Rantoli, Italia.it respira ancora

Tra i siti più costosi, lo spazio web del turismo italiano presentato da molti mesi vedrà la luce. Nel 2007. Lo ha fatto sapere il Governo che intanto sembra puntare su un sito che raccoglie foto e impressioni dei turisti italiani

Roma - La lunga via di Italia.it, l'ambiziosissimo portale che avrebbe dovuto portare l'equilibrio nelle forze del turismo italiota, si allunga ulteriormente: vedrà la luce entro la stagione 2007.

Ad annunciarlo è stato nei giorni scorsi il vicepresidente del Consiglio Francesco Rutelli. Un segno di vita peraltro importante visto che Italia.it, come noto, ha richiesto l'esborso di 40 milioni di euro per un lungo lavoro di preparazione ancora di là da essere concluso.

E rispettare la scadenza del 2007 non sarà facile. Basti pensare alla mole di dati che dovrà essere integrata dinamicamente in questa "vetrina digitale" del turismo in Italia, che ha l'ambizione di coinvolgere non solo risorse pubbliche a livello regionale e provinciale per agevolare il flusso turistico, ma anche di legarsi agli operatori privati per fornire servizi aggiuntivi, comprese le prenotazioni online.
Nel frattempo, comunque, il Governo non sta a guardare. A quanto pare, infatti, sta per vedere la luce proprio in questi giorni un progettino che qualcuno già considera perdente e che si potrebbe considerare una sorta di "ponte" verso il lancio di Italia.it.

Stiamo parlando di Turistiprotagonisti.it che, sebbene non abbia ancora goduto di un lancio in pompa magna, sulla propria home page riporta la "sponsorship" della Presidenza del Consiglio dei Ministri, presentandosi anzi come parte della Campagna della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l'ascolto e il monitoraggio delle opinioni dei turisti italiani sulle vacanze all'estero.

Il sito, che stando a quanto riportato dalla sua home page sarà attivo dal 21 agosto, augura un Bentornati - Alla grande squadra che farà vincere l'Italia agli italiani che sono stati all'estero in vacanza, chiedendo la loro collaborazione. Quattro le domande chiave che ai turisti italiani presenterà il sito:

- Perché avete preferito certe mete rispetto ad altre?
- Cosa avete trovato di bello che noi non sappiamo dare?
- Quali esperienze alberghiere e organizzative meritano di essere imitate?
- Quali servizi, quali divertimenti ed opportunità possono arricchire il nostro sistema turistico?

"Se volete - aggiunge il portale - mandate le vostre foto a www.turistiprotagonisti.it".
Essì, perché i migliori scatti saranno pubblicati sul sito.
163 Commenti alla Notizia Rantoli, Italia.it respira ancora
Ordina
  • Non potevano rafforzare il sito Enit.it, magari trasferendolo sul nuovo dominio... avevano gia la base funzionante, almeno potevano risparmiarsi la figuraccia di avere per tanti mesi la pagina bianca...spendere poi 40 milioni di euri per un sito?? sicuramente avranno speso 35 milioni per regali, macchine barche, donne ecc ed il rimanente hanno comprato qualche pc dove metteranno chissa quale servizio di prenotazione inefficiente, all'italiana insomma... A bocca aperta
    non+autenticato
  • ciao ragazzi ho un poblema e' da una settimana che nod 32 mi rileva una tentata connessione ad un indirizzo([url]http://d.mettere.net/a412/a571.php?m=0&b=1785&c=4 nn cliccare) e poi subito dopo mi appare la schermata di nod 32 che mi dice la presenza di una variante win 32 di un cavallo di troia.Faccio la scansione approfondita,e appartentemente mi elimina il problema ma dopo 10 minuti si ripresenta questo maledetto virus;dimentico . . . uso xp.Se perfavore mi potete dare una mano,e' una persequzione!!!Grazie mille
  • Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Grande, sei esilarantisssimo!
    non+autenticato
  • cosa vuol dire quello che hai detto
    non+autenticato
  • - Scritto da: eroe
    > ciao ragazzi ho un poblema e' da una settimana
    > che nod 32 mi rileva una tentata connessione ad
    > un
    > indirizzo([url]http://d.mettere.net/a412/a571.php?

    Qui trovi tutto ciò che serveA bocca aperta

    http://www.ubuntu-it.org/
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 agosto 2006 00.37
    -----------------------------------------------------------
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 agosto 2006 00.37
    -----------------------------------------------------------
  • grazie ma io ho xp e a quanto dice il sito dove mi hai mandato e' utile solo per linux
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > grazie ma io ho xp e a quanto dice il sito
    > dove mi hai mandato e' utile solo per
    > linux

    Allora forse ti conviene comprare un antivirus e poi in caso di problemi rivolgerti al venditore.
    non+autenticato
  • Non c'è che dire... davvero un bellissimo, fantastico ultimo numero di PI....


    Potevate andare in ferie con qualcosa di più gustoso... -.-
    non+autenticato
  • Complimenti al governo, 90 miliardi delle vecchie lire per un progetto che nasce già vecchio e che farà concorrenza alle imprese private che hanno investito del loro e che fanno del turismo uno dei pochi settori che ha dal web un ritorno economico.
    Il bello è che sembra tutto bloccato causa scontri tra lo Stato e le Regioni, dimostrando ancora una volta la celebre efficienza del settore pubblico...
    Abbassare le tasse no, eh ?
    non+autenticato
  • Si fa tanto per definire lo smanettone, si dice che lo smanettone rovina l'informatica perchè legge un manuale e crede di poter lavorare al posto dei veri professionisti, inoltre lo smanettone fà programmi a prezzi bassissimi rovina il mercato e aggiusta il computer spesso formattandolo e caricandoci software pirata rovinando il mercato delle assistenza tecniche, si dice inoltre che lo smanettone è la piaga del professionista.

    Ora abbiamo capito cos'è uno smanettone!

    Ma che cos'è un professionista ?
    Quali sono le proprietà e le caratteristiche del professionista ?

    Quand'è che una persona può essere considerato professionista ?

    Senza polemica, è solo per inquadrare meglio il panorama IT
  • La differenza fra uno smanettone ed un professionista?
    E' la stessa che c'è fra me e Stephen Hawking quando si parla di fisica teorica.
    non+autenticato
  • mio personalissimo punto di vista

    professionista è quella persona che se non è sicura al 100% di quello che sta facendo, non lo fa ed al massimo consiglia qualcuno più competente di lui in quell'ambito o si informa ed istruisce prima di agire.

    smanettone è colui che anche se conosce il 10% fa, e se le cose non funzionano subito cerca di risolverle a tentativi.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > mio personalissimo punto di vista
    >
    > professionista è quella persona che se non è
    > sicura al 100% di quello che sta facendo, non lo
    > fa ed al massimo consiglia qualcuno più
    > competente di lui in quell'ambito o si informa ed
    > istruisce prima di
    > agire.
    >
    > smanettone è colui che anche se conosce il 10%
    > fa, e se le cose non funzionano subito cerca di
    > risolverle a
    > tentativi.

    Aggiungo:
    6irlone è colui che scrive come te e parla per sentito dire e comunque sbaglia
    non+autenticato

  • > parla per
    > sentito dire e comunque
    > sbaglia


    posso anche sbagliarmi, ma di sicuro non parlo per sentito dire in quanto ho solo ribadito il MIO metro di valutazione che USO DA 20 ANNI nella mia azienda.

    non+autenticato
  • > posso anche sbagliarmi, ma di sicuro non parlo
    > per sentito dire in quanto ho solo ribadito il
    > MIO metro di valutazione che USO DA 20 ANNI nella
    > mia
    > azienda.
    >

    appunto. Triste
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > posso anche sbagliarmi, ma di sicuro non parlo
    > > per sentito dire in quanto ho solo ribadito il
    > > MIO metro di valutazione che USO DA 20
    > ANNI

    > nella
    > > mia
    > > azienda.
    > >
    >
    > appunto. Triste


    anzi.. a essere sincero non lo applico solo in azienda. è il metro che uso anche per valutare chi mi ripara il frigorifero, mi installa il condizionatore, mi consiglia che macchina fotografica acquistare, ecc ecc
    non+autenticato
  • > anzi.. a essere sincero non lo applico solo in
    > azienda. è il metro che uso anche per valutare
    > chi mi ripara il frigorifero, mi installa il
    > condizionatore, mi consiglia che macchina
    > fotografica acquistare, ecc
    > ecc

    comodo avere il portafoglio in tasca, no?

    mai cercato "DIY" su internet?

    bhè, c'è da stupirsi a quanto si potrebbe risparmiare...
    non+autenticato

  • >
    > comodo avere il portafoglio in tasca, no?
    >
    > mai cercato "DIY" su internet?
    >
    > bhè, c'è da stupirsi a quanto si potrebbe
    > risparmiare...


    be, se il profitto ricavato dal tempo non utilizzato in "DIY" e utilizzato per la mia attività è molto superiore del risparmio ottenuto attraverso il "DIY"

    Perchè sprecare un'ora di tempo per risparmiare 100, se quell'ora di tempo salvata la impegno per la mia attività mi rende 1000?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > >
    > > comodo avere il portafoglio in tasca, no?
    > >
    > > mai cercato "DIY" su internet?
    > >
    > > bhè, c'è da stupirsi a quanto si potrebbe
    > > risparmiare...
    >
    >
    > be, se il profitto ricavato dal tempo non
    > utilizzato in "DIY" e utilizzato per la mia
    > attività è molto superiore del risparmio ottenuto
    > attraverso il
    > "DIY"
    >
    > Perchè sprecare un'ora di tempo per risparmiare
    > 100, se quell'ora di tempo salvata la impegno
    > per la mia attività mi rende
    > 1000?

    e aggiungo anche che non vedo cosa ci sia di sbagliato, visto che ho la fortuna di potermelo permettere, di pagare in maniera equa persone che fanno il loro lavoro con professionalità.
    perchè dovrei pagare meno persone che si inventano un lavoro che non sanno fare professionalmente
    o peggio ancora fare io quel lavoro da incompetente per risparmiare
    non+autenticato
  • Secondo voi i professionisti sono sempre e comunque impeccabili???

    Se prendiamo un professionista e uno smanettone e li mettiamo entrambi difronte ad un problema,che alla fine risolvono entrambi, da cosa capireste quale è lo smanettone e quale il professionista?
    Dal vestito? Dal compenso che chiede? Dal tempo che ci mette?? Dai titoli di studio?

    Il mio maestro di fotografia, un vero professionista, mi disse che i fotografi più bravi non sono quelli che hanno il classico negozio di fotografia e fanno principalmente servizi matrimoniali ogni domenica.

    Non so se mi spiego.


    Altro esempio:

    Quando ero un ragazzino e smanettavo sui primi computers sentivamo parlare di computers da casa e computers professionali.
    Ci chiedevamo quale fosse la differenza che tra i due.
    Entrambi convenimmo che era solo il PREZZO. Chi era ricco poteva usare quelli professionali e chi non quelli da casa.
    Insomma non era una questione di preparazione tecnica quanto di GRANO a disposizione.

    Indi per cui se uno smanettone (pratico intendo, non un pirla qualsiasi) chiedesse un compenso più alto si trasformerebbe automaticamente in un professionista.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 05 agosto 2006 13.37
    -----------------------------------------------------------
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 05 agosto 2006 13.38
    -----------------------------------------------------------
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 32 discussioni)