Microsoft fuori dalla Cina causa censura?

Al forum di Atene il big di Redmond ventila l'ipotesi di uscire dal mercato cinese a causa del ferreo regime di controllo e repressione sulla Società dell'Informazione

Atene - "Le cose stanno diventando davvero pesanti, forse dobbiamo rivalutare la nostra presenza in quel paese". Così ha parlato ai delegati del Forum di Atene sulla Internet govenance Fred Tipson, senior policy counsel di Microsoft.

Riporta la BBC che Tipson avrebbe spiegato che "dobbiamo decidere se la persecuzione dei blogger raggiunge un punto tale per in diventa inaccettabile fare affari in quel paese. Noi cerchiamo di definire questi livelli e le tendenze non sono buone in questo momento. Cambiano di continuo".

Tipson (nella foto qui sotto), che pure aveva difeso la presenza di Microsoft in Cina nel suo intervento al congresso internazionale, non si è spinto laddove vorrebbero le associazioni dei diritti umani che si battono contro le censure cinesi, come Amnesty International, ma è la prima volta che il gigante di Redmond rende note le proprie preoccupazioni per la situazione politica cinese. L'immagine dell'azienda, come quella di altri colossi della net economy quali Google e Yahoo!, ha già risentito nel recente passato dagli aggiustamenti apportati ai propri servizi per venire incontro alle censure richieste dal regime ma ora, forse, si rischia di superare il limite.
D'altra parte, sebbene i cinesi proprio ad Atene abbiano negato con forza qualsiasi censura, sono anni che dalla Cina provengono notizie allarmanti sulla libertà di espressione e il forum di Atene, dedicato al futuro della rete, è stato in questi giorni la ribalta più ovvia per le denunce contro l'oppressione di certi regimi sviluppata nell'era della Società dell'Informazione.

Il funzionario MicrosoftTipson ha anche dichiarato che "il valore economico in Internet sta facendo crescere e sviluppare le opportunità formative in Cina. Il concetto di apertura (della rete cinese, ndr.) è troppo spesso segmentato in una discussione attorno alla libertà di espressione". Secondo Tipson, riporta la BBC, "è fondamentale non disegnare Internet come una minaccia per i governi. Internet sta trasformando la cultura politica della Cina. Non ci sono dubbi su questo".

"Wow! - chiosa Cory Doctorow su BoingBoing - è una cosa inaudita. È bello vedere Microsoft mostrare i muscoli per una causa che per una volta posso sostenere anche io".
57 Commenti alla Notizia Microsoft fuori dalla Cina causa censura?
Ordina
  • Ossia come cavalcare la moda del "i cinesi non rispettano i diritti umani ma gli americani si" ... in questo modo danno una bella lustratina alla loro immagine nei confronti dei neocon creduloni.

    1000 a 1 che dalla Cina non pensano proprio di uscire.

    Aspettiamo la risposta di Pechino, ci aspettano grasse risate.

    Cla!
    cla
    397
  • Un buona mossa per apparire buonisti dici?

    Avranno preso spunto dai partiti di sinistra italiani.

    La differenza è che m$ non vedrà un dollaro in più per essere apparsa buonista in un articolo letto sì e no 100 persone, mentre la sinistra, è stata tanto buonista durante il periodo elettorale con 50 milioni di persone di cui 25 milioni sono notoriamente coglio*i!
    non+autenticato
  • uffa che pelle.... metterla sempre in politica...Deluso
    Sgabbio
    26178

  • - Scritto da: Sgabbio
    > uffa che pelle.... metterla sempre in politica...
    >Deluso

    che palle lo dico io visto che scrivere
    "Buona mossa per apparire buonisti" è metterla in politica.
    E visto che la notizia non verrà passata ai TG in che modo M$ esattamente apparirebbe buonista?
    Tramite passaparola di chi ha letto l'articolo?

    non+autenticato
  • Sei proprio un fenomeno, purtroppo è inutile scrivere quando poi qualcuno, volontariamente, la butta sulla politica tanto per dar contro ad una o ad un'altro schieramento.

    Ti devo dare una brutta notizia, questa news non è solo su P.I. ma l'ho letta anche su Slashdot e Repubblica e Financial Times, dunque è un'ottima attività di pubbliche relazioni. Scommetto che tu FT e WSJ li leggi tutti i giorni per uscire con queste trollate.

    Non è che se una notizia non va sul tuo TG4 allora non arriva alle orecchie di nessuno.

    Ciao
    Cla!
    cla
    397
  • - Scritto da: cla
    > Sei proprio un fenomeno, purtroppo è inutile
    > scrivere quando poi qualcuno, volontariamente, la
    > butta sulla politica tanto per dar contro ad una
    > o ad un'altro
    > schieramento.

    me lo hanno insegnato gli attivisti di sinistra che, quando si parla di lasagne al pomodoro tirano fuori la politica.
    Ho avuto ottimi insegnanti quindi come saprai benissimo.


    > Ti devo dare una brutta notizia, questa news non
    > è solo su P.I. ma l'ho letta anche su Slashdot e
    > Repubblica e Financial Times, dunque è un'ottima
    > attività di pubbliche relazioni.

    M$ farà i miliardi allora.

    > Non è che se una notizia non va sul tuo TG4
    > allora non arriva alle orecchie di
    > nessuno.

    Il TG4 purtroppo non è mio.
    Ora dimmi, quante persone prevedi passaranno a sistemi operativi M$ dopo aver letto la notizia?

    Quante persone invece saranno costrette a pagare tasse che fino a ieri nessuno poteva neppure immaginare?

    taste the difference.
    non+autenticato
  • Ok sei andato a male, oltre che davvero poco preparato. Mischi discorsi che non c'entrano e confondi attività di pubbliche relazioni con attività di vendita.

    Per me il discorso è chiuso
    Cla!
    cla
    397

  • - Scritto da: cla
    > Ok sei andato a male

    Una dura lezione che non dimenticherò facilmente.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > E visto che la notizia non verrà passata ai TG in
    > che modo M$ esattamente apparirebbe
    > buonista?

    Passata ieri al TG1. Ritenta, sarai più fortunato.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > E visto che la notizia non verrà passata ai TG
    > in
    > > che modo M$ esattamente apparirebbe
    > > buonista?
    >
    > Passata ieri al TG1. Ritenta, sarai più fortunato.

    Ok. avete vinto.
    La MS usa gli stessi mezzi dei sinistroidi per farsi puibblicità.
    Maledetta anche la MS allora.
    non+autenticato
  • amico detrattore e altro amicone filotirannico!

    adunata!!! il complotto di PI per distruggere la cina con la sua potenza html si manifesta ancora!

    è terrificante!

    tutto questo non è vero! non esiste la censura! non esiste la microsoft! non esiste la cina!

    non esiste nullaaaaaaaaaa


    non esiste l'esistenza
    non+autenticato
  • ... in salsa agrodolce verranno lanciati addosso alla prossima persona che scriverà un post insensato credendo che si stia parlando di mercato di sistemi operativi e non semplicemente di servizi web (dove credevate che fosse la censura se non su internet?).
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ... in salsa agrodolce verranno lanciati addosso
    > alla prossima persona che scriverà un post
    > insensato credendo che si stia parlando di
    > mercato di sistemi operativi e non semplicemente
    > di servizi web (dove credevate che fosse la
    > censura se non su
    > internet?).


    Invece centra !
    Perché fare servizi pubblicitari e gratuiti in un paese IN CUI NON VENDI ?

    Tutto torna, basta essere logici !

    Ciao
    non+autenticato
  • Quindi quanto prima dobbiamo attenderci anche la notizia che Microsoft uscirà dal mercato USA per gli stessi motivi che l'hanno indotta ad abbandonare quello cinese?

    Quanta ipocrisia. Perché non raccontano le cose così come realmente stanno?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Quindi quanto prima dobbiamo attenderci anche la
    > notizia che Microsoft uscirà dal mercato USA per
    > gli stessi motivi che l'hanno indotta ad
    > abbandonare quello
    > cinese?
    >
    > Quanta ipocrisia. Perché non raccontano le cose
    > così come realmente
    > stanno?

    E come starebbero le cose? Se non lo sai pure google e wikipedia hanno avuto gli stessi identici problemi.
    non+autenticato


  • - Scritto da:
    > Quindi quanto prima dobbiamo attenderci anche la
    > notizia che Microsoft uscirà dal mercato USA per
    > gli stessi motivi che l'hanno indotta ad
    > abbandonare quello
    > cinese?

    In Usa non ci sono gli stessi motivi perche'
    nessuno censura le comunicazioni con messenger e i contenuti dei blog nei modi in cui si fa in Cina.

    Quindi non dobbiamo attenderci un bel nulla.

    > Quanta ipocrisia.

    Tanta, quella che gronda dai tuoi commenti insulsi.

    > Perché non raccontano le cose
    > così come realmente
    > stanno?

    Che cambia, tanto non ci crederesti in ogni caso, c'e' sempre qualcosa sotto, vero? ^__^

    I complottisti, che tenerezza...
    non+autenticato

  • > In Usa [...] nessuno censura le comunicazioni con messenger e
    > i contenuti dei blog nei modi in cui si fa in
    > Cina.

    no, si fa in altri modi, per esempio facendo pubblicare sui quotidiani per un mese notizie di ragazzine molestate sui community web e poi restringendo tale servizio (in UK per lo meno)

    oppure chiedendo risarcimenti per diffamazione miliardari

    oppure pagando decine di persone perchè diffamino o alterino la notizia

    o facendo sequestrare i server per accertare violazioni di copyright/foto pedoporno inesistenti come da noi

    > Quindi non dobbiamo attenderci un bel nulla.
    >
    > > Quanta ipocrisia.
    >
    > Tanta, quella che gronda dai tuoi commenti
    > insulsi.


    meno male sono pregnanti le tue critiche


    > > Perché non raccontano le cose
    > > così come realmente
    > > stanno?
    >
    > Che cambia, tanto non ci crederesti in ogni caso,
    > c'e' sempre qualcosa sotto, vero?
    > ^__^


    spesso c'é qualcosa dietro, e in basso anche
    ma c'é chi gradisce

    > I complottisti, che tenerezza...

    le pecore, che tristezza


    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Quindi quanto prima dobbiamo attenderci anche la
    > notizia che Microsoft uscirà dal mercato USA per
    > gli stessi motivi che l'hanno indotta ad
    > abbandonare quello
    > cinese?
    >
    > Quanta ipocrisia. Perché non raccontano le cose
    > così come realmente
    > stanno?

    non so cosa tu intenda, ma voglio illudermi di essere d'accordo con te: i network msn / microsoft, i loro motori di ricerca e portali mi sono sempre sembrati (contratti ed eula compresi) quanto di più castrato/castrante e censurato ci fosse, specie in materia sessuale... qualcuno di voi ha visto "one hour foto"? Ecco, sembrano uscire dal discorso del direttore "questo è un posto per famiglie"

    ma che cazzo di famiglie sono quelle in cui i genitori e i figli non possono vedere il mondo così come questo esiste?
    se ci sono i genitori, allora saranno loro a dire "questo lo vedi, questo non lo vedi"

    e lascio a tutti anche l'immagine di "FUR" (appena uscito al cinema) in cui la madre di Diane Arbus le mette le mani sugli occhi perchè non veda il barbone...
    ... la censura acuisce - talvolta - l'interesse verso l'argomento.

    La sua trattazione, senza problemi, fa cadere ogni morbosità e ogni accanimento.
    Un barbone resta un barbone, un pene quel che è, un argomento politico fonte di discussione.

    ma si sa... se non si deve discutere...
    non+autenticato
  • è stata fatta proprio grazie alla loro collaborazione ........
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > è stata fatta proprio grazie alla loro
    > collaborazione
    > ........

    News a riguardo per sostenere la tua stravagante ipotesi?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > è stata fatta proprio grazie alla loro
    > collaborazione
    > ........

    dai dai, sarà una porcata... tipo "oh no, ci siamo accorti che sono cattivi" e intanto gli fanno un occhiolone da kilo

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)