Ora Linux ha la sua Foundation

Due fra le organizzazioni più in vista nell'ambito Linux, Open Source Development Labs e Free Standards Group, uniscono le forze dando vita ad una nuova entità dalle grandi ambizioni. Eccone obiettivi e strategie

Ora Linux ha la sua FoundationSan Francisco (USA) - Il mondo Linux ha un nuovo patrono: Linux Foundation. Nata dalla fusione di due fra le più note organizzazioni non profit del panorama open source, Open Source Development Labs (OSDL) e Free Standards Group (FSG), la nuova entità eredita dai suoi promotori un obiettivo primario: favorire e sostenere la crescita di Linux sul mercato.

Con la loro unione, OSDL e FSG sperano di accrescere la propria influenza sulle aziende che operano nel settore Linux, questo soprattutto nell'ottica di favorire l'adozione degli standard aperti e divenire mediatrici degli interessi manifestati dalle varie parti in causa, inclusi i principali distributori di Linux.

"Il computing sta facendo il proprio ingresso in un mondo dominato da due piattaforme: Linux e Windows. Mentre il fatto di essere governato sotto un unico tetto dà a Windows una certa coerenza, Linux offre libertà di scelta, personalizzazione e flessibilità senza costringere i clienti a legarsi ad un solo fornitore (v. vendor lock-in, NdR)", ha affermato Jim Zemlin, executive director di Linux Foundation ed ex leader di FSG. "Linux Foundation intende sostenere Linux durante la sua seconda fase di crescita organizzando le diverse entità che costituiscono l'ecosistema di Linux e coordinando con queste la promozione, la protezione legale e la standardizzazione di Linux".
La standardizzazione di Linux è forse la missione più importante della nuova fondazione, perché da questa potrebbe dipendere l'esito della guerra in corso tra Linux e Windows. "La sfida che Linux si trova oggi ad affrontare è la stessa in cui Unix ha fallito: come diventare un singolo standard", ha dichiarato Michael Goulde, senior analyst with Forrester Research.

Fare di Linux una piattaforma più coerente ed omogenea, pur lasciando inalterata la sua grande flessibilità e libertà di personalizzazione, è da circa sei anni l'obiettivo primario di FSG. In tale campo l'iniziativa più nota e affermata dell'organizzazione è Linux Standard Base (LSB), che fornisce strumenti e linee guida per migliorare l'interoperabilità tra le applicazioni e i vari sistemi operativi basati sul kernel di Linux.

Il primo obiettivo di LSB è quello di consentire agli sviluppatori di creare applicazioni in grado di installarsi e girare senza modifiche su tutte le principali distribuzioni di Linux. A questa iniziativa FSG ne ha progressivamente affiancate altre, tra le quali lo sviluppo del sistema di stampa standard OpenPrinting dedicato ai sistemi operativi desktop Linux/Unix, l'insieme di API LSB Packaging per l'unificazione dell'installazione e della gestione dei pacchetti software, gli standard Openl18n e FSG Accessibility rispettivamente dedicati alla localizzazione e all'accessibilità, e Portland, un progetto avviato insieme a OSDL - e recentemente inglobato nell'iniziativa Desktop Linux - che mira a stendere un ponte tra i desktop environment GNOME e KDE.
316 Commenti alla Notizia Ora Linux ha la sua Foundation
Ordina
  • ...si estinguerà GPL3, a meno che il talebano barbuto e zoccolante non faccia un passo indietro ed eviti di renderla totalmente odiosa ai partner commerciali.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...si estinguerà GPL3, a meno che il talebano
    > barbuto e zoccolante non faccia un passo indietro
    > ed eviti di renderla totalmente odiosa ai partner
    > commerciali.

    Ti posso assicurare che sta' partendo un revisionismo pure sulla GPLv2.Con la diffusione presente cominciano ad esserci un sacco di problemi.
    non+autenticato
  • approfittatori di noi sviluppatori.
    Ma che stanno diventando tutti come gli italiani???
    Uno che lavora e 20 responsabili a succhiare tutto l'incasso?
    Mo adesso un'altra oligarchia di mercato nascosata dietro il simbolino open-source?

    Ormai Linux = Microsoft.
    Phua...

  • Lungi da me difendere il prodotto M$, ma non capisco tutto questo astio. Ok, Wincoso non sarà un gran sistema per gli utenti di questo forum. Ma mica sono tutti programmatori. Per esempio un mio amico fa il designer e si trova bene con win perché ci sono molti cad: del linux non saprebbe che farsene. Poi, siamo d'accordo che win monopolizza il mercato con la storia del pre-install e che molti utenti inesperti non sappiano nemmeno cosa sia linux. Ma linux va bene per gli utenti inesperti? Ovviamente le mie sono solo considerazioni: la discussione è aperta.Fan LinuxFan Apple
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 gennaio 2007 11.41
    -----------------------------------------------------------

  • - Scritto da: Physyko
    Ma linux va bene
    > per gli utenti inesperti?

    Mia cognata lo usa da un paio d'anni senza problemi e fa tutto quel che deve fare senza avere mai aperto un terminale. Prima non aveva mai usato un pc e quindi non ha avuto il problema dell'abitudine a win. Quindi la mia risposta è sì.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Physyko

    > Ma linux va bene per gli utenti inesperti?
    > Ovviamente le mie sono solo considerazioni:
    > la discussione è aperta.Fan LinuxFan Apple
    >

    certo che va bene: paga solo l'assistenza (manualistica ed installazione) senza pagare diritti d'autore Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Physyko
    > Lungi da me difendere il prodotto M$, ma non
    > capisco tutto questo astio. Ok, Wincoso non sarà
    > un gran sistema per gli utenti di questo forum.
    > Ma mica sono tutti programmatori. Per esempio un
    > mio amico fa il designer e si trova bene con win
    > perché ci sono molti cad: del linux non saprebbe
    > che farsene. Poi, siamo d'accordo che win
    > monopolizza il mercato con la storia del
    > pre-install e che molti utenti inesperti non
    > sappiano nemmeno cosa sia linux. Ma linux va bene
    > per gli utenti inesperti? Ovviamente le mie sono
    > solo considerazioni: la discussione è
    > aperta.Fan LinuxFan Apple
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 23 gennaio 2007 11.41
    > --------------------------------------------------

    Il fatto che linux sia difficile è un mito duro a morire (un pò come quello del mac buono solo per i grafici) un sistema linux è perfettamente utilizzabile da utenti inesperti* certo che ci sono ancora degli spigoli,come gestione di driver e pacchetti e dei difetti, tra tutti la mancanza di alcuni programmi per uso professionale (autocad in primis) inscindibilmente legati alla piattaforma windows, ma da qui a dire che è difficile da usare ne passa.


  • > > mio amico fa il designer e si trova bene con win
    > > perché ci sono molti cad: del linux non saprebbe
    ...
    > sono ancora degli spigoli,come gestione di driver
    > e pacchetti e dei difetti, tra tutti la mancanza
    > di alcuni programmi per uso professionale

    beh, appunto allora, se linux avesse uno standard sarebbe molto piu' facile per i produttori di software e driver svilupparne per linux o fare i porting... gli basterebbe una volta sola, con degli strumenti che, suppongo, la comunita' dovrebbe mettere a disposizione.

    alla fine non penso che un utente scelga la distribuzione basandosi su dove mette i file di configurazione, specie quelli che prima non usavano linux.

    ciao ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > > > mio amico fa il designer e si trova bene
    > > > con win perché ci sono molti cad: del
    > > > linux non saprebbe
    > ...
    > > sono ancora degli spigoli,come gestione
    > > di driver e pacchetti e dei difetti, tra
    > > tutti la mancanza di alcuni programmi
    > > per uso professionale

    > beh, appunto allora, se linux avesse uno
    > standard sarebbe molto piu' facile per i
    > produttori di software e driver svilupparne
    > per linux o fare i porting...
    > gli basterebbe una volta sola, con degli
    > strumenti che, suppongo, la comunita'
    > dovrebbe mettere a disposizione.

    E' gia' cosi', guarda l'installazione di Maya o dei driver Nvidia.

    > alla fine non penso che un utente scelga la
    > distribuzione basandosi su dove mette i
    > file di configurazione, specie quelli che
    > prima non usavano linux.

    Tanto i path sono variabili globali, quindi non importa dove si trovano, trovarli e' facile per i programmi.

    Secondo me un problema molto piu' grosso e' la partecipazione che ha microsoft in molte software house, vedi Adobe
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > > > mio amico fa il designer e si trova bene
    > > > > con win perché ci sono molti cad: del
    > > > > linux non saprebbe
    > > ...
    > > > sono ancora degli spigoli,come gestione
    > > > di driver e pacchetti e dei difetti, tra
    > > > tutti la mancanza di alcuni programmi
    > > > per uso professionale
    >
    > > beh, appunto allora, se linux avesse uno
    > > standard sarebbe molto piu' facile per i
    > > produttori di software e driver svilupparne
    > > per linux o fare i porting...
    > > gli basterebbe una volta sola, con degli
    > > strumenti che, suppongo, la comunita'
    > > dovrebbe mettere a disposizione.
    >
    > E' gia' cosi', guarda l'installazione di Maya o
    > dei driver
    > Nvidia.

    Ecco, appunto.. semplice, semplice.. e secondo te 'ste cose le fa un neofita abituato a vedere OS X e Windows ovunque ? Ma per favore !

    -------
    http://www.nvidia.com/object/linux_display_ia32_1....
    STEP 2: Download the Driver File
    Download - NVIDIA-Linux-x86-1.0-9746-pkg1.run

    SuSE users: please read the SuSE NVIDIA Installer HOWTO before downloading the driver.

    STEP 3: Install
    Type "sh NVIDIA-Linux-x86-1.0-9746-pkg1.run" to install the driver. NVIDIA now provides a utility to assist you with configuration of your X config file. Please see Chapter 3 of the README or run 'man nvidia-xconfig' for details on usage. Instructions for those wishing to edit their X config file by hand can also be found in the README.
    ----------

    http://us.download.nvidia.com/XFree86/Linux-x86/1....

    Chapter 3. Configuring X for the NVIDIA Driver

    Table of Contents

    Using nvidia-xconfig to configure the X server
    Editing the configuration file by hand

    The X configuration file provides a means to configure the X server. This section describes the settings necessary to enable the NVIDIA driver. A comprehensive list of parameters is provided in Appendix D, X Config Options.

    The NVIDIA Driver includes a utility called nvidia-xconfig, which is designed to make editing the X configuration file easy. You can also edit it by hand.
    Using nvidia-xconfig to configure the X server

    nvidia-xconfig will find the X configuration file and modify it to use the NVIDIA X driver. In most cases, you can simply answer "Yes" when the installer asks if it should run it. If you need to reconfigure your X server later, you can run nvidia-xconfig again from a terminal. nvidia-xconfig will make a backup copy of your configuration file before modifying it.

    Note that the X server must be restarted for any changes to its configuration file to take effect.

    More information about nvidia-xconfig can be found in the nvidia-xconfig manual page by running.

        % man nvidia-xconfig
    ---------

    http://us.download.nvidia.com/XFree86/Linux-x86/1....
    Chapter 2. Installing the NVIDIA Driver

    Table of Contents

    Before you Begin
    Starting the Installer
    Installing the Kernel Interface
    Features of the Installer

    This chapter provides instructions for installing the NVIDIA driver. Note that after installation, but prior to using the driver, you must complete the steps described in Chapter 3, Configuring X for the NVIDIA Driver. Additional details that may be helpful for the new Linux user are provided in Chapter 8, Tips for New Linux Users.
    Before you Begin

    Prior to beginning the installation, you should exit the X server and kill all OpenGL applications (note that it is possible that some OpenGL applications persist even after the X server has stopped). You should also set the default run level on your system such that it will boot to a VGA console, and not directly to X. Doing so will make it easier to recover if there is a problem during the installation process. Please see Chapter 8, Tips for New Linux Users for details.

    Starting the Installer

    After you have downloaded the file NVIDIA-Linux-x86-1.0-9746-pkg#.run, change to the directory containing the downloaded file, and as the root user run the executable:

        # cd yourdirectory
        # sh NVIDIA-Linux-x86-1.0-9746-pkg#.run

    The .run file is a self-extracting archive. When executed, it extracts the contents of the archive and runs the contained nvidia-installer utility, which provides an interactive interface to walk you through the installation.

    nvidia-installer will also install itself to /usr/bin/nvidia-installer, which may be used at some later time to uninstall drivers, auto-download updated drivers, etc. The use of this utility is detailed later in this chapter.

    You may also supply command line options to the .run file. Some of the more common options are listed below.

    Common .run Options

    --info

        Print embedded info about the .run file and exit.
    --check

        Check integrity of the archive and exit.
    --extract-only

        Extract the contents of ./NVIDIA-Linux-x86-1.0-9746.run, but do not run nvidia-installer.
    --help

        Print usage information for the common commandline options and exit.
    --advanced-options

        Print usage information for common command line options as well as the advanced options, and then exit.

    --------

    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > - Scritto da:

    > > > > > mio amico fa il designer e si trova
    > > > > > bene con win perché ci sono molti
    > > > > > cad: del linux non saprebbe
    > > > ...
    > > > > sono ancora degli spigoli,come gestione
    > > > > di driver e pacchetti e dei difetti, tra
    > > > > tutti la mancanza di alcuni programmi
    > > > > per uso professionale

    > > > beh, appunto allora, se linux avesse uno
    > > > standard sarebbe molto piu' facile per i
    > > > produttori di software e driver
    > > > svilupparne per linux o fare i porting...
    > > > gli basterebbe una volta sola, con degli
    > > > strumenti che, suppongo, la comunita'
    > > > dovrebbe mettere a disposizione.

    > > E' gia' cosi', guarda l'installazione di
    > > Maya o dei driver Nvidia.

    > Ecco, appunto.. semplice, semplice.. e
    > secondo te 'ste cose le fa un neofita
    > abituato a vedere OS X e Windows ovunque ?
    > Ma per favore !
    > -------

    Ma perche' scegli la strada lunga ?
    Parliamo di distribuzioni facili no ?

    Su debian o ubuntu basta lanciare il comando:
    apt-get install nvidia-glx

    Dopo l'installazione per sicurezza se vuoi puoi anche lanciare il comando:

    nvidia-glx-config enable

    il quale ha provvede a sistemare xorg.conf, fare una copia di backup in caso di problemi.

    Ovviamente per disabilitare l'uso dei driver Nvidia e ripristinare quelli normali :
    nvidia-glx-config disable

    Piu' semplice di cosi', non devo neanche andare a cercare il sito in rete e scaricarmi eseguibili da lanciare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pikappa
    >

    > certo che ci sono ancora degli spigoli

    Ci sono ancora degli spigoli? Ma veramente voi non siete di questo mondo.Quanto andrete avanti a catena ad illudere la gente che siete quasi arrivati? Ma lo sai che queste frasi le sento da dieci anni? E' sostanzialmente inaccettabile e falso sostenere cose non vere.Lo sapete bene che non solo linux non arrivera' mai a sostituire windows ma prima di tutto per mancanza vostra,della comunita' e da chi la guida.
    Spero solo che la gente cominci a ragionarci su perche' questa e' dittatura della disinformazione neppure informatica.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da: pikappa
    > >
    >
    > > certo che ci sono ancora degli spigoli
    >
    > Ci sono ancora degli spigoli? Ma veramente voi
    > non siete di questo mondo.Quanto andrete avanti a
    > catena ad illudere la gente che siete quasi
    > arrivati? Ma lo sai che queste frasi le sento da
    > dieci anni? E' sostanzialmente inaccettabile e
    > falso sostenere cose non vere.Lo sapete bene che
    > non solo linux non arrivera' mai a sostituire
    > windows ma prima di tutto per mancanza
    > vostra,della comunita' e da chi la
    > guida.
    > Spero solo che la gente cominci a ragionarci su
    > perche' questa e' dittatura della disinformazione
    > neppure
    > informatica.

    Quindi quali sono i problemi di una distro linux preinstallata e preconfigurata ?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da: pikappa
    > >
    >
    > > certo che ci sono ancora degli spigoli
    >
    > Ci sono ancora degli spigoli? Ma veramente voi
    > non siete di questo mondo.Quanto andrete avanti a
    > catena ad illudere la gente che siete quasi
    > arrivati? Ma lo sai che queste frasi le sento da
    > dieci anni? E' sostanzialmente inaccettabile e
    > falso sostenere cose non vere.Lo sapete bene che
    > non solo linux non arrivera' mai a sostituire
    > windows ma prima di tutto per mancanza
    > vostra,della comunita' e da chi la
    > guida.
    > Spero solo che la gente cominci a ragionarci su
    > perche' questa e' dittatura della disinformazione
    > neppure
    > informatica.

    Quali sarebbero le cose non vere scusa? sono il primo a dire che ci sono cose che con linux non si possono ancora fare, ma da qui a dire che linux non arriverà mai a sostituire windows ce ne passa
  • Ecco la verità, quella che PI non dirà mai:

    A fine 2006 c'è stato il grande sorpasso di mac osx, il quale è tornato nuovamente il 2° sistema operativo più diffuso al mondo.

    Statistiche ufficiali dimostrano che linux perde la sua misera quota a ritmo costante da circa 7-8 mesi e la prossima uscita di windows al mercato consumer rappresenterà il colpo di grazia per il comunismo informatico.

    IBM, SUN, HP e compagnia bella stanno già trovando nuovi accordi commerciali, novell si è staccato dal carro di stallman, oracle corre da sola, apple chiude tutti i sorgenti aperti, ecc... ecco perchè le due associazioni citate nell'articolo si fondono: sanno bene che il flusso di denaro "aggratis" si sta interrompendo e bisogna trovare nuove forme di raccolta fondi.

    Il consiglio che posso dare a chi nella vita si è speso solo per linux è molto semplice: iniziate a studiare nuovi prodotti informatici, se odiate microsoft ci sono tante altre alternative (bsd, mac, as/400)... ma non oziatevi o potreste trovarvi impreparati per il vostro futuro.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ecco la verità, quella che PI non dirà mai:
    >
    > A fine 2006 c'è stato il grande sorpasso di mac
    > osx, il quale è tornato nuovamente il 2° sistema
    > operativo più diffuso al
    > mondo.
    >
    > Statistiche ufficiali dimostrano che linux perde
    > la sua misera quota a ritmo costante da circa 7-8
    > mesi e la prossima uscita di windows al mercato
    > consumer rappresenterà il colpo di grazia per il
    > comunismo
    > informatico.
    >
    > IBM, SUN, HP e compagnia bella stanno già
    > trovando nuovi accordi commerciali, novell si è
    > staccato dal carro di stallman, oracle corre da
    > sola, apple chiude tutti i sorgenti aperti,
    > ecc... ecco perchè le due associazioni citate
    > nell'articolo si fondono: sanno bene che il
    > flusso di denaro "aggratis" si sta interrompendo
    > e bisogna trovare nuove forme di raccolta
    > fondi.
    >
    > Il consiglio che posso dare a chi nella vita si è
    > speso solo per linux è molto semplice: iniziate a
    > studiare nuovi prodotti informatici, se odiate
    > microsoft ci sono tante altre alternative (bsd,
    > mac, as/400)... ma non oziatevi o potreste
    > trovarvi impreparati per il vostro
    > futuro.
    E tu, hai già imparato a maneggiare la vanga?
    non+autenticato
  • > E tu, hai già imparato a maneggiare la vanga?

    Rotola dal ridere
  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Ecco la verità, quella che PI non dirà mai:
    > >
    > > A fine 2006 c'è stato il grande sorpasso di mac
    > > osx, il quale è tornato nuovamente il 2° sistema
    > > operativo più diffuso al
    > > mondo.
    > >
    > > Statistiche ufficiali dimostrano che linux perde
    > > la sua misera quota a ritmo costante da circa
    > 7-8
    > > mesi e la prossima uscita di windows al mercato
    > > consumer rappresenterà il colpo di grazia per il
    > > comunismo
    > > informatico.
    > > Il consiglio che posso dare a chi nella vita si
    > è
    > > speso solo per linux è molto semplice: iniziate
    > a
    > > studiare nuovi prodotti informatici, se odiate
    > > microsoft ci sono tante altre alternative (bsd,
    > > mac, as/400)... ma non oziatevi o potreste
    > > trovarvi impreparati per il vostro
    > > futuro.
    > E tu, hai già imparato a maneggiare la vanga?

    Si. Decisamente ha già imparato altrimenti non scriverebbe queste caz**te.
    Detto da un utente Mac e Linux.
    non+autenticato
  • Chi sei? Nostradamus? Rotola dal ridere
    Questa ma la segno, rivediamoci qui il 31 Dicembre 2007, ok?
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    Contattami in privato: GIURO qui davanti a tutti che se hai ragione, il 31.12.2007 versero' la somma di 10'000 (Diecimila) Euro sul tuo conto.
    In cambio ti chiedo solo di poter rendere pubblico il tuo nome e cognome e poterti sbeffeggiare pubblicamente il primo Gennaio 2008Sorride
    11237

  • - Scritto da: Giambo
    >
    > - Scritto da:
    >
    > Contattami in privato: GIURO qui davanti a tutti
    > che se hai ragione, il 31.12.2007 versero' la
    > somma di 10'000 (Diecimila) Euro sul tuo
    > conto.
    > In cambio ti chiedo solo di poter rendere
    > pubblico il tuo nome e cognome e poterti
    > sbeffeggiare pubblicamente il primo Gennaio 2008
    >Sorride

    linux si estinguerà dal mercato, ovvio che il software di per se continuerà a girare per il mondo hacker ancora per diversi anni, esattamente come è successo con Os2 e BeOS

    le 10 mila tienitele, anzi donale alla nuova fondazione che ne ha tanto bisogno

    bye
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > linux si estinguerà dal mercato, ovvio che il
    > software di per se continuerà a girare per il
    > mondo hacker ancora per diversi anni, esattamente
    > come è successo con Os2 e
    > BeOS
    >
    > le 10 mila tienitele, anzi donale alla nuova
    > fondazione che ne ha tanto
    > bisogno

    Eddai, non essere timido ! Non hai il coraggio di sostenere le tue idee ? O forse hai bisogno di un'incentivo maggiore ? Facciamo 20'000 ?
    Cosa hai da perderci ? Oltre la faccia, ovviamente, ma se tu credessi veramente in quello che dici hai solo da guadagnarci !
    Avanti, daiA bocca aperta !
    11237

  • - Scritto da: Giambo
    >
    > - Scritto da:
    >
    > > linux si estinguerà dal mercato, ovvio che il
    > > software di per se continuerà a girare per il
    > > mondo hacker ancora per diversi anni,
    > esattamente
    > > come è successo con Os2 e
    > > BeOS
    > >
    > > le 10 mila tienitele, anzi donale alla nuova
    > > fondazione che ne ha tanto
    > > bisogno
    >
    > Eddai, non essere timido ! Non hai il coraggio di
    > sostenere le tue idee ? O forse hai bisogno di
    > un'incentivo maggiore ? Facciamo 20'000 ?
    >
    > Cosa hai da perderci ? Oltre la faccia,
    > ovviamente, ma se tu credessi veramente in quello
    > che dici hai solo da guadagnarci
    > !
    > Avanti, daiA bocca aperta !

    la vostra natura vi porta a pensare sempre al denaro e la paura che qualcuno possa averne un po' di più condiziona tutta la vostra vita, le vostre scelte e la vostra politica

    io ho inviato un post e non una scommessa

    se proprio la vuoi mettere sul piano della sfida, Giambo, fra un anno ti ricorderò di questo thread e per la vergogna dovrai cambiare nick

    M.D.N.
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > la vostra natura vi porta a pensare sempre al
    > denaro

    Affatto ! GNU/LInux, oltre a essere "open", e' anche "free" !
    E poi il fatto che io ti doni del denaro dimostra esattamente il contrario, non crediOcchiolino ?

    > io ho inviato un post e non una scommessa

    No, tu hai postato una trollata.
    Se veramente credessi a quello che dici, avresti accettato di buon grado il mio denaro ! Soldi gratis, cosa vuoi di piu' dalla vitaOcchiolino ?
    E avresti pure pubblicato il tuo nome e cognome: Sarai famosissimo quando le tue predizioni si avvereranno ! Potrai mostrare il messaggio del 23.01.2007 postato su PI e dire "io l'avevo previsto !!"
    Tutto questo solo se tu credessi veramente in quello che hai dettoOcchiolino

    > se proprio la vuoi mettere sul piano della sfida,
    > Giambo, fra un anno ti ricorderò di questo thread
    > e per la vergogna dovrai cambiare
    > nick

    Ci sto'Sorride
    Probabilmente io me ne dimentichero', e non potro' sbeffeggiarti in pubblico. PeccatoSorride!
    11237
  • > > Cosa hai da perderci ? Oltre la faccia,
    > > ovviamente, ma se tu credessi veramente in
    > quello
    > > che dici hai solo da guadagnarci
    > > !
    > > Avanti, daiA bocca aperta !
    >
    > la vostra natura vi porta a pensare sempre al
    > denaro e la paura che qualcuno possa averne un
    > po' di più condiziona tutta la vostra vita, le
    > vostre scelte e la vostra
    > politica

    la nostra natura?
    cioè noi che usiamo Linux? il sistema Aperto? il sistema free?

    ma hai le ideeo confuse o cosa?
    Rotola dal ridere

    > io ho inviato un post e non una scommessa

    e lui ti ha fatto una proposta: nome&cognome VS 20'000 euro.
    A bocca aperta
    che strano, non ti fanno comodo quei dindi?

    e poi, se sei così sicuro delle tue (trolle) idee, dovresti aver già vinto.
    o sai di aver detto 'na caxxata e nascondi il braccio? A bocca aperta

    > se proprio la vuoi mettere sul piano della sfida,
    > Giambo, fra un anno ti ricorderò di questo thread
    > e per la vergogna dovrai cambiare
    > nick

    vergogna? di che?
    lui ti ha offerto dei soldi.
    se accetti, bene, sennò, al solito, si parla ad minchiam.

    la brutta figura non l'ha fatta di sicuro il giambo!

    > M.D.N.
    ciao va...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)