Cemetery 2.0, dalla tomba al web

Attivato il prototipo: la lapide elettronica permette di avere più info sul deceduto grazie ad una connessione satellitare. Chi naviga su certe pagine web può mettersi... in contatto con la memoria

Roma - È un progetto in divenire che promette di conservare e aggiornare la memoria dei defunti quello messo in campo da Elliott Malkin, un inventore che ha trasformato la tomba di un proprio avo. In particolare, ha messo le mani sulla lapide e sul web, creando il prototipo di un link diretto e inusuale tra il mondo fisico e quello web (vedi foto).

L'idea, riporta Dziga.com, è quella di usare un insieme di dispositivi di rete capaci di connettere i luoghi della sepoltura a dei memorial online dedicati ai defunti.

L'e-tombaNel suo progetto, Elliott ha dato al suo avo, di origine ebraica, Hyman Victor di Chicago una presenza online che consiste di documenti genealogici pubblicati su Flickr, di un profilo su Facebook, di un file genealogico e di una descrizione della famiglia ebraica su Gedcom.
In buona sostanza Cemetery 2.0, così è chiamata la lapide "interattiva", consiste di una connessione satellitare permanente: in questo modo chi visita fisicamente il luogo della sepoltura su un apposito display può "navigare" tra le pagine della memoria dedicate al defunto. Chi invece si reca online sulle pagine dedicate "vedrà come la propria navigazione sia direttamente associata alla tomba".
13 Commenti alla Notizia Cemetery 2.0, dalla tomba al web
Ordina
  • Vero è ben, Pindemonte! Anche la Speme,
    ultima Dea, fugge i sepolcri: e involve
    tutte cose l'obblío nella sua notte;
    e una forza operosa le affatica
    di moto in moto; e l'uomo e le sue tombe
    e l'estreme sembianze e le reliquie
    della terra e del ciel traveste il tempo.

    Ma perché pria del tempo a sé il mortale
    invidierà l'illusîon che spento
    pur lo sofferma al limitar di Dite?
    Non vive ei forse anche sotterra, quando
    gli sarà muta l'armonia del giorno,
    se può destarla con soavi cure
    nella mente de' suoi? Celeste è questa
    corrispondenza d'amorosi sensi,
    celeste dote è negli umani; e spesso
    per lei si vive con l'amico estinto
    e l'estinto con noi, se pia la terra
    che lo raccolse infante e lo nutriva,
    nel suo grembo materno ultimo asilo
    porgendo, sacre le reliquie renda
    dall'insultar de' nembi e dal profano
    piede del vulgo, e serbi un sasso il nome,
    e di fiori odorata arbore amica
    le ceneri di molli ombre consoli.

    Sol chi non lascia eredità d'affetti
    poca gioia ha dell'urna; e se pur mira
    dopo l'esequie, errar vede il suo spirto
    fra 'l compianto de' templi acherontei,
    o ricovrarsi sotto le grandi ale
    del perdono d'lddio: ma la sua polve
    lascia alle ortiche di deserta gleba
    ove né donna innamorata preghi,
    né passeggier solingo oda il sospiro
    che dal tumulo a noi manda Natura.
    Pur nuova legge impone oggi i sepolcri
    fuor de' guardi pietosi, e il nome a' morti
    contende.
    non+autenticato
  • Mettete tutto sul web. Tutto. Affidate ogni cosa a Internet.

    Quando sparirà si porterà dietro tutto. Pensate che il web sia eterno? No, morirà come ogni cosa fatta dall'Uomo, solo che sarà molto, molto prima. Fragile, dipendente da infrastrutture a loro volta fragili, facile bersaglio di malware di ogni tipo.

    Il web sarà la tomba della conoscenza per questa generazione. Non resterà nulla dei vostri sogni, nemmeno un pezzo di carta ingiallito. Solo il nulla.

    non+autenticato
  • ftp *.*.*.*:*
    mget -R *
    successfully downloaded 124.434.233.454 files.
    bye

    Adesso ho la mia copia locale.
    Puoi tornare a tagliare alberi per fare la carta ora.
    non+autenticato

  • ... già me la vedo!!

    Annulla, riprova o ignora? A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > ... già me la vedo!!
    >
    > Annulla, riprova o ignora? A bocca aperta
    Ovviamente una tomba tutta blu.
  • ma no!! ci sarà un bel pinguino che ti spiegare la vita dello zio...

  • - Scritto da: UnrealWar
    > ma no!! ci sarà un bel pinguino che ti spiegare
    > la vita dello
    > zio...
    ahahahah e per Ballmer? Non oso immaginare DelusoDeluso

  • - Scritto da: Alucard
    >
    > - Scritto da: UnrealWar
    > > ma no!! ci sarà un bel pinguino che ti spiegare
    > > la vita dello
    > > zio...
    > ahahahah e per Ballmer? Non oso immaginare DelusoDeluso

    sedie volanti a go-go!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: Alucard
    > >
    > > - Scritto da: UnrealWar
    > > > ma no!! ci sarà un bel pinguino che ti
    > spiegare
    > > > la vita dello
    > > > zio...
    > > ahahahah e per Ballmer? Non oso immaginare Deluso
    >Deluso
    >
    > sedie volanti a go-go!

    Undertakers! Undertakers! Undertakers!

    KaysiX
    non+autenticato
  • Delle parole ben incise sulla pietra dureranno ben più di qualsiasi satellite, supporto, connessione ed più è immediatamente accessibile visto che bastano gli occhi o tutt'alpiù il tatto invece che doversi portare dietro un handheld apposito.

    Dio mio quanto l'informatica e la digitalizzazione ,nati per semplificare le cose, ci stanno complicando (e rendendo costosa) la vita...
    non+autenticato
  • > Delle parole ben incise sulla pietra dureranno
    > ben più di qualsiasi satellite, supporto,
    > connessione ed più è immediatamente accessibile
    > visto che bastano gli occhi o tutt'alpiù il tatto
    > invece che doversi portare dietro un handheld
    > apposito.

    però se inserisci il tutto nei bit meno significativi di un bel film porno di qualità e lo fai girare sul p2p continuerà a girare nei secoli dei secoli e non si perderà mai!
  • Mi chiedo della reale necessità di questa pagliacciata, i vecchi libri e album di famiglia no eh?

  • - Scritto da: matteo.crispino
    > Mi chiedo della reale necessità di questa
    > pagliacciata, i vecchi libri e album di famiglia
    > no eh?

    Cambiano i tempi, nonnino...
    Una volta si conservavano le ossa dei parenti, e si ricordava la loro vita oralmente (fino al secolo scorso).
    Poi gli album di famiglia hanno preso il posto delle urne.
    Mi chiedo della reale necessità di ridicoli album di famiglia, le urne con le vecchie ossa no eh?
    non+autenticato