In Corea del Sud vietato l'uso libero dei nickname

A breve chi vorrà esprimersi su siti pubblici e su quelli più popolari dovrà dichiarare la propria identità reale, pena indagini tramite provider. Che dovrà collaborare per non incorrere in multe pesantissime

Seoul - Diventa effettivo il giro di vite già anticipato sulle attività di rete in Corea del Sud. Entro breve, i siti caratterizzati dal maggior traffico dovranno prevedere l'obbligo per i visitatori di postare commenti usando i loro nomi reali. Addio al nick per i portali web e quelli delle organizzazioni di stato, il tutto per difendere, dicono, la privacy e l'onorabilità dei soggetti a rischio anche in rete. Ma non mancano le polemiche.

I suoi promotori chiamano le nuove misure "Sistema dei nomi reali su Internet", misure pensate per tenere facilmente traccia dell'identità dei netizen che intervengono in discussioni pubbliche o rispondono ad un articolo pubblicamente accessibile. Un sistema che viene considerato necessario per contrastare con maggior efficacia fenomeni come il bullismo cibernetico, problema molto sentito nel paese dei nativi digitali.

La nuova legislazione, emendata e approvata in via definitiva il 22 dicembre scorso, prevede che i fornitori di servizi che registrano più di 100mila visitatori al giorno adottino un sistema di controllo delle identità degli utenti autori dei post: interessati, oltre ai siti web, anche tutti i portali gestiti da organizzazioni e agenzie statali locali e nazionali.
Alla quota di "100mila visitatori al giorno" come definizione di popolarità si è arrivati dopo ampie discussioni: il minimo iniziale era di 300mila (200mila per i siti di informazione) ma è poi stato ridotto. Qualora l'utente non fornisca il suo nome reale, il ministro dell'informazione potrebbe obbligare gli ISP a fornire i suoi dati. E i provider dovranno obbedire, in caso contrario rischieranno sanzioni pecuniarie pesantissime.

Com'è facile immaginare, la novità sta sollevando l'indignazione di esperti di settore, gruppi di difesa dei diritti civili ed alcuni esponenti politici. È in pericolo la libertà di espressione, dicono in coro, e i diritti degli utenti della rete. Per di più, denuncia il deputato You Seung-hee, la norma incoraggerà gli operatori a cancellare le informazioni di accesso con maggiore facilità, per evitare di dover rispondere dei dati eventualmente conservati.

Alfonso Maruccia
83 Commenti alla Notizia In Corea del Sud vietato l'uso libero dei nickname
Ordina
  • Il più grande troll/spammer/rompicoglioni di usenet
    HA SEMPRE USATO IL SUO VERO NOME E NON HA NEMMENO PAURA DI FAR VEDERE LA SUA FACCIA:
    http://www.youtube.com/watch?v=mzmYr-NkdTM
    http://www.youtube.com/watch?v=tzEQ9xNYXeU

    Come vedete, obbligare la gente a dare il proprio nome non la obbliga a comportarsi in modo corretto.
    non+autenticato
  • Così la smetterebbero quelli che vengono qui su PuntoInformatico ad insultare la madre o il padre di questa o quell'altra persona solo perché non la pensa come lui. Libertà di espressione??? Bene, aggiungiamo anche il coraggio di assumersi le responsabilità per quello che si dice....
    non+autenticato
  • non è che per la colpa dei pochi, devono pagare tutti.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Così la smetterebbero quelli che vengono qui su
    > PuntoInformatico ad insultare la madre o il padre
    > di questa o quell'altra persona solo perché non
    > la pensa come lui. Libertà di espressione???
    > Bene, aggiungiamo anche il coraggio di assumersi
    > le responsabilità per quello che si
    > dice....


    A, bhe, finchè tra tutte le conseguenza tu riesci a vedere solo questa, e cmq, questa, come la più importante...

    Certo, poco importa se non si potrà più chiedere nessun consiglio in internet a medici, sindacati, ecc, senza doverlo fare sapere a tutti.
    Poco importa se domani andrà al governo qualche delinquente incallito (processato e condannato -lo so è fantascienza. ...noi sta gente non la facciamo entrare neanche in casa, figurati in parlamento) a cui preferiamo non esprimere i nostri dubbi.
    Poco importa se domani il governo cade per un colpo di stato (stile paesi con la dittatura?), e ciò che hai detto quando la dittatura non c'era...

    L'importante è che non ti dicono che sei un ... uno che risponde così a certe notizie
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Così la smetterebbero quelli che vengono qui su
    > > PuntoInformatico ad insultare la madre o il
    > padre
    > > di questa o quell'altra persona solo perché non
    > > la pensa come lui. Libertà di espressione???
    > > Bene, aggiungiamo anche il coraggio di assumersi
    > > le responsabilità per quello che si
    > > dice....
    >
    >
    > A, bhe, finchè tra tutte le conseguenza tu riesci
    > a vedere solo questa, e cmq, questa, come la più
    > importante...
    >
    > Certo, poco importa se non si potrà più chiedere
    > nessun consiglio in internet a medici, sindacati,
    > ecc, senza doverlo fare sapere a
    > tutti.
    > Poco importa se domani andrà al governo qualche
    > delinquente incallito (processato e condannato
    > -lo so è fantascienza. ...noi sta gente non la
    > facciamo entrare neanche in casa, figurati in
    > parlamento) a cui preferiamo non esprimere i
    > nostri
    > dubbi.
    > Poco importa se domani il governo cade per un
    > colpo di stato (stile paesi con la dittatura?), e
    > ciò che hai detto quando la dittatura non
    > c'era...
    >
    > L'importante è che non ti dicono che sei un ...
    > uno che risponde così a certe
    > notizie

    CLAP CLAP CLAP...

    Aggiungo anche che questi nomi e questi messaggi sono accessibili OVUNQUE NEL MONDO e potrebbero essere archiviati ed associati ad una persona PER DECENNI. Che bello eh, non poter scrivere piu' alcunche' delle proprie opinioni politiche, preferenze sessuali, credo religioso, storie personali senza ESSERE CERTI che sono a disposizione di chiunque?

    Ma per favore... mi chiedo se chi applaude questa legge assolutamente demenziale lo faccia sul serio o semplicemente stia trollando.
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > Aggiungo anche che questi nomi e questi messaggi
    > sono accessibili OVUNQUE NEL MONDO e potrebbero
    > essere archiviati ed associati ad una persona PER
    > DECENNI. Che bello eh, non poter scrivere piu'
    > alcunche' delle proprie opinioni politiche,
    > preferenze sessuali, credo religioso, storie
    > personali senza ESSERE CERTI che sono a
    > disposizione di
    > chiunque?

    E chissenefrega! Si vede che non hai il coraggio di far valere le tue opinioni.
    A me vengono fuori 6 paginate di risultati su Google mettendo il mio nome e cognome (15 nei ngrwsgroup...pensavo di più!)... e sono tutti link proprio "miei"!

  • - Scritto da: Ekleptical
    > - Scritto da:
    >
    > > Aggiungo anche che questi nomi e questi messaggi
    > > sono accessibili OVUNQUE NEL MONDO e potrebbero
    > > essere archiviati ed associati ad una persona
    > PER
    > > DECENNI. Che bello eh, non poter scrivere piu'
    > > alcunche' delle proprie opinioni politiche,
    > > preferenze sessuali, credo religioso, storie
    > > personali senza ESSERE CERTI che sono a
    > > disposizione di
    > > chiunque?
    >
    > E chissenefrega! Si vede che non hai il coraggio
    > di far valere le tue
    > opinioni

    Si' ok, il solito "se non hai nulla da nascondere"... yawn... ma per favore. Tu sicuramente sai che le persone alle quali andranno in mano quei dati non potranno utilizzarle per scopi a te sgraditi eh? Hai una grande fiducia del prossimo, eh? Posso solo dirti, beata ignoranza.

    No guarda, io non ci tengo che gente che non conosco e della quale non so nulla sappia le mie opinioni personali sui piu' svariati argomenti e possa sfruttare questo nel modo che vuole.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Ekleptical
    > - Scritto da:
    >
    > > Aggiungo anche che questi nomi e questi messaggi
    > > sono accessibili OVUNQUE NEL MONDO e potrebbero
    > > essere archiviati ed associati ad una persona
    > PER
    > > DECENNI. Che bello eh, non poter scrivere piu'
    > > alcunche' delle proprie opinioni politiche,
    > > preferenze sessuali, credo religioso, storie
    > > personali senza ESSERE CERTI che sono a
    > > disposizione di
    > > chiunque?
    >
    > E chissenefrega! Si vede che non hai il coraggio
    > di far valere le tue
    > opinioni.
    > A me vengono fuori 6 paginate di risultati su
    > Google mettendo il mio nome e cognome (15 nei
    > ngrwsgroup...pensavo di più!)... e sono tutti
    > link proprio
    > "miei"!


    Ok! Solo che probabilmente quello che dici potrebbe non essere d'interesse, o al maximo qualche lamentela da bar. O hai un lavoro indipendente dove non servono sindacati. O non hai una famiglia di cui preoccuparti o per cui preoccuparti.
    Sai, al mondo ci sono tante ingiustizie, e c'è gente che potrebbe approfittare di questa tua spavalderia più di quanto pensi.
    Un esempio? Non vedo l'ora di scoprire quando avrai problemi sessuali per insistere con tua moglie.
    Scusa l'esempio, è una ca...ata, ma...ti rende l'idea?
    O preferisci altri esempi?
    Forse imparerai che la vita non va sempre e solo in una direzione.
    Certo, essere fieri e coraggiosi può essere giusto e bello (può anche non esserlo -vedi hitler), ma a volte anche gli eroi sono costretti a nascondersi dietro a un masso per ripararsi dai proiettili.
    Non è questione di coraggio. è questione d'intelligenza.
    non+autenticato
  • Sarebbe la fine dell'era di internet...

    Perfetto, voto a favore. E' ora di chiuderlo questo baraccone digitale.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Così la smetterebbero quelli che vengono qui su
    > PuntoInformatico ad insultare la madre o il padre
    > di questa o quell'altra persona solo perché non
    > la pensa come lui. Libertà di espressione???
    > Bene, aggiungiamo anche il coraggio di assumersi
    > le responsabilità per quello che si
    > dice....


    Ti va bene che sei anonimo a scrivere certe cose, altrimenti sapremmo tutti chi ha scritto certe ca...te
    non+autenticato
  • > Ti va bene che sei anonimo a scrivere certe cose,
    > altrimenti sapremmo tutti chi ha scritto certe
    > ca...te

    Già e che faresti? Minacci? Magari se sapessi che il tuo nome deve essere reale misureresti le parole per non beccarti una denuncia.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > Ti va bene che sei anonimo a scrivere certe
    > cose,
    > > altrimenti sapremmo tutti chi ha scritto certe
    > > ca...te
    >
    > Già e che faresti? Minacci? Magari se sapessi che
    > il tuo nome deve essere reale misureresti le
    > parole per non beccarti una
    > denuncia.

    La stupidita' delle tue parole e' invece cosi' immensa che non puo' essere misurata.
    non+autenticato
  • La libertà di espressione non è mai coincisa con l'anonoimato.
    L'anonimato, al contrario, serve nei paesi dove non c'è libertà di espressione!!!

    Le stesse cose che scrivo online io le dico dal vivo, face-to-face, senza problemi. E in qualsiasi paese democratico sono libero di parlare senza problemi.

    Fare i bulletti solo online solo perchè si ha il nick, mi sembra un po' da cagasotto, a dirla tutta.
  • Concordo sul fatto che libertà di espressione non coincida con anonimato, tuttavia anche quest'ultimo dovrebbe restare un diritto.

    Nulla vieta di impedire l'anonimato tramite policy interne di siti/forum, a discrezione del webmaster, ma farne una legge nazionale onestamente mi pare eccessivo...

  • - Scritto da: Ekleptical
    > La libertà di espressione non è mai coincisa con
    > l'anonoimato.
    > L'anonimato, al contrario, serve nei paesi dove
    > non c'è libertà di
    > espressione!!!
    >
    > Le stesse cose che scrivo online io le dico dal
    > vivo, face-to-face, senza problemi. E in
    > qualsiasi paese democratico sono libero di
    > parlare senza
    > problemi.
    >
    > Fare i bulletti solo online solo perchè si ha il
    > nick, mi sembra un po' da cagasotto, a dirla
    > tutta.

    non ti crediamo.
    postaci il tuo codice fiscale così possiamo sapere chi sei.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Ekleptical
    > La libertà di espressione non è mai coincisa con
    > l'anonoimato.
    > L'anonimato, al contrario, serve nei paesi dove
    > non c'è libertà di
    > espressione!!!
    >
    > Le stesse cose che scrivo online io le dico dal
    > vivo, face-to-face, senza problemi. E in
    > qualsiasi paese democratico sono libero di
    > parlare senza
    > problemi.
    >
    > Fare i bulletti solo online solo perchè si ha il
    > nick, mi sembra un po' da cagasotto, a dirla
    > tutta.


    Si. Forse perchè ciò che sai non può mettere a repentaglio la tua vita o quella dei tuoi famigliari, ad esempio.
    Forse perchè ciò che pensi (e mi sa che non pensi, vista la leggerezza della risposta), è in comune accordo con il bla bla generale.
    Forse perchè non consideri che ciò che oggi dici, IN UN PAESE "LIBERO", domani potrebbe essere a disposizione di coloro che faranno il colpo di stato (forse non sai che tutti i paesi occupati un giorno erano paesi liberi).
    Forse, se rispondessi con meno leggerezza ....
    non+autenticato
  • comunistello forse non sai che la maggior parte dei paesi Occupati sono stati sempre occupati, da qualcun altro! Sempre paura dello Stato??? ah ma se invece arriva il regime falce e martello siete disposti a vendervi la madre per esso!! poi parlate tanto dei fascisti ma siete la stessa razza
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > comunistello forse non sai che la maggior parte
    > dei paesi Occupati sono stati sempre occupati, da
    > qualcun altro! Sempre paura dello Stato??? ah ma
    > se invece arriva il regime falce e martello siete
    > disposti a vendervi la madre per esso!! poi
    > parlate tanto dei fascisti ma siete la stessa
    > razza

    tu non sei normale.

    Pensa che io non ho votato per amore dello stato.

    Lo so che non ci arriverai a capirla subito, ma col tempo, forse.

    Ti sei mai chiesto se non vivi in un mondo tutto tuo?
    Guarda che siamo in un paese dove i soldi che versi vengono spesi per fare processi a gente che vive in parlamento con i soldi che versi, e che quando viene condannata viene poi salvata in extremis da gente che fa leggi coi soldi che versi.
    non so come lo vedi tu lo stato, ma io vedo che c'è molta differenza da ciò che è a ciò che dovrebbe essere.
    e la vedo ora come la vedevo quando c'era berlusconi.
    e non c'è comunistello o nazistello che tenga.
    è questione d'intelligenza e di capirsi l'un l'altro.
    ma so già che è fiato sprecato vista la tua risposta.
    tu sei uno di quelli che ha ragione e spacca tutto (forse se non fossi anonimo non lo saresti, chissà,. e cmq poco importa).
    tra cinquant'anni saremo estinti perchè i tuoi padroni possano girare i ferrari e avere milioni di miliardi di euro sul conto.
    bhe, si, di sta gente ho paura.
    ma non per me, io la mia vita l'ho vissuta. forse più per te che sei giovane e magari hai figli
    non+autenticato

  • - Scritto da: Ekleptical
    > La libertà di espressione non è mai coincisa con
    > l'anonoimato.
    > L'anonimato, al contrario, serve nei paesi dove
    > non c'è libertà di
    > espressione!!!
    >
    > Le stesse cose che scrivo online io le dico dal
    > vivo, face-to-face, senza problemi. E in
    > qualsiasi paese democratico sono libero di
    > parlare senza
    > problemi.
    >
    > Fare i bulletti solo online solo perchè si ha il
    > nick, mi sembra un po' da cagasotto, a dirla
    > tutta.

    Quoto in pieno sono in sintonia con quello che dici....
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Quoto in pieno sono in sintonia con quello che
    > dici....

    Allora perche' non ti firmi eh? Voglio sapere IL TUO NOME E COGNOME.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    >
    > > Quoto in pieno sono in sintonia con quello che
    > > dici....
    >
    > Allora perche' non ti firmi eh? Voglio sapere IL
    > TUO NOME E
    > COGNOME.

    E cosa vuoi farci tu? Mi vieni a prendere a casa? Se si, allora sarebbe bene che lo mettessi tu il nome e cognome così almeno so chi mi vuole mettere le mani addosso.....E posso denunciarlo in tempo.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > >
    > > > Quoto in pieno sono in sintonia con quello che
    > > > dici....
    > >
    > > Allora perche' non ti firmi eh? Voglio sapere IL
    > > TUO NOME E
    > > COGNOME.
    >
    > E cosa vuoi farci tu? Mi vieni a prendere a casa?
    > Se si, allora sarebbe bene che lo mettessi tu il
    > nome e cognome così almeno so chi mi vuole
    > mettere le mani addosso.....E posso denunciarlo
    > in
    > tempo.

    NOME E COGNOME!!!! Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > Quoto in pieno sono in sintonia con quello che
    > dici....

    e allora perchè non vedo il tuo nome cognome indirizzo e codice fiscale?
    non+autenticato
  • hanno perfettamente ragione. Se ci fossero solo nomi e cognomi sarebbe fortemente limitato, assieme agli insulti online che spopolano in ogni dove.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > hanno perfettamente ragione. Se ci fossero solo
    > nomi e cognomi sarebbe fortemente limitato,
    > assieme agli insulti online che spopolano in ogni
    > dove.

    Mi spieghi cosa significa "bullismo virtuale"?
    Per caso uno che ti minaccia via webcam, agitando il pugno, per farsi dare i soldi della merenda?
    E se non sganci che succede? ti arriva il cassettino del CD sullo stomaco?

    Trovami una spiegazione plausibile e che non mi faccia ridere, please.

  • - Scritto da: soulista

    > Trovami una spiegazione plausibile e che non mi
    > faccia ridere,
    > please.

    facile: vai a leggere i commenti di una qualsiasi notizia tipo windows vs linux vs mac.
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > > Trovami una spiegazione plausibile e che
    > > non mi faccia ridere, please.

    > facile: vai a leggere i commenti di una
    > qualsiasi notizia tipo windows vs linux
    > vs mac.

    Colpa di windows come al solito...Con la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    >
    > > > Trovami una spiegazione plausibile e che
    > > > non mi faccia ridere, please.
    >
    > > facile: vai a leggere i commenti di una
    > > qualsiasi notizia tipo windows vs linux
    > > vs mac.
    >
    > Colpa di windows come al solito...Con la lingua fuori

    quoto A bocca apertaCon la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • Figurati ... in quei casi è un tutti contro tutti !
    non+autenticato

  • - Scritto da: soulista
    >
    > - Scritto da:
    > > hanno perfettamente ragione. Se ci fossero solo
    > > nomi e cognomi sarebbe fortemente limitato,
    > > assieme agli insulti online che spopolano in
    > ogni
    > > dove.
    >
    > Mi spieghi cosa significa "bullismo virtuale"?
    > Per caso uno che ti minaccia via webcam, agitando
    > il pugno, per farsi dare i soldi della
    > merenda?
    > E se non sganci che succede? ti arriva il
    > cassettino del CD sullo
    > stomaco?
    >
    > Trovami una spiegazione plausibile e che non mi
    > faccia ridere,
    > please.

    Grande A bocca aperta
    Mi sa che l'autore del thread passa troppo tempo su internet Deluso A bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • il tuo è bullismo
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)