50mila dollari a chi scova la verità sull'asteroide

Si tratta di Apophis, che nel 2029 transiterà molto vicino alla Terra. Ora un concorso intende premiare chi suggerirà un metodo per capire con esattezza la traiettoria dell'enorme sasso

Roma - Si chiama Apophis e gli appassionati lo conoscono da tempo: è un meteorite di grandi dimensioni (qui la scheda NASA) che nel 2029 transiterà in prossimità della Terra. Ora un concorso appoggiato dalle agenzie spaziali internazionali intende premiare chi troverà il modo migliore e più attendibile per calcolare la traiettoria di questo enorme proiettile di roccia.

Il timore degli scienziati, infatti, è che durante il suo transito nel 2029, il percorso dell'asteroide possa subire modifiche tanto da rappresentare un più alto rischio collisione in anni successivi, in particolare nel 2036. Nel 2029 si avvicinerà infatti al Pianeta Grigio Azzurro, più vicino di quanto non lo siano i satelliti geostazionari.

A lanciare il concorso sono quelli di Planetary Society con il supporto dell'Agenzia spaziale europea ESA, la stessa NASA ed altre realtà del mondo astronomico ed astrofisico. "Sebbene vi siano poche possibilità che questo specifico asteroide colpisca la Terra nei prossimi 30 anni - ha dichiarato Rusty Schweickart, astronauta e dirigente del comitato che esplora i NEO (Near Earth Object) - queste non sono pari a zero. Apophis ed altri NEO rappresentano minacce di cui dobbiamo occuparci".
La Apophis Mission Design Competition è dunque studiata per capire cosa accadrà nel 2029 e, da lì, nel 2036. Come ha dichiarato il direttore dei progetti della Society, Bruce Betts, capirlo potrebbe significare tracciare l'asteroide con un transponder o in qualche altro modo: "Non sappiamo esattamente quale sia il modo migliore per tracciare un asteroide, non è una cosa semplice. Trovare il modo migliore di farlo è l'oggetto di questo concorso".

Su Internet di Apophis si parla moltissimo: la speranza della Planetary Society è che questo concorso contribuisca a sensibilizzare tutti sull'importanza di tenere d'occhio i NEO in modo più accurato di quanto accada oggi. Qui sotto una suggestiva simulazione della frammentazione dell'asteroide che sarebbe causata dall'impatto con testate nucleari, realizzata da un ricercatore dei Sandia National Labs statunitensi:

63 Commenti alla Notizia 50mila dollari a chi scova la verità sull'asteroide
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)