Meta Group: Linux non ha la stoffa del campione

La nota società di analisi giudica Linux immaturo e poco portato per il mercato dei mainframe, un settore dove vede invece vincente Windows

Stamford (USA) - "I mainframe basati su Linux rimarranno una nicchia di mercato, un mero ambiente di test su cui svolgere esperimenti".
E' questa, in estrema sintesi, la conclusione a cui è giunta la nota società di analisi Meta Group in un suo recente studio sulla validità di Linux come sistema operativo per i mainframe.

Un giudizio, quello di Meta Group, che va duramente a cozzare con la visione e le strategie di IBM e di altre aziende che, soprattutto con l'arrivo del kernel 2.4, hanno investito molto sul Pinguino per renderlo una piattaforma adatta anche al lucroso mercato dei mainframe, i grossi elaboratori multiprocessore il cui mercato è oggi strettamente controllato dai sistemi Unix.

Meta Group sostiene che la crescita di Linux è oggi sostanzialmente alimentata dalla sfiducia degli utenti nei confronti di Windows 2000, una piattaforma che la società di analisi vede però vincente nel medio termine, prevedendo che questa possa dominare il mercato dei data center aziendali entro il 2007.
Meta Group riporta come Linux, fino ad oggi, avrebbe avuto una scarsa presa sul mercato dei mainframe, e questo soprattutto a causa della migliore facilità d'uso e di amministrazione che gli attuali sistemi basati su Unix e Wintel possono vantare nei confronti dell'OS open source. Accanto a ciò, la società di analisi sostiene che Linux non sarebbe ancora maturo per far girare applicazioni mission critical.

"Vogliamo mettere in guardia gli utenti - si legge nel documento di Meta Group - sul fatto che le attuali incarnazioni di Linux sono relativamente immature, come evidenziato dall'interminabile lista di errori/patch che appaiono sui siti dei fornitori di Linux". Ragion per cui - sostiene la società - l'adozione di Linux è "limitata ad applicazioni semplici e meno critiche".

Meta Group ha poi spiegato che se nel breve periodo Linux potrebbe godere di alcuni vantaggi, questi diverranno sempre meno rilevanti mano a mano che il prezzo dei server basati su architettura Intel scenderà e le loro funzionalità di gestione miglioreranno. Questo, secondo l'azienda, farà anche sì che IBM non riuscirà, nei prossimi anni, a competere con il sempre miglior rapporto prezzo/prestazioni offerto dai sistemi con architettura derivata da quella PC: gli stessi che, a breve, potranno avvantaggiarsi delle nuove CPU a 64 bit, Itanium 2 e Opteron, di Intel e AMD.

La società di analisi sembra dunque convinta del fatto che se le piattaforme di Intel e AMD eroderanno mercato a quelle Unix/RISC, ad avvantaggiarsene sarà esclusivamente Windows. Una previsione diversa da quella espressa proprio pochi giorni fa da Michael Capellas, presidente della nuova HP, il quale ha invece dichiarato che il mercato Unix verrà presto "sventrato" dall'avanzata congiunta di Linux e Windows.

A quanto pare Meta Group ritiene che l'attuale attrattiva di Linux consista quasi esclusivamente nella sua economicità, un bonus a suo avviso destinato a vaporizzarsi velocemente in assenza, in Linux, di altre solide basi di confronto: affidabilità, funzionalità e facilità di gestione.
122 Commenti alla Notizia Meta Group: Linux non ha la stoffa del campione
Ordina
  • http://techupdate.zdnet.com/techupdate/stories/mai...

    Almeno si completa il quadro, dimostrando che dietro questi dottissimi studi si nascondono pienissimi portafogli
    non+autenticato
  • spara panzane.

    a tutte le ditte che sperano in linux leggete
    le fesserie che scrive questo ignurant e spaventatevi, rimanete con win se capitate nelle mani di tipi del genere altro che il costo delle licenze win vi potrebbe costare l'azienda.


    - Scritto da: Bianco
    > quante cacchaite che hai detto !
    > io fornisco server linux e al massimo ogni
    > tanto quando esce la versione aggiornata
    > della tal distro faccio l' aggiornamento,
    > mai avuto un problema e mai compilato un
    > kernel..


    amico le caga** le dici tu le varie distribuzioni forniscono kernel compilati per un utilizzo di default, quindi per applicazioni di uso normale, se vuoi la velocita la robustezza ecc.. deve perforza compilare , in particolar modo per rendere performante il kernel e dimagrirlo dei vari moduli non necessari. (e questo in particolar modo per un server)

    IO uso winzoz e lo so tu che fornisci server linux dovresti saperlo meglio di me quindi ergo sei un pir** come tutti i linuxari che bazicano sto forum.

    > voi winzozzari siete proprio
    > fissati che se uno vuole usare linux deve
    > mettersi li a prgorammare da solo, ho non si
    > riesce micca a cavarvi dalla testa questa
    > colossale stupidata !

    ca**o cio che sbandierate in giro e avere i sorgenti del kernel ed ora vi tirate indietro, che significa questo molto semplice fra dire e compilare ce di mezzo l'ignoranza, quindi giu di distribuziononi simil winzozz.

    ma fatemi il piacere andate a ......
    non+autenticato
  • le panzane le stai sparando microtost.


    - Scritto da: microtost
    > spara panzane.
    >
    > a tutte le ditte che sperano in linux leggete
    > le fesserie che scrive questo ignurant e
    > spaventatevi, rimanete con win se capitate
    > nelle mani di tipi del genere altro che il
    > costo delle licenze win vi potrebbe costare
    > l'azienda.
    >
    >
    > - Scritto da: Bianco
    > > quante cacchaite che hai detto !
    > > io fornisco server linux e al massimo ogni
    > > tanto quando esce la versione aggiornata
    > > della tal distro faccio l' aggiornamento,
    > > mai avuto un problema e mai compilato un
    > > kernel..
    >
    >
    > amico le caga** le dici tu le varie
    > distribuzioni forniscono kernel compilati
    > per un utilizzo di default, quindi per
    > applicazioni di uso normale, se vuoi la
    > velocita la robustezza ecc.. deve perforza
    > compilare , in particolar modo per rendere
    > performante il kernel e dimagrirlo dei vari
    > moduli non necessari. (e questo in
    > particolar modo per un server)
    >
    > IO uso winzoz e lo so tu che fornisci server
    > linux dovresti saperlo meglio di me quindi
    > ergo sei un pir** come tutti i linuxari che
    > bazicano sto forum.
    >
    > > voi winzozzari siete proprio
    > > fissati che se uno vuole usare linux deve
    > > mettersi li a prgorammare da solo, ho non
    > si
    > > riesce micca a cavarvi dalla testa questa
    > > colossale stupidata !
    >
    > ca**o cio che sbandierate in giro e avere i
    > sorgenti del kernel ed ora vi tirate
    > indietro, che significa questo molto
    > semplice fra dire e compilare ce di mezzo
    > l'ignoranza, quindi giu di distribuziononi
    > simil winzozz.
    >
    > ma fatemi il piacere andate a ......
    non+autenticato

  • quali sbalordiscimi
    - Scritto da: micromoll
    > le panzane le stai sparando microtost.
    >
    >
    > - Scritto da: microtost
    > > spara panzane.
    > >
    > > a tutte le ditte che sperano in linux
    > leggete
    > > le fesserie che scrive questo ignurant e
    > > spaventatevi, rimanete con win se capitate
    > > nelle mani di tipi del genere altro che il
    > > costo delle licenze win vi potrebbe
    > costare
    > > l'azienda.
    > >
    > >
    > > - Scritto da: Bianco
    > > > quante cacchaite che hai detto !
    > > > io fornisco server linux e al massimo
    > ogni
    > > > tanto quando esce la versione aggiornata
    > > > della tal distro faccio l'
    > aggiornamento,
    > > > mai avuto un problema e mai compilato un
    > > > kernel..
    > >
    > >
    > > amico le caga** le dici tu le varie
    > > distribuzioni forniscono kernel compilati
    > > per un utilizzo di default, quindi per
    > > applicazioni di uso normale, se vuoi la
    > > velocita la robustezza ecc.. deve perforza
    > > compilare , in particolar modo per rendere
    > > performante il kernel e dimagrirlo dei
    > vari
    > > moduli non necessari. (e questo in
    > > particolar modo per un server)
    > >
    > > IO uso winzoz e lo so tu che fornisci
    > server
    > > linux dovresti saperlo meglio di me quindi
    > > ergo sei un pir** come tutti i linuxari
    > che
    > > bazicano sto forum.
    > >
    > > > voi winzozzari siete proprio
    > > > fissati che se uno vuole usare linux
    > deve
    > > > mettersi li a prgorammare da solo, ho
    > non
    > > si
    > > > riesce micca a cavarvi dalla testa
    > questa
    > > > colossale stupidata !
    > >
    > > ca**o cio che sbandierate in giro e avere
    > i
    > > sorgenti del kernel ed ora vi tirate
    > > indietro, che significa questo molto
    > > semplice fra dire e compilare ce di mezzo
    > > l'ignoranza, quindi giu di distribuziononi
    > > simil winzozz.
    > >
    > > ma fatemi il piacere andate a ......
    non+autenticato
  • ad esempio il solito disco rotto del kernel che a quanto pare vi stupisce sempre più visto che la continuate a menare con sta panzana.


    - Scritto da: miroamollaneltuoc
    >
    > quali sbalordiscimi
    > - Scritto da: micromoll
    > > le panzane le stai sparando microtost.
    > >
    > >
    > > - Scritto da: microtost
    > > > spara panzane.
    > > >
    > > > a tutte le ditte che sperano in linux
    > > leggete
    > > > le fesserie che scrive questo ignurant
    > e
    > > > spaventatevi, rimanete con win se
    > capitate
    > > > nelle mani di tipi del genere altro
    > che il
    > > > costo delle licenze win vi potrebbe
    > > costare
    > > > l'azienda.
    > > >
    > > >
    > > > - Scritto da: Bianco
    > > > > quante cacchaite che hai detto !
    > > > > io fornisco server linux e al massimo
    > > ogni
    > > > > tanto quando esce la versione
    > aggiornata
    > > > > della tal distro faccio l'
    > > aggiornamento,
    > > > > mai avuto un problema e mai
    > compilato un
    > > > > kernel..
    > > >
    > > >
    > > > amico le caga** le dici tu le varie
    > > > distribuzioni forniscono kernel
    > compilati
    > > > per un utilizzo di default, quindi per
    > > > applicazioni di uso normale, se vuoi la
    > > > velocita la robustezza ecc.. deve
    > perforza
    > > > compilare , in particolar modo per
    > rendere
    > > > performante il kernel e dimagrirlo dei
    > > vari
    > > > moduli non necessari. (e questo in
    > > > particolar modo per un server)
    > > >
    > > > IO uso winzoz e lo so tu che fornisci
    > > server
    > > > linux dovresti saperlo meglio di me
    > quindi
    > > > ergo sei un pir** come tutti i linuxari
    > > che
    > > > bazicano sto forum.
    > > >
    > > > > voi winzozzari siete proprio
    > > > > fissati che se uno vuole usare linux
    > > deve
    > > > > mettersi li a prgorammare da solo, ho
    > > non
    > > > si
    > > > > riesce micca a cavarvi dalla testa
    > > questa
    > > > > colossale stupidata !
    > > >
    > > > ca**o cio che sbandierate in giro e
    > avere
    > > i
    > > > sorgenti del kernel ed ora vi tirate
    > > > indietro, che significa questo molto
    > > > semplice fra dire e compilare ce di
    > mezzo
    > > > l'ignoranza, quindi giu di
    > distribuziononi
    > > > simil winzozz.
    > > >
    > > > ma fatemi il piacere andate a ......
    non+autenticato
  • > amico le caga** le dici tu le varie
    > distribuzioni forniscono kernel compilati
    > per un utilizzo di default, quindi per
    > applicazioni di uso normale, se vuoi la
    > velocita la robustezza ecc.. deve perforza
    > compilare , in particolar modo per rendere
    > performante il kernel e dimagrirlo dei vari
    > moduli non necessari. (e questo in
    > particolar modo per un server)

    Caspita! Non sapevo che per un server servissero
    kernel compilati ad hoc.

    Mi insegni a compilare il Kernel di Windows NT.


    non+autenticato


  • - Scritto da: unscemo
    ....
    >
    > Caspita! Non sapevo che per un server
    > servissero
    > kernel compilati ad hoc.
    >
    > Mi insegni a compilare il Kernel di Windows
    > NT.

    Naaaa... quello è già ottimizzato per utilizzo server, client, desktop, office, workstation, soho, game, embedded, ecc, ecc
    non+autenticato
  • > a tutte le ditte che sperano in linux leggete
    > le fesserie che scrive questo ignurant e
    > spaventatevi, rimanete con win se capitate
    > nelle mani di tipi del genere altro che il
    > costo delle licenze win vi potrebbe costare
    > l'azienda.
    eccolo qua...
    non+autenticato


  • - Scritto da: microtost
    ......
    > amico le caga** le dici tu le varie
    > distribuzioni forniscono kernel compilati
    > per un utilizzo di default, quindi per
    > applicazioni di uso normale, se vuoi la
    > velocita la robustezza ecc.. deve perforza
    > compilare , in particolar modo per rendere
    > performante il kernel e dimagrirlo dei vari
    > moduli non necessari. (e questo in
    > particolar modo per un server)

    Vuoi dimagrire il sistema di un modulo non necessario ?

    rm <nome modulo>

    Come vedi non c'è bisogno di ricompilare il kernel...

    Poi puoi anche ricompilare il kernel per ottimizzare il sistema, ma non pensare di passare dalla notte al giorno..
    non+autenticato
  • - Scritto da: TeX
    >
    >
    > - Scritto da: microtost
    > ......
    > > amico le caga** le dici tu le varie
    > > distribuzioni forniscono kernel compilati
    > > per un utilizzo di default, quindi per
    non mi pare che kernel SCSI , ENTERPRISE, e SMP
    siano per un utilizzo di default...
    > > applicazioni di uso normale, se vuoi la
    > > velocita la robustezza ecc.. deve perforza
    > > compilare , in particolar modo per rendere
    > > performante il kernel e dimagrirlo dei
    > vari
    > > moduli non necessari. (e questo in
    > > particolar modo per un server)
    Hai ragione ma in parte:ci sono varie soluzioni
    non così impegnative come ricompilare un kernel
    1) mai usati i parametri in /proc per fare tuning
    di un kernel??? Sempre meglio che andare a fare regedit con Winzozz 2000 e poi... non posso fare il boot di un kernel alternativo già compilato da
    altri sotto Winzozz!!! (almeno dimmi come si fa...) A SCUSA POSSO FARE IL DOWNLOAD DI
    UNA SERVICE PACK DA 100 Mb.
    2) come segue...
    > Vuoi dimagrire il sistema di un modulo non
    > necessario ?
    > rm <nome modulo>
    3) Mi pare logico che se ho un server Linux
    con 2 o 4 Gb di Ram e più di 50 Gb di dischi scsi
    compilerò il kernel, MA NON VENITEMI A DIRE CHE
    LE PRESTAZIONI DI UN KERNEL OTTIMIZZATO IN QUESTO
    MODO SONO COMPARABILI A UN KERNEL WINDOWS 2000,
    PUR SE CONFIGURATO A DOVERE...
    Inoltre per ottimizzare parametri TCP e cagate
    varie non mi risulta che bisogna per forza ricompilare il kernel...
    >
    > Come vedi non c'è bisogno di ricompilare il
    > kernel...
    beatevi delle vostre schermate blu....
    non+autenticato
  • Come godo a leggere queste lamerate!Sorride

    E godo sopratutto perché tutti quelli che stanno prendendo Linux sottogamba tra qualche anno resteranno fuori da un mercato enorme (è facile fare un programma cliccando a caso con Visual Basic, ma imho il tempo che perdo ad imparare ad usare le QT si ripagherà automaticamente nel giro di un paio di anni . Il tempo che ho speso due anni fa per imparare a configurare Apache, MySQL, Samba e gli altri programmi si è già ripagato, e all'ora gli stessi lamer dicevano merda su Linux come ora!Sorride)
    non+autenticato
  • fine.
    chi decreterà la fine di linux e di altre piattaforme open, molti si alzerano in piedi e diranno la MS, no signori miei, saranno gli stessi sviluppatore di queste piattaforme, a forza di fork, alzate di genio, rivolte, diserzioni, decine di distribuzioni con versioni di kernel + o meno rimestate e non in linea con il kernel di produzione.

    per averne una dimostrazione basta contare le patch che a centinaia vengono prodotte dalle varie distribuzione, che ormai hanno superato in numerosita quelle di MS.

    a raga ormai l'entropia non può essere fermata e si andra di male in peggio, abbandonate la nave prima che affondi, e un consiglio che già in tanti (esperti o meno) danno in giro per il web ascoltateli prima di trovarvi in braghe di tela.
    non+autenticato
  • Ma bada ai KERNEL tuoi.

    - Scritto da: bragheditela
    > fine.
    > chi decreterà la fine di linux e di altre
    > piattaforme open, molti si alzerano in piedi
    > e diranno la MS, no signori miei, saranno
    > gli stessi sviluppatore di queste
    > piattaforme, a forza di fork, alzate di
    > genio, rivolte, diserzioni, decine di
    > distribuzioni con versioni di kernel + o
    > meno rimestate e non in linea con il kernel
    > di produzione.
    >
    > per averne una dimostrazione basta contare
    > le patch che a centinaia vengono prodotte
    > dalle varie distribuzione, che ormai hanno
    > superato in numerosita quelle di MS.
    >
    > a raga ormai l'entropia non può essere
    > fermata e si andra di male in peggio,
    > abbandonate la nave prima che affondi, e un
    > consiglio che già in tanti (esperti o meno)
    > danno in giro per il web ascoltateli prima
    > di trovarvi in braghe di tela.
    non+autenticato
  • bisogna aiutare quelle piccole aziende che pensano di investire in linux, potrebbe risultare molto azardato.
    risparmiare qualche lira per non adottare più win, potrebbe però significare precipitare nel baratro delle patch, kernel instabili, o peggio dover portare avanti lo sviluppo del kernel da soli.

    pensiamo anche a questo quando scegliamo un sistema operativo, e onestamente allo stato attuale di completa anarchia di linux consiglierei di rimanere con win.
    non+autenticato
  • qui di anarchico ci sei solo te e la tua banda bassotti.


    - Scritto da: rimanere
    > bisogna aiutare quelle piccole aziende che
    > pensano di investire in linux, potrebbe
    > risultare molto azardato.
    > risparmiare qualche lira per non adottare
    > più win, potrebbe però significare
    > precipitare nel baratro delle patch, kernel
    > instabili, o peggio dover portare avanti lo
    > sviluppo del kernel da soli.
    >
    > pensiamo anche a questo quando scegliamo un
    > sistema operativo, e onestamente allo stato
    > attuale di completa anarchia di linux
    > consiglierei di rimanere con win.
    non+autenticato
  • quante cacchaite che hai detto !
    io fornisco server linux e al massimo ogni tanto quando esce la versione aggiornata della tal distro faccio l' aggiornamento, mai avuto un problema e mai compilato un kernel.. voi winzozzari siete proprio fissati che se uno vuole usare linux deve mettersi li a prgorammare da solo, ho non si riesce micca a cavarvi dalla testa questa colossale stupidata !
    non+autenticato
  • bisogno neanche dei fork

    - Scritto da: Bianco
    > quante cacchaite che hai detto !
    > io fornisco server linux e al massimo ogni
    > tanto quando esce la versione aggiornata
    > della tal distro faccio l' aggiornamento,
    > mai avuto un problema e mai compilato un
    > kernel..


    amico le caga** le dici tu le varie distribuzioni forniscono kernel compilati per un utilizzo di default, quindi per applicazioni di uso normale, se vuoi la velocita la robustezza ecc.. deve perforza compilare , in particolar modo per rendere performante il kernel e dimagrirlo dei vari moduli non necessari.
    IO uso winzoz e lo so tu che fornisci server linux dovresti saperlo meglio di me quindi ergo sei un pir** come tutti i linuxari che bazicano sto forum.

    > voi winzozzari siete proprio
    > fissati che se uno vuole usare linux deve
    > mettersi li a prgorammare da solo, ho non si
    > riesce micca a cavarvi dalla testa questa
    > colossale stupidata !

    caccio cio che sbandierate in giro e avere i sorgenti del kernel ed ora vi tirate indietro, che significa questo molto semplice fra dire e compilare ce di mezzo l'ignoranza, quindi giu di distribuziononi simil winzozz.

    ma fatemi il piacere andate a ......
    non+autenticato
  • avete ragione, andiamo tutti nel grembo materno di Bill, che cosi' amorevolmente ci ha permesso di utilizzare un OS degno di un Dio, stabile come un titano, e pieno di cose graziose. Gazie Bill che ci permetti generosamente di acquistare i tuoi prodotti avvicinandoci al modo giusto e moralmente corretto di usare un computer, e ti chiedo: fammi diventare un cerebroleso, potro' cosi' seguirti senza battere ciglio.

    Amen
    non+autenticato
  • brutta cosa l'invidia, neh?
    non+autenticato
  • Pathc hahaha bella chimera tiri fuori te ! sara' vero per linux ci sono state tante pathc e sono stati trovati tanti buchi, ma questo semplicemente perche' chi sviluppa e' intressato al debuggare si sforza di migliorare le cose e non ha vergogna a dire che ha trovato un bug... invece windows ha molti + buchi di linux con l' unica differenza che microsoft non te lo dice e nemmeno si prende brigra di chiudere il tale bug finche' non succede quanche disastro colossale, allora li fornira' la pathc, ma fino ad allora affermera' che windows e' perfetto pur sapendo che non e' vero.
    non+autenticato
  • ...o parliamo di economia.
    le due cose non devono per forza conincidere. tutto qui!

    ciao
    godz
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)