La virtualizzazione di Parallels incontra Vista

La celebre soluzione di virtualizzazione ha beneficiato di un aggiornamento gratuito che aggiunge la compatibilitÓ con Windows Vista, un sistema operativo ora supportato sia come guest che come host

Renton (USA) - Parallels ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il suo noto software di virtualizzazione, Workstation 2.2, che aggiunge il supporto ufficiale a Windows Vista. Ora con Workstation 2.2 si possono eseguire simultaneamente sistemi operativi multipli su qualsiasi PC Linux o Windows, incluso Vista.

Oltre a fornire pieno supporto ai PC sui quali gira Windows Vista, l'update promette di raddoppiare le performance delle macchine virtuali basate su quest'ultimo sistema operativo. Il software comprende anche una versione potenziata di Parallels Tools, un set di strumenti addizionali che migliorano l'usabilità delle macchine virtuali, la connessione in rete, il video, il supporto del suono, il copia/incolla dei dati e la condivisione dei file tra i sistemi operativi.

Parallels Workstation 2.2 consente di far girare qualsiasi versione di Windows, incluse le beta e le RC di Windows Vista, su qualsiasi distribuzione Linux, Solaris, FreeBSD, NetBSD, OpenBSD, OS/2, eComStation o DOS e su qualsiasi PC con Windows 2000, XP, 2003 o Vista.
"Ora gli utilizzatori del nostro software possono non solo testare Vista all'interno di una macchina virtuale sicura, ma anche far funzionare qualsiasi altro sistema operativo in una macchina virtuale o su qualsiasi PC con Vista come sistema operativo principale", ha spiegato Benjamin Rudolph, marketing manager di Parallels.

Gli utenti di di Parallels riceveranno automaticamente l'update di Workstation 2.2. In alternativa si può scaricare manualmente e installare gratuitamente da questa pagina, la stessa da cui è possibile ottenere una copia di valutazione di Workstation 2.2 della durata di 15 giorni. La versione italiana di Parallels Workstation è stata annunciata per i primi mesi del 2007.
TAG: windows, sw
8 Commenti alla Notizia La virtualizzazione di Parallels incontra Vista
Ordina
  • dopo la compatibilità spero che parallels si ia da fare progettando una serie di wrapper DX9 compatibili per donarci una pseudo compatibilità 100% like per Vista.

    chiedo troppo?
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > dopo la compatibilità spero che parallels si ia
    > da fare progettando una serie di wrapper DX9
    > compatibili per donarci una pseudo compatibilità
    > 100% like per
    > Vista.

    > chiedo troppo?

    Ma Aero non serve al 99% di chi ha interesse alla virtualizzazione; insomma chi virtualizza non lo fa tanto per riprourre le GUI... no?
  • > chiedo troppo?
    No, chiedi stupidaggini!
    Di che wrappers parli?
    Se crei una macchina virtuale ed installi Windows Vista, il sistema operativo cercherà un driver per la scheda video virtualizzata!
    Se questa supporta DirectX 9 allora AERO funzionerà (ammesso che funzioni) altrimenti andrai a 640x480x16. Non si deve frare proprio nessun wrapper ma virtualizzare una scheda video che abbia qualcosa in più del VESA 2.0. Ma visto che AERO ha bisogno di una scheda video con chipset NASA... beh... tanti auguri!
    non+autenticato
  • Questi programmi, virtualizzando, fanno girare bene gli os visto che la cpu spinge bene ma sk video, sk audio, chipset ?
    VMWare tanto per fare un esempio è capace di creare una macchina basata su:

    Xp 2600+
    Chipset Intel 440Bx (PII 400)
    Sk Video Fake SVGA
    SB128

    Strano miscuglio...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Questi programmi, virtualizzando, fanno girare
    > bene gli os visto che la cpu spinge bene ma sk
    > video, sk audio, chipset
    > ?
    > VMWare tanto per fare un esempio è capace di
    > creare una macchina basata
    > su:
    >
    > Xp 2600+
    > Chipset Intel 440Bx (PII 400)
    > Sk Video Fake SVGA
    > SB128
    >
    > Strano miscuglio...

    ho usato parallels su Max OS X, su un iMac Intel... vitsa gira... ma senza grafica accellerata... il che da fastidio avendo in realtà una ATISorride
    MeX
    16902
  • - Scritto da:
    > Questi programmi, virtualizzando, fanno girare
    > bene gli os visto che la cpu spinge bene ma sk
    > video, sk audio, chipset
    > ?
    > VMWare tanto per fare un esempio è capace di
    > creare una macchina basata
    > su:
    >
    > Xp 2600+
    > Chipset Intel 440Bx (PII 400)
    > Sk Video Fake SVGA
    > SB128
    > Strano miscuglio...

    Probabilmente e' un wrapper verso la scheda grafica reale...
    Sta di fatto che la SVGA si installa con un tool (VMWARE-Tools) a parte e che senza di questa il sistema e' lentissimo (nella grafica) ma con questo driver e' tutto molto veloce, quasi non noto la differenza con l' host...
    E poi e' parco di risorse: Mandriva2006 su un vecchio PIII500 + 256MBRAM riesco a virtualizzare   Win98 (assegnandolgli al MAx 64MB ma anche con 24-32 va bene se non si hanno troppe esigenze) con prestazioni buone e senza che l' host ne risenta in modo percettibile. Va anche detto che e' anche win98 che richiede poche risorse per essere virtualizzato, rispetto ad altri sistemi....
    Il bello poi e' l' emulazione della rete.... in pratica mi ritrovo automaticamente il guest nella rete locale in DHCP tramite un BRIDGE virtuale. ma molto performante.
    Ottimo VMWARE
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 27 novembre 2006 12.18
    -----------------------------------------------------------

  • - Scritto da:
    > Questi programmi, virtualizzando, fanno girare
    > bene gli os visto che la cpu spinge bene ma sk
    > video, sk audio, chipset
    > ?
    I programmi di virtualizzazione come Microsoft Virtual PC, VMWare opportunamente configurato ed altri similari, l'unica cosa che non emulano è proprio la CPU! Dato che hai un 80x86, che senso avrebbe emularlo? Rellenterebbe solo la virtualizzazione (vedi Bochs e QEmu senza apposito modulo). Tutto il resto è virtualizzato e dato che solo la ATI, NVidia o Matrox conoscono i loro firmware, viurtualizzarle al 100% è impossibile, perciò ti accontenti di una SVGA in VESA2.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Questi programmi, virtualizzando, fanno girare
    > > bene gli os visto che la cpu spinge bene ma sk
    > > video, sk audio, chipset
    > > ?
    > I programmi di virtualizzazione come Microsoft
    > Virtual PC, VMWare opportunamente configurato ed
    > altri similari, l'unica cosa che non emulano è
    > proprio la CPU! Dato che hai un 80x86, che senso
    > avrebbe emularlo? Rellenterebbe solo la
    > virtualizzazione (vedi Bochs e QEmu senza
    > apposito modulo). Tutto il resto è virtualizzato
    > e dato che solo la ATI, NVidia o Matrox conoscono
    > i loro firmware, viurtualizzarle al 100% è
    > impossibile, perciò ti accontenti di una SVGA in
    > VESA2.

    Si pero' e' una SVGA piuttosto accelerata almeno quella di vmware... cmq va installata a parte con i tools, la VGA che si installa automaticamente e' lenta da paura.