Segreti di Stato, battaglia online in USA e Italia

EFF denuncia il Dipartimento della Difesa per sapere in che modo vengano controllati e, parrebbe, censurati migliaia di siti e blog. In Italia parte una singolare petizione per la riforma del Segreto di Stato

Roma - Le opinioni dei soldati americani pubblicate in rete vengono censurate? A questa domanda sta cercando una risposta Electronic Frontier Foundation che in una nota racconta le proprie vicissitudini per ottenere notizie certe sul programma AWRAC del Dipartimento della Difesa americano.

AWRAC, che sta per Army Web Risk Assessment Cell, è citato da alcune news militari come strumento pensato per prevenire la disseminazione online di informazioni che possano minacciare la sicurezza americana. Il timore di EFF è che ci sia di più, cioè che la vasta operazione di monitoraggio di quanto appare in rete si traduca in censure e indebite pressioni contro la libertà di espressione di personale delle forze armate.

"I soldati - spiega uno dei legali di EFF - dovrebbero essere liberi di esprimere le proprie critiche nel dibattito nazionale sulla guerra in Iraq. Se l'Esercito modifica o oscura le opinioni pubblicate dai soldati, gli americani hanno il diritto di sapere di questa attività". EFF non chiede la chiusura del programma ma vuole imporre una dovuta trasparenza con la propria battaglia legale.
E proprio sui segreti di Stato sta prendendo il via una nuova singolare iniziativa in Italia che prende forma in una petizione online, nella quale si legge:
I sottoscritti cittadini italiani, iscritti regolarmente nelle liste elettorali del proprio Comune di riferimento, chiedono all'attuale Governo di:
- Rimuovere tutti gli Omissis e Segreti di Stato Esistenti fino alla conclusione della passata Legislatura connessi al reato di Strage, Criminalità Economica e Finanziaria, Terrorismo e Mafia, "Sicurezza Nazionale" ed in relazione ai rapporti con NATO e Qualunque Stato Estero.
- In Particolare i sottoscritti cittadini Preannunciano la propria astensione (a mezzo scheda nulla o week-end di vacanza) alle prossime consultazioni elettorali di rilevanza nazionale, se ANCHE Questo Governo e questo Parlamento dovessero manifestare la tradizionale insensibilità nei confronti dei contenuti di questa petizione.

Una protesta singolare, dunque, che - spiegano i promotori a Punto Informatico - ha l'obiettivo di raccogliere almeno 25mila firme. "La petizione - sottolineano - appare anomala nella forma: i "firmatari" si presentano come "iscritti nelle liste elettorali" e minacciano astensione alle prossime consultazioni elettorali qualora ANCHE i deputati dell'attuale legislatura dovessero manifestare la tradizionale insensibilità ai contenuti della petizione".

Ampio spazio alla Petizione è stato dedicato dal sito satirico Nunvereggaechiù.
69 Commenti alla Notizia Segreti di Stato, battaglia online in USA e Italia
Ordina
  • Innanzitutto voglio ringraziare la redazione di P.I. per aver consentito a questa iniziativa di svicolare attraverso i MURI DI GOMMA.

    Internet appare come un Universo, un formichiere attivissimo... MA... ma... in realtà senza visibilità tutta questa libertà si riduce all'inutile strillare in un deserto.

    Poche sono le isole nella rete...

    La dimostrazione sta nel fatto che... fatti salvi i primi sottoscrittori presi a caso nel blog di beppe grillo è bastata una recensione di Punto Informatico per raddoppiare in poche ore il numero delle adesioni.

    Repubblica-network, ANSA, ADN-Kronos, Corriere, RAI, network filo berlusconi, network filo-Prodi hanno di fatto posto un MURO DI GOMMA sull'INIZIATIVA.

    Proviamo ad immaginare cosa succederebbe se tra le maglie del Sistema si aprisse un VARCO ad un'iniziativa così ANOMALA quanto "pericolosa".

    25mila voti dividono uno dei Paesi più Industrializzati del Pianeta!

    500 individui spuntati chissà da dove si manifestano minacciando SCIOPERO del VOTO ed ostentano arroganza e voglia di non abbassare la testa.

    Strage di Capaci.

    Retroscena del caso ABU OMAR...

    Base di Vicenza.

    Tentato omicidio di Carlo Palermo.

    ILARIA ALPI.

    IRRISOLUZIONE del CASO MORO.

    L'OMICIDIO dei GIORNALISTI ITALO TONI E GRAZIELLA DE PALO in LIBANO..... (...)+(...)

    CAFFE' CORRETTI

    SUBORDINAZIONE DI QUALSIASI POLITICO AI POTERI FORTI (QUELLI VERI)

    Tutto ciò condurrebbe qualsiasi ITALIANO di BUON SENSO a rinnegare, negare, la fede in una classe politica che ormai non esprime più nulla se non UMANA DELEGITTIMAZIONE.

    Schieriamoci.

    Annunciamo SCIOPERO del VOTO.

    ORMAI stando al gioco delle tre carte le abbiamo provate tutte. È ora di DISSOCIARSI.

    Aderite e promuovete l'INIZIATIVA contro i SEGRETI DI STATO:

    ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
    http://www.petitiononline.com/gr7m1964/
    ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

    Collegate il vostro sito o blog all'iniziativa scaricando un apposito BANNER dal sito NunVeReggaeCchiù:

    ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
    http://www.geocities.com/nunvereggaecchiu/signatur...
    ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

    E bombardiamo Network e Agenzie di Stampa per aprire un VARCO nel MURO DI GOMMA.

    Ciao da Massimo Greco
  • il problema non è eliminare il segreto di stato, anche perchè, in un paese ricco di anti-italiani (tra cui il presidente del consiglio, celebre in europa per la sua anti-italianità), sarebbe molto pericoloso.
    Il problema è stabilire con regole più ferree cosa è segreto di stato e cosa non lo è.
    Tutto ciò che viene riconosciuta come una violazione dei diritti umani, non dovrebbe esser preso come segreto di stato ma denunciato apertamente, per esempio... o, ancora, dovrebbe essere apertamente denunciata una violazione dei diritti internazionali et similia. Se uno entra in Italia perchè l'Italia gli dà asilo politico, e poi lo stesso stato lo "vende" ad un altro paese, non deve essere segreto di stato, perchè altrove tratteranno un italiano allo stesso modo.

    Tornando al discorso dei US soldiers bloggers, è giusto impedire che rivelino eventuali piani futuri (tipo: domani alle 5 siamo al punto X), mentre non è giusto impedire che denuncino eventuali soprusi dei soldati. Anche perchè questo tipo di "segreti" restano tali solo per l'opinione pubblica, il nemico lo sa' già (ovviamente)
    non+autenticato


  • - Scritto da:
    > il problema non è eliminare il segreto di stato,
    > anche perchè, in un paese ricco di anti-italiani
    > (tra cui il presidente del consiglio, celebre in
    > europa per la sua anti-italianità), sarebbe molto
    > pericoloso.
    > Il problema è stabilire con regole più ferree
    > cosa è segreto di stato e cosa non lo
    > è.
    > Tutto ciò che viene riconosciuta come una
    > violazione dei diritti umani, non dovrebbe esser
    > preso come segreto di stato ma denunciato
    > apertamente, per esempio... o, ancora, dovrebbe
    > essere apertamente denunciata una violazione dei
    > diritti internazionali et similia.

    Ma con delle regole cosi', il confine non e' netto, darebbe luogo a controversie ed abusi.

    meglio fare che dopo 20 anni i segreti di stato non sono piu' tali.
    Adesso sono segretati di fatto fino alla nostra morte e spesso oltre, come i diritti siae...
    non+autenticato


  • > paese ricco di anti-italiani
    > > (tra cui il presidente del consiglio, celebre in
    > > europa per la sua anti-italianità),

    ?!?

    cosa ha fatto ?

    si e' fatto operare all'estero snobbando la sanita' italiana ?

    ha fatto fare varie parti meschine al ns paese in incontri internazionali (corna, baciamao a islamiche, insulti, baci a operaie recalcitranti, scortesie a ministre danesi, ecc.) ?

    ha impostato la politica estera a totale sottomissione atlantica ? (questo purtroppo in parte si' ma niente in confronto al predecessore)

    ha svenduto castelli storici in lazio alla carlyle ?

    ha smantellato settori produttivi in favore di altri paesi (come gli zuccherifici del pastore di yak) ?

    dai informa anche noi, forse ci e' sfuggita qualche notizia...

    non+autenticato
  • beh ma i reati dopo vent'anni cadono in prescrizione, e se il segreto resta tale per vent'anni, qualsiasi efferatezza commessa resterebbe impunita.. non lo so.. è un argomento troppo delicato per risolversi così.. certo che se tutti stessimo a casa(nazione) nostra tanto per cominciare, avremmo meno casini
    non+autenticato
  • > meglio fare che dopo 20 anni i segreti di stato
    > non sono piu'
    > tali.

    è un qualcosa che può andar bene per i segreti che non rappresentino gravi torti verso l'umanità e la libertà di ogni singolo individuo. Ma gli altri, secondo me, andrebbero resi pubblici subito. Se domani, per sbaglio, arrivano i servizi segreti e mi danno una botta in testa, sequestrandomi ed interrogandomi per ore ed ore, per poi ammettere "ci siamo sbagliati" non devo avere la bocca cucita. Per non subire un altro sequestro o per non andare in galera.

    >dai informa anche noi, forse ci e' sfuggita >qualche notizia...

    cerca tra gli articoli dei quotidiani esteri. Diffamare ad ogni occasione il proprio paese, davanti al parlamento europeo, per fini personali è ignobile. E non lo dico io, l'hanno sbattuto fuori a calci infatti.
    Essere anti-prodi non vuol dire essere pro-berlusconi, essere anti-berlusconi non dovrebbe voler dire mettersi a 90° con prodi. In Italia non cambia nulla da quando la repubblica è stata fondata, evidentemente non è nè colpa di prodi nè di berlusconi, ma di chi non ha cultura ed ha bisogno del "salvatore". Per me, discorso chiuso, siamo OT
    non+autenticato
  • Vedi, qui non si tratta di essere Anti-Italiani.

    In Nome dei Segreti di Stato si sono coperti i più immondi Misteri della Nostra Repubblica.

    Purtroppo legislatura dopo legislatura dobbiamo renderci conto che esiste una EVIDENTE CONGIURA DEGLI UGUALI (in tutto e per tutto).

    L'iniziativa contro i Segreti di Stato è "anomala" appunto per questo: invita a prendere le distanze, una volta per tutte, da questa CONGIURA più che evidente.

    Sono uno dei primi firmatari della CONTRO-Congiura.

    Ripeto e faccio appello a sottoscrivere la PETIZIONE su :

    ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
    http://www.petitiononline.com/gr7m1964
    ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

    Collegate all'iniziativa il vostro spazio web o Blog scaricando uno dei banner sul sito di Satira Pesante NunVeReggaCchiù:

    http://www.geocities.com/nunvereggaecchiu

    Ciao
  • ... non c'è segreto, si sa tutto. Abbiamo fatto prima.

    Si sa che funziona, è stata testata in laboratorio con esiti positivi (rapporto 41 dell'ENEA), ma a nessuno glie ne fotte un c**xo.
    Continuiamo gli studi sulla fusione calda... ArrabbiatoArrabbiato quando tutti potremmo avere in casa una fonte di energia pulita ed illimitata. Non ci credete?

    Vedere:

    http://video.google.com/videoplay?docid=-344370423...

    e poi commentare.


    Ecco il rapporto 41:
    http://www.lenr-canr.org/acrobat/DeNinnoAexperimen...

    ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato

    Sito da visitare:
    http://www.xmx.it/fusionefredda.htm


    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > Continuiamo gli studi sulla fusione calda... Arrabbiato
    >Arrabbiato quando tutti potremmo avere in casa una fonte
    > di energia pulita ed illimitata. Non ci
    > credete?

    no.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    >
    > > Continuiamo gli studi sulla fusione calda... Arrabbiato
    > >Arrabbiato quando tutti potremmo avere in casa una fonte
    > > di energia pulita ed illimitata. Non ci
    > > credete?
    >
    > no.

    Bella risposta, ricca di obiezioni razionali, di contro-studi, di grande spessore culturale.

  • - Scritto da: Marlenus

    > Bella risposta, ricca di obiezioni razionali, di
    > contro-studi, di grande spessore
    > culturale.

    problemi tuoi.
    Ha chiesto "non ci credete?" io ho risposto quello che pensavo.

    non+autenticato


  • - Scritto da: Marlenus
    > - Scritto da:
    > > - Scritto da:
    > >
    > > > Continuiamo gli studi sulla fusione calda...
    >Arrabbiato
    > > >Arrabbiato quando tutti potremmo avere in casa una
    > fonte
    > > > di energia pulita ed illimitata. Non ci
    > > > credete?
    > >
    > > no.
    >
    > Bella risposta, ricca di obiezioni razionali, di
    > contro-studi, di grande spessore
    > culturale.

    Maagri e' un po' sintetica, ma e' milioni di volte piu' seria.

    non+autenticato
  • Quello che credo io invece lo riassumo in poche righe: agli occidentali e soprattutto al capocombriccola (leggi=>Washington) non conviene abbandonare l'uso del petrolio. Anzi il petrolio deve restare in testa alle fonti di energia. Per almeno 2 motivi:
    1) I profitti delle compagnie petrolifere. Molti di quelli che "diffondono la democrazia" che sono al potere negli USA in realtà sono nient'altro che petrolieri o personaggi la cui fortuna è legata in qualche modo al petrolio. O all'industria delle armi.
    2) L'energia non deve essere libera e gratuita. Deve essere pagata e pagata bene in dollari USA. Altrimenti se ogni paese avesse la possibilità di produrre energia illimitata, dove andrebbero a finire le montagne di carta straccia che ogni anno viene stampata dai chichè americani? Proprio dove dovrebbe andare a finire, è cioè nel CESSO!
    Questo hanno pensato bene che non deve assolutamente accadere: mantenere la dipendenza dal petrolio è fondamentale per sostenere la domanda sul mercato della loro carta straccia stampata senza limiti e chiamata US$
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Quello che credo io invece lo riassumo in poche
    > righe: agli occidentali e soprattutto al
    > capocombriccola (leggi=>Washington) non conviene
    > abbandonare l'uso del petrolio.

    Certo.
    Infatti l'Italia beneficia in modo smisurato del fatto che non c'è una goccia di petrolio nella penisola e che non può creare energia col nucleare.

    Ed è noto che i ricercatori italiani siano storicamente incapaci nell'ambito fisico.
    Vero?

    E' quindi ovvio che sia interesse dell'Italia tenere all'oscuro della possibilità di avere una fonte di energia smisurata e pulita.
    MA CERRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRTO!!!!!!!!!


    E questo discorso non si applica solo all'Italia, ma a decine di altri paesi in condizioni simili.

    non+autenticato

  • > agli occidentali e soprattutto al
    > > capocombriccola (leggi=>Washington) non conviene
    > > abbandonare l'uso del petrolio.
    >
    > Certo.
    > Infatti l'Italia beneficia in modo smisurato del
    > fatto che non c'è una goccia di petrolio nella
    > penisola e che non può creare energia col
    > nucleare.

    anche smantellare l'eni con i contratti che aveva fatto mattei non conveniva, eppure e' stato fatto

    anche privatizzare tutta l'industria pubblica italiana non e' convenuto, eppure e' stato fatto

    anche svendere il rame agli usa non conveniva al cile, pero' conveniva a pinochet e alla sua cricca

    > Ed è noto che i ricercatori italiani siano
    > storicamente incapaci nell'ambito
    > fisico.
    > Vero?

    no, ma e' noto che se ne vanno quasi tutti all'estero e che non gli danno fondi


    > E' quindi ovvio che sia interesse dell'Italia
    > tenere all'oscuro della possibilità di avere una
    > fonte di energia smisurata e
    > pulita.
    > MA CERRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRTO!!!!!!!!!

    ed e' quindi chiaro che tutte le decisioni di governo sono fatte nell'interesse dei paesi governati e dei cittadini tutti
    MA CEEEEEEEEEEEEEEERRRRRRRRRRRRRRTO !!!!!!!!!

    > E questo discorso non si applica solo all'Italia,
    > ma a decine di altri paesi in condizioni
    > simili.

    di servi e opportunisti che passano sui cadaveri dei loro compatrioti e' pieno il mondo, non solo la penisola, ma solo la penisola ha una tale quantita' di sciocchi che si lasciano condizionare contro il loro interesse abbagliati dal tubo catodico

    non+autenticato


  • - Scritto da:
    >
    > > agli occidentali e soprattutto al
    > > > capocombriccola (leggi=>Washington) non
    > conviene
    > > > abbandonare l'uso del petrolio.
    > >
    > > Certo.
    > > Infatti l'Italia beneficia in modo smisurato del
    > > fatto che non c'è una goccia di petrolio nella
    > > penisola e che non può creare energia col
    > > nucleare.
    >
    > anche smantellare l'eni con i contratti che aveva
    > fatto mattei non conveniva, eppure e' stato
    > fatto
    >
    > anche privatizzare tutta l'industria pubblica
    > italiana non e' convenuto, eppure e' stato
    > fatto
    >
    > anche svendere il rame agli usa non conveniva al
    > cile, pero' conveniva a pinochet e alla sua
    > cricca
    >
    > > Ed è noto che i ricercatori italiani siano
    > > storicamente incapaci nell'ambito
    > > fisico.
    > > Vero?
    >
    > no, ma e' noto che se ne vanno quasi tutti
    > all'estero e che non gli danno
    > fondi
    >
    >
    > > E' quindi ovvio che sia interesse dell'Italia
    > > tenere all'oscuro della possibilità di avere una
    > > fonte di energia smisurata e
    > > pulita.
    > > MA CERRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRTO!!!!!!!!!
    >
    > ed e' quindi chiaro che tutte le decisioni di
    > governo sono fatte nell'interesse dei paesi
    > governati e dei cittadini
    > tutti
    > MA CEEEEEEEEEEEEEEERRRRRRRRRRRRRRTO !!!!!!!!!
    >
    > > E questo discorso non si applica solo
    > all'Italia,
    > > ma a decine di altri paesi in condizioni
    > > simili.
    >
    > di servi e opportunisti che passano sui cadaveri
    > dei loro compatrioti e' pieno il mondo, non solo
    > la penisola, ma solo la penisola ha una tale
    > quantita' di sciocchi che si lasciano
    > condizionare contro il loro interesse abbagliati
    > dal tubo
    > catodico

    Vedi? Pur di non venir meno ad una tesi assurda, cosa tiri fuori? Non solo che in Italia e' tutto un complotto politico, ma ti tocca dire che e' lo stesso in tutti i pasei del mondo, comprendi? Stai dicendo che in TUTTI i paesi in tutti questi anni non si e' passati alla fusione fredda perche' sono tutti pieni di corrotti che non fanno gli interessi del paese.
    E per dare maggiore ridicolo a questa tesi cosa fai? Tiri fuori il trito argomento che la TV instupidisce. Vorrai dirci di grazia cosa c'entra? Comunque se solo la penisola ha una tale quantita' di sciocchi, allora non spieghi perche' in paesi avanzatissimi ma poverissimi di petrolio come il Giappone, che in ricerca ci mangia a colazione e pranzo, fa centrali nucleari calde.
    Eh gia', dimenticavo la tua tesi risolvi-tutto. Sono dei corrotti che non fanno l'interesse della nazione. Non hai torto tu, sono loro che sono malvagi.

    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > anche smantellare l'eni con i contratti che aveva
    > fatto mattei non conveniva, eppure e' stato
    > fatto

    'non conveniva' è MOLTO diverso da risolverebbe tutti i problemi del pianeta della tua fantascientifica ipotesi.

    > anche privatizzare tutta l'industria pubblica
    > italiana non e' convenuto, eppure e' stato
    > fatto

    'non è convenuto' è MOLTO diverso da risolverebbe tutti i problemi del pianeta della tua fantascientifica ipotesi.

    > anche svendere il rame agli usa non conveniva al
    > cile, pero' conveniva a pinochet e alla sua
    > cricca

    'non conveniva' è MOLTO diverso da risolverebbe tutti i problemi del pianeta della tua fantascientifica ipotesi.

    Tu hai portato 3 miseri esempi (su cui non voglio nemmeno irbattere, e ce ne sarebbe) in cui l'Italia ha fatto ciò che 'non conveniva'.
    Io te ne potrei portare un milione in cui l'Italia ha fatto ciò che le conveniva.

    > > Ed è noto che i ricercatori italiani siano
    > > storicamente incapaci nell'ambito
    > > fisico.
    > > Vero?
    >
    > no, ma e' noto che se ne vanno quasi tutti
    > all'estero e che non gli danno
    > fondi

    E chiaramente, quando scoprono la soluzione a tutti iproblemi dell'umanità tacciono.

    > ed e' quindi chiaro che tutte le decisioni di
    > governo sono fatte nell'interesse dei paesi
    > governati e dei cittadini
    > tutti
    > MA CEEEEEEEEEEEEEEERRRRRRRRRRRRRRTO !!!!!!!!!

    Una cosa così grossa come quella che hai raccontato da un vantaggio incredibile alle nazioni che la realizzano.
    *MAL CHE VADA* volendo pensare come degli idioti che sono tutti dei cattivoni, la si userebbe per scopi militari.

    > di servi e opportunisti che passano sui cadaveri
    > dei loro compatrioti e' pieno il mondo, non solo
    > la penisola,

    non basta che 'sia pieno', ma secondo il tuo ragionamento devono essere *TUTTI*

    > ma solo la penisola ha una tale
    > quantita' di sciocchi che si lasciano
    > condizionare contro il loro interesse abbagliati
    > dal tubo
    > catodico

    Mi spiace per te se ti succede così: lo fanno ancora il grande in fratello in TV?

    non+autenticato
  • Quello che hai detto e' vero, ma aggiungo che il monopolio riguarda non solo il petrolio ma tutte le materie prime che se ci fate caso sono tutte rigorosamente commerciate in dollari.
    Guarda caso i primi a rifiutare i dollari e a commerciare in euro materie prime e petrolio sono stati l'Iraq e ora l'Iran a cui fra poco si aggiungera' Chavez.
    Ora andate a cercare fra le notizie pubblicate sul sito del Corriere i giorni scorsi e ne troverete una in cui esperti di affari internazionali discutono sul fatto in cui gli usa smentiscano la preparazione di una escalation militare in Iran ma contamporaneamente stanno preparando strategie e posizionando le forze militari nelle posizioni strategiche "gli obbiettivi sono gia' stati prefissati", dicono che si vorrebbe avviare una campagna prima che Bush concluda il mandato ovvero arrivare alle elezioni a campagna avviata ma che c'e' lo scoglio del congresso di maggioranza democratica da passare che difficilmente autorizzera' tale operazione.
    non+autenticato
  • poca gente a firmare? aumentiamo i voti fino a raggiungere il 95% degli elettori.

    Io non ci credo che tutta sta gente s'è recata a votare alle ultime elezioni.

    Non con quanto avevano da offrire i due schieramenti!!!!

    Io non auguro male a nessuno, solo ...sono già vecchietti sti politici. Alcuni hanno anche più di quarant'anni.
    Speriamo si tolgano presto dalle palle
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > poca gente a firmare? aumentiamo i voti fino a
    > raggiungere il 95% degli
    > elettori.
    >
    > Io non ci credo che tutta sta gente s'è recata a
    > votare alle ultime
    > elezioni.

    Non interessa a nessuno quello che credi tu e le cazzate che pensi...
    Cylon
    non+autenticato


  • - Scritto da:
    > poca gente a firmare? aumentiamo i voti fino a
    > raggiungere il 95% degli
    > elettori.
    >
    > Io non ci credo che tutta sta gente s'è recata a
    > votare alle ultime
    > elezioni.

    Sulla base di che? Dei tuoi pregiudizi, perche' altro che porti a questa ipotesi non c'e'.

    non+autenticato
  • non ci pensare.. quello è vecchio dentro
    non+autenticato
  • DOVETE DIRCI LA VERITA' SUGLI UFO !
    non+autenticato
  • E ANCHE SUI TROLL DI PUNTO INFORMATICO!!!!
    non+autenticato
  • E SU ELVIS !
    non+autenticato
  • e su moana pozzi no? A bocca aperta
    non+autenticato
  • OK : NON ESISTONO UFO.

    pollo.
    non+autenticato
  • Aiuto, vedo l'omino verde Cylon
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Aiuto, vedo l'omino verde Cylon

    E' il mio giardiniere. Ho assunto un extraterrestre perché il governo vuole dare troppi diritti agli extracomunitari. CylonFantasmaA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Aiuto, vedo l'omino verde Cylon

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > DOVETE DIRCI LA VERITA' SUGLI UFO !

    Non ne hai alcun diritto, la privacy degli extraterrestri è sacrosanta quanto la tua, né più, né meno.
    non+autenticato
  • però hanno attraversato uno spazio aereo terrestre.. secondo le norme antiterrorismo ogni loro passeggiata deve essere registrata e conservata in dei server per dieci anni Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • Ma vai su Youtube e Googl Video, inserisci UFO e cerca.

    Ci sono tutti i video sulle conferenze mondiali di ufologi, sulla disclosure delle scatole nere degli aerei di linea, sui cattle mutilation (mutilazioni di bestiame) e un sacco di materiale interessante.

    Ti farai una cultura ed avrai prove inconfutabili sulla loro esistenza.

    Dovrebbe esserci un video su una conferenza stampa nella quale il governo USA ne ammette l'esistenza.

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)