Va a ruba il videogame dell'Esercito USA

Negli ultimi dieci giorni sarebbero 400mila coloro che avrebbero scaricato dalla rete il videogioco pro-reclutamento ideato dallo US Army. Massive Army Multiplay

Washington (USA) - C'Ŕ addirittura euforia nella capitale americana a dieci giorni dal lancio di un gioco ideato dall'esercito americano e distribuito in rete, un gioco che sarebbe stato giÓ scaricato da oltre 400mila utenti.

Stando a quanto affermato dall'ufficio stampa dello US Army, infatti, "AmericÓs Army" sta riscuotendo un notevole successo e questo equivarrebbe ad ottime notizie per l'esercito che attraverso questo pacchetto ludico spera di indurre un maggior numero di americani al reclutamento volontario.

AmericÓs Army Ŕ una suite di due giochi, uno di simulazione sulla carriera militare e uno di azione, entrambi sviluppati da un team di programmatori usciti dalla specializzazione di una scuola della Marina.
Secondo lo US Army, sarebbero giÓ 240mila i giocatori che avrebbero completato la prima fase del gioco, quella definita "addestramento di base", necessaria all'utente che intende videogiocare in rete.

Una massa di appassionati che, secondo quanto affermato dall'esercito americano, avrebbe costretto a triplicare i server che gestiscono il gioco, che dispone naturalmente di un sito dedicato.

Il Tenente Colonnello Casey Wardynski, che ha ideato il progetto, ha spiegato che "la grande domanda ci ha spinto a prendere tutte le misure necessarie a consentire di giocare a chiunque ne abbia voglia. Abbiamo aumentato il numero di server, aumentato il numero di giocatori che possono interagire in una missione e entro la settimana rilasceremo software che consentirÓ ai giocatori di gestire propri server di gioco".
TAG: mondo
11 Commenti alla Notizia Va a ruba il videogame dell'Esercito USA
Ordina