Terramax, finanziamenti per il Darpa Challenge

Il team a cui partecipano ricercatori italiani ha ottenuto un finanziamento dall'agenzia di ricerca del Pentagono: la sua macchina robotica affronterà la sfida del percorso cittadino

Parma - Un milione di dollari: questa l'entità del finanziamento con cui DARPA, agenzia di ricerca del Pentagono, ha voluto stimolare la partecipazione al Darpa Urban Challenge del team Terramax a cui partecipano, tra gli altri, i ricercatori dell'Università di Parma.

"Grazie a questo finanziamento - si legge in una nota - il Laboratorio di Visione Artificiale e Sistemi Intelligenti (VisLab) del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Parma, diretto dal professor Alberto Broggi, parteciperà alla prima sfida mondiale tre macchine robotiche impegnate in un percorso cittadino".

Il gruppo Terramax, qui il sito ufficiale, conta tra i suoi membri anche "Oshkosh Truck Corp" e "Rockwell Scientific", e porta avanti il lavoro già condotto l'anno scorso che ha consentito al veicolo intelligente Terramax (vedi foto) di concludere la gara nel deserto, che per 200 chilometri ha visto competere team realizzate in collaborazione tra università e società tecnologiche, soprattutto americane.
Il TerramaxAl Vislab spiegano che la Urban Challenge 2007 "sarà la prima gara al mondo di veicoli intelligenti realizzata in un tessuto urbano". E il team a cui partecipano i ricercatori italiani dovrà vedersela con la Stanford University, che l'anno scorso si classificò al primo posto, con la Carnegie Mellon University ma anche con il MIT e altre realtà accademiche.

Il gruppo di Parma - fanno sapere dal Vislab - composto da una decina di persone, di cui alcune ora negli Stati Uniti, "è già al lavoro".

Come noto, le squadre dovranno mettere a punto dei veicoli in grado di eseguire in modo autonomo delle missioni su un tessuto urbano: dovranno raggiungere diverse destinazioni in sequenza, rispettando le regole del traffico, gli altri veicoli, effettuando sorpassi, fermandosi agli stop, dando la precedenza agli incroci, entrando e uscendo da parcheggi. La sfida si terrà su un percorso di un centinaio chilometri in una città degli Stati Uniti nel novembre 2007.

Nei giorni scorsi, come si ricorderà,DARPA aveva annunciato una stretta al budget destinata a ridurre, se non azzerare, i premi previsti per i team vincitori della gara.
24 Commenti alla Notizia Terramax, finanziamenti per il Darpa Challenge
Ordina
  • Anche quella presenta aspetti ambigui, ma qui pare che non se ne preoccupi nessuno...
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Anche quella presenta aspetti ambigui, ma qui
    > pare che non se ne preoccupi
    > nessuno...

    Vuoi parlarcene?

    Ma poi non era solo science fiction?
    non+autenticato
  • Ok, ci vuole un camion per trasportare tutto quello che serve per fargli fare queste cose, ma... un peletto ambiziosi come obbiettivi, eh!?!?

    Nel senso, queste macchinde dovranno eseguire autonomamente compiti veramente omplessi.

    Invidio con tutto il cuore le persone che ci stanno provando, sarà pure un delirio e uno sbattimento ciclopico ma fremo a pensare alle ricadute (10 anni?) di cose come queste!

    Peccato che smetteremo di guidare, ma l'idea di farmi scarozzare dalla macchina mentre mi scaccolo o leggo il giornale o guardo la tv (o lavoro...) mi piace!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > smetteremo di guidare

    Oh, non sarà l'unica cosa che smetteremo di fare.

    > l'idea di
    > farmi scarozzare dalla macchina mentre mi
    > scaccolo o leggo il giornale o guardo la tv (o
    > lavoro...) mi
    > piace!!!

    Mentre lavori? Interessante.

    Che lavoro faremo tra 10 o 20 anni, se computer e robot faranno tutto?

    Sono curioso...
    non+autenticato
  • > Mentre lavori? Interessante.
    >
    > Che lavoro faremo tra 10 o 20 anni, se computer e
    > robot faranno
    > tutto?
    >
    > Sono curioso...

    Sistemare i computer!A bocca aperta
    Io lo faccio gia' ora XD
  • - Scritto da: Ranmamez
    > Sistemare i computer!A bocca aperta
    > Io lo faccio gia' ora XD

    E quando si "sistemeranno" fra loro?
    non+autenticato
  • > Che lavoro faremo tra 10 o 20 anni, se computer e
    > robot faranno
    > tutto?
    >
    > Sono curioso...

    zapperemo la terra.
    già, che tu ci creda o no ci sarà un ampio ritorno alle origini rurali dell'uomo;

    (i robot e i computer non ti danno da mangiare, soprattutto se non riesci ad accenderli)
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > zapperemo la terra.
    > già, che tu ci creda o no ci sarà un ampio
    > ritorno alle origini rurali
    > dell'uomo;

    Normalmente ci avrei creduto. Ma di fatto
    senza un reddito sarà molto difficile:


    1. Comprare o prendere in affitto un
       appezzamento di terreno ad uso agricolo,

    2. Pagare le tasse sul suddetto terreno.


    Benvenuti nel nuovo mondo comunista-capitalista.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > zapperemo la terra.
    > > già, che tu ci creda o no ci sarà un ampio
    > > ritorno alle origini rurali
    > > dell'uomo;

    > Normalmente ci avrei creduto. Ma di fatto
    > senza un reddito sarà molto difficile:

    > 1. Comprare o prendere in affitto un
    >    appezzamento di terreno ad uso agricolo,

    > 2. Pagare le tasse sul suddetto terreno.

    > Benvenuti nel nuovo mondo comunista-capitalista.

    Scusa ma se e' un mondo comunista-capitalista che problema c'e' ???
    Il terreno ti viene assegnato da una corporazione e le tasse le paghi lavorando per lei.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > se e' un mondo comunista-capitalista che
    > problema c'e' ???
    > Il terreno ti viene assegnato da una corporazione
    > e le tasse le paghi lavorando per
    > lei.

    Lavoro? Che cos'è? Ah, quella cosa che facevamo
    quando l'intelligenza artificiale non esisteva?

    Saremo tutti ridondanti.

    E il prossimo sviluppo logico sarà...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > zapperemo la terra.
    > > già, che tu ci creda o no ci sarà un ampio
    > > ritorno alle origini rurali
    > > dell'uomo;
    >
    > Normalmente ci avrei creduto. Ma di fatto
    > senza un reddito sarà molto difficile:
    >
    >
    > 1. Comprare o prendere in affitto un
    >    appezzamento di terreno ad uso agricolo,

    comprare?
    disponi di una sorgente d'acqua?
    di metalli?
    di qualche idrocarburo?

    e allora con cosa paghi?
    ("coi soldi" non è la risposta corretta)

    > 2. Pagare le tasse sul suddetto terreno.

    tasse? a chi?

    >
    > Benvenuti nel nuovo mondo comunista-capitalista.

    bhè se ti viene assegnato, la rotazione territoriale sarà ben organizzata...
    se invece era tuo da generazioni...preparati a difenderlo...
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > bhè se ti viene assegnato, la rotazione
    > territoriale sarà ben
    > organizzata...

    Perché ci dovrebbero assegnare un terreno?

    Le macchine lo lavorerebbero con molta più
    efficienza di noi. Assegnare un terreno
    agli umani sarebbe illogico e anticapitalista.

    > se invece era tuo da generazioni...preparati a
    > difenderlo...

    Già, difenderlo... A parte che da masse affamate
    dovremo difenderlo anche dal governo?

    Se era mio... Potrebbe essermi tolto "per il
    bene del Paese" e nel nome di una logica
    produttiva. E verrà assegnato alle macchine.

    E col tempo, forse... Gradualmente...

    Non avremo più una proprietà privata, suppongo.
    (Questa è la parte comunista del modello).
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > bhè se ti viene assegnato, la rotazione
    > > territoriale sarà ben
    > > organizzata...
    >
    > Perché ci dovrebbero assegnare un terreno?

    perchè assegnarci un terreno?
    perchè senno un sacco di gente creperà.

    > Le macchine lo lavorerebbero con molta più
    > efficienza di noi. Assegnare un terreno
    > agli umani sarebbe illogico e anticapitalista.

    le macchine non vanno per magia.
    devi alimentarle o non funzionano.

    > Già, difenderlo... A parte che da masse affamate
    > dovremo difenderlo anche dal governo?

    difenderle da noi?

    > Non avremo più una proprietà privata, suppongo.
    > (Questa è la parte comunista del modello).

    se tutti i 12 miliardi di abitanti volessero tutti la proprietà privata...sai che macello!
    la proprietà privata limitata e quella personale sopravviveranno...
    non+autenticato