Toscana verso il Bollettino elettronico

Progressi

Firenze - Avanza la proposta di trasformazione della pubblicazione del Bollettino ufficiale della Regione Toscana, che oggi avviene su carta, in strumento telematico. Il Bollettino, che raccoglie gli atti della Regione, dal primo gennaio dell'anno prossimo potrebbe essere diffuso solo per via elettronica.

Perché ciò accada devono arrivare ancora una serie di pareri ma il passaggio alla forma elettronica è scontato, visto l'interesse convergente delle parti politiche e le direttive nazionali in materia.

Va detto che la diffusione telematica del Bollettino esiste da anni, ma è legalmente valida la sola edizione cartacea. La novità sarà l'abolizione del cartaceo, con conseguenti risparmi di gestione e riduzione dell'impatto ambientale delle attività istituzionali regionali.
7 Commenti alla Notizia Toscana verso il Bollettino elettronico
Ordina
  • Perchè rendere legalmente valido ANCHE il documento elettronico, quando si può costringere tutti a usare quello perchè diverrà IL SOLO legalmente valido?

    Qua siamo alla stregua degli F24 on-line!
    Una cosa bellissima: niente più code agli sportelli e fai tutto da casa senza problemi, peccato che tu sia obbligato a farlo!
    E chi non ha l'ADSL?
    E chi fa come un vecchio 9600 con linea disturbata?
    Cosa fanno questi? scaricano in un mese il bollettino del mese passato?
    Le opportunità sono una bella cosa, ma NON quando se ne toglie una obbligatoria per fare spazio a un'altra obbligatoria (in quanto uniche).
    Dove finisce la libera scelta?
    Nel cesso?
  • Vorrei l'edizione su marmo di Carrara, portato a casa dal Presidente in persona a cavallo di un mulo pistoiese A bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta.
    I soliti "itagliani" sempre a lamentrsi, ben venga la digitalizzazione dei documenti ufficiali e non mi si venga a raccontare che per scaricarsi un pdf ci vuole un'adsl...
    Ps. La Toscana è stata la prima regione ad attuare una politica di diffusione massiccia del wi-fi...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Vorrei l'edizione su marmo di Carrara, portato a
    > casa dal Presidente in persona a cavallo di un
    > mulo pistoiese A bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    >A bocca aperta.
    > I soliti "itagliani" sempre a lamentrsi, ben
    > venga la digitalizzazione dei documenti ufficiali
    > e non mi si venga a raccontare che per
    > scaricarsi un pdf ci vuole
    > un'adsl...
    > Ps. La Toscana è stata la prima regione ad
    > attuare una politica di diffusione massiccia del
    > wi-fi...
    Quale parte del discorso: "perchè non lasciarli validi tutti e due?" non è chiara?

  • - Scritto da: longinous
    > Perchè rendere legalmente valido ANCHE il
    > documento elettronico, quando si può costringere
    > tutti a usare quello perchè diverrà IL SOLO
    > legalmente
    > valido?
    >
    > Qua siamo alla stregua degli F24 on-line!
    > Una cosa bellissima: niente più code agli
    > sportelli e fai tutto da casa senza problemi,
    > peccato che tu sia obbligato a
    > farlo!
    > E chi non ha l'ADSL?
    > E chi fa come un vecchio 9600 con linea
    > disturbata?
    > Cosa fanno questi? scaricano in un mese il
    > bollettino del mese
    > passato?
    > Le opportunità sono una bella cosa, ma NON quando
    > se ne toglie una obbligatoria per fare spazio a
    > un'altra obbligatoria (in quanto
    > uniche).
    > Dove finisce la libera scelta?
    > Nel cesso?

    Certo per accontentare la gente ci vuole proprio un miracolo...
    ora non siamo contenti neppure se si passa ai documenti digitali...
    ma vergognati...

    non+autenticato
  • Intanto di rompere le palle non mi vergogno, soprattutto se lo faccio a ragion veduta.
    Inoltre, come ho risposto a quello che ha letto solo il titolo, come te e non il messaggio, ma mi ha risposto prima:
    Quale parte di "perchè rendere legale SOLO il formato elettronico e non far diventare legale ANCHE il formato elettronico?" non è chiara?

  • - Scritto da: longinous

    > E chi non ha l'ADSL?

    se sei toscano è probabile che nel tuo comune o in quello vicino sia stato attivato un servizio chiamato P.A.A.S. Provalo!

    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: longinous
    >
    > > E chi non ha l'ADSL?
    >
    > se sei toscano è probabile che nel tuo comune o
    > in quello vicino sia stato attivato un servizio
    > chiamato P.A.A.S.
    > Provalo!
    >
    > Ciao
    Non sono toscano e non è quello il punto.
    Il punto è che si vuole togliere di mezzo una cosa per meterne un'altra quando potrebbero bellamente convivere e dare una possibilità di scelta.
    Scelta... quando mai ne abbiamo?