Mandriva Linux anche in formato Flash

La celebre distribuzione deskop di Linux viene ora venduta pre-installata su chiavetta USB. L'utente può avviare il sistema operativo direttamente dalla chiavetta su qualsiasi PC e notebook

Parigi - Sfornando un altro tentativo di riaccendere l'interesse dei consumatori verso la propria distribuzione Linux, Mandriva ha commercializzato una chiavetta USB che contiene una versione Live di Mandriva Linux 2007.

"Tutto quello che dovete fare è collegare la chiavetta e accendere il PC: in pochi secondi potrete utilizzare una versione completa di Mandriva Linux 2007", recita un comunicato della società francese.

Proprio come un classico CD live, la versione di Mandriva su chiavetta USB - chiamata Mandriva Flash - non necessita di installazione ed è in grado di avviarsi direttamente dalla memoria flash. Il vantaggio, rispetto ad un CD, è che l'utente non occupa alcun drive ottico e può lavorare molto più velocemente.
La chiavetta ha una capacità complessiva di 2 GB: metà spazio è occupato dal sistema operativo, mentre la restante metà può essere utilizzato dall'utente per archiviare i propri dati e programmi.

Mandriva Flash è disponibile qui al prezzo di 59 euro.
61 Commenti alla Notizia Mandriva Linux anche in formato Flash
Ordina
  • uno la compre e poi la formatta.

    Linux sara' solo un ricordo.

    Ntfs o fat?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > uno la compre e poi la formatta.
    >
    > Linux sara' solo un ricordo.
    >
    > Ntfs o fat?
    ReiserFS Con la lingua fuori
  • ext2 cosi' la uso sia da linux sia da win usando un FS roialty-free
    non+autenticato
  • Eppure tutti gridano al miracolo solo quando lo fa Linux! Chissà che geni, da chi avranno copiato l'idea? La notizia è del settembre 2005...

    http://www.tomshardware.com/2005/09/09/windows_in_.../

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Eppure tutti gridano al miracolo solo quando lo
    > fa Linux! Chissà che geni, da chi avranno copiato
    > l'idea? La notizia è del settembre
    > 2005...
    >
    > http://www.tomshardware.com/2005/09/09/windows_in_
    >


    Le chiavi usb con linux esistono da molto prima.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Eppure tutti gridano al miracolo solo quando lo
    > fa Linux! Chissà che geni, da chi avranno copiato
    > l'idea? La notizia è del settembre
    > 2005...
    >
    > http://www.tomshardware.com/2005/09/09/windows_in_
    >

    Le distribuzioni unix e linux sono installabili DA SEMPRE sulle più svariate device fisiche.
    La novità sta sul fatto che per la prima volta della gente ha già pacchettizzato il tutto, facendoti risparmiare un bel lavoraccio di selezione dei pacchetti.
    Quella che tu indichi, invece, non è una versione ufficiale di Microsoft, ma un programma esterno per creare un disco di boot windows.
    Scusami, ma non mi sembra la stessa cosa.

  • - Scritto da:
    > Eppure tutti gridano al miracolo solo quando lo
    > fa Linux! Chissà che geni, da chi avranno copiato
    > l'idea? La notizia è del settembre
    > 2005...
    >
    > http://www.tomshardware.com/2005/09/09/windows_in_
    >

    Link errato!
    non+autenticato
  • Link perfettamente funzionante, invece, nella prima mail del thread...

    Un grazie a chi lo ha inviato.
    non+autenticato
  • Si infatti, chiedo scusa ma l'ho notato poco dopo.
    non+autenticato
  • Quelli per windows xp sono tutti workaround non supportati e sconsigliati dalla MS che avvisa che può esserci una corruzione del FS : il motivo è che xp non supporta di suo il boot da periferiche usb (manco gli hd)...linux lo fa da anni.


    "Current versions of Windows should not be installed to USB hard disk drives because Windows does not support USB hard disk drives as the primary boot device. "

    Per la serie se volete farlo fatelo ma sono problemi tutti vostri:

    http://www.microsoft.com/whdc/device/storage/usb-b...


    "Q: Can a USB storage device be the primary (and only) means of storage?
    No. USB-based mass storage devices cannot be the primary hard disk storage solution on a regular system (Microsoft Windows Logo Program System and Device Requirements, B10.1.5.6). However, these devices might be expected to be a replacement for booting to load an operating system (for example using a CD-ROM drive over USB) on the primary boot drive or as a replacement for legacy floppy disk drives. Booting from an external USB CD-ROM or USB floppy disk drive requires BIOS support."

    http://www.microsoft.com/whdc/device/storage/usbfa...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Eppure tutti gridano al miracolo solo quando lo
    > fa Linux! Chissà che geni, da chi avranno copiato
    > l'idea? La notizia è del settembre
    > 2005...
    >
    > http://www.tomshardware.com/2005/09/09/windows_in_
    >

    Ma per favore... 2005/09/09. Quando uscirà vista direte anche che la microsoft è stata la prima ad introdurre il 3d sul desktop (dopo la apple e tutte le distribuzioni linux).

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Eppure tutti gridano al miracolo solo quando lo
    > fa Linux! Chissà che geni, da chi avranno copiato
    > l'idea? La notizia è del settembre
    > 2005...
    >
    > http://www.tomshardware.com/2005/09/09/windows_in_
    >


    Ma per favore...


    Distribuzioni Linux fatte per essere installate su CD e/o su memoria USB esistono da anni, e da ancora prima era possibile farlo 'in casa'.

    La notizia non è quindi che oggi è possibile mettere una distribuzione Linux su una memoria USB, ma che Mandriva ha messo in vendita una memoria USB con Linux preinstallato. A me sembra una cosa completamente diversa, se a te sembra la stessa cosa...

    In quanto alla live di Windows, ti faccio notare che non solo non è ufficiale, e quindi solo frutto di uno 'smanettamento', ma con tutta probabilità è pure illegale, o comunque è illegale l'uso che normalmente si fa della procedura.

    non+autenticato
  • Per chi volesse una Distro FREE, completa e WIFI READY (la Mandriva non lo è visto che bisogna pagare....) senza menate del CLUB privè per i repository ....

    Provate la PcLinuxOS '93, una Mandrake, con pacchettizzazione DEBIAN (il massimo!!)

    Le versioni sono:

    Big Daddy completa 690 Mb
    Junior solo 400 Mb
    MIME di soli 200 Mb.

    Una volta installata, APT-GET /Synaptic (non c'è da discutere...su DEBIAN) vi installate quello che vi pare

    AMEN FRATELLI !
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Per chi volesse una Distro FREE, completa e WIFI
    > READY (la Mandriva non lo è visto che bisogna
    > pagare....) senza menate del CLUB privè per i
    > repository
    > ....
    >
    > Provate la PcLinuxOS '93, una Mandrake, con
    > pacchettizzazione DEBIAN (il
    > massimo!!)
    >
    > Le versioni sono:
    >
    > Big Daddy completa 690 Mb
    > Junior solo 400 Mb
    > MIME di soli 200 Mb.
    >
    > Una volta installata, APT-GET /Synaptic (non c'è
    > da discutere...su DEBIAN) vi installate quello
    > che vi
    > pare
    >
    > AMEN FRATELLI !

    Ottima soluzione. Ma nel caso di Mandriva Flash tutto il discorso è basato sul vantaggio di non installare. Secondo me è un'ottima soluzione per chi vuole tenere il piede in due scarpe (indecisi in particolare) in attesa di passare definitivamente a L.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > Ottima soluzione. Ma nel caso di Mandriva Flash
    > tutto il discorso è basato sul vantaggio di non
    > installare. Secondo me è un'ottima soluzione per
    > chi vuole tenere il piede in due scarpe (indecisi
    > in particolare) in attesa di passare
    > definitivamente a L.
    >

    ma se non ci sei passato fino ad oggi non ci passi piu'.

    Io l'ho fatto 5 anni fa e non mi sono pentito, ma ste menate di tenere i piedi in due scarpe non portano proprio a niente.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Per chi volesse una Distro FREE, completa e WIFI
    > READY (la Mandriva non lo è visto che bisogna
    > pagare....) senza menate del CLUB privè per i
    > repository
    > ....
    >
    > Provate la PcLinuxOS '93, una Mandrake, con
    > pacchettizzazione DEBIAN (il
    > massimo!!)
    >
    > Le versioni sono:
    >
    > Big Daddy completa 690 Mb
    > Junior solo 400 Mb
    > MIME di soli 200 Mb.
    >
    > Una volta installata, APT-GET /Synaptic (non c'è
    > da discutere...su DEBIAN) vi installate quello
    > che vi
    > pare
    >
    > AMEN FRATELLI !

    Quindi non è proprio la stessa cosa della Mandriva. In Mandriva, se ho capito bene, puoi aggiungere software sulla chiavetta.
    Nel caso di big daddy no, giusto?
    non+autenticato
  • Non tutti sanno che la memoria flash ha un numero limitato di scritture... quindi questa soluzione non va bene
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Non tutti sanno che la memoria flash ha un numero
    > limitato di scritture... quindi questa soluzione
    > non va
    > bene

    Che bella mazzata. Io non ne capisco, mi sembrava giunta l'ora di L. anche per. Questa informazione merita i dovuti commenti
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Non tutti sanno che la memoria flash ha un numero
    > limitato di scritture... quindi questa soluzione
    > non va
    > bene


    Ma ti sembra?
    Dai un'occhiata a http://it.wikipedia.org/wiki/Memoria_flash
    Il limite di riscrittura è di oltre 10^5 cicli.
    Perdonami, ma dubito che qualcuno riuscirà mai neppure ad avvicinarsi ad un tale limite con una chiavetta USB.


  • > Il limite di riscrittura è di oltre 10^5 cicli.
    > Perdonami, ma dubito che qualcuno riuscirà mai
    > neppure ad avvicinarsi ad un tale limite con una
    > chiavetta
    > USB.

    Guarda che mica le devi fare a mano,
    se ci sbatti un SO bisogna vedere se
    non sia il software a leggere e scrivere
    continuamente...

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > Il limite di riscrittura è di oltre 10^5 cicli.
    > > Perdonami, ma dubito che qualcuno riuscirà mai
    > > neppure ad avvicinarsi ad un tale limite con una
    > > chiavetta
    > > USB.
    >
    > Guarda che mica le devi fare a mano,
    > se ci sbatti un SO bisogna vedere se
    > non sia il software a leggere e scrivere
    > continuamente...
    >

    La chiavetta con la mandriva la garantiscono 5 ANNI
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > Il limite di riscrittura è di oltre 10^5 cicli.
    > > Perdonami, ma dubito che qualcuno riuscirà mai
    > > neppure ad avvicinarsi ad un tale limite con una
    > > chiavetta
    > > USB.
    >
    > Guarda che mica le devi fare a mano,
    > se ci sbatti un SO bisogna vedere se
    > non sia il software a leggere e scrivere
    > continuamente...
    >

    Mandriva garantisce la penna USB con il SO sopra 5 ANNI
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > Il limite di riscrittura è di oltre 10^5 cicli.
    > > Perdonami, ma dubito che qualcuno riuscirà mai
    > > neppure ad avvicinarsi ad un tale limite con una
    > > chiavetta
    > > USB.
    >
    > Guarda che mica le devi fare a mano,
    > se ci sbatti un SO bisogna vedere se
    > non sia il software a leggere e scrivere
    > continuamente...
    >

    Il funzionamento di un sistema Linux Live non richiede salvataggi sul file system di boot.
    La chiave USB, a parte appunto il boot, è usata solo per il salvataggio dei dati personali.
    Se usasse la flash per salvare i temporanei del sistema operativo sarebbe più lento di un mulo.
    Al boot vengono generati dei file system appositi in RAM.
    Del resto come farebbe altrimenti a funzionare su CD-ROM?
    Quindi nessun problema con la flash.

  • > Guarda che mica le devi fare a mano,
    > se ci sbatti un SO bisogna vedere se
    > non sia il software a leggere e scrivere
    > continuamente...

    Mica ci hanno messo sopra windows...
    Linux può anche non scriverci mai sulla flash, altrimenti un Live CD come farebbe??? Scriverebbe sul CD?!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > Il limite di riscrittura è di oltre 10^5 cicli.
    > > Perdonami, ma dubito che qualcuno riuscirà mai
    > > neppure ad avvicinarsi ad un tale limite con una
    > > chiavetta
    > > USB.
    >
    > Guarda che mica le devi fare a mano,
    > se ci sbatti un SO bisogna vedere se
    > non sia il software a leggere e scrivere
    > continuamente...
    >

    Non ti è venuto in mente che quelle parti di filesystem dove il sistema va a scrivere spesso possano essere messe su un ramdisk?
    Oppure che si possa montare il filesystem in maniera asincrona per limitare il numero di scritture?

  • - Scritto da:
    > Non tutti sanno che la memoria flash ha un numero
    > limitato di scritture... quindi questa soluzione
    > non va
    > bene

    Non esiste questo rischio, tanto dopo aver provato Linux un sacco di gente la formatta e la usa per salvarsi i propri documenti su Windows XP.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Non tutti sanno che la memoria flash ha un
    > numero
    > > limitato di scritture... quindi questa soluzione
    > > non va
    > > bene
    >
    > Non esiste questo rischio, tanto dopo aver
    > provato Linux un sacco di gente la formatta e la
    > usa per salvarsi i propri documenti su Windows
    > XP.

    Bei fessi, visto che le key usb da 2 giga stanno sotto i 30 euro

    conTROLLa se vuoi
    non+autenticato
  • Anche al tempo della mandrake amavo i suoi tool k-desktop!!!
    W la Francia
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Anche al tempo della mandrake amavo i suoi tool
    > k-desktop!!!
    > W la Francia

    Suse - deutschland uber alles

    Fan Linux
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)