TZero taglia i fili a HDMI

Il chipmaker ha sviluppato una versione wireless dell'interfaccia HDMI che consente di trasmettere il video in alta definizione senza l'utilizzo di alcun cavo. Ma la qualità originale non è garantita

Sunnyvale (USA) - Presto il video ad alta definizione, come quello dell'HDTV o di Blu-ray e HD DVD, potrà essere trasmesso in ogni punto della casa senza l'uso di fili. A renderlo possibile è un chip sviluppato da Tzero Technologies capace di far comunicare due interfacce digitali HDMI (High-Definition Multimedia Interface) in modalità wireless.

HDMI è lo standard scelto dall'industria per connettere i dispositivi video ad alta definizione, come player DVD e decoder TV, ad un televisore HDTV. HDMI trasporta anche l'audio multicanale e supporta la tecnologia di protezione dei contenuti HDCP.

Per trasmettere il segnale audio/video di HDMI via etere, il chip di Tzero utilizza la tecnologia wireless Ultra Wideband (UWB), capace di raggiungere una velocità massima di 480 Mbit al secondo (pari a circa 60 MB/s), e la tecnologia di compressione video JPEG2000, alla cui implementazione ha collaborato Analog Devices.
Le due società affermano che il chippetto è in grado di supportare i formati in alta definizione 720p e 1080i e, in entrambi i casi, può garantire un flusso video continuo con un bassissimo numero di errori.

Sebbene Tzero affermi che la qualità video fornita dal proprio componente sia "fino a 10 milioni di volte superiore a quella di qualsiasi altra rete wireless", va considerato che il segnale video viene compresso. Il livello della compressione varia a seconda della risoluzione: alcuni rapidi calcoli dicono che per "far entrare" un flusso video con risoluzione 1080i in una connessione a 480 Mbps occorre comprimerlo di oltre il 50%. A 720p il degrado qualitativo introdotto dalla compressione dovrebbe tuttavia essere quasi impercettibile.

La tecnologia di Tzero si compone di un modulo ricevente ed uno trasmittente in grado di mettere in comunicazione, via radio, qualsiasi apparecchio ad alta definizione - player Blu-ray o HD DVD, decoder per la TV digitale, console da gioco ecc. - con un televisore dotato di ingresso HDMI. L'azienda assicura che il proprio sistema è immune da interferenze e può essere utilizzato anche in prossimità di telefoni cordless, cellulari e reti Wi-Fi.

Per il momento il sistema messo a punto da Tzero e Analog Devices è ancora allo stadio prototipale: la commercializzazione dovrebbe avvenire nel corso del prossimo anno.
16 Commenti alla Notizia TZero taglia i fili a HDMI
Ordina
  • HD sta per High Definition....
    tutto il resto te lo sei inventato te!

    Ma che ti pippi la mattina???
    non+autenticato
  • Le conseguenze delle tecnologie di DRM (restrizione dei contenuti digitali) saranno comprensibili solo quando le apparecchiature di questo tipo, HD ready in primo luogo, saranno sufficientemente diffuse.
    E a giudicare da quanta pubblicita' si sta facendo tramite depliant su televisori HD ready e connettori HDMI, mi sembra che la situazione si aggravi sempre di piu'.
    Come ha detto Peter Lee, un dirigente della Disney: "Se i clienti solo sapessero che c'e' un DRM, cos'e', e come funziona, avremo gia' fallito".
    Ed e' per questo che bisogna informare la gente di non comprare televisori HD ready.
    Ecco ad esempio uno scenario: compro un televisore HD ready, qualcuno che ha un televisore uguale al mio ne "cracca" le chiavi, e siccome la mancata conservazione del segreto sulle chiavi viene considerato una infrazione contrattuale, i produttori di contenuti (inclusi i broadcaster televisivi) disabilitano per il mio televisore la decodifica dei contenuti trasmessi. Di fatto mi trovo un televisore con uno bello schermo nero, e su chi mi devo rifare? Sul produttore? E' possibile?
    Oppure mi compro un film nel quale c'e' una etichetta in caratteri di dimensione 0,00 dpi: questo contenuto scade tra 30 giorni, e io me lo metto sull'armadio a fare da sopramobile.

    non+autenticato
  • Sì, vabbè, restiamo con i televisori a tubo catodico e retroproiezione da 40-100Kg per i prossimi 50 anni... Ma per favore !



    - Scritto da:
    > Le conseguenze delle tecnologie di DRM
    > (restrizione dei contenuti digitali) saranno
    > comprensibili solo quando le apparecchiature di
    > questo tipo, HD ready in primo luogo, saranno
    > sufficientemente
    > diffuse.
    > E a giudicare da quanta pubblicita' si sta
    > facendo tramite depliant su televisori HD ready
    > e connettori HDMI, mi sembra che la situazione si
    > aggravi sempre di
    > piu'.
    > Come ha detto Peter Lee, un dirigente della
    > Disney: "Se i clienti solo sapessero che c'e' un
    > DRM, cos'e', e come funziona, avremo gia'
    > fallito".
    > Ed e' per questo che bisogna informare la gente
    > di non comprare televisori HD
    > ready.
    > Ecco ad esempio uno scenario: compro un
    > televisore HD ready, qualcuno che ha un
    > televisore uguale al mio ne "cracca" le chiavi, e
    > siccome la mancata conservazione del segreto
    > sulle chiavi viene considerato una infrazione
    > contrattuale, i produttori di contenuti (inclusi
    > i broadcaster televisivi) disabilitano per il mio
    > televisore la decodifica dei contenuti trasmessi.
    > Di fatto mi trovo un televisore con uno bello
    > schermo nero, e su chi mi devo rifare? Sul
    > produttore? E'
    > possibile?
    > Oppure mi compro un film nel quale c'e' una
    > etichetta in caratteri di dimensione 0,00 dpi:
    > questo contenuto scade tra 30 giorni, e io me lo
    > metto sull'armadio a fare da
    > sopramobile.
    >
    non+autenticato
  • Il problema non è l'innovazione tecnologica, bensì tutte le altre porcate che essa si sta portando dietro.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Sì, vabbè, restiamo con i televisori a tubo
    > catodico e retroproiezione da 40-100Kg per i
    > prossimi 50 anni... Ma per favore
    > !

    Mica è giusto però imporre con la "forza" a compare l'ultimo ritrovato high tech a tutti!

    Visto è il nababbo che freme nel fare questi acquisti è giusto che venga spennato fino all'osso specie se è sempre questa gente che evade tasse e affini
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Sì, vabbè, restiamo con i televisori a tubo
    > catodico e retroproiezione da 40-100Kg per i
    > prossimi 50 anni... Ma per favore
    > !
    Io ho un televisore a tubo catodico, si vede meglio e non pesa 40-100kg!
    E' anche molto sottile.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Sì, vabbè, restiamo con i televisori a tubo
    > > catodico e retroproiezione da 40-100Kg per i
    > > prossimi 50 anni... Ma per favore
    > > !
    > Io ho un televisore a tubo catodico, si vede
    > meglio e non pesa
    > 40-100kg!
    > E' anche molto sottile.

    Eh ma per essere sottile si intende che si può appendere come un quadro

    Inutile comunque discuter elasciamo che sta gente all'ultima moda si lasci consigliare da forum e riviste l'ultimo ritrovato più sponsorizzato che tanto con la esperienza che hanno neanche si accorgono che i colori sono sfasati, immagini stretchate e riflessi a iosa
    :D
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > Sì, vabbè, restiamo con i televisori a tubo
    > > > catodico e retroproiezione da 40-100Kg per i
    > > > prossimi 50 anni... Ma per favore
    > > > !
    > > Io ho un televisore a tubo catodico, si vede
    > > meglio e non pesa
    > > 40-100kg!
    > > E' anche molto sottile.
    >
    > Eh ma per essere sottile si intende che si può
    > appendere come un
    > quadro
    >
    > Inutile comunque discuter elasciamo che sta gente
    > all'ultima moda si lasci consigliare da forum e
    > riviste l'ultimo ritrovato più sponsorizzato che
    > tanto con la esperienza che hanno neanche si
    > accorgono che i colori sono sfasati, immagini
    > stretchate e riflessi a
    > iosa
    >A bocca aperta

    Boh, non so se tu hai provato, ma i mondiali su Sky in HD sono stati una meraviglia per gli occhi!
    Anche alcuni film e tutti i documentari in HD sono una figatona... poi se tu non ne vuoi sapere nessuno ti obbliga ad acquistarlo, ma se c'e' chi se lo può permettere non vedo perchè prendersela tanto!

    P.S.: e comuque su un abbonamento da 50€ aggiungere i 7€ per l'HD a certi livelli non è un grosso problema. O uno se lo prende oppure no, ms la vita va TRANQUILLAMENTE avanti lo stesso.
    non+autenticato
  • HD ready o no (si può realizzare anche un televisore a tubo catodico HD ready) i nuovi televisori LCD e Plasma sono belli solo da spenti.
    Per ora, nonostante la ricerca sia orientata da tempo solo a queste ultime tecnologie, l'immagine prodotta dal tubo catodico è sempre la migliore.
    Tutta questa meraviglia guardando un televisore LCD non l'ho mai vista.
    Per avere dei buoni risultati nella riproduzione dell'immagine LCD bisogna andare su televisori da 2500 euro, però devono essere collegati ad un decoder con uscita digitale (collegarlo alla scart significa riconvertire il segnale in analogico).
    In queste circostanze si ha la situazione ottimale.
    Per ora comunque il vecchio tubo catodico è sempre il migliore, e potrebbero miglioralo ulteriormente se non avessero deciso di abbandonarlo.
    L'unico aspetto negativo è l'ingombro, ma è inutile comapre un bel soprammobile LCD che ad un metro di distanza è inguardabile come definizione e con dei colori per neinte naturali.
    non+autenticato
  • Si vede che non hai capito niente.
    Un televisore a cristalli liquidi, e ad alta definizione, non deve essere per forza "HD ready".
    "HD ready" non vuol dire cristalli liquidi o plasman, e tantomeno garanzia di massima definizione, anzi: per essere HD ready basta che abbia una risoluzione di 720 pixel (linee) in verticale, e da molto tempo i monitor per pc hanno risoluzioni ben maggiori.
    HD ready vuol dire che ti stai comprando un televisore dove chi distribuisce i contenuti puo' decidere di bloccarti il televisore dalla visione, impedirti di registrarli su qualunque supporto, oppure che dopo un certo periodo
    Questo e' infatti il DRM.
    Finora per noi i televisori avevano un sintonizzatore e una presa scart: tutto quello che andava su una presa scart poteva essere collegato ad un televisore o a un video registratore.
    Con l'HDMI (il connettore dell'HD ready) non sara' piu' cosi'.
    Ed e' per questo che bisogna dire "no" ai televisori HD ready e comprare televisori che abbiano anche risuoluzioni migliori, e prese "libere" e non controllate.

    non+autenticato
  • cdo, vorrei vedere ora che mi dice!

    iniziano a togliere i fili...
    tempi duri per i piratozzi Pirata...

    ride ben...


    (ok, tagliatela pure: è solo uno sfogo, concordo Occhiolino )
    non+autenticato
  • Non sono il tizio ma ...
    Cosa c'entra questa notizia con il TC?
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Non sono il tizio ma ...
    > Cosa c'entra questa notizia con il TC?

    cito dall'articolo (cacchio, ma perchè non c'è [quote]?)

    HDMI è lo standard scelto dall'industria per
    connettere i dispositivi video ad alta
    definizione, come player DVD e decoder TV, ad un
    televisore HDTV. HDMI trasporta anche l'audio
    multicanale e supporta la tecnologia di protezione
    dei contenuti HDCP.


    che tu lo chiame TC, palladium, pincopallum o HDCP poco imposta:
    fanno parte del loro progetto.
    non+autenticato

  • > che tu lo chiame TC, palladium, pincopallum o
    > HDCP poco
    > imposta:
    > fanno parte del loro progetto.

    cito:

    "si non starò via per molto... solo una settimana... DELFINO CURIOSO"

    da questa frase si capisce perfettamente che il nostro futuro è condannato a TPM e chip fritz

    PS: che si chiami delfino poco importa (imposta), fa parte del loro progetto
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > > che tu lo chiame TC, palladium, pincopallum o
    > > HDCP poco
    > > imposta:
    > > fanno parte del loro progetto.
    >
    > cito:
    >
    > "si non starò via per molto... solo una
    > settimana... DELFINO
    > CURIOSO"
    >
    > da questa frase si capisce perfettamente che il
    > nostro futuro è condannato a TPM e chip
    > fritz
    >
    > PS: che si chiami delfino poco importa (imposta),
    > fa parte del loro
    > progetto

    Sorride
    (mi son reso conto tardi di aver scritto "imposta" Rotola dal ridere )

    tra l'altro, i delfini ci stanno dicendo da tempo che presto faremmo una brutta fine...

    e quando se ne andranno e ci saluteranno dicendo
    "Addio e grazie per tutto il pesce".
    sapremo che la fine è veramente giunta.
    http://hitchhikers.movies.go.com/games/dolphins.sw...

    Occhiolino
    non+autenticato
  • > Sorride
    > (mi son reso conto tardi di aver scritto
    > "imposta" Rotola dal ridere
    > )

    >
    > tra l'altro, i delfini ci stanno dicendo da tempo
    > che presto faremmo una brutta
    > fine...
    >
    > e quando se ne andranno e ci saluteranno dicendo
    > "Addio e grazie per tutto il pesce".
    > sapremo che la fine è veramente giunta.
    > http://hitchhikers.movies.go.com/games/dolphins.sw
    >
    > Occhiolino

    grande douglas adams, peccato che gli ultimi libri siano stati un pacco indigeribile.... Annoiato
    non+autenticato