Microsoft lancia il suo antispyware gratuito

BigM rilascia la versione finale di Windows Defender, che può essere installata da chi possiede una regolare copia di Windows XP o Windows Server 2003

Redmond (USA) - Dopo oltre un anno di beta testing, il tool antispyware gratuito di Microsoft è finalmente disponibile per il download nella sua veste definitiva.

Precedentemente noto come Windows AntiSpyware, Defender si basa su di un omonimo software per la sicurezza che Microsoft acquisì nel 2004 da Giant. Windows Defender migliora il suo antenato in molti aspetti, quali l'interfaccia grafica e il motore di scansione, ed è in grado di rilevare e rimuovere un'ampia tipologia di codici maligni: spyware, keylogger, trojan, rootkit e alcuni fra i più diffusi worm. Va però sottolineato come questo software non sia pensato per rimpiazzare l'antivirus, ma per integrarsi ad esso.

Windows Defender include una protezione residente in memoria e alcuni tool con cui è possibile controllare i processi in esecuzione e i programmi che si avviano automaticamente al boot del sistema. Tra gli optional c'è inoltre SpyNet, una comunità a cui possono partecipare su base volontaria tutti coloro che intendono impegnarsi per segnalare l'esistenza e la circolazione di nuovi spyware e altre minacce di sicurezza.
Windows DefenderPer il download delle nuove firme virali e di altri update, Defender si appoggia alla funzione Aggiornamenti automatici di Windows.

L'antipsyware di Microsoft gira esclusivamente sulle più recenti versioni di Windows, XP e 2003 (incluse le edizioni x64), e si troverà integrato nell'imminente Windows Vista. Insieme a Windows Firewall, il nuovo programma gratuito di Microsoft sembra destinato a minacciare ancor più da vicino il business delle società che sviluppano soluzioni di sicurezza consumer.

Windows Defender può essere scaricato da qui previo superamento dell'ormai tradizionale test Windows Genuine Advantage, che come noto verifica l'autenticità della propria copia di Windows. Per il momento il programma è disponibile solo in inglese, tedesco e giapponese, ma nel prossimo futuro verrà rilasciato anche in altre lingue.
126 Commenti alla Notizia Microsoft lancia il suo antispyware gratuito
Ordina
  • cioè visto che ha la real-time protection
    è una sorta di mix tra firewall/antivirus
    però rivolto a trojan e spyware?

    lo si può definire un antispyware dinamico?
    che ci "protegge" durante la navigazione?

    non ho capito bene sta cosa
    ho anche letto questa guida
    http://www.swzone.it/articoli/windefender/

    ciao e grazie a tutti
    non+autenticato
  • Sapete se a breve è prevista una versione localizzata?
    Oppure occorre installare per forza la versione inglese?
  • 1: qualcuno lo ha gia' provato?

    2: gli spy piu' diffusi sapete quali sono?

    3: la concorrenza come ha risposto?

    4: gli aggiornamenti delle definizioni sono gratis?

  • - Scritto da: pippo75
    > 1: qualcuno lo ha gia' provato?
    >
    > 2: gli spy piu' diffusi sapete quali sono?
    >
    > 3: la concorrenza come ha risposto?
    >
    > 4: gli aggiornamenti delle definizioni sono
    > gratis?
    baciami il pippo 75 volte
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: pippo75
    > > 1: qualcuno lo ha gia' provato?
    > >
    > > 2: gli spy piu' diffusi sapete quali sono?
    > >
    > > 3: la concorrenza come ha risposto?
    > >
    > > 4: gli aggiornamenti delle definizioni sono
    > > gratis?
    > baciami il pippo 75 volte


    bisogna provarci così tante volte perché è difficile riuscirci vista la scarsa dimensione?
    non+autenticato
  • se questo programma paradossalmente funzionasse, dovrebbe in primo luogo
    cancellare il sistema stesso su cui gira,
    quindi auto-distruggersi

    tutto il resto sono solo sciocchezze per
    fessacchiotti creduloni

    con tutti gli spyware e tutte le backdoor
    a usi vari e promiscui, governativi e privati, che ci sono dentro quel sistema,
    proporre uno "spyware" da parte del produttore del sistema stesso è una di quelle vaccate così incredibili che solo
    una considerazione dei clienti come emeriti imbecilli può giustificarlo

    non+autenticato
  • ora che mi ci fai pensare ... MSAV riconosceva l'aggiornamento di win95 come un virus ...
    si vede che si sono fatti più furbi
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > se questo programma paradossalmente funzionasse,
    > dovrebbe in primo
    > luogo
    > cancellare il sistema stesso su cui gira,
    > quindi auto-distruggersi
    >
    > tutto il resto sono solo sciocchezze per
    > fessacchiotti creduloni
    >
    > con tutti gli spyware e tutte le backdoor
    > a usi vari e promiscui, governativi e privati,
    > che ci sono dentro quel
    > sistema,
    > proporre uno "spyware" da parte del produttore
    > del sistema stesso è una di quelle vaccate così
    > incredibili che
    > solo
    > una considerazione dei clienti come emeriti
    > imbecilli può
    > giustificarlo
    >

    sono solo tue sciocche ipotesi che non fanno che renderti sempre più ridicolo

    aspettiamo prove concrete da qualche decina d'anni, ma evidentemente sono solo scialbe mosse screditatrici della concorrenza

    e ora a lavorare su Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > se questo programma paradossalmente funzionasse,
    > > dovrebbe in primo
    > > luogo
    > > cancellare il sistema stesso su cui gira,
    > > quindi auto-distruggersi
    > >
    > > tutto il resto sono solo sciocchezze per
    > > fessacchiotti creduloni
    > >
    > > con tutti gli spyware e tutte le backdoor
    > > a usi vari e promiscui, governativi e privati,
    > > che ci sono dentro quel
    > > sistema,
    > > proporre uno "spyware" da parte del produttore
    > > del sistema stesso è una di quelle vaccate così
    > > incredibili che
    > > solo
    > > una considerazione dei clienti come emeriti
    > > imbecilli può
    > > giustificarlo
    > >
    >
    > sono solo tue sciocche ipotesi che non fanno che
    > renderti sempre più
    > ridicolo
    >
    > aspettiamo prove concrete da qualche decina
    > d'anni, ma evidentemente sono solo scialbe mosse
    > screditatrici della
    > concorrenza
    >
    > e ora a lavorare su Occhiolino


    usa google...ti renderai conto che sei il solo ad aspettare cose palesi da tempo
    non+autenticato
  • Mah per e' un'arma di distruzione di massa che erroneamente l'hanno cercata in Iraq.
    non+autenticato
  • ma che me frega tanto ho adware 6 e spybot A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ma che me frega tanto ho adware 6 e spybot A bocca aperta

    Io ho linux fugurati...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > ma che me frega tanto ho adware 6 e spybot A bocca aperta
    >
    > Io ho linux fugurati...
    AnonymOS Fan LinuxPirata
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ma che me frega tanto ho adware 6 e spybot A bocca aperta

    adware e spybot hanno un motore di scansione in tempo reale che fa pietà! Per giunta hanno un'architettura che non li consente di essere eseguiti con utenti non privilegiati, già questo fatto li condanna alla morte
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > ma che me frega tanto ho adware 6 e spybot A bocca aperta
    >
    > adware e spybot hanno un motore di scansione in
    > tempo reale che fa pietà!

    link?

    in cosa defender sarebbe meglio?


    Per giunta hanno
    > un'architettura che non li consente di essere
    > eseguiti con utenti non privilegiati, già questo
    > fatto li condanna alla
    > morte

    certo...poi si sa come la maggioranza usi windows in modalità admin

    mah
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > certo...poi si sa come la maggioranza usi windows
    > in modalità
    > admin

    si ma resta il fatto che sono progettati da schifo. Poi devi considerare che su Vista come Spybot e AdAware quei prodotti sono in partenza progettati male.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > certo...poi si sa come la maggioranza usi
    > windows
    > > in modalità
    > > admin
    >
    > si ma resta il fatto che sono progettati da
    > schifo. Poi devi considerare che su Vista come
    > Spybot e AdAware quei prodotti sono in partenza
    > progettati
    > male.

    se per quello anche windows lo è....ma nulla toglie di far guadagnare MS

    e comunque resta il fatto che la gente si logga come admin, per cui la tua tesi perde pezzi in partenza
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > e comunque resta il fatto che la gente si logga
    > come admin, per cui la tua tesi perde pezzi in
    > partenza

    poi non venire a piagnucolare che Vista ti chiede il permesso appena apri l'interfaccia di Spybot perchè quell'applicazione vuole eseguire con privilegi elevati in quanto scritta con i piedi...

    Saluti da P4
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > e comunque resta il fatto che la gente si logga
    > > come admin, per cui la tua tesi perde pezzi in
    > > partenza
    >
    > poi non venire a piagnucolare che Vista ti chiede
    > il permesso appena apri l'interfaccia di Spybot
    > perchè quell'applicazione vuole eseguire con
    > privilegi elevati in quanto scritta con i
    > piedi...
    >
    > Saluti da P4

    senti perditempo...dovre avrei scritto ciò?

    ho solo scritto che la tua tesi negativa su quei 2 sw traballa dato che la maggioranza si logga come admin..per cui il tuo problemone sollevato è irrilevante.

    secondo te un sw che deve mettere mano ai files di sistema con che privilegi deve girare?
    utente guest?

    bah

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > secondo te un sw che deve mettere mano ai files
    > di sistema con che privilegi deve
    > girare?
    > utente guest?

    continui a non capire come funzionano le cose.
    L'utente limitato di Windows XP è in grado di usare Windows Defender e ripulire il malware grazie al fatto che Windows Defender ha un servizio che gira con privilegi superiori e una interfaccia grafica che gira con i privilegi dell'utente loggato, quindi utente limitato.
    L'interfaccia grafica quindi gira con privilegi inferiori e l'utente limitato la può aprire, può effettuare scansioni, pulizie grazie al fatto che quell'interfaccia grafica si interfaccia con il servizio. Tutto ciò con Spybot o Ad-Aware è impossibile, cioè non può pulire il sistema da utente limitato.

    Saluti da P4
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > secondo te un sw che deve mettere mano ai files
    > > di sistema con che privilegi deve
    > > girare?
    > > utente guest?
    >
    > continui a non capire come funzionano le cose.

    a me pare non le capisca tu...ma amen


    > L'utente limitato di Windows XP è in grado di
    > usare Windows Defender e ripulire il malware
    > grazie al fatto che Windows Defender ha un
    > servizio che gira con privilegi superiori e una
    > interfaccia grafica che gira con i privilegi
    > dell'utente loggato, quindi utente
    > limitato.

    echissenefrega..dato che il 90% si logga con diritti di amministratore.

    il tuo bel defender c'ha messo mesi se non anni a uscire dalla fase beta...evviva le lumache


    > L'interfaccia grafica quindi gira con privilegi
    > inferiori e l'utente limitato la può aprire, può
    > effettuare scansioni, pulizie grazie al fatto che
    > quell'interfaccia grafica si interfaccia con il
    > servizio.

    ecchissenefrega visto che il 90% si logga come admin

    Tutto ciò con Spybot o Ad-Aware è
    > impossibile, cioè non può pulire il sistema da
    > utente
    > limitato.
    >

    e mi pare normale...ci mancherebbe che un utente limitato possa agire su sw di sistema alla faccia dell'admin.

    ottimo sw...un po come era quel private folder o come diavolo si chiamava...ritirato dal DL in men che non si dica.


    > Saluti da P4

    il nick è sempre riferito a Perditempo4 vero?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)