I giapponesi vogliono filtri preventivi su YouTube

Nuovi guai in vista per il portale di social broadcasting. Questa volta l'industria nipponica vuole imporre filtri a monte, perché per loro individuare i video illegali è un lavoraccio

Tokyo - La JASRAC ce l'ha ancora con YouTube. Dopo aver costretto il nuovo pupillo della scuderia di Google a cancellare 30.000 filmati dai propri server, la Japan Society for Rights of Authors, Composers and Publishers vuole ora che la censura si estenda, e divenga preventiva: YouTube, secondo l'organizzazione del Sol Levante, deve prendersi le proprie responsabilità, e controllare a monte quale materiale introdotto dagli utenti sia lecito e quale no.

Oltre a dover impiegare filtri per la scrematura dei materiali protetti dai diritti d'autore di proprietà delle etichette rappresentate dalla JASRAC, il social network nato dalle menti di tre impiegati di PayPal dovrebbe poi attivare tre misure precauzionali per combattere l'upload illegale, e cioè:

- posizionare un messaggio in lingua giapponese nella parte superiore della pagina del portale che avvisi dei pericoli che si incorrono con l'infrazione del copyright;
- tracciare i nomi e gli indirizzi IP di chi immette video protetti sul network;
- chiudere in maniera definitiva gli account di chiunque leda i diritti dei rappresentati della società nipponica.
Secondo quanto afferma JASRAC in una lettera di diffida inviata a YouTube, aver messo insieme la lista dei 30.000 clip precedentemente segnalati ha richiesto uno sforzo eccessivo, ed è venuto il tempo in cui il video-portale si prenda le proprie responsabilità a riguardo: "Noi crediamo che la vostra compagnia non dovrebbe semplicemente aspettare che gli interessati si attivino con una procedura di diffida", si legge nella lettera, "ma dovrebbe prendersi la responsabilità di prevenire, in anticipo, possibili casi di infrazioni del copyright come l'upload e la distribuzione illegali ed evitare del tutto queste infrazioni".

Esattamente l'opposto di quanto ha finora fatto YouTube: il DMCA, la legislazione americana sul copyright, prevede la protezione di quei provider che, ricevuta una diffida dai produttori, provvedano a cancellare il materiale incriminato. Il controllo a priori è poi praticamente impossibile, dice YouTube, considerando l'enorme quantità di materiale aggiunto dagli utenti ogni giorno. In quest'ottica, il portale potrebbe accettare di buon grado la prima richiesta, ma difficilmente avrebbe i mezzi tecnici per mettere in pratica le altre due.

Per quanto Google si sia finora dimostrato intenzionato a sistemare tutti i problemi legali del suo ultimo acquisto, e YouTube sia in procinto di lanciare uno strumento utile a prevenire l'infrazione del copyright da parte degli utenti, lo scontro delle filosofie agli antipodi di chi vorrebbe il controllo a priori (generalmente i produttori di contenuti e i loro rappresentanti) e i service provider che preferirebbero attivarsi in seguito alla scoperta dell'infrazione, continua a causare notevoli grattacapi ai network basati sul contributo volontario degli internauti.

Alfonso Maruccia
15 Commenti alla Notizia I giapponesi vogliono filtri preventivi su YouTube
Ordina
  • Non è per cattiveria eh?
    Lo scambio di materiale c'era anche prima di youtube, il portale lo ha solo portato allo scoperto.

    Se la JASRAC vuole perseguire i colpevoli deve rivolgersi alle autorità competenti, alla LEGGE.
    Non può obbligare un privato a svogliere azione di polizia, non in una democrazia costituzionale.

    >GT<
  • - Scritto da: Guybrush
    > Non è per cattiveria eh?
    > Lo scambio di materiale c'era anche prima di
    > youtube, il portale lo ha solo portato allo
    > scoperto.
    >
    > Se la JASRAC vuole perseguire i colpevoli deve
    > rivolgersi alle autorità competenti, alla
    > LEGGE.
    > Non può obbligare un privato a svogliere azione
    > di polizia, non in una democrazia
    > costituzionale.
    >
    > >GT<

    Strano che se la prendono con youtube, la cui qualita' e' pessima, mentre il fansub si trova ovunque e a qualita' satellitare/DVD!
    Mah, chissa' cosa c'e' sotto...


    Micchan
    non+autenticato
  • > Mah, chissa' cosa c'e' sotto...

    I soldi di Google. Quelli di prima non li potevano spennare.
  • Uhm caz, non c'avevo pensato. Mi sa che c'hai ragione....

  • - Scritto da:
    > e tante altre belle chicche..

    Ma vai su eMule,tranquillo si trovano A bocca aperta

  • - Scritto da: Hiei3600
    >
    > - Scritto da:
    > > e tante altre belle chicche..
    >
    > Ma vai su eMule,tranquillo si trovano A bocca aperta

    YT ha il vantaggio dell'immediatezza dello streaming, ma la qualita' lasciamo perdere.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > e tante altre belle chicche..

    Ma davvero foi vedete il fansub con youtube ?
    Ma per favore, la qualita' audio/video e' orripilante!

    Fate coem tutti, prendete le raw grezze dalla tv nippo e metteteci i sottotioli italiani sopra, che vale piu' di quella porcheria tagliuzzata che danno su merdaset!

    Chi sa cosa dico, sa dove trovare!Sorride

    PS: Preferisco Bleach a Naruto, almeno non ha tutti quei fillers dentro!


    Micchan
    non+autenticato
  • a parte che vedere un fan sub su Youtube e scomodissimo visto che avevano messo un limite di 10 minuti per i filmati...
    Sgabbio
    26178

  • > un limite di 10 minuti per i filmati...

    Ecco perché ogni puntata era suddivisa in parti!

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > e tante altre belle chicche..
    >
    > Ma davvero foi vedete il fansub con youtube ?
    > Ma per favore, la qualita' audio/video e'
    > orripilante!
    >
    > Fate coem tutti, prendete le raw grezze dalla tv
    > nippo e metteteci i sottotioli italiani sopra,
    > che vale piu' di quella porcheria tagliuzzata che
    > danno su
    > merdaset!
    >
    > Chi sa cosa dico, sa dove trovare!Sorride
    >
    > PS: Preferisco Bleach a Naruto, almeno non ha
    > tutti quei fillers
    > dentro!
    >
    >
    > Micchan

    troppo lavoro, preferito le puntate in giapponese sottotilate in italiano su youtube
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > e tante altre belle chicche..
    >
    > Ma davvero foi vedete il fansub con youtube ?
    > Ma per favore, la qualita' audio/video e'
    > orripilante!
    >
    > Fate coem tutti, prendete le raw grezze dalla tv
    > nippo e metteteci i sottotioli italiani sopra,
    > che vale piu' di quella porcheria tagliuzzata che
    > danno su
    > merdaset!
    >
    > Chi sa cosa dico, sa dove trovare!Sorride
    >
    > PS: Preferisco Bleach a Naruto, almeno non ha
    > tutti quei fillers
    > dentro!
    >
    >
    > Micchan

    Vallo a dire agli hardsubbari e alla loro mania di imprimere a fuoco i sub cosicchè nessuno è libero di scaricarsi la raw che vuole. Per fortuna ormai guardo solo dorama softsub eng e posso scegliermi io le raw ** Tipo nodame cantabile che mi prendo quelle a 1280*720 :Q____
  • - Scritto da: Alucard

    > Vallo a dire agli hardsubbari e alla loro mania
    > di imprimere a fuoco i sub cosicchè nessuno è
    > libero di scaricarsi la raw che vuole.

    Fanno beneSorride
    Ci sono anche quelli che i sub li vedono col lettore da tavolo, hai mai provato a far digerire un softsub a un lettore da tavolo?Occhiolino
    2678
  • i lettori da tavolo non mi piacciono molto...
    forse perchè i ripper per rendere i loro lavori compatibili con essi devono riencodare le raw originali e di conseguenza un po' di qualità se ne va.... stesso discorso per gli hardsub... riencodando con i sottotitoli impressi a video si perde qualità ed inoltre non si possono nemmeno correggere eventuali errori di ortografia dei sottotitoli...
    alla fine si rendono i video compatibili con i lettori stand alone ma la qualità si abbassa... e ciò non è buono...
    non+autenticato