Il Pentagono open-source fa arrabbiare MS

Lo sostengono voci riprese dalle agenzie internazionali, secondo cui l'azienda di Gates lotta per bloccare l'epidemia di open source nel ministero della Difesa USA

Roma - Il ministero della Difesa americano intende utilizzare sempre di pi¨ l'open source e secondo un proprio rapporto datato 10 maggio l'alternativa ai sistemi proprietari significa minor spesa e maggiore sicurezza. Elementi che, sommati all'effettiva crescente diffusione delle piattaforme open source al Pentagono, avrebbero fatto scattare l'allarme rosso nel quartier generale di Microsoft.

Stando a voci riportate dal Washington Post e da alcune agenzie internazionali, Microsoft sta facendo di tutto per impedire l'ulteriore diffusione dei sistemi open presso il Ministero e qualcuno parla di numerose telefonate che sarebbero piovute nell'ufficio del ministro della Difesa Donald H. Rumsfeld. Sempre secondo le stesse voci, Microsoft avrebbe accusato l'open source di rappresentare una minaccia per la sicurezza e la proprietÓ intellettuale.

Ma il rapporto del Ministero, realizzato da Mitre Corporation, afferma con forza che "mettere al bando l'open source avrebbe un effetto immediato, ampio e gravemente negativo sulla capacitÓ di molte agenzie di grande rilievo e di sicurezza del Ministero della Difesa nel difendersi contro attacchi cyber".

John Stenbit, funzionario del Ministero, ha dichiarato ai reporter che secondo Microsoft l'utilizzo misto di sistemi proprietari e free potrebbe portare ad una violazione dei diritti di proprietÓ intellettuale. Stenbit ha anche sottolineato che Microsoft non vedrebbe di buon occhio anche le ricerche finanziate dal Pentagono per rafforzare la sicurezza dei sistem free, ricerche che di fatto avvantaggiano le softwarehouse del settore, competitor di Microsoft.
Stenbit ha per˛ anche spiegato che il problema centrale rimane la sicurezza del software e che qualsiasi software utilizzato dalla Difesa deve superare i collaudi e i test della National Security Agency, test che ancora non avrebbero mai esaminato del software ope source.

Dal quartier generale di Redmond, intanto, non giungono commenti dettagliati. Un portavoce Microsoft si Ŕ limitato a confermare l'esistenza di colloqui ma ha negato che Microsoft abbia parlato di sicurezza, sottolineando invece il problema della co-esistenza di software proprietario e open.

Secondo Microsoft il modello del software libero viola le dichiarazioni del Governo secondo cui la ricerca pubblica deve sviluppare applicativi redditizi.
52 Commenti alla Notizia Il Pentagono open-source fa arrabbiare MS
Ordina
  • Salve a tutti,
    da qualche tempo mi sono avvicinato a linux ma non riesco a capire (forse perchè sono stato sempre monopolizzato da Microsoft Sorride) come si possa avere un profitto creando programmi open source. Potete illuminarmi?

    Ciao a tutti
    non+autenticato
  • >un profitto creando
    > programmi open source.
    l'open source dice che devi rendere disponibile il codice non che non puoi venderlo al prezzo che vuoi...
    infatti ci sono software per linux che costano tantissimo...
    ma questo non viene visto di buon occhio da tutti...in genere nel mondo open source si cerca di vendere il software al prezzo che vale...nel senso non ci si guadagna troppo...il giusto diciamo...
    (e qua non commento oltre)...
    e in genere mentre di solito il software win viene venduto per una sola postazione non e raro su linux vedere il software installabile su cinque computer con una sola licenza per esempio...
    di solito questo mondo intende un utilizzo giusto del software...in modo che sia il cliente che il venditore siano contenti...
    qualcosa del genere....
    non+autenticato
  • Tecnicamente parlando il software open può essere benissimo venduto e anzi moltissime società vendono software open. La disponibilità del codice serve perchè le società piu grandi modificano il software open per adattarlo ai propri scopi senza contare che avere il codice davanti, se sei uno sviluppatore esperto di una società di computer, permette di capire molto bene come funziona un programma e quindi sfruttarlo al meglio. Considera che anche se un programma è open è comunque coperto da licenza.
    Quindi il software open può essere venduto come qualsiasi software closed.

    Personalmente, il fatto di avere i sorgenti a disposizione è fondamentale per le società piu grandi, è sinonimo di sicurezza informatica.
  • se invece di farsi pagare per inserire backdoor per la NSA fossero stati un po' meno avidi ora non sarebbero in queste condizioni.
    Naturalmente la cosa non puo' che farmi piacere ...
    non+autenticato
  • Ma l'NSA non è una sezione staccata della M$?Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • ╚ semplicemente uno dei servizi segreti USA, sia militare sia civile, perchè è l'unico ad avere la caratteristica di essere il servizio segreto addetto alle tecnologie ed alle scienze; i membri sono fisici, ingegneri, matematici, chimici, biologi, informatici, etc.
    Il fatto che inserisca delle backdoors in o.s. chiusi, e in sw chiuso, anche e soprattutto M$ comè sospettata (e a ragione) fà parte del suo compito. Non è l'unico servizio segreto a farlo; sono solo i migliori nel campo.
    In effetti l'adozione di sw open fà perdere agli USA questo privilegio. Basti riflettere sui sistemi informatici usati nella PA a cominciare dalla difesa alla burocrazia di un paese; potenzialmente in mano ai servizi segreti USA.
    non+autenticato
  • mutande di tela.

    fai un po di sano monopolio, basta ste pseudo comunistaggini open.
    non+autenticato


  • - Scritto da: microtost
    > mutande di tela.
    >
    > fai un po di sano monopolio, basta ste
    > pseudo comunistaggini open.

       Gran Pirlun, lo sai si che a favore dell'OpenSource si sono espressi anche molti
    rappresentanti del centro-destra!
       E appunto, non mi sembra che Bush sia proprio un comunistello ...
       Purtroppo mi sa che anche il tuo cervello ha
       il Plug & Pray di serie come i prodotti M$, e di fatti funziona esattamente come quelli, Male!
       Ave!
       
    non+autenticato
  • lentamente nessuno vorrà + la vostra cozzaglia di byte....
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)