USA, ancora taser contro gli studenti

Questa volta gli agenti di sorveglianza in un istituto dell'Ohio hanno ritenuto di dover ricorrere allo shock elettrico per fermare uno studente che correva nudo per i locali della scuola

Roma - L'uso dei taser, le armi non letali in uso presso molti istituti scolastici americani, continua a far notizia. Due giorni fa in una scuola superiore dell'Ohio la sorveglianza armata ha deciso di ricorrere alle "pistole elettriche" per fermare l'inatteso show di uno studente.

Come riportato da The Register, uno studente della Westerville North High School ha deciso di rintanarsi in bagno all'ora del pranzo, denudarsi, cospargersi di olio e lanciarsi così, nudo, nella folla degli studenti in mensa.

Al caos che ne è seguito avrebbe tentato di porre rimedio un funzionario della scuola, ricevendo in cambio dal ragazzo dei gesti volgari: "Poi è corso via, continuando ad inseguire gli studenti". A quel punto è intervenuto uno degli agenti della sorveglianza, che ha intimato al 18enne Taylor Killian di fermarsi: poiché non lo ha ascoltato, gettandosi invece su un altro gruppo di studenti, l'agente lo ha inseguito e ha deciso di ricorrere al taser.
Parrebbe che dopo la prima scarica, Killian abbia tentato di rialzarsi, provocando così una seconda scarica elettrica. Curato in ospedale è stato poi portato al carcere locale con varie accuse. Si sarebbe successivamente scusato, dopo aver dichiarato che "in quel momento sembrava una buona idea" fare quello che ha fatto.

Come noto, l'uso dei taser negli istituti scolastici e universitari americani non è un fatto inedito. Lo scorso novembre ha sollevato scalpore il ricorso a queste armi da parte degli agenti di sorveglianza di una università. Questi eventi comunque non ne hanno rallentato la diffusione.
104 Commenti alla Notizia USA, ancora taser contro gli studenti
Ordina
  • magari con un po di mira su delle parti sensibili a mezza aria
    poi voglio vedere se utilizzerano cosi leggermente questi ***** di taser

    P.S. per gli agenti di sicurezza meno ciambelle e hamburger e piu forma fisica se non siete in grado di correre dietro a un giovane nudo e l'unico modo per fermarlo e energizzarlo
    non+autenticato
  • E che cavolo ci fanno?
    In queste condizioni oliarsi e correre nudi e` il minimo.
  • - Scritto da: avvelentani
    > E che cavolo ci fanno?
    > In queste condizioni oliarsi e correre nudi e` il
    > minimo.

    Sfortunatamente negli Stati Uniti sono molto frequenti nelle scuole.
    La paranoia ha fatto si che le scuole si trasformino in vere e proprie carceri dotate di telecamere, metal-detector e, appunto, guardie con tanto di divisa e taser.
    E così quello che un tempo sarebbe stata solo considerata una bravata punibile con una nota o una sospensione ora finisce a taserate, botte o anche galera.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 febbraio 2007 18.28
    -----------------------------------------------------------
  • Guardate che fino a qualche anno fa, anche all'università Bicocca a milano c'erano le guardie armate per i corridoi.... e non erano taser; quindi, non è che sono gli americani paranoici.
    non+autenticato
  • in italia è legale avere un taser? perche se ne possono comprare senza problemi su vari siti...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > in italia è legale avere un taser? perche se ne
    > possono comprare senza problemi su vari
    > siti...

    Se è per questo si può comprare tanta roba illegale su Internet... non ultimi lampeggiatori BLU delle forze dell'ordine. Non per questo è legale andarci in giro nel traffico! Anonimo
    frk
    344
  • Da quel che ne so, i taser in italia sono considerati alla stregua delle armi da fuoco e quindi necessitano di una regolare licenza per poter essere acquistati. Tuttavia, anche con il porto d'armi in regola, non possono essere trasportati.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Tuttavia, anche con il
    > porto d'armi in regola, non possono essere
    > trasportati.

    mi sembra ragionevole.
    Li compri, e li lasci in negozio. Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • giusto, così nel momento del bisogno sa anche dove andare a prenderlo...A bocca aperta
  • Ancora non vi è chiaro che lo storditore elettrico NON è il Taser http://www.taser.com/
    Il vero Taser scarica una tensione di (soli) 50 mila volt, ma l'amperaggio è di 133 milliampere, tale da determinare la contrazione di tutta la muscolatura del corpo, facendo cadere inerme la persona colpita; la durata standard della scarica è di 5 secondi, ed essa è trasmessa da due elettrodi sparabili fino a circa 5 metri. La scossa può anche essere data per contatto, senza usare gli elettrodi sparabili http://www.youtube.com/watch?v=3arOts_ZkFM
    In decine di casi il Taser è risultato letale, inoltre si è fatto abuso del suo utilizzo, come usarlo con persone non realmente pericolose o contro soggetti che già giacevano a terra; ciò è definibile "tortura".

    Gli storditori elettrici sviluppano una tensione dai 100 mila fino ad un milione di volt, a seconda del modello, ma la corrente è di soli 1 milliampere, massimo 3, quindi non fatevi ingannare dai numeri alti, l'alta tensione serve solo ad attraversare uno strato maggiore di vestiti.
    La scossa è fortemente localizzata nel solo punto di contatto, senza coinvolgere il resto del corpo; ciò che si sente è una puntura bruciante, simile a quella di una vespa o di una medusa, o di un forte pizzico, e il dolore passa non appena la scarica smette.
    Non fatevi fregare dai venditori di questi storditori, i quali scrivono che il colpito viene stordito, cade, si trova in stato confusionale e viene inibito per almeno mezz'ora. Nemmeno il vero Taser tramortisce a questo punto (a meno che non siate cardiopatici), non credete ai video che fanno vedere i ragazzini, che simulano una caduta o svenimenti, chiamando gli storditori erroneamente "Taser".
    Difficilmente un'aggressore rimarrà attaccato al vostro storditore per 3 o 5 secondi, è sufficiente meno di mezzo secondo per fargli fare un saltino all'indietro (e farlo incazzare ancora di più). Ritengo gli storditori innocui quanto inutili.

    E la legislazione? Tipica di chi si fa prendere dal panico e non sa gestire la situazione.
    Vietando in modo assoluto persino l'importazione dei (veri) Taser... continua...
    non+autenticato
  • ..continua.. , con una circolare ministeriale fumosa e approssimativa, quasi equiparano gli storditori ai veri Taser, classificando alcuni esemplari come il Nova Xr 5000 tra le armi comuni (da sparo), nonostante la commissione consultiva per il controllo delle armi non abbia alcun potere di classificare questo tipo di strumenti:
    "L'art. 2 della legge 110 attribuisce alla Commissione la competenza di escludere (e quindi di riconoscere) l'idoneità ad offendere di armi ad aria compressa, di armi da bersaglio da sala, di strumenti lanciarazzi."; inoltre:
    "Armi comuni sono esclusivamente quelle da sparo e si chiamano "comuni" in contrapposizione alle armi da sparo "da guerra". Uno storditore è un'arma propria, come un tirapugni.", fonte.. cercatevela.

    Inoltre la polizia, ancora una volta dà false informazioni al cittadino: alla richiesta di informazioni sugli storditori da parte di tre utenti, ecco le risposte:
    1
    "Lo strumento che le hanno proposto rientra nella categoria delle armi proprie"
    2
    "La informiamo che gli strumenti in questione sono “armi comuni”"
    3
    "L’arma da lei citata appartiene alla categoria dei c.d. “Storditori Elettrici”. Si tratta di armi proprie"
    Fonte: www.poliziadistato.it
    Prima arma propria, poi comune, poi propria.
    Tipiche risposte di chi non sà o peggio mente sapendo di mentire.
    Le armi proprie, tirapugni, manganelli, etc. li trovate in ogni negozio di armi e sport, di libera vendita e detenzione, come lo storditore, quindi se lo comprate è solo per difesa abitativa!


    non+autenticato
  • Be, se è così si puo anche acquistare, ma per tenerlo in casa allora è inutile.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > in italia è legale avere un taser? perche se ne

    No, non lo e'. Ricordo un trafiletto su un giornale, dove qualche dirigente della ditta che lo fabbrica (Taser?), si lamentava di aver pagato viaggi & collaterali, a qualche alto funzionario del Ministero, in cambio della promessa di fargli avere l'autorizzazione legale... e poi, tanti saluti.
    BTW, un vero peccato. Non perche' io pensi che debbano venderlo al supermercato, ma perche' c'e' bisogno di armi non letali. Non si puo' girare armati (per difesa personale. Per favore, non fraintendetemi, pensate ad esempi SERI).
    Insomma, un qualunque Pinco Pallino, puo' chiedere ed ottenere (se ha motivi validi... o qualche conoscenza) il porto d'armi.
    Ma non puo' girare con un Taser, sicuramente meno letale di una calibro 9x21.

    Io ci vedo una sproporzione. Se uno ti aggredisce per strada, puoi sparargli (e vai sotto processo), ma non fermarlo senza fargli troppi danni. E se non sei campione di kung fu o, peggio, se sei da solo contro alcune persone, non e' una bella sensazione.

  • ...quello del poliziotto (o agente di sorveglianza) è un mestiere difficile e gli idioti stanno ovunque.
    Quel che ne consegue è una reazione spropositata ad una minaccia, da parte di un vero idiota, tutta da verificare.
    Forse un bel pugno tra i denti sarebbe stato meglio.Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > Forse un bel pugno tra i denti sarebbe stato
    > meglio.Newbie, inesperto

    dubito.. danni permanenti... dentatura da rifare, dolore superiore... spese del dentista...

    Piuttosto un cock nell'ass forse era quello che cercava quell'anguilla.
    non+autenticato
  • forse, sono stati costretti a fermarlo, per l'evidente detenzione di un'arma impropria Rotola dal ridere

    chissa' quanti danni poteva causare!!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > forse, sono stati costretti a fermarlo, per
    > l'evidente detenzione di un'arma impropria
    > Rotola dal ridere
    >
    > chissa' quanti danni poteva causare!!!!!

    Supermercato: esplode scatola di piselli!


    Quattro donne incinte.

    (e scusate se faccio una battuta)
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 05 febbraio 2007 17.43
    -----------------------------------------------------------
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)