La netiquette dei turisti spaziali

Mai guardare il Sole senza filtri ad hoc, evitare i capelli lunghi per viaggi di pių di due giorni e soprattutto pulire il bagno dopo averlo usato

Roma - Non capita spesso di incappare in una approfondita descrizione della vita a bordo dei velivoli più tecnologici che ci siano, quelli che portano gli astronauti in orbita e, con loro, sempre più spesso facoltosi turisti. Ma è questo ciò che tenta di fare un articolo del New Scientist che riferisce di un incontro tra medici specializzati, astronauti e giornalisti che si è tenuto nelle scorse ore in New Mexico.

La prima lezione da imparare per un turista nello spazio è di non guardare direttamente il Sole: è già accaduto che qualcuno ci rimettesse la retina. Da evitare anche i capelli lunghi: per averne cura si rischia di perdere ore e ore ogni giorno, tempo che, spiegano gli astronauti, potrebbe essere passato guardando invece il meraviglioso spettacolo della Terra vista dall'orbita.

Da allontanare da sé è anche la tentazione di lasciar liberi dei liquidi nella navicella: sono spettacolari perché si dividono in gocce sferiche e galleggianti ma rischiano di impiastricciare gravemente il già limitato spazio a disposizione degli astronauti. Ma, soprattutto, quando si usa il bagno è necessario averne cura e tenerlo pulito: a quanto pare è una delle ragioni delle tensioni che talvolta si creano tra i membri di un equipaggio.
Va detto che il turismo spaziale è ormai un business consolidato che offre sempre più opzioni a coloro che hanno i fondi a disposizione da spendere per un viaggio del genere. Proprio nei giorni scorsi le autorità spaziali in Cina hanno dichiarato di non escludere che anche loro possano in futuro ospitare turisti a bordo. Quelle vagonate di sesterzi che devono tirar fuori per partecipare alle missioni fanno gola a tutte le agenzie spaziali, le cui attività sono tradizionalmente costosissime.
TAG: spazio
5 Commenti alla Notizia La netiquette dei turisti spaziali
Ordina
  • ah però! ... tensioni a causa del cesso sporco! Deluso

    ma che zozzonazzi!!!!


    si vede che di solito sono riccastri abituati a far pulire tutto agli altri


    vedrai che inizieranno a metterci la colf-spaziale (che viaggerà gratis, tutti a fare la colf spaziale!)
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ah però! ... tensioni a causa del cesso sporco!
    > Deluso
    >
    > ma che zozzonazzi!!!!
    >
    >
    > si vede che di solito sono riccastri abituati a
    > far pulire tutto agli
    > altri
    >
    >
    > vedrai che inizieranno a metterci la
    > colf-spaziale (che viaggerà gratis, tutti a fare
    > la colf
    > spaziale!)

    La zerakka in spazialeA bocca aperta

    ps: zerakka = donna delle pulizie sporca e puzzolente con la sigaretta sempre accesa e macchie di unto su tutto il corpo. Il suo vocabolario è ristretto e limitato a una decina di insulti che la zerakka incrocia per crearne di nuovi quando non ha da pulire.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > ah però! ... tensioni a causa del cesso sporco!
    > Deluso
    > ma che zozzonazzi!!!!
    > si vede che di solito sono riccastri abituati a
    > far pulire tutto agli
    > altri

    uhm, credo che piu' che altro sia difficile tenerlo pulito per via della mancanza di gravita'.

    Molti uomini non riescono a "fare centro" gia' con una traiettoria parabolica piuttosto prevedibile. Non oso pensare alla mancanza di gravita'. E vogliamo parlare della diarrea? Occhiolino

    Mi viene in mente "l'astronauta pasticcione", di Elio e le storie tese A bocca aperta
    non+autenticato

  • > Mi viene in mente "l'astronauta pasticcione", di
    > Elio e le storie tese
    > A bocca aperta

    A me il gatto nero a cui la protagonista di PlanetES insegnava a fare la pipi' nel gabinetto a zeroG A bocca aperta
    Funz
    12993
  • Fantastico PlanetES....

    Solo che il bagno sulla ISS e' un tubo aspirante per quanto riguarda i rifiuti liquidi...si vede che lo spazio e' roba per uominiSorride

    Scherzi a parte, ci sono delle fonti per questa cosa degli astronauti in tensione per questi problemi?Perplesso