Google Code, open source in salsa G

Il gigante californiano lancia una piattaforma per aggregare gli sviluppatori interessati ai progetti open source targati Google. Si appoggia a Sourceforge e promette una collaborazione più semplice

Mountain View (USA) - L'ultimo progetto targato Google è la piattaforma collaborativa Code, pensata per i programmatori esterni che desiderano partecipare allo sviluppo dei software open source offerti dal motore di ricerca. Ancora in beta e decisamente incompleta, la piattaforma è stata accolta da numerosi esperti ed osservatori come un progetto ricco di potenzialità.

Attualmente l'interfaccia è piuttosto spartana e non può essere neanche paragonata alla complessità di Sourceforge, il punto di riferimento internazionale per centinaia di migliaia di sviluppatori open source. Google Code per il momento è incentrato sui software dell'azienda aperti a collaborazioni esterne ma la lista dei progetti di sviluppo è destinata ad espandersi anche ad altre tipologie di software.

Il motore di ricerca interno di Google Code può essere utilizzato per individuare cosiddette issue ed elementi che necessitano di sviluppo. Sebbene ancora allo stadio embrionale, il motore può diventare estremamente utile per effettuare ricerche all'interno dei codici sorgenti dei progetti presenti su Google Code.
Secondo Ryan Paul di Ars Technica, Google Code ha tutte le carte in regola per diventare "un leader nella nicchia dell'hosting dei progetti open source". Questo perché Code, già integrato con Google Groups, potrebbe essere ulteriormente arricchito di GTalk e Gmail per fornire un vero e proprio framework groupware, estremamente utile per qualsiasi comunità di sviluppatori open-source.

Nel frattempo, alcuni ricercatori indipendenti hanno sfruttato le funzioni di Google per creare Bugle, motore di ricerca per individuare falle e bug all'interno dei codici sorgenti disponibili sul Web.
21 Commenti alla Notizia Google Code, open source in salsa G
Ordina
  • Guardare i fiori dalla parte delle radici. A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    Courtesy of Google Con la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • ...ed è ora che sia dia una calmataA bocca aperta
    non+autenticato
  • non voglio innalzare un flame ma penso che google abbia il diritto ma soprattutto il dovere di pubblicare i sorgenti del motore di ricerca più famoso e libero del mondo

    google è l'insieme del lavoro di decine di programmatori linux (google gira su apache) e anche per rispetto alla GPL deve rilasciare i sorgenti

    viva linux e l'open sooouuurceee!!!

    abbasso il profitto e l'industria del software

    Fan LinuxFan LinuxFan LinuxFan Linux
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > non voglio innalzare un flame ma penso che google
    > abbia il diritto ma soprattutto il dovere di
    > pubblicare i sorgenti del motore di ricerca più
    > famoso e libero del
    > mondo
    >
    > google è l'insieme del lavoro di decine di
    > programmatori linux (google gira su apache) e
    > anche per rispetto alla GPL deve rilasciare i
    > sorgenti
    >
    > viva linux e l'open sooouuurceee!!!
    >
    > abbasso il profitto e l'industria del software
    >
    > Fan LinuxFan LinuxFan LinuxFan Linux

    Vedi le vecchie discussioni al riguardo...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > non voglio innalzare un flame ma penso che
    > google
    > > abbia il diritto ma soprattutto il dovere di
    > > pubblicare i sorgenti del motore di ricerca più
    > > famoso e libero del
    > > mondo
    > >
    > > google è l'insieme del lavoro di decine di
    > > programmatori linux (google gira su apache) e
    > > anche per rispetto alla GPL deve rilasciare i
    > > sorgenti
    > >
    > > viva linux e l'open sooouuurceee!!!
    > >
    > > abbasso il profitto e l'industria del software
    > >
    > > Fan LinuxFan LinuxFan LinuxFan Linux
    >
    > Vedi le vecchie discussioni al riguardo...

    E voi cosa rilasciate alla comunità?
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    Come dite, non avete niente da rilasciare?
    .
    .
    .
    Però linux apache ooo mozzilla li usate?
    .
    Ah bè, allora perchè google dovrebbe rilasciare qualcosa?
    .
    .
    .
    .
    Come si dice a savona, sono tutti [CUT]
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > non voglio innalzare un flame ma penso che google
    > abbia il diritto ma soprattutto il dovere di
    > pubblicare i sorgenti del motore di ricerca più
    > famoso e libero del
    > mondo
    >
    > google è l'insieme del lavoro di decine di
    > programmatori linux (google gira su apache) e
    > anche per rispetto alla GPL deve rilasciare i
    > sorgenti
    >

    Anch'io sono linuxiano e uso software open-source, ma in fondo: che ce ne facciamo dei sorgenti di un motore di ricerca ??

    Al massimo a me interesserebbe il loro db ... Con la lingua fuori
    (da usare offline con la sua cache sarebbe comodissimo...)

    > viva linux e l'open sooouuurceee!!!
    >
    > abbasso il profitto e l'industria del software
    >
    > Fan LinuxFan LinuxFan LinuxFan Linux


  • - Scritto da: Mazinga@
    > - Scritto da:
    > > non voglio innalzare un flame ma penso che
    > google
    > > abbia il diritto ma soprattutto il dovere di
    > > pubblicare i sorgenti del motore di ricerca più
    > > famoso e libero del
    > > mondo
    > >
    > > google è l'insieme del lavoro di decine di
    > > programmatori linux (google gira su apache) e
    > > anche per rispetto alla GPL deve rilasciare i
    > > sorgenti
    > >
    >
    > Anch'io sono linuxiano e uso software
    > open-source, ma in fondo: che ce ne facciamo dei
    > sorgenti di un motore di ricerca
    > ??

    il motore di ricerca di google è di tutti noi... se poi a te non serve lo userà un altro

    google deve mettersi la testa a posto e se vuole il nostro appoggio deve donarci tutti i suoi sorgenti e gli archivi

    >
    > Al massimo a me interesserebbe il loro db ... Con la lingua fuori
    > (da usare offline con la sua cache sarebbe
    > comodissimo...)
    >

    io vorrei le mappe di google earth, ma prima i sorgenti del motore di ricerca

    viva linux e l'open sooouuurceee!!!

    Fan LinuxFan LinuxFan LinuxFan Linux

    non+autenticato
  • > google
    > > abbia il diritto ma soprattutto il dovere di
    > > pubblicare i sorgenti del motore di ricerca più
    > > famoso e libero del
    > > mondo

    Il "diritto" di rilasciarlo ovvio che ce l'ha.
    Il "dovere" pero'? Suppongo tu intenda "dovere morale", da quel punto di vista puo' anche darsi...
    Pero' se scoprisse le carte sugli algoritmi di pagerank sarebbe la morte di google: chiunque capirebbe come agire per essere ai primi posti nelle ricerche!!

    > > google è l'insieme del lavoro di decine di
    > > programmatori linux (google gira su apache)

    ? I programmatori sono pagati...
    Apache e' il webserver, qualsiasi sito su apache quindi dovrebbe diventare automaticamente opensource?

    > Al massimo a me interesserebbe il loro db ... Con la lingua fuori
    > (da usare offline con la sua cache sarebbe
    > comodissimo...)

    ehhmm... da usare offline???
    ih ih ih penso che tu non abbia idea della dimensione dei loro db!

    Da wikipedia:
    "Reportedly, Google in 2003 had between 2 and 5 petabytes of storage. A more recent estimate has that number at around 4"

    1 petabyte= 1000 terabyte
    1 terabyte= 1000 gigabyte

    hai per caso 4.000.000 di gigabyte liberi sul tuo hard disk?
    Sorride
    non+autenticato
  • > abbasso il profitto e l'industria del software

    A me del software libero non me ne frega nulla, perché non l'ho mai pagato. E' l'hardware che deve essere libero perché costa ancora uno sproposito.
    non+autenticato
  • Sarebbe veramente comodo avere gmail sul proprio server di posta.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Sarebbe veramente comodo avere gmail sul proprio
    > server di
    > posta.

    Aspetta e spera. Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Beh è roba ajax + postfix e spamassassin.

    Non ne sei capace da solo a farti un interfaccia?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Beh è roba ajax + postfix e spamassassin.
    >

    Dove sta scritto cche è postifx + spamassassin? Le funzionalità di ricerca all'interno di GMail, l'integrazione con altre tecnologie e tutto il resto fanno pensare a tutto tranne a quello che dici.

    Io dico che sfrutta tecnologie di archiviazione e information retrivial sviluppate in casa.

    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > Beh è roba ajax + postfix e spamassassin.

    > Dove sta scritto cche è postifx + spamassassin?
    > Le funzionalità di ricerca all'interno di GMail,
    > l'integrazione con altre tecnologie e tutto il
    > resto fanno pensare a tutto tranne a quello che
    > dici.

    > Io dico che sfrutta tecnologie di archiviazione
    > e information retrivial sviluppate in casa.

    Per quella parte puoi acquistare il rack di google : http://punto-informatico.it/p.aspx?id=516579&r=PI
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > - Scritto da:
    > > > Beh è roba ajax + postfix e spamassassin.
    >
    > > Dove sta scritto cche è postifx + spamassassin?
    > > Le funzionalità di ricerca all'interno di GMail,
    > > l'integrazione con altre tecnologie e tutto il
    > > resto fanno pensare a tutto tranne a quello che
    > > dici.
    >
    > > Io dico che sfrutta tecnologie di archiviazione
    > > e information retrivial sviluppate in casa.
    >
    > Per quella parte puoi acquistare il rack di
    > google :
    > http://punto-informatico.it/p.aspx?id=516579&r=PI

    il software deve essere gratis, quante volte devo ripeterlo Arrabbiato

    sono sicuro che tra di voi c'è ancora gente che si fa pagare per un sitarello di due pagine Deluso

    se volete crescere professionalmente e volete migliorare la comunità dovete programmare in open source con licenza gpl freesoftware

    viva l'open sooouuurceee

    Fan LinuxFan LinuxFan LinuxFan Linux
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > - Scritto da:
    > > > - Scritto da:
    > > > > Beh è roba ajax + postfix e
    > > > > spamassassin.

    > > > Dove sta scritto cche è postifx +
    > > > spamassassin?
    > > > Le funzionalità di ricerca all'interno di
    > > > GMail, l'integrazione con altre tecnologie
    > > > e tutto il resto fanno pensare a tutto
    > > > tranne a quello che dici.

    > > > Io dico che sfrutta tecnologie di
    > > > archiviazione
    > > > e information retrivial sviluppate in
    > > > casa.

    > > Per quella parte puoi acquistare il rack di
    > > google :

    > http://punto-informatico.it/p.aspx?id=516579&r=PI

    > il software deve essere gratis, quante volte
    > devo ripeterlo Arrabbiato

    Infatti questo e' hardware...

    Che vergogna per la categoria un linaro che non sa cos'e' un rack...

       Imbarazzato Fan Linux       
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > - Scritto da:
    > > > - Scritto da:
    > > > > - Scritto da:
    > > > > > Beh è roba ajax + postfix e
    > > > > > spamassassin.
    >
    > > > > Dove sta scritto cche è postifx +
    > > > > spamassassin?
    > > > > Le funzionalità di ricerca all'interno di
    > > > > GMail, l'integrazione con altre tecnologie
    > > > > e tutto il resto fanno pensare a tutto
    > > > > tranne a quello che dici.
    >
    > > > > Io dico che sfrutta tecnologie di
    > > > > archiviazione
    > > > > e information retrivial sviluppate in
    > > > > casa.
    >
    > > > Per quella parte puoi acquistare il rack di
    > > > google :
    >
    > >
    > http://punto-informatico.it/p.aspx?id=516579&r=PI
    >
    > > il software deve essere gratis, quante volte
    > > devo ripeterlo Arrabbiato
    >
    > Infatti questo e' hardware...
    >
    > Che vergogna per la categoria un linaro che non
    > sa cos'e' un
    > rack...
    >
    >    Imbarazzato Fan Linux       

    e dove è scritto che un rack vale così tanto?

    sai quanto costa un cellulare all'ultimo grido? circa 20 centesimi di euro
    mentre un server rack non più di 5-6 euro

    queste spese possono essere sostenute anche da finanziamenti statali oppure tramite donazioni

    la verità è che speculano su tutto e non solo il software... anche l'hardware deve essere libero e gratuito, al massimo si può contribuire in termini di materiale impiegato ed eventuali costi di trasporto

    oppure si contribuire partecipando ai progetti hardware
    http://opencollector.org/Whyfree/

    l'open source non è solo software ma anche hardware e a poco a poco prenderà la vita di tutti i giorni in ogni cosa sempre e ovunque open source

    viva linux e l'open sooouuurceee!!!

    Fan LinuxFan LinuxFan LinuxFan Linux
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Sarebbe veramente comodo avere gmail sul proprio
    > server di
    > posta.

    Non riesco a capire: ma Gmail non scritto tutto in JavaScript, lato client?
    176
  • Evvai lavoratoriiiiiiii informatici. In lacrime
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Evvai lavoratoriiiiiiii informatici. In lacrime

    Ma scusa, se uno se la sente di partecipare bene, se no amen...

    Sono progetti fini a se stesso, la gente lo sa' che non rientra nessuna sostanza...

    OK, sarebbe piu' giusto che google pagasse dei professionisti, questo te ne devo rendere atto, ma sono progetti che costerebbero non poco e bene o male "c'e' chi vuole farli", spesso per il semplice motivo che scrivere sul curriculum "partecipato al progetto X di google" invece che "fatti i soliti stage dubbi e sproporzionati al mio ruolo (del tipo: 'sono andato solo a guardare...')" fa il suo effetto, perche' l'eventuale datore di lavoro puo' toccare con mano un tuo lavoro...

    O magari per fare una tesi...

    Cmq non ci si deve preoccupare: i lavori piu' incasinati rimarranno li' e prima o poi dovranno pagare qualcuno x farli, non c'e' verso... se ne hanno bisogno...


    --------------

    Un saluto da Mazinga.

CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)