione degli utenti ? gli standard minimi necessari per poter utilizzare il ".gov.it".
"E? una innovazione di grande importanza ? ha commentato il Ministro Stanca ? sotto diversi punti di vista. In primo luogo, grazie al ".gov.it" l?utente potrà individuare con certezza un sito istituzionale. Ma la grande novità è che il dominio di secondo livello ".gov.it" diventerà una sorta di marchio di qualità dei siti. Solo le amministrazioni che rispetteranno una serie di standard minimi, infatti, avranno l?autorizzazione ad utilizzare il dominio di secondo livello".
TAG: italia
3 Commenti alla Notizia Ministero Innovazione sì, ma con un nuovo URL
Ordina
  • -Ministero Innovazione sì, ma con un nuovo URL...

    *********************************************
    URL = Se ben ricordo, quando sull'Internet i parlava di RISORSE, vuol dire Locazione Unica di Risorsa.
    Sembrerebbe una parola piu' femminile che maschile.
    *********************************************


    -ma ora il ministero all'Innovazione ha voluto ufficializzare il cambiamento della propria URL ufficiale...


    *********************************************
    OK, ora ci siamo! Occhiolino)

    non+autenticato


  • - Scritto da: zzzzzzzz
    > -Ministero Innovazione sì, ma con un nuovo
    > URL...
    >
    > *********************************************
    > URL = Se ben ricordo, quando sull'Internet i
    > parlava di RISORSE, vuol dire Locazione
    > Unica di Risorsa.
    > Sembrerebbe una parola piu' femminile che
    > maschile.
    > *********************************************

    Per speculare sul sesso degli angeli, URL vuol dire uniform resource locator, che tradotto sarebbe locatore (o localizzatore) uniforme di risorsa. ergo andrebbe al maschile, dato che e' un locatore che e' una parola maschile.
    Tuttavia, penso che ci siano delle convenzioni su come trattare gli acronimi di derivazione linguistica diversa dall'italiano (e gli acronimi in generale). Un qualsiasi traduttore puo' essere sicuramente competente a riguardo, pero' penso che non esista regola generale. In fondo si dice la FAO, il KGB, la CIA, la NASA, il WWF.

    quindi non vedo una regola precisa da rispettare...anche perche' te la sentiresti di dire la WWF, o il FAO ?

    penso che la regola sia "quello che suona meglio"
    non+autenticato

  • > *********************************************
    > > URL = Se ben ricordo, quando
    > sull'Internet i
    > > parlava di RISORSE, vuol dire Locazione
    > > Unica di Risorsa.
    > > Sembrerebbe una parola piu' femminile che
    > > maschile.
    > >
    > *********************************************
    >
    > Per speculare sul sesso degli angeli, URL
    > vuol dire uniform resource locator, che
    > tradotto sarebbe locatore (o localizzatore)
    > uniforme di risorsa. ergo andrebbe al
    > maschile, dato che e' un locatore che e' una
    > parola maschile.
    > Tuttavia, penso che ci siano delle
    > convenzioni su come trattare gli acronimi di
    > derivazione linguistica diversa
    > dall'italiano (e gli acronimi in generale).
    > Un qualsiasi traduttore puo' essere
    > sicuramente competente a riguardo, pero'
    > penso che non esista regola generale. In
    > fondo si dice la FAO, il KGB, la CIA, la
    > NASA, il WWF.
    >
    > quindi non vedo una regola precisa da
    > rispettare...anche perche' te la sentiresti
    > di dire la WWF, o il FAO ?
    >
    > penso che la regola sia "quello che suona
    > meglio"

    la regola generale e' tutto al maschile e niente plurali. No quindi ai downloads si ai download.
    Sempre per regola, poi, si dovrebbe dire lo URL (come lo web, come diciamo lo uovo o l'uovo), ma e' cacofonico al massimo, quindi sono concessi strappi alla regola per rendere la forma piu' gradevole: la url (contratto l'url) e il web.

    ma forse sarebbe meglio chiedere all'accademia della cruscaSorride
    non+autenticato