USA, astronavi robot per operazioni militari

Il Presidente Bush rilancia un nuovo piano d'esplorazione spaziale per assicurare l'egemonia orbitale degli Stati Uniti: armi satellitari, astronavi robotiche e sistemi automatizzati per l'esplorazione e la sicurezza militare

Washington (USA) - Se il progetto Guerre Stellari dell'amministrazione Reagan fu accolto da osservatori e critici come mera fantascienza, le intenzioni esternate dal Presidente Bush dipingono un futuro ancora più avveniristico per la presenza statunitense nello spazio.

In un nuovo documento ufficiale che propugna la dottrina dell'egemonia spaziale, Bush ha auspicato l'uso di astronavi robotiche e sistemi automatici di sorveglianza orbitale per scopi militari e scientifici. Bush vorrebbe "maggiore coinvolgimento della ricerca civile" ed ha voluto sottolineare il ruolo fondamentale che NASA potrebbe avere in merito.

Secondo il New Scientist, l'approccio del Presidente americano è piuttosto aggressivo: "La libertà d'azione nello spazio è fondamentale per gli USA", ha detto Bush, "così come la libertà d'azione in mare ed in cielo". Il supporto del governo di Washington è tutto in direzione dei sistemi robotici, attualmente in fase di sviluppo presso i laboratori militari: veri e propri "droni" in grado di muoversi autonomamente nello spazio.
I robot potranno essere utilizzati per intercettare e sabotare altri velivoli in orbita, in caso di necessità, così come per compiere missioni di perlustrazione ed esplorazione.

Ad ogni modo, sulle mire spaziali di Bush pende l'inconveniente della più grande tempesta solare degli ultimi 50 anni, identificata dai ricercatori NASA: interesserà un periodo lungo almeno dal 2007 al 2011. La tempesta potrebbe mettere a repentaglio le telecomunicazioni satellitari e di conseguenza i prossimi esperimenti americani in orbita, previsti a breve.

Tommaso Lombardi
98 Commenti alla Notizia USA, astronavi robot per operazioni militari
Ordina
  • ci sarà veramente una guerra spaziale???????? vi prego rispondete
    non+autenticato
  • Per quale motivo voler controllare il cosmo militarmente, se si è già al comando del cosmo (chi altri infatti può permettersi di andare nello Spazio oltre allo Shuttle, al massimo qualche satellite cinese)?
    A meno che non si sappia per certo che qulcuno o qualcosa sia presente oltre a noi... Allora questa militarizzazione spaziale avrebbe un senso.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Per quale motivo voler controllare il cosmo
    > militarmente, se si è già al comando del cosmo
    > (chi altri infatti può permettersi di andare
    > nello Spazio oltre allo Shuttle, al massimo
    > qualche satellite
    > cinese)?
    > A meno che non si sappia per certo che qulcuno o
    > qualcosa sia presente oltre a noi... Allora
    > questa militarizzazione spaziale avrebbe un
    > senso.



    Il che, apparentemente, confermerebbe alcune vecchie notizie:

    http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri...

  • - Scritto da: no berluska
    >
    > - Scritto da:
    > > Per quale motivo voler controllare il cosmo
    > > militarmente, se si è già al comando del cosmo
    > > (chi altri infatti può permettersi di andare
    > > nello Spazio oltre allo Shuttle, al massimo
    > > qualche satellite
    > > cinese)?
    > > A meno che non si sappia per certo che qulcuno o
    > > qualcosa sia presente oltre a noi... Allora
    > > questa militarizzazione spaziale avrebbe un
    > > senso.
    >
    >
    >
    > Il che, apparentemente, confermerebbe alcune
    > vecchie
    > notizie:
    >
    > http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri



    porca miseria questo non lo sapevo .certo che se fosse vero sarebbero razzi amari
    non+autenticato


  • - Scritto da:
    > Per quale motivo voler controllare il cosmo
    > militarmente

    Perche' come lo vuoi controllare, a colpi di barzellette?

    > se si è già al comando del cosmo
    > (chi altri infatti può permettersi di andare
    > nello Spazio oltre allo Shuttle, al massimo
    > qualche satellite
    > cinese)?

    E l'agenzia spaziale europea, i russi i giapponesi e gli indiani.

    > A meno che non si sappia per certo che qulcuno o
    > qualcosa sia presente oltre a noi...

    Stai tranquillo che nei piani di guerra, i nemici siamo e saremo noi stessi molto a lungo.
    Esseri ben piu' pericolosi ed aggressivi di qualsiasi altra non ben definita minaccia aliena stile Hollywood

    > Allora
    > questa militarizzazione spaziale avrebbe un
    > senso.

    Le imprese militari non hanno quasi mai un senso, molte ricerche sono molto ben indirizzate ad obiettivi, ma perche' semplicemente tentano tutte le strade.
    Hanno provato ad esempio per anni a fare ricerche sulla telepatia, ed allora tutti a dire "quindi c'e' del vero". Invece man mano che i ricercatori scoprivano che i risultati dei soggetti erano nella media, hanno abbandonato la cosa.
    Adesso e' la volta delle navi robot, ma ancora una volta e' per essere i primi nel settore, casomai dovesse diventare cruciale.
    non+autenticato
  • Ma lasciatelo fare, così almeno mentre guarda il "suo" decimo pianeta, uno zulù incazzato gli   infilza nel tallone la sua lancia avvelenta.
  • Salve, non ho più il link, ma ricordo di aver letto che il paese che si arma fino ai denti di armi termonucleari senza investire in alcun sistema di difesa dimostra al nemico, in realtà, di non avere alcuna intenzione di attaccare. Tatticamente sarebbe un suicidio: chi inizia crollerebbe comunque sotto il contr'attacco della parte avversa.

    Nella guerra fredda non siamo *mai* stati realmente vicini a una guerra nucleare (o lo siamo stati molto meno di quanto si creda) perché USA e URSS avevano pensato esclusivamente all'attacco.

    Il paese che volesse attaccare per primo con massiccio uso di armi termonucleari sarebbe costretto, prima di tutto, a costruire un efficace sistema di difesa per evitare che il contr'attacco lo distrugga.

    Ecco in quale ottica potrebbe collocarsi l'espansione militare verso lo spazio: nella volontà di attaccare per primi!

    Tutto ciò è estremamente preoccupante.
    non+autenticato
  • Meno male che Giorgino se n'è accorto in tempo!
    non+autenticato
  • ... E smettila sempre attaccato a quel piccì con ogame!!! In lacrimeIn lacrimeIn lacrime
    non+autenticato
  • non sappiamo a che livello tecnologico sono,
    certo +avanti di noi,ma un tentativo per difendere ilpianeta dagli extraterrestri va fatto...
    vai cosi George !
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > non sappiamo a che livello tecnologico sono,
    > certo +avanti di noi,ma un tentativo per
    > difendere ilpianeta dagli extraterrestri va
    > fatto...
    > vai cosi George !

    Ok, è una battuta, ma potebbe anche non essere molto lontana dalle intenzioni di Bush (e non solo sue).
    Purtroppo non ricordo con precisione (sono documenti che ho avuto modo di scorrere diverso tempo fa), ma secondo osservatori "molto addentro" alle decisioni delle amministrazioni USA, la politica spaziale americana ebbe parecchi anni fa un improvviso e netto cambio di direzione, di concerto con la politica spaziale russa (ricordate, gli esperimenti di docking in orbita fra apollo e sojutz, poi shuttle e Mir eccetera): da competizione e spionaggio reciproco a improvvisa apertura e scambio di tecnologie eccetera. A quanto sembra, la motivazione alla base di tutto questo potrebbe essere stata la perdita di una navicella sovietica nell'orbita marziana, colpita con tutta probabilità da un velivolo non identificato. Le prove devono essere state sufficienti a convincere gli americani a unire le forze con quello che era l'acerrimo nemico per difendersi da una possibile minaccia in grado di scalzare entrambi dal ruolo dominante su questo pianeta...
    Fantascienza si direbbe... almeno speriamo.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > nessuna battuta
    > http://keyholepublishing.com

    e chissà perchè vendono un libro....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > non sappiamo a che livello tecnologico sono,
    > > certo +avanti di noi,ma un tentativo per
    > > difendere ilpianeta dagli extraterrestri va
    > > fatto...
    > > vai cosi George !
    >
    > Ok, è una battuta, ma potebbe anche non essere
    > molto lontana dalle intenzioni di Bush (e non
    > solo
    > sue).
    > Purtroppo non ricordo con precisione (sono
    > documenti che ho avuto modo di scorrere diverso
    > tempo fa), ma secondo osservatori "molto
    > addentro" alle decisioni delle amministrazioni
    > USA, la politica spaziale americana ebbe parecchi
    > anni fa un improvviso e netto cambio di
    > direzione, di concerto con la politica spaziale
    > russa (ricordate, gli esperimenti di docking in
    > orbita fra apollo e sojutz, poi shuttle e Mir
    > eccetera): da competizione e spionaggio reciproco
    > a improvvisa apertura e scambio di tecnologie
    > eccetera. A quanto sembra, la motivazione alla
    > base di tutto questo potrebbe essere stata la
    > perdita di una navicella sovietica nell'orbita
    > marziana, colpita con tutta probabilità da un
    > velivolo non identificato. Le prove devono essere
    > state sufficienti a convincere gli americani a
    > unire le forze con quello che era l'acerrimo
    > nemico per difendersi da una possibile minaccia
    > in grado di scalzare entrambi dal ruolo dominante
    > su questo
    > pianeta...
    > Fantascienza si direbbe... almeno speriamo.


    Fantascienza non direi proprio.. anche se il 99% della popolazione non vuole vedere e nega l'evidenza di quel poco che si riesce a vedere fra le censure, probabilmente grazie all'operato di persone all'interno dei servizi super segreti che nascondono la verità da decenni.

    La Luna è palesemente abitata, le immagini della missione Clementine della mappatura del suolo lunare mostrano censure digitali mediocri (sulle nuove immagini da Marte e quelle dell' ESA la censura digitale è molto più sofisticata ed è difficile notarla):

    http://www.marsanomalyresearch.com/evidence-report...

    http://www.marsanomalyresearch.com/evidence-report...

    http://www.marsanomalyresearch.com/evidence-report...

    http://www.marsanomalyresearch.com/evidence-report...

    http://www.marsanomalyresearch.com/evidence-report...

    http://www.marsanomalyresearch.com/evidence-report...

    Come è possibile vedere dalle immagini le censure sono mirate e praticamente in 3D a cancellare gli oggetti artificiali che non si devono vedere. La scusa ufficiale è ovviamente che sarebbero difetti di trasmissione del segnale e cavolate del genere, ma non serve essere esperti di compressione digitale, ottica o altro per vedere come quella sia una palese censura. Quel sito non modifica nulla delle immagini originali, ci sono i link ai siti ufficiali della Marina USA, guardarli direttamente da lì mostra le stesse immagini con le stesse censure.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    [...]
    > che nascondono la verità da
    > decenni.
    >
    > La Luna è palesemente abitata, le immagini della
    > missione Clementine della mappatura del suolo
    > lunare mostrano censure digitali mediocri

    Allora, primo, le presenze sulla Luna sono in realtà un gruppo di Boy Scout che come al solito si erano persi, secondo, la censura è stata imposta dai familiari dei Boy Scout avvalendosi della legge sulla privacy.
    non+autenticato
  • > Fantascienza non direi proprio.. anche se il 99%
    > della popolazione non vuole vedere e nega
    > l'evidenza

    No che dici, siamo convintissimi. Con esperti come te e un marpione come Joseph P. Skipper che guardacaso propone un bel libro - suo ovviamente - sul suo sito in merito.

    > di quel poco che si riesce a vedere
    > fra le censure, probabilmente grazie all'operato
    > di persone all'interno dei servizi super segreti

    I servizi super segreti sono i servizi segreti dei servizi segreti, una sorta di superman dell'incognito, da cui anche i servizi segreti si sentono spiati...

    > che nascondono la verità da
    > decenni.

    Eppure tu ed alcuni altri siete stati cosi' capaci di capire come stanno le cose, ma che servizi super segreti sono se un cittadino qualunque scopre che la luna e' abitata e pubblica le foto su Internet e ci fa anche un bel libro...

    > La Luna è palesemente abitata

    Se e' palesemente abitata, bisogna pensare ad una estensione di dominio. Spero si possa comprare presto, cosi' facciamo sexycollege.moon o vedremo anche google.moon

    > le immagini della
    > missione Clementine della mappatura del suolo
    > lunare mostrano censure digitali mediocri

    Ma come mediocri, ma allora che razza di servizi super segreti sono???

    Facci capire un gruppo super segreto non riesce a non far trapelare foto con evidenti segni di luna abitata e ci ha fatto pure su censure mediocri? Che scarsi, eppure ci dici che sono sulla piazza da decenni, ma che scarsi!

    > Come è possibile vedere dalle immagini le censure
    > sono mirate e praticamente in 3D a cancellare gli
    > oggetti artificiali che non si devono vedere.

    Se quelli sono tentativi di censure, allora questi della nasa non sanno nemmeno cosa sia photoshop, non sanno nemmeno cosa siano mouse e pennello, non sanno cosa siamo ombre e luci.
    Infatti e' noto che nasa e servizi super segreti sono incapaci di ritoccare una foto, cosa che qualunque webmaster che fa un po' di banner nel tempo libero riesce a fare in maniera molto decente.

    > scusa ufficiale è ovviamente che sarebbero
    > difetti di trasmissione del segnale e cavolate del genere

    Si cavolate del genere, in effetti che ci vuole ad andare sulla luna e fargli quattro foto belle nitide? Orpo!

    > ma non serve essere esperti di
    > compressione digitale, ottica o altro per vedere
    > come quella sia una palese censura.

    Al contrario se vuoi sostenere che si tratta di censura devi provarlo e devi ascoltare gli esperti, senno' sei un dilettante che scopre la pirite anzicche' l'oro e tale rimarrai.
    A meno che non ti metti a vedere libri sul tema e allora fai tanto oro prendendolo dalle tasche dei creduloni.

    > Quel sito non
    > modifica nulla delle immagini originali, ci sono
    > i link ai siti ufficiali della Marina USA,
    > guardarli direttamente da lì mostra le stesse
    > immagini con le stesse censure.

    Visto che il resto per te sono cavolate e non serve espereinza nel campo, non ti rimane che l'idea del grande complotto.
    Anzi del super segretissimo super complotto.
    Si un atteggiamento molto serio.
    Ti meriti di buttare i soldi per le immondizzie di libri che ti spacciano come i complotti super segreti, nelle migliori librerie.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > > Fantascienza non direi proprio.. anche se il 99%
    > > della popolazione non vuole vedere e nega
    > > l'evidenza
    >
    > No che dici, siamo convintissimi. Con esperti
    > come te e un marpione come Joseph P. Skipper che
    > guardacaso propone un bel libro - suo ovviamente
    > - sul suo sito in
    > merito.

    Ma chissenefrega di chi è quel sito e se propone un libro, che poi ancora non vende e non esiste questo libro a differenza di quelli di Hoagland che esistono.
    E' un dato di fatto che quelle immagini sono visibili dai dati ufficiali dei server della NASA, Marina USA, JPL, ESA e gli altri organi ufficiali.
    Non bisogna essere esperti per accorgersi di censure tanto palesi. A meno di non voler essere fessi per forza e credere alle favole degli "errori di trasmissione" , che anche per chi queste cose non le ha mai studiate spero sia chiaro che non appaiono come cancellazioni nelle immagini... o vogliamo credere all'altra balla che vorrebbe che esistono "degli artisti" che perdono secoli ad applicare filtri per cancellare le zone "con errori di dati" nelle immagini? Ehhh.. sì, vabbè.. e le mucche volano.. ehhh!


    > > di quel poco che si riesce a vedere
    > > fra le censure, probabilmente grazie all'operato
    > > di persone all'interno dei servizi super segreti
    >
    > I servizi super segreti sono i servizi
    > segreti dei servizi segreti, una sorta di
    > superman dell'incognito, da cui anche i servizi
    > segreti si sentono
    > spiati...

    I servizi segreti di cui si sa solo che ci sono ma non quanti sono e cosa facciano davvero in tutto il mondo c'erano anche ai tempi di Hitler ed anche prima.



    > > che nascondono la verità da
    > > decenni.
    >
    > Eppure tu ed alcuni altri siete stati cosi'
    > capaci di capire come stanno le cose, ma che
    > servizi super segreti sono se un cittadino
    > qualunque scopre che la luna e' abitata e
    > pubblica le foto su Internet e ci fa anche un bel
    > libro...

    Ripeto, che ti frega del fatto che qualcuno ci speculi ? Ma lo vedi o no che sono le immagini originali sui siti ufficiali ? Ma perchè la NASA, la Marina USA, il JPL, l' ESA non fanno business sui loro dati palesemente censurati e su altro ? Ciò che dici non cancella l'evidenza, i fatti, i dati ufficiali che tutti possono vedere e verificare con i propri occhi. Poi se vuoi credere alle palesi cretinate che ti raccontano ufficialmente per nascondere ciò che tutti possono vedere e che non ha nulla di normale ma nasconde palesemente informazioni che non vogliono la gente veda, continua pure a tenere la testa sotto la sabbia.



    > > La Luna è palesemente abitata
    >
    > Se e' palesemente abitata, bisogna pensare ad una
    > estensione di dominio. Spero si possa comprare
    > presto, cosi' facciamo sexycollege.moon o vedremo
    > anche
    > google.moon


    Battutine patetiche, e pensi pure di essere spiritoso. E' per la paura di scoprire che le fonti ufficiali mentono e che gli scienziati ufficiali sono tanto ignoranti da non accorgersi della censura a parte poche eccezioni o cosa ? Paura di scoprire che la realtà è ben diversa e più complessa rispetto a come ti hanno insegnato e ti crollano le certezze ?


    > > le immagini della
    > > missione Clementine della mappatura del suolo
    > > lunare mostrano censure digitali mediocri
    >
    > Ma come mediocri, ma allora che razza di servizi
    > super segreti
    > sono???
    >
    > Facci capire un gruppo super segreto non riesce a
    > non far trapelare foto con evidenti segni di luna
    > abitata e ci ha fatto pure su censure mediocri?
    > Che scarsi, eppure ci dici che sono sulla piazza
    > da decenni, ma che
    > scarsi!

    Le censure possono essere mediocri per 3 motivi per logica :

    1) Censura imperfetta per limitazioni tecniche del software ad intelligenza artificiale utilizzato per riconoscimento strutture artificiali e relativa cancellazione
    2) Censura imperfetta per far vedere o intravedere una minima parte di ciò che non si deve vedere per dare adito poi a persone come te di ridicolizzare chi osserva la presenza delle censure, buttando tutto sul ridicolo nessuno crede alla verità anche se gli viene sbattuta in faccia---spesso per nascondere una cosa meglio del previsto conviene metterla più o meno davanti alle persone e nessuno se ne accorgerà ed i pochissimi che ci riusciranno verrano presi per pazzi dalla massa
    3) Personale all'interno dei servizi segreti che nascondono la verità e che non sono d'accordo con i capi ed i loro piani possono lavorare perchè la censura non sia sempre perfetta come dovrebbe essere...



    > > Come è possibile vedere dalle immagini le
    > censure
    > > sono mirate e praticamente in 3D a cancellare
    > gli
    > > oggetti artificiali che non si devono vedere.
    >
    > Se quelli sono tentativi di censure, allora
    > questi della nasa non sanno nemmeno cosa sia
    > photoshop, non sanno nemmeno cosa siano mouse e
    > pennello, non sanno cosa siamo ombre e
    > luci.
    > Infatti e' noto che nasa e servizi super segreti
    > sono incapaci di ritoccare una foto, cosa che
    > qualunque webmaster che fa un po' di banner nel
    > tempo libero riesce a fare in maniera molto
    > decente.

    Che pensi che se devono censurare strutture artificiali su immagini dalla Luna lo fanno a mano ? Hanno programmi ad intelligenza artificiale che in automatico riconoscono ciò che gli viene programmato per la cancellazione. Ai tempi della missione Clementine questi programmi è molto plausibile che non fossero perfetti, oppure come detto sopra può essere che gli convenga averli non perfetti per nascondere meglio la cosa paradossalmente...


    > > scusa ufficiale è ovviamente che sarebbero
    > > difetti di trasmissione del segnale e cavolate
    > del
    > genere
    >
    > Si cavolate del genere, in effetti che ci vuole
    > ad andare sulla luna e fargli quattro foto belle
    > nitide?
    > Orpo!

    Infatti i satelliti li hanno inventati da poco tempo, vero ? Ma hai idea di quanti satelliti ufficiali, non ufficiali e militari vi siano intorno alla Terra e che risoluzione abbiano la loro ottica ? Già ai tempi del film Nemico Pubblico nelle interviste all'attore Will Smith durante la preparazione del film, lui dichiarava che parlando con agenti CIA e vedendo la tecnologia che gli mostravano erano in grado di vedere un capello umano di un individuo e gli avevano detto che non era il livello massimo della tecnologia ma non potevano mostrargli oltre. Ora ovviamente si dirà che Will Smith ha detto cavolate per spararla grossa e fare pubblicità al film, sì, vabbè, credici pure se vuoi, contento tu. Credi pure che la tecnologia in mano ai servizi segreti sia quella che puoi acquistare nei negozi...



    non+autenticato


  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > > Fantascienza non direi proprio.. anche se il
    > 99%
    > > > della popolazione non vuole vedere e nega
    > > > l'evidenza
    > >
    > > No che dici, siamo convintissimi. Con esperti
    > > come te e un marpione come Joseph P. Skipper che
    > > guardacaso propone un bel libro - suo ovviamente
    > > - sul suo sito in
    > > merito.
    >
    > Ma chissenefrega di chi è quel sito e se propone
    > un libro

    Hai ragione, torniamo al punto.
    La luna palesemente abitata?

    Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere

    Ecco.

    > Le censure possono essere mediocri per 3 motivi
    > per logica :
    >
    >
    > 1)
    bah!
    > 2)
    HAHAH!
    > 3)
    AHAHAHHAHAHHAH!


    > Che pensi che se devono censurare strutture
    > artificiali su immagini dalla Luna lo fanno a
    > mano ?

    Per un segreto cosi' importante? Io farei un lavoro migliore in meno tempo.

    > Hanno programmi ad intelligenza
    > artificiale che in automatico riconoscono ciò che
    > gli viene programmato per la cancellazione.

    Rotola dal ridereA bocca aperta

    > Infatti i satelliti li hanno inventati da poco
    > tempo, vero ?

    E sono tanto avanti da poter fare foto ottime ma tanto deficienti da usare un programma scemo per il fotoritocco?

    Cosa ci vuoi dare a bere????

    Vergognati!
    non+autenticato
  • > > ma non serve essere esperti di
    > > compressione digitale, ottica o altro per vedere
    > > come quella sia una palese censura.
    >
    > Al contrario se vuoi sostenere che si tratta di
    > censura devi provarlo e devi ascoltare gli
    > esperti, senno' sei un dilettante che scopre la
    > pirite anzicche' l'oro e tale
    > rimarrai.
    > A meno che non ti metti a vedere libri sul tema e
    > allora fai tanto oro prendendolo dalle tasche dei
    > creduloni.

    Non fa una piega come discorso. Non serve provare una cosa palese, non ci sono altre spiegazioni a quello che vedi in quelle immagini. Poi se vuoi credere all'esperto pagato per dirti le cavolate di turno fai pure. La cosa grave è che il 99% della popolazione sia tanto fessa da ascoltare le balle senza osservare e farsi domande. Credere ciecamente a quello che ti viene detto è da bravo schiavo, non da cittadino di una democrazia.



    > > Quel sito non
    > > modifica nulla delle immagini originali, ci sono
    > > i link ai siti ufficiali della Marina USA,
    > > guardarli direttamente da lì mostra le stesse
    > > immagini con le stesse censure.
    >
    > Visto che il resto per te sono cavolate e non
    > serve espereinza nel campo, non ti rimane che
    > l'idea del grande
    > complotto.
    > Anzi del super segretissimo super complotto.
    > Si un atteggiamento molto serio.
    > Ti meriti di buttare i soldi per le immondizzie
    > di libri che ti spacciano come i complotti
    > super segreti, nelle migliori librerie.
    >

    Non sto parlando di idiozie politiche dei complotti sul 9/11 che la sinistra ha messo in piedi per attaccare Bush ed i Repubblicani sapendo di mentire dicendo tali cavolate visto che fu Clinton e furono i Democratici a far entrare i terroristi islamici negli USA per preparare il 9/11 e negarlo è negare l'evidenza visto che c'era Clinton mentre questi architettavano il loro piano che richiedeva molti anni per essere messo in atto.

    Si nascondevano gli alieni ai tempi di Hitler, si nascondevano mummie di umanoidi giganti alla fine dell' 800. La cosa paradossale è che esiste documentazione ufficiale negli archivi a volerla cercare, esistono musei che espongono fossili assurdi e che non sono burle MA nessuno sembra farci caso, la confusione mentale imperversa e regna sovrana, la gente evita di vedere quello che gli viene sbattuto in faccia. Tanto è che il fatto che alieni possano vivere più o meno mimetizzati nella nostra società è assai plausibile perchè praticamente nessuno ci farebbe caso, ed infatti praticamente nessuno ci fa caso. E' stato su tutti i TG poche settimane fa l'elefante coreano che parla in coreano e sta nello zoo.. subito gli scienziati si sono affrettati a dire che parla come un pappagallo "e che non capisce ciò che dice" .. dopo che per decenni fior fiore di scienziati nelle università ha raccontato che animali come gli elefanti non avrebbero mai potuto produrre i suoni prodotti da un essere umano perchè le loro corde vocali,dicevano, non avrebbero mai potuto. Ora invece se cerchi in rete appaiono studi su elefanti parlanti condotti negli ultimi anni ed anche per altri animali MA nessuno sembra farci caso, viene tutto preso come cosa normale o comunque niente di rivoluzionario....

    Tutto normale, vero ? Eh, già.. !
    non+autenticato


  • - Scritto da:
    > > > ma non serve essere esperti di
    > > > compressione digitale, ottica o altro per
    > vedere
    > > > come quella sia una palese censura.
    > >
    > > Al contrario se vuoi sostenere che si tratta di
    > > censura devi provarlo e devi ascoltare gli
    > > esperti, senno' sei un dilettante che scopre la
    > > pirite anzicche' l'oro e tale
    > > rimarrai.
    > > A meno che non ti metti a vedere libri sul tema
    > e
    > > allora fai tanto oro prendendolo dalle tasche
    > dei
    > > creduloni.
    >
    > Non fa una piega come discorso.

    Il mio no certamente.
    Io tuo invece e' un gomitolo.

    Non serve provare
    > una cosa palese, non ci sono altre spiegazioni a
    > quello che vedi in quelle immagini. Poi se vuoi
    > credere all'esperto pagato per dirti le cavolate
    > di turno fai pure.

    Hai ragione meglio ascoltare i DILETTANTI!


    La cosa grave è che il 99%
    > della popolazione sia tanto fessa da ascoltare le
    > balle senza osservare e farsi domande. Credere
    > ciecamente a quello che ti viene detto è da bravo
    > schiavo, non da cittadino di una democrazia.

    Appunto quindi smetti di credere alle fregnacce che ti raccontano sulla luna abitata, e prova a deschiavizzarti.

    > Si nascondevano gli alieni ai tempi di Hitler, si

    Si li mettevano in tasca e sotto i risvolti delle giacche....

    > Tutto normale, vero ? Eh, già.. !

    Nella tua testa no certamente.
    In genere uno che parla di queste cose, beh, parla e basta, di prove neanche a parlarne, i soliti complotti ciclopici che attraversano nel tuo caso perfino la storia.
    Niente di nuovo, peccato eh?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)