Microsoft pronta a lanciare Ajax.NET

L'estensione AJAX per ASP.NET sviluppata da Microsoft ha finalmente un nome ufficiale e una data, seppur stimata, di rilascio. La nuova tecnologia farà parte integrante della prossima major release di Visual Studio

Redmond (USA) - Anche Microsoft è finalmente pronta ad abbracciare la tecnologia aperta AJAX (Asynchronous JavaScript and XML), che secondo molti semplifica lo sviluppo di pagine web dinamiche e interattive. Il big di Redmond ha confermato il proprio impegno nel supportare questo standard de facto annunciando che Atlas, nome in codice con cui era fino ad oggi conosciuta la propria estensione AJAX per ASP.NET, verrà commercializzata verso la fine dell'anno con il nome di ASP.NET 2.0 AJAX Extensions.

Per la verità AJAX Extensions è solo uno dei tre componenti - quello lato server - che compongono Atlas: gli altri due sono l'AJAX Library, contenente componenti JavaScript lato client, e l'ASP.NET AJAX Control Toolkit, un insieme di componenti gratuiti distribuiti sotto licenza Shared Source.

Da alcuni mesi Atlas è disponibile agli sviluppatori sotto forma di Community Technology Preview (CTP). Microsoft ha spiegato che questa versione preliminare si sta rivelando preziosa per capire quali funzionalità verranno portate nella versione 1.0 e quali verranno invece eliminate. Probabilmente si assisterà ad una prima cernita già a partire dall'ormai imminente beta di Atlas.
Microsoft prevede di integrare le proprie estensioni per AJAX all'interno della prossima versione di Visual Studio, nota come Orcas, attesa sul mercato il prossimo anno.

Negli scorsi giorni Microsoft ha anche rilasciato una nuova CTP (build 5560) di Windows Longhorn Server che aggiorna la precedente Beta 2. BigM ha spiegato che la nuova August CTP porta con sé poche novità funzionali: il team di sviluppo si è infatti focalizzato nel migliorare performance e affidabilità.
49 Commenti alla Notizia Microsoft pronta a lanciare Ajax.NET
Ordina
  • ...scrivere che "Anche Microsoft è finalmente pronta ad abbracciare la tecnologia aperta AJAX" è come scrivere che "Anche la FIAT è finalmente pronta ad abbracciare la tecnologia ABS".Sorpresa

    In realtà, una delle prime applicazioni di massa ad utilizzare in maniera massiccia AJAX è nata proprio in casa Microsoft: Outlook Web Access ==> http://en.wikipedia.org/wiki/Outlook_Web_Access
    non+autenticato
  • e sarebbe stata la FIAT ad inventare l'ABS?
    Informati... è stata la BOSCH.
    E la prima auto ad usarlo è stata una MERCEDES (1978).
    La prima vettura italiana ad usarlo è stata la LANCIA THEMA, ben 6 anni dopo.

    Ma hai ragione su AJAX... anche se hai tralasciato di dire che, a parte l'applicazione WEB, AJAX si basa su un'API che risale ad IE5 (forse una delle poche cose buone introdotte da quel browser), che ha introdotto l'oggetto XMLHTTP-REQUEST, che sta alla base di AJAX.

    Occhiolino
    non+autenticato
  • Visual studio per Web non funziona ancora !
    Implementiamo con .NET che ancora non funziona bene !

    Che bella schifezza
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    mda
    783

  • - Scritto da: mda
    > Visual studio per Web non funziona ancora !
    > Implementiamo con .NET che ancora non funziona
    > bene
    > !

    siediti e bevi un po' d'acqua, vedrai che riprenderai subito il controllo del cervello

    >
    > Che bella schifezza
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    che bel post
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >

    > siediti e bevi un po' d'acqua, vedrai che
    > riprenderai subito il controllo del
    > cervello

    > che bel post

    Come disse il saggio :
    "Chi offende senza motivo è perchè conosce di aver torto marcio !"

    Ciao
    mda
    783
  • Effettivamente, nonostante il framework 2.0 abbia apportato delle migliorie, non capisco ancora perchè sviluppare per il web con .NET...
    poi c'è chi ama le tecnocazzate e fare tutto subito con l'ultimo tool...però...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Effettivamente, nonostante il framework 2.0 abbia
    > apportato delle migliorie, non capisco ancora
    > perchè sviluppare per il web con
    > .NET...

    Perchè funziona meglio ed è più veloce nello sviluppo di moltissime altre alternative.

    non+autenticato
  • Una cosa sola: state usando un sito che mi pare utilizzi .net
    Ne esistono molti altri.
    Poi si può discutere su come realizzare siti con una tecnologia o un'altra, portando esempi concreti invece di limitarsi a dire: io sono er meio!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Una cosa sola: state usando un sito che mi pare
    > utilizzi
    > .net
    > Ne esistono molti altri.
    > Poi si può discutere su come realizzare siti con
    > una tecnologia o un'altra, portando esempi
    > concreti invece di limitarsi a dire: io sono er
    > meio!

    Infatti !! Bell'esempio ! Da quanto tempo dovevate passare al PHP per i problemi vari ?

    Comunque la totalità dei siti è oramai in Unix/Linux/BDS .. I server web windows sono praticamente scomparsi !

    Rotola dal ridereRotola dal ridere

    mda
    783
  • - Scritto da: mda
    >
    > Comunque la totalità dei siti è oramai in
    > Unix/Linux/BDS .. I server web windows sono
    > praticamente scomparsi
    > !

    Oddio ... cosa c'entri Unix/Linux/BSD con Php e .Net è tutto da capire.
    PHP Funziona su host Windows come pure .NET funziona su Linux (vedi MONO).

    Tra l'altro la vivacità del progetto MONO è, secondo me, proprio indice della bontà del framework.

    Poi ognuno è libero di usare quello che trova migliore senza sputare sentenze sulla presunta superiorità di questo o quello.


    Sulla "quasi scomparsa" poi dei web server Windows, senza esprimermi sul fatto che sia un bene o un male, direi che le cose proprio non stanno come dici:
    http://news.netcraft.com/archives/2006/09/index.ht...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 settembre 2006 17.37
    -----------------------------------------------------------
    Anlan
    1327
  • Il futuro di ajax sono i framework tipo Google Web Toolkit.

    Scrivi l'applicazione client in un linguaggio OO strongly-typed (ad es. java) e un compilatore ad hoc genera Dynamic HTML (HTML + javascript) adattato ai vari browser.

    L'approccio di Microsoft si limita a quattro tag e quattro filtri in ASP.NET per gestire le più note funzionalità Ajax. Realizzare un'applicazione tipo GMail è ancora impensabile con Ajax.NET. Con GWT è possibile e non più complesso di un'analoga interfaccia Swing.

    non+autenticato
  • Il futuro per il Web spero non sia AJAX ma MPEG-21 che può sostituire tutti gli standard esclusi XML (che ne è parte) e Java (che può essere agganciato).



    - Scritto da:
    > Il futuro di ajax sono i framework tipo Google
    > Web
    > Toolkit.
    >
    > Scrivi l'applicazione client in un linguaggio OO
    > strongly-typed (ad es. java) e un compilatore ad
    > hoc genera Dynamic HTML (HTML + javascript)
    > adattato ai vari
    > browser.
    >
    > L'approccio di Microsoft si limita a quattro tag
    > e quattro filtri in ASP.NET per gestire le più
    > note funzionalità Ajax. Realizzare
    > un'applicazione tipo GMail è ancora impensabile
    > con Ajax.NET. Con GWT è possibile e non più
    > complesso di un'analoga interfaccia
    > Swing.
    >
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Il futuro di ajax sono i framework tipo Google
    > Web
    > Toolkit.
    >
    > Scrivi l'applicazione client in un linguaggio OO
    > strongly-typed (ad es. java) e un compilatore ad
    > hoc genera Dynamic HTML (HTML + javascript)
    > adattato ai vari
    > browser.
    >
    > L'approccio di Microsoft si limita a quattro tag
    > e quattro filtri in ASP.NET per gestire le più
    > note funzionalità Ajax. Realizzare
    > un'applicazione tipo GMail è ancora impensabile
    > con Ajax.NET. Con GWT è possibile e non più
    > complesso di un'analoga interfaccia
    > Swing.
    >

    c'e' anche un progetto italiano molto interessante, da notare la rapidita di sviluppo di una semplice applicazione ajax

    http://romaframework.xwiki.com/xwiki/bin/view/Doc/...


    non+autenticato


  • - Scritto da:
    > Il futuro di ajax sono i framework tipo Google
    > Web
    > Toolkit.
    >
    > Scrivi l'applicazione client in un linguaggio OO
    > strongly-typed (ad es. java) e un compilatore ad
    > hoc genera Dynamic HTML (HTML + javascript)
    > adattato ai vari
    > browser.
    >
    > L'approccio di Microsoft si limita a quattro tag
    > e quattro filtri in ASP.NET per gestire le più
    > note funzionalità Ajax. Realizzare
    > un'applicazione tipo GMail è ancora impensabile
    > con Ajax.NET. Con GWT è possibile e non più
    > complesso di un'analoga interfaccia
    > Swing.
    >

    Io non conosco GWT, quindi probabilmente sbaglio, ma da quello che dici compila delle applicazioni client java (quindi che niente hanno a che fare con siti web) e produce pagine dhtml (l'interfaccia), separandola dall'applicazione che continua a girare sul server, le quali comunicano serializzando e deserializzando dati trasmessi via ajax...

    Sbaglio?

    In questo caso non vedo il futuro di niente... Dov'è il framework... è un compilatore e basta... Mi sembra alquanto limitato.

    Probabilmente sbaglio, ripeto non lo conosco...


    non+autenticato
  • ho provato a comporre questo sito in ajax con gwt seguendo le tue indicazioni

    http://zulu99.zulu99.googlepages.com/index.html
  • Guarda che di quello che hai scritto non è vero nulla.
    Occhio a scrivere certe cose che poi una persona esperta potrebbe anche crederci.
    non+autenticato
  • Minchia allora siamo aposto.
    Hai mai provato a scrivere una GUI con Swing? C'è da mettersi le mani nei capelli.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Minchia allora siamo aposto.
    > Hai mai provato a scrivere una GUI con Swing? C'è
    > da mettersi le mani nei
    > capelli.

    Eeeeh??? Ma scherzi vero?
    Sviluppo applicazione con interfaccia swing dalla sua prima release e allo stato attuale delle cose, è davvero facile ed efficace creare UI in swing.
    Se poi non sei capace di farlo da codice i maggiori ambienti di sviluppo offrono gradevoli ed intuitivi tool grafici per farlo, vedi eclipse o jdeveloper per fare i primi 2 esempi che mi vengono in mente.
    Forse il tuo problema e' che hai sempre usato ambienti di sviluppo monolitici tipo Delphi.
    non+autenticato
  • Lascia stare Delphi sai!!!A bocca aperta
    Comunque ti do pienamente ragioneOcchiolino

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Il futuro di ajax sono i framework tipo Google
    > Web
    > Toolkit.

    ora basta con queste pagliacciate!
    il futuro è questo, il futuro è quello...

    andate a lavorare
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Il futuro di ajax sono i framework tipo Google
    > > Web
    > > Toolkit.
    >
    > ora basta con queste pagliacciate!
    > il futuro è questo, il futuro è quello...
    >
    > andate a lavorare
    Ecco, andate a lavorare alla Sparagestionali Bibolotti & C.!!!!
    Tutto in VB, codice a spaghetti e le uniche finestre che vedrete sono quelle del loro tanto amato SO farfalloso.
    E se alzate la testa dal monitor, sono sediate!!!
    non+autenticato
  • AJAX è già complesso da programmare, non esistono ancora tool di sviluppo decenti che creino il codice necessario, crearlo a mano è uno scervellamento assurdo. Ma .NET non è certo la soluzione, .NET di suo complica qualsiasi cosa e ne limita l'usabilità.
    non+autenticato


  • - Scritto da:
    > AJAX è già complesso da programmare, non esistono
    > ancora tool di sviluppo decenti che creino il
    > codice necessario, crearlo a mano è uno
    > scervellamento assurdo. Ma .NET non è certo la
    > soluzione, .NET di suo complica qualsiasi cosa e
    > ne limita l'usabilità.
    >

    Ma che dici... cosa complicherebbe atlas... l'hai usato per caso?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    >
    > - Scritto da:
    > > AJAX è già complesso da programmare, non
    > esistono
    > > ancora tool di sviluppo decenti che creino il
    > > codice necessario, crearlo a mano è uno
    > > scervellamento assurdo. Ma .NET non è certo la
    > > soluzione, .NET di suo complica qualsiasi cosa e
    > > ne limita l'usabilità.
    > >
    >
    > Ma che dici... cosa complicherebbe atlas... l'hai
    > usato per caso?
    >

    Io sono rimasto sconvolto per l'affermazione sull'usabilità. Non ancora capito cosa c'entri un framework con i limiti all'usabilità dell'applicazione prodottaA bocca storta
    non+autenticato
  • Ma che sostanze usi?
    non+autenticato
  • Ma .NET non è certo la
    > soluzione, .NET di suo complica qualsiasi cosa e
    > ne limita l'usabilità.
    >
    Non sono d'accordo: ad esempio, il debugger funziona meglio di quello di KDevelop (purtroppo).

    Ciao
    176

  • - Scritto da:
    > AJAX è già complesso da programmare, non esistono

    non puoi applicarlo ancora in tutti gli amibiti, ma in talune circostanza bastano poche righe

    > ancora tool di sviluppo decenti che creino il
    > codice necessario, crearlo a mano è uno
    > scervellamento assurdo. Ma .NET non è certo la
    > soluzione, .NET di suo complica qualsiasi cosa e
    > ne limita l'usabilità.
    >

    con .Net fai prima e scrivi meno codice

    chi di noi due ha ragione?

    non+autenticato
  • Con .NET fai prima solo se fai esattamente quello che microsoft si aspetta che tu debba fare.
    Ripeto: mi piace .NET, ma per il web gli strumenti sono altri.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Con .NET fai prima solo se fai esattamente quello
    > che microsoft si aspetta che tu debba
    > fare.

    E' la stessa impressione che ho avuto io quando ho visto ASP.NET 2. Poi ci ho lavorato un po' sopra e mi sono reso conto che veramente puoi fare di tutto.


    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Con .NET fai prima solo se fai esattamente
    > quello
    > > che microsoft si aspetta che tu debba
    > > fare.
    >
    > E' la stessa impressione che ho avuto io quando
    > ho visto ASP.NET 2. Poi ci ho lavorato un po'
    > sopra e mi sono reso conto che veramente puoi
    > fare di tutto.

    Sì, come no, come con Java. Prova a fare qualcosa senza usare le librerie di Sun se ci riesci. Fare qualcosa non usando quanto è preconfenzionato è ai limiti dell'impossibile.
    non+autenticato
  • > Sì, come no, come con Java. Prova a fare qualcosa
    > senza usare le librerie di Sun se ci riesci. Fare
    > qualcosa non usando quanto è preconfenzionato è
    > ai limiti
    > dell'impossibile.
    C e pinvoke.
    .Net può lavorare con componenti ad ogni livello
    non+autenticato
  • Veramente io è dalla prima versione che ci lavoro su A bocca aperta.
    Però insisto: sei troppo vincolato ad una visione del flusso come microsoft vuole.
    Troppo macrocodice e sempre meno logica. Tutto ciò non fa bene...

    Ti faccio un esempio grossolano: fare un videogame in -diciamo- DarkBasic e farne uno in C++... capisci la sottile differenza? (non solo a livello di chi è + facile e di chi è più veloce).
    non parlo di .NEt in generale, parlo di ASP.NET...
    Mai visto (per non parlare sempre di ColdFusion) "Ruby on Rails?"
    non+autenticato