Microsoft punta sui fumetti anti-pirateria

Tratto nero ben definito, plot solido ed efficace, colpi di scena: ecco la striscia di Microsoft per informare il grande pubblico sui rischi del software contraffatto

Redmond (USA) - Microsoft ricorrerà ai fumetti per fronteggiare il fenomeno della pirateria. Le cosiddette strisce sono un genere di comics molto seguito negli USA e possono rivelarsi terreno fertile di sensibilizzazione.

"Genuine Fact Files" è partita ieri sulle pagine web del sito statunitense dell'azienda, con un banner nero che invita al click "per comprendere i rischi della contraffazione". Un breve filmato in streaming catapulta così in una comic strip dalle tinte bianco e nero di buona fattura. Il plot di questa versione, come nelle intenzioni di Microsoft, è incentrato sul rapporto con il software illegale. Il protagonista viene tentato da un collega a seguire la via più semplice per aggiornare il proprio software: scaricare da un sito "sicuro" una copia pirata. L'epilogo è fra i più scontati, ma la qualità complessiva della striscia dimostra l'impegno profuso da Microsoft nel cercare strade alternative per sostenere la causa.

"Vogliamo fornire ai clienti tutte le informazioni di cui hanno bisogno per favorirli nelle scelte per i loro business", ha dichiarato Cori Hartje, direttore della Genuine Software Iniziative di Microsoft.
Genuine Fact Files è al via negli Stati Uniti, dopo un test che ha coinvolto a dicembre Italia, Francia, Regno Unito, Indonesia, Brasile, Australia ed Emirati Arabi Uniti. Nei prossimi mesi si assisterà alla moltiplicazione delle strisce e ad una maggiore diffusione grazie anche al coinvolgimento di numerose aziende partner. L'audience dovrà essere la più ampia possibile, perché secondo Microsoft l'educazione è una delle strade da battere per spiegare a fondo il valore della proprietà intellettuale e della practice licenziataria.

Business Software Alliance ha rilevato, recentemente, che più di un terzo di tutti i software Microsoft istallati nel 2005 si è dimostrato piratato o senza licenza. "Facendo i conti, con un'azienda delle dimensioni di Microsoft, si tratta di una gran quantità di denaro perso. Stiamo semplicemente cercando di proteggere la proprietà intellettuale dell'azienda e gli interessi degli azionisti", ha sottolineato Hartje. "La guerra anti-pirateria è ormai uno sforzo multi-milionario. Però siamo solo al primo round e non possiamo ancora dire quale sarà il suo impatto a lungo termine".

Dario d'Elia
72 Commenti alla Notizia Microsoft punta sui fumetti anti-pirateria
Ordina
  • Non vedo i pedofili che escono dagli schermi dei pc aziendali.

    Una svista del fumettista?Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • Una informazione pubblicitaria che basa la sua efficacia sull'instillazione della paura e sulle mezze falsità non può che venir bollata come pessima. Siamo davvero al punto di dover ricorrere al terrore?
  • Sotto linux con mplayer non funziona sul serio, la battuta era conseguente !!!!!
    Se è frutto della moderazione di qualche winuser permaloso è il caso che per un po' non gli facciate moderare i messaggi.
    non+autenticato
  • sinceramente ti avrei moderato anche io!

    se quello è il motivo del tuo commento allora scrivilo diversamente la prossima volta

    e non "ma che tocca piratarsi windows per vederlo???"

    da qui a capire che c'è un problema di compatibilità con mplayer ne passa

    (cosa comunque da verificare e che non ho tempo adesso di fare)
  • - Scritto da: danieleMM
    > sinceramente ti avrei moderato anche io!
    >
    > se quello è il motivo del tuo commento allora
    > scrivilo diversamente la prossima
    > volta
    >
    > e non "ma che tocca piratarsi windows per
    > vederlo???"
    >
    > da qui a capire che c'è un problema di
    > compatibilità con mplayer ne
    > passa
    >
    > (cosa comunque da verificare e che non ho tempo
    > adesso di
    > fare)


    Se non avete il senso dell'umorismo è il caso che non facciate i moderatori, era chiaramente ironico.Da quando sono gli utenti a fare i moderatori su questo forum passa di tutto ma se si fa una battuta arriva il macuser o il winuser di turno, dipende di cosa si parla, che ti bolla i post ironici come attività di trolling.
    Quanto a mplayer se tu usassi linux non avresti problemi a far la verica, ma il quel caso avresti anche capito che era una battuta....
    non+autenticato
  • > Se non avete il senso dell'umorismo è il caso che
    > non facciate i moderatori, era chiaramente
    > ironico.Da quando sono gli utenti a fare i
    > moderatori su questo forum passa di tutto ma se
    > si fa una battuta arriva il macuser o il winuser
    > di turno, dipende di cosa si parla, che ti bolla
    > i post ironici come attività di trolling.

    era chiaramente una trollata
    ed gli utenti moderatori non possono oscurare i post, possono solo abbassarne i punteggi e "flaggarli"

    > Quanto a mplayer se tu usassi linux non avresti
    > problemi a far la verica, ma il quel caso avresti
    > anche capito che era una
    > battuta....

    uso linux, ma su linea a 56k in questo momento e non mi va di mettermi a vedere una animazione stupida!

  • - Scritto da:
    > Sotto linux con mplayer non funziona sul serio,
    > la battuta era conseguente
    > !!!!!
    > Se è frutto della moderazione di qualche winuser
    > permaloso è il caso che per un po' non gli
    > facciate moderare i
    > messaggi.

    Io su linux con xine l'ho visto serenamente...

    TAD

  • - Scritto da: TADsince1995
    >
    > - Scritto da:
    > > Sotto linux con mplayer non funziona sul serio,
    > > la battuta era conseguente
    > > !!!!!
    > > Se è frutto della moderazione di qualche winuser
    > > permaloso è il caso che per un po' non gli
    > > facciate moderare i
    > > messaggi.
    >
    > Io su linux con xine l'ho visto serenamente...
    >
    > TAD

    Anch'io con kaffeine che usa xine come "motore" alla fine l'ho visto, ma con mplayer non c'è verso né con mplayer plugin né con mplayer attaccandoci l'url. Comunque ciò non toglie che in questo metodo di moderazione ci sia qualcosa che non torna, se fai una battuta è la fine, se scrivi "ladri" blah, blah o blateri contro questo o quello passa di tutto.
    non+autenticato
  • Tanto di cappello agli artisti che hanno realizzato questo fumetto di altissima qualità. Peccato per il contenuto che oscilla tra l'arrogante e il ridicolo, mentre lo vedevo ammetto di essermi fatto due risate mentre vedevo i dipendenti disperati con le facce sconvolte dall'arrivo del virus, quasi come se stesse per crollare il palazzo (tra l'altro mi ha ricordato una scena vissuta in prima persona una volta).

    L'impostazione da "thriller" che è stata data all'opera è, però, un'esagerazione tale da risultare decisamente comica.

    Inoltre, le frasi che compaiono nel filmato farebbero ridere anche un markettaro MS per la loro colpevole ingenuità e arroganza, riporto le più significative:

    Il cacciavitaro aziendale afferma "You don't have to pay for software, it's free on the web", questa frase da per scontato che esiste solo il software a pagamento al mondo, cosa sbagliatissima (e nessuno lo sa meglio di MS), c'è anche il free software, quindi la frase in se è perfettamente corretta.

    Ma il peggio arriva alla fine: "the best way to protect your company's systems is by using only genuine Microsoft software". Certo perchè nel mondo esiste solo il software Microsoft... E' un concetto che loro danno per scontato, e non a caso, sono sicuramente delle tecniche pubblicitarie collaudate, ma ormai secondo me un po' superate.

    E, infine, per concludere in bellezza, la battuta leggendaria: "You get: The assurance that your IT infrastructure is clean and stable". Mi sto asciugando le lacrime.

    Signori, è evidente che dopo i "get the facts" per fare un po' di FUD contro linux, ora c'è sto "Genuine Fact Files" contro la pirateria, che coincide con il lancio di Windows Vista, dopo che per 20 anni se ne sono altamente fregati della pirateria, sfruttandola a loro vantaggio con dei sistemi di protezione patetici basati su un serial key che mezzo mondo ha uguale (http://en.wikipedia.org/wiki/FCKGW) e per cui esiste addirittura un sito dedicato www.fckgw.org ...

    Secondo voi questa improvvisa ed energica mobilitazione generale a cosa è dovuta? Occhiolino

    TAD
  • > Secondo voi questa improvvisa ed energica
    > mobilitazione generale a cosa è dovuta?


    Visitando il sito della Microsoft cosa ti aspettavi, che parlasse di alternative al loro prodotto? Che spiegasse come proteggersi con Linux? Suvvia. Si tratta di un fumetto riferito al loro mondo (loro e di milioni di clienti nel mondo) quindi mi pare abbastanza scontato che non si sbattano per spiegarti qali altre strade si possono prendere, no?Occhiolino
  • > Visitando il sito della Microsoft cosa ti
    > aspettavi, che parlasse di alternative al loro
    > prodotto? Che spiegasse come proteggersi con
    > Linux? Suvvia. Si tratta di un fumetto riferito
    > al loro mondo (loro e di milioni di clienti nel
    > mondo) quindi mi pare abbastanza scontato che non
    > si sbattano per spiegarti qali altre strade si
    > possono prendere, no?
    >Occhiolino

    Ci mancherebbe, ma infatti non mi aspetto di certo che diano indicazione su come liberarsi dai loro prodotti, quello che mi sembra strano è che tutte queste campagne antilinux e antipirateria arrivino così all'improvviso, in concomitanza col lancio dei loro nuovi prodotti, dopo ben oltre 10 anni di totale e completo menefreghismo.

    TAD
  • Ciao, sono compltamente daccordo con quanto scrivi tad, e il fumetto ad un pubblico esperto o quantomeno coscenzioso risulta un poco ridicolo. Il discorso potrebbe essere lungo poi sulla questione, e' giusto che loro cerchino di sensibilizzare la gente per far capire che il fenomeno della pirateria e' sbagliato (per mille ragioni, ad iniziare da quelle legali), e' un po' meno ingiusto invece da parte loro aver monopolizzato il mercato ed obbligati (praticamente...) ad acquistare pc e palmari e quant'altro con il loro sistema operativo preinstallato.

    Federico Sideralis
    non+autenticato
  • > tutte queste campagne antilinux e
    > antipirateria arrivino così all'improvviso,
    > in concomitanza col lancio dei loro nuovi
    > prodotti, dopo ben oltre 10 anni di totale
    > e completo menefreghismo.

    Vabbè ma torno a ripetere: non è scontato? Che ti aspetti? Se ne sono fregati per anni, è vero, però adesso le cose sono cambiate (nel senso che la gente legge blog e gira su internet, esprime giudizi, ecc). Secondo me non è guerra a Linux (dubito che la Microsoft "tema" Linux, in tutta onestà) ma semplice paraculaggine per dire "ok ci abbiamo provato per anni, ora ci avete sgamato e cerchiamo di metterci una pezza". Fa pur sempre schifo come politica ma non metterei in mezzo la questione Linux vs. Microsoft, anche perchè i vantaggi di Bill Gates sul mondo Open sono stra-noti (tanti soldi = tanto marketing = tanti clienti).
  • premetto:
    trovo anch'io ridicola questa campagna...

    ...ma alla fine è come il libretto dell'auto che ti prega di utilizzare solo ricambi e accessori ORIGINALI, o il manuale del lettore DVD che dice che i dischi masterizzati possono degradare la lente...
    becero marketingSorride
    MeX
    16897
  • - Scritto da: TADsince1995
    > Tanto di cappello agli artisti che hanno
    > realizzato questo fumetto di altissima qualità.
    > Peccato per il contenuto che oscilla tra
    > l'arrogante e il ridicolo, mentre lo vedevo
    > ammetto di essermi fatto due risate mentre vedevo
    > i dipendenti disperati con le facce sconvolte
    > dall'arrivo del virus, quasi come se stesse per
    > crollare il palazzo (tra l'altro mi ha ricordato
    > una scena vissuta in prima persona una
    > volta).
    >
    > L'impostazione da "thriller" che è stata data
    > all'opera è, però, un'esagerazione tale da
    > risultare decisamente
    > comica.
    >
    > Inoltre, le frasi che compaiono nel filmato
    > farebbero ridere anche un markettaro MS per la
    > loro colpevole ingenuità e arroganza, riporto le
    > più
    > significative:
    >
    > Il cacciavitaro aziendale afferma "You don't
    > have to pay for software, it's free on the
    > web
    ", questa frase da per scontato che esiste
    > solo il software a pagamento al mondo, cosa
    > sbagliatissima (e nessuno lo sa meglio di MS),
    > c'è anche il free software, quindi la frase in se
    > è perfettamente
    > corretta.
    >
    > Ma il peggio arriva alla fine: "the best way
    > to protect your company's systems is by using
    > only genuine Microsoft software
    ". Certo
    > perchè nel mondo esiste solo il software
    > Microsoft... E' un concetto che loro danno per
    > scontato, e non a caso, sono sicuramente delle
    > tecniche pubblicitarie collaudate, ma ormai
    > secondo me un po'
    > superate.
    >
    > E, infine, per concludere in bellezza, la battuta
    > leggendaria: "You get: The assurance that your
    > IT infrastructure is clean and stable
    ". Mi
    > sto asciugando le
    > lacrime.
    >
    > Signori, è evidente che dopo i "get the facts"
    > per fare un po' di FUD contro linux, ora c'è sto
    > "Genuine Fact Files" contro la pirateria, che
    > coincide con il lancio di Windows Vista, dopo che
    > per 20 anni se ne sono altamente fregati della
    > pirateria, sfruttandola a loro vantaggio con dei
    > sistemi di protezione patetici basati su un
    > serial key che mezzo mondo ha uguale
    > (http://en.wikipedia.org/wiki/FCKGW) e per cui
    > esiste addirittura un sito dedicato www.fckgw.org
    > ...
    >
    > Secondo voi questa improvvisa ed energica
    > mobilitazione generale a cosa è dovuta?
    >Occhiolino
    >
    > TAD

    Forse ti è sfuggito, ma si sono dimenticati di far invadere l'ufficio dai pedofiliA bocca aperta
    non+autenticato
  • eh si... come da titolo... sono ridotti veramente male Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere...

    Mi ricordano la famosa intro dei dvd
    "Se usi copie pirata, sei uno SFIGATO"

    MAUHAUAUAHAUAHUAHAUHA
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)