Adobe scaglia Marte contro MS XPS

L'azienda risponde al lancio Microsoft di un formato rivale a PDF e infarcisce di XML il suo celebre standard dando vita ad un formato, Mars, più flessibile e amico delle applicazioni web-based

Roma - I concorrenti di Microsoft hanno ormai imparato a non sottovalutare le mosse del gigante di Redmond, nemmeno quando queste appaiono tardive. È il caso di Adobe, che pur dominando il mercato della gestione documentale, ha deciso di rispondere prontamente al lancio del nuovo formato XPS di Microsoft.

Descritto da più parti come l'anti-PDF, XPS è un formato basato su XML che mima molte delle funzionalità di PDF e PostScript: permette di visualizzare e stampare i documenti così come sono stati salvati e in modo indipendente dalla piattaforma. Microsoft si è già attivata per rendere XPS uno standard industriale e per spingerlo sulle stampanti, inoltre ne ha fatto uno dei formati nativi di Windows Vista (per Office 2007 esiste invece un plug-in gratuito).

Conscia di tutto ciò, Adobe si prepara a lanciare una controffensiva a XPS che porta il nome in codice Mars. Si tratta di un formato che rappresenta i documenti PDF utilizzando il linguaggio standard XML. Mars utilizza come container un file zippato e può incorporare oggetti in formato SVG, PNG, JPG, JPG2000, OpenType e Xpath.
Secondo Adobe, l'accoppiata PDF/XML permette alle aziende di estrarre e manipolare con più facilità le informazioni contenute nei file PDF, e di integrare al meglio questo formato nelle applicazioni di terze parti, in specie quelle web-based. Al di là del fatto di avere un differente suffisso, Adobe afferma che l'utente non vedrà alcuna differenza tra un documento Mars ed uno PDF.

Il formato Mars può già essere utilizzato con le versioni 8 di Adobe Acrobat e Adobe Reader grazie ad un plug-in gratuito scaricabile da qui per Mac OS X e Windows. L'azienda sottolinea però che la tecnologia Mars è ancora in fase di sviluppo, e che i documenti creati con l'attuale versione del plug-in potrebbero non essere compatibili con le future release.

Adobe ha dedicato al suo nuovo formato questo wiki contenente, tra le altre cose, FAQ, documentazione ed esempi.
TAG: sw, attualità
27 Commenti alla Notizia Adobe scaglia Marte contro MS XPS
Ordina
  • Con l'avvento e la diffusione di XPS è facile immaginare un rapido abbassamento della diffusione dei pdf, formato obsoleto e pachidermico.

    Finalmente anche in ambito linux si avrà un deciso cambiamento con l'adozione di xps!!!

    CylonCylonCylon
    non+autenticato
  • Lascia perdere l'avvento, che è una cosa seria.
    Troll occhiolino
  • e ogni 30 tappeti acquistati una detappetizzazione gratis.
    non+autenticato
  • Chiedo scusa, è possibile saperne di più sull'implementazione di reader/writer XPS per Linux/Mac OS X?
    non+autenticato
  • Per 2 ragioni:
    - XPS è nativo in Windows Vista, e quindi puoi creare, convertire documenti qualunque essi siano, in formato XPS stampandoli utilizzando la stampante virtuale XPS.
    - IE7 sia su Vista che su XP ha già un lettore integrato per visualizzare i documenti XPS
    Bye Bye Marte
    non+autenticato
  • Mamma mia quanta gente ha Vista.
    Mamma mia quanto è diffuso sia IE7 che XPS.

    Ma questo XPS è diffuso anche su Linux e altri sistemi operativi?

    Sai se non è un vero standard le P.A. non lo dovrebbero prendere neppure in considerazione.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Mamma mia quanta gente ha Vista.

    molti appassionati l'hanno già, molti professionisti pure, tutti gli altri l'avranno a partire dal 30 gennaio

    > Mamma mia quanto è diffuso sia IE7 che XPS.

    aspetta che IE7 venga pushato tramite aggiornamenti automatici...

    > Ma questo XPS è diffuso anche su Linux e altri
    > sistemi
    > operativi?

    Gli altri sistemi operativi sono una minoranza, Windows domina il mondo al 95%.
    non+autenticato
  • Non basta più.
    Privati e aziende ormai sono in ribellione contro i formati proprietari di MS.
    Quello che ha fregato MS è stata l'avidità: se avesse solo cercato di imporre i suoi formati e protocolli proprietari, subdolamente, la gente comune non se ne sarebbe accorta, invece aumentare solo il proprio potere non gli bastava, ha voluto strafare, coi formati che cambiavano da una versione all'altra dei suoi SW, per costringere gli utenti all'upgrade, e così la cosa non è passata inosservata, provocando problemi e arrabbiature a non finire a chi non aveva intenzione di upgradare a caro prezzo dei SW che facevano ancora perfettamente il loro dovere (addirittura, nel caso di Word 2, la versione successiva, Word 6, era universalmente riconosciuta come un fetente peggioramento, zeppo di features inutili, pesantissimo, inaccurato nella impaginazione, bacato e chi più ne ha più ne metta).
    non+autenticato
  • Rotola dal ridere
    - Scritto da:
    > Non basta più.
    > Privati e aziende ormai sono in ribellione contro
    > i formati proprietari di
    > MS.
    >

    e c'erano le marmotte che confezionavano la cioccolata sotto l'albero di natale a vedere le renne che correvano forti forti sotto le cascate del nilo a veder le chiappe chiare... tutti al mare... Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Rotola dal ridere
    > - Scritto da:
    > > Non basta più.
    > > Privati e aziende ormai sono in ribellione
    > contro
    > > i formati proprietari di
    > > MS.
    > >
    >
    > e c'erano le marmotte che confezionavano la
    > cioccolata sotto l'albero di natale a vedere le
    > renne che correvano forti forti sotto le cascate
    > del nilo a veder le chiappe chiare... tutti al
    > mare...
    > Rotola dal ridere
    Vai a comprare il burro prima che chiuda la latteria, ballmer-boy. Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Per 2 ragioni:
    > - XPS è nativo in Windows Vista, e quindi puoi
    > creare, convertire documenti qualunque essi
    > siano, in formato XPS stampandoli utilizzando la
    > stampante virtuale
    > XPS.
    > - IE7 sia su Vista che su XP ha già un lettore
    > integrato per visualizzare i documenti
    > XPS
    > Bye Bye Marte

    Come mai siete così felici quando una qualsiasi alternativa a microsoft affonda? Spero che un giorno sarete concorrenti di microsoft, così riderò anche io.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Per 2 ragioni:
    > > - XPS è nativo in Windows Vista, e quindi puoi
    > > creare, convertire documenti qualunque essi
    > > siano, in formato XPS stampandoli utilizzando la
    > > stampante virtuale
    > > XPS.
    > > - IE7 sia su Vista che su XP ha già un lettore
    > > integrato per visualizzare i documenti
    > > XPS
    > > Bye Bye Marte
    >
    > Come mai siete così felici quando una qualsiasi
    > alternativa a microsoft affonda? Spero che un
    > giorno sarete concorrenti di microsoft, così
    > riderò anche
    > io.
    Chi è servo di natura non tollera neanche la vista della libertà.
    non+autenticato
  • ...della battaglia per le suite da ufficio, MS schiacciò i suoi concorrenti come un rullo compressore, ma la sua invincibilità sembra ormai finita.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...della battaglia per le suite da ufficio, MS
    > schiacciò i suoi concorrenti come un rullo
    > compressore, ma la sua invincibilità sembra ormai
    > finita.

    countdown pure per m$...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > ...della battaglia per le suite da ufficio, MS
    > > schiacciò i suoi concorrenti come un rullo
    > > compressore, ma la sua invincibilità sembra
    > ormai
    > > finita.
    >
    > countdown pure per m$...
    Ragazzi... Avete mai scopato finora? Ficoso
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > ...della battaglia per le suite da ufficio, MS
    > > > schiacciò i suoi concorrenti come un rullo
    > > > compressore, ma la sua invincibilità sembra
    > > ormai
    > > > finita.
    > >
    > > countdown pure per m$...
    > Ragazzi... Avete mai scopato finora? Ficoso
    Direi proprio di sì, ma ogni tanto bisogna fare una pausa A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > - Scritto da:
    > > > > ...della battaglia per le suite da ufficio,
    > MS
    > > > > schiacciò i suoi concorrenti come un rullo
    > > > > compressore, ma la sua invincibilità sembra
    > > > ormai
    > > > > finita.
    > > >
    > > > countdown pure per m$...
    > > Ragazzi... Avete mai scopato finora? Ficoso
    > Direi proprio di sì, ma ogni tanto bisogna fare
    > una pausa
    >A bocca aperta
    Ah beh... Tutto regolare! Ficoso
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > - Scritto da:
    > > > > ...della battaglia per le suite da ufficio,
    > MS
    > > > > schiacciò i suoi concorrenti come un rullo
    > > > > compressore, ma la sua invincibilità sembra
    > > > ormai
    > > > > finita.
    > > >
    > > > countdown pure per m$...
    > > Ragazzi... Avete mai scopato finora? Ficoso
    > Direi proprio di sì, ma ogni tanto bisogna fare
    > una pausa
    >A bocca aperta
    E a differenza di Bill Gates, non ci siamo fatti incastrare da una capo progetto la prima volta che l'abbiamo fatto... di tutte le capoprogetto disponibili a Redmond, poi, proprio quella di MS Bob!!! GeekAngiolettoCylonA bocca apertaCon la lingua fuoriCon la lingua fuoriA bocca apertaRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Bug e falle a go-go, fiasco di Zune, mediocre affermazione commerciale di XBox360, che nonostante gli indubbi pregi e prestazioni, viene ancora umiliata nelle vendite dalla vetusta PS2 e sta venendo sbaragliata da Wii, un'affannosa e infruttuosa rincorsa dietro Google nella rete, Office che rischia di perdere il mercato home a favore di OOo, i siti internet che ovunque si pentono se erano IE-only e abbracciano una nuova compatibilità con gli standard del Web e i browser concorrenti, ora l'ennesima facciata nell'avida e presuntuosa sfida ad Adobe.
    Corre voce che Ballmer abbia ordinato un nuovo stock di sedie, mentre i dipendenti di Redmond, per non correre rischi, girano col casco Con la lingua fuoriA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Bug e falle a go-go, fiasco di Zune, mediocre
    > affermazione commerciale di XBox360, che
    > nonostante gli indubbi pregi e prestazioni, viene
    > ancora umiliata nelle vendite dalla vetusta PS2 e
    > sta venendo sbaragliata da Wii, un'affannosa e
    > infruttuosa rincorsa dietro Google nella rete,
    > Office che rischia di perdere il mercato home a
    > favore di OOo, i siti internet che ovunque si
    > pentono se erano IE-only e abbracciano una nuova
    > compatibilità con gli standard del Web e i
    > browser concorrenti, ora l'ennesima facciata
    > nell'avida e presuntuosa sfida ad
    > Adobe.
    > Corre voce che Ballmer abbia ordinato un nuovo
    > stock di sedie, mentre i dipendenti di Redmond,
    > per non correre rischi, girano col casco Con la lingua fuori
    >A bocca aperta

    hai dimenticato, la Apple che vende con un +34% di mese in mese e le cattive recensioni di Vista

    Ficoso
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > Office che rischia di perdere il mercato home a
    > > favore di OOo,

    Non stava per perdere il mercato aziendale?

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > > Office che rischia di perdere il mercato home
    > a
    > > > favore di OOo,
    >
    > Non stava per perdere il mercato aziendale?
    >

    Già perso !
    Le vendite del nuovo MS-Office alle aziende sono penose ! Per assurdo tiene ancora banco le vendite del vecchio MS-Office !

    bye

    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > hai dimenticato, la Apple che vende con un +34%
    > di mese in mese e le cattive recensioni di
    > Vista

    OSX e' solo per macchine Apple, non ha valore. Se fosse migliore di Vista, dovrebbero venderlo per tutte le macchine, invece non lo fanno perche sanno che sarebbe un flop rispetto a Vista.

    E tra i due litiganti, il terzo gode, cioe' Ubuntu. Con la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    >
    > > hai dimenticato, la Apple che vende con un +34%
    > > di mese in mese e le cattive recensioni di
    > > Vista
    >
    > OSX e' solo per macchine Apple, non ha valore. Se
    > fosse migliore di Vista, dovrebbero venderlo per
    > tutte le macchine, invece non lo fanno perche
    > sanno che sarebbe un flop rispetto a
    > Vista.
    >
    > E tra i due litiganti, il terzo gode, cioe'
    > Ubuntu.
    >Con la lingua fuori

    Ubuntu (assieme alle suo varianti) è solo l'ennesima che va ad aggiungersi alle ormai innumerevoli distro dal cuore linux che circolano in giro (tanto per farsi un'idea: www.distrowatch.com), non offre niente di veramente innovativo e non fa altro che alimentare l'inutile tendenza a saltare da una distro all'altra solo per la smania di provare la versione più recente di KDE, GNOME e affini...
    se proprio vuoi provare LA DIFFERENZA, prova PC-BSD (la versione user-friendly di FreeBSD), non te ne pentirai Occhiolino
    non+autenticato
  • Dopo tanti anni che si sentono scaglioni anti-MS, una simil publicità (negativa) qualche effetto dovrà pur averla.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Dopo tanti anni che si sentono scaglioni anti-MS,
    > una simil publicità (negativa) qualche effetto
    > dovrà pur
    > averla.

    Metti pure quello che spendono per la pubblicità dappertutto + il pagamento di giornalisti ed esperti ed altri per magnificare i loro prodotti ... Forse Bill penserà seriamente d'abbandonare (quanti prodotti abbandonati !!!) l'informatica per i più lucrosi lidi.

    Bye



    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Dopo tanti anni che si sentono scaglioni anti-MS,
    > una simil publicità (negativa) qualche effetto
    > dovrà pur
    > averla.
    Saranno 15 anni che va avanti sta storia...
    non+autenticato